Vai al contenuto
  • Benvenuto!

     

Trigorilla della delta linear plus svampata... consigli per gli acquisti


Messaggi raccomandati

49 minuti fa, Killrob ha scritto:

In realtà no, si potrebbe utilizzare il connettore della cartuccia per il secondo hotend modificando il firmware e facendo poi il collegamento fisico della ventola al connettore. 

Ok, troppo complesso per me ora.

Quindi avrò ventole dell'estrusore e dei driver accese a palla di default. Mi sembra un limite assurdo per una scheda tutto sommato nuova cmq ok. tu hai ovviato in qualche modo?
Se riesco a ripristinare la Delta Kossel, mi spingerò verso modifiche firmware, magari sulla vecchi a Trigorilla

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • Risposte 130
  • Creato
  • Ultima Risposta

Miglior contributo in questa discussione

Miglior contributo in questa discussione

Messaggi Popolari

Lo schema di quella scheda scheda è una ramps classica, con poche modifiche.  Fai prima a vedere nel fw che pin assegna per l'heatbed.  Costa di più un ora buttata dietro alla riparazione ch

Se posso permettermi, con questo approccio (inverto i cavi e vediamo che succede), la SKR ti durerà molto poco. Devi seguire lo schema. Uno dei plus della SKR è che è ben documentata.

uhmm boh non so.... è simile ma diversa, dimensioni e velocità diverse... dovresti capire se hai il margine di cambiare le cose.... perchè se devi prendere una scheda e poi rivoluzionare il fw allora

Immagini Pubblicate

 

22 minuti fa, andre_nello ha scritto:

Mi sembra un limite assurdo per una scheda tutto sommato nuova cmq ok. tu hai ovviato in qualche modo?
Se riesco a ripristinare la Delta Kossel, mi spingerò verso modifiche firmware, magari sulla vecchi a Trigorilla

1) la scheda in Cina costa 15$ fatta al risparmio. E' già tanto che non si fonda quando le dai corrente (e cmq sono delicate...)

2) normalmente basta una ventola (quella per il raffreddamento del filo) con il controllo della velocità, le altre sono sempre accese in questo tipo di schede (e infatti puoi tranquillamente prenderti la corrente dall'alimentatore). Se il problema è il rumore prenditi ventole stile noctua.

  • Like 1
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
12 minuti fa, invernomuto ha scritto:

 

1) la scheda in Cina costa 15$ fatta al risparmio. E' già tanto che non si fonda quando le dai corrente (e cmq sono delicate...)

2) normalmente basta una ventola (quella per il raffreddamento del filo) con il controllo della velocità, le altre sono sempre accese in questo tipo di schede (e infatti puoi tranquillamente prenderti la corrente dall'alimentatore). Se il problema è il rumore prenditi ventole stile noctua.

1) Ah... pensavo fosse si made in china ma con un minimo di attenzione ai dettagli e invece no. Va bene così, al limite di cambia

2) Il riumore non è un problema, era più un misto sfizio/curiosità/pignoleria. Noctua tutta la vita!!!

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
36 minuti fa, andre_nello ha scritto:

1) Ah... pensavo fosse si made in china ma con un minimo di attenzione ai dettagli e invece no.

Cinese ed economico = nessuna attenzione ai dettagli, per definizione. Ripeto, è già tanto che funzioni e non ti prenda fuoco la stampante. Per dirti della loro attenzione ai dettagli, se avessi preso i TMC2209 avresti dovuto tagliare un pin ai driver per disabilitare lo stallguard 🙂

Se ti interessa una scheda sempre cinese, ma clone di un ottimo prodotto, ci sono le Duet WiFi. Costano decisamente di più, pur essendo cloni, ma ogni tanto sono in offerta e integrano dei driver di assoluta qualità.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, invernomuto ha scritto:

Cinese ed economico = nessuna attenzione ai dettagli, per definizione. Ripeto, è già tanto che funzioni e non ti prenda fuoco la stampante. Se avessi preso i TMC2209 avresti dovuto tagliare un pin ai driver per disabilitare lo stallguard 🙂

Se ti interessa una scheda sempre cinese, ma clone di un ottimo prodotto, ci sono le Duet WiFi. Costano decisamente di più, pur essendo cloni, ma ogni tanto sono in offerta e integrano dei driver di assoluta qualità.

interessante!
come configurazione sarebbe alla fin fine la stessa procedura che per la SKR o sbaglio? Anzi, avendo già config.h e adv.h sistemati, dovrei "solo" cambiare nome scheda e ambiente?

Magari mi levo lo sfizio, sistemo la delta conla SKR, Passo alla Duet e torturo la SKR...

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
6 ore fa, invernomuto ha scritto:

Cinese ed economico = nessuna attenzione ai dettagli, per definizione. Ripeto, è già tanto che funzioni e non ti prenda fuoco la stampante. Per dirti della loro attenzione ai dettagli, se avessi preso i TMC2209 avresti dovuto tagliare un pin ai driver per disabilitare lo stallguard 🙂

Se ti interessa una scheda sempre cinese, ma clone di un ottimo prodotto, ci sono le Duet WiFi. Costano decisamente di più, pur essendo cloni, ma ogni tanto sono in offerta e integrano dei driver di assoluta qualità.

Io non denigrerei cosi le skr, per quel che costano funzionano bene. Io ho la pro e non ho alcun problema. 

Da elettrotecnico ti posso dire che si, non sono il massimo della progettazione ma neanche così malvagie. Facendole al minimo sindacale, purtroppo chiedono troppo al mosfet del bed ma per il resto.... 

La duet clone ovvio che costa di più delle altre, ha i driver integrati che seppur vecchiotti ormai, fanno il loro lavoro. 

La duet originale costa una fucilata ed ottieni una scheda made in china ma rivenduta da uk, chiaramente il fw incide parecchio sul prezzo. 

Secondo me una skr v1.4 o la pro/gtr non sono niente male, a patto di abbinare un mos esterno per il bed. 

  • Like 1
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
5 minuti fa, Whitedavil ha scritto:

Io non denigrerei cosi le skr, per quel che costano funzionano bene. Io ho la pro e non ho alcun problema. 

Da elettrotecnico ti posso dire che si, non sono il massimo della progettazione ma neanche così malvagie. Facendole al minimo sindacale, purtroppo chiedono troppo al mosfet del bed ma per il resto.... 

La duet clone ovvio che costa di più delle altre, ha i driver integrati che seppur vecchiotti ormai, fanno il loro lavoro. 

La duet originale costa una fucilata ed ottieni una scheda made in china ma rivenduta da uk, chiaramente il fw incide parecchio sul prezzo. 

Secondo me una skr v1.4 o la pro/gtr non sono niente male, a patto di abbinare un mos esterno per il bed. 

sono d'accordo su tutto tranne che sull'ultima parte, non vedo la necessità di un mosfet esterno per il bed sulle SKR, quello integrato mi sembra ben dimensionato ed io ho 2 SKRV1.4 che non danno nessun problema

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

In realtà il mosfet del bed è si dimensionato correttamente, anzi sovradimensionato. Il problema è che lo pilotano in maniera sbagliata e quindi invece di fare da interruttore, si comporta come una resistenza variabile. 

È un po' come voler andare a tutto gas con il ferrari con le gomme bucate... 

Quindi, quando ci fai passare 10/15A scalda molto più di quello che dovrebbe, ed inoltre al bed non arriva tutta la tensione dell'alimentatore. 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, Whitedavil ha scritto:

In realtà il mosfet del bed è si dimensionato correttamente, anzi sovradimensionato. Il problema è che lo pilotano in maniera sbagliata e quindi invece di fare da interruttore, si comporta come una resistenza variabile. 

Nono ho idea se sia sotto o sovradimensionato, guardando il codice è lo stesso particolare che si è cotto sulla trigorilla 😅

 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
7 minuti fa, Whitedavil ha scritto:

Metti un mos esterno, costa poco e non ci pensi più. 

si si, era già previsto 👍

Anzi, lo sto montando proprio ora ma sono in cappato in un dubbio: sul mosfet, poli per il bed non sono contrassegnati da un + e un - ma il bed ha i cavi nero e rosso.
Dite che è indifferente o c'è un ordine? Ovunque pare di no, ma non ho mai visto immagini con i cavi di colori diversi...

Per intenderci, questi
https://www.amazon.it/Quimat-Module-Expansion-Current-Printer/dp/B077HP7XX9?th=1

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Allora, fa una cosa alquanto curiosa:
Appena si libera un endstop, si spegne tutto.
Se non stacco corrente e riporto manualmente l'asse Y (è il primo che si muove) in posizione di home e quindi rieccito l'endstop, si riaccende!

Nel fratempo le ventole continuano a girare....

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
3 minuti fa, andre_nello ha scritto:

Allora, fa una cosa alquanto curiosa:
Appena si libera un endstop, si spegne tutto.
Se non stacco corrente e riporto manualmente l'asse Y (è il primo che si muove) in posizione di home e quindi rieccito l'endstop, si riaccende!

Nel fratempo le ventole continuano a girare....

direi che i cavi dell'endstop sono collegati male... la scheda è la SKR V1.4? e l'endstop quanti cavi ha?

  • Like 1
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
6 minuti fa, andre_nello ha scritto:

skr 1.4, endstop con due cavi.
I cavetti neri sono nei pin centrali, quelli rossi verso i driver

ok sono corretti, quindi il problema è un altro...

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

invece ho provato ad invertirli, nero in centro e rosso verso i termistori e funziona!
Solo che dopo l'auto home i motori sembra che "soffino", scendono bene e tornano su lentamente come se sforzassero.

Provo ad alzare la corrente?

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
13 minuti fa, andre_nello ha scritto:

skr 1.4, endstop con due cavi.
I cavetti neri sono nei pin centrali, quelli rossi verso i driver

secondo questa immagine stai mettendo il +5v a massa

non credo sia giusto

Ciaoo

3dprinting2.png

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Cavo usb inserito nella scheda e l'altro capo appoggiato sulla scrivania.
Ha fatto due auto home correttamente, tocco il cavo usb che tocca il pc (telaio in alluminio), la scheda si spegne e non si accende più manco per nulla (neanche le ventole).

Ciao SKR mi sa

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, Eddy72 ha scritto:

secondo questa immagine stai mettendo il +5v a massa

non credo sia giusto

Ciaoo

3dprinting2.png

infatti non è corretto il rosso va in alto ed il nero al centro

1 minuto fa, andre_nello ha scritto:

Cavo usb inserito nella scheda e l'altro capo appoggiato sulla scrivania.
Ha fatto due auto home correttamente, tocco il cavo usb che tocca il pc (telaio in alluminio), la scheda si spegne e non si accende più manco per nulla (neanche le ventole).

Ciao SKR mi sa

e che cavolo... che hai in casa i folletti??? il cavo usb è spellato e stai usando cavi scoperti????

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, Killrob ha scritto:

infatti non è corretto il rosso va in alto ed il nero al centro

e che cavolo... che hai in casa i folletti??? il cavo usb è spellato e stai usando cavi scoperti????

hahahaha può essere 😂

No no, tutto nuovo e nessun filo scoperto

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
6 minuti fa, Killrob ha scritto:

infatti non è corretto il rosso va in alto ed il nero al centro

Non conosco la logica della scheda

Ma non penso debba funzionare così, mettere il +v5 a gnd

esiste un pin di riferimento, esempio 1.29 dell' X-STOP

Di solito

se la logica è positiva si manda il pin di riferimento al +5v
se la logica è negativa si manda il pin di riferimento al gnd

Sicuramente mi sbaglio ma non mi sembra intelligente

Ciaoo

  • Like 1
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
8 ore fa, Eddy72 ha scritto:

Non conosco la logica della scheda

Ma non penso debba funzionare così, mettere il +v5 a gnd

esiste un pin di riferimento, esempio 1.29 dell' X-STOP

Di solito

se la logica è positiva si manda il pin di riferimento al +5v
se la logica è negativa si manda il pin di riferimento al gnd

Sicuramente mi sbaglio ma non mi sembra intelligente

Ciaoo

Boh, avrò anche gli spiriti oltre ai folletti... è resuscitata (forse, per ora si è accesa che già è qualcosa) 😂
@Eddy72 in effetti funziona con il +5V collegato al pin di riferimento 👍
Hai ragione, mi sono spiegato proprio male, mai messo il +5V a GND cmq grazie della precisazione, è sempre un'info in più!

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Crea Nuovo...