Vai al contenuto

eaman

Membri
  • Numero contenuti

    84
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

36 Excellent

Su eaman

  • Grado
    Stampatore

Contact Methods

  • Website URL
    http://piffa.net

Profile Information

  • Gender
    Male
  • Location
    : Modena

Visite recenti

Il blocco dei visitatori recenti è disabilitato e non viene mostrato ad altri utenti.

  1. Puoi andare diretto di Enotepad che spendi meno 😉
  2. Sto cercando un contenitore per una sola bobina (1KG), di piccole dimensioni e che possa tenere sigillata dall'umidita' dell’ambiente la bobina mentre e' montata per la stampa. Suppongo una qualche zuppiera di *plastica per alimenti... Avete visto in giro qualcosa che possa andare? Tipo negozi per la casa, ipermecati, brico, Amazon ? Ha senso e puo' essere piu' comoda rispetto a un contenitore tipo quello dell'IKEA da 2 bobine?
  3. Si', il piatto e l'estrusore vanno regolati con la macchina in temperatura, conta che la macchina scalda l'estrusore poi il piatto e comincia a fare il primo layer. - https://help.autodesk.com/view/fusion360/ENU/courses/
  4. Certo che puoi stampare con l'estrusore standard, cosa cambia avrai la possibilita' di provarlo sulla tua pelle! Per il vetro invece montalo subito, se vai di PLA puoi risparmiarti di paciugare con colle, nastri, lacca per capelli e schifezze varie. Basta che lasci raffreddare e la roba si stacca da sola, non dovrei manco stare a livellare continuamente il piano 🙂 Vai di Fusion...
  5. Ah si' se i pezzi devono fare una vita dura ha ragionissima. Pero' per un oggetto prettamente non funzionale come quel taser dovrebbe bastare una vernice manipolabile, come appunto una vinilica. Con magari uno strato di varnish sopra. Se tu sei abituato a spruzzare a spray roba fine a base alchol / acrilici puri oppure smalti ci sta' che si segnino facilmente. Io quando posso vernicio a nitro e la roba deve stare in teca, la roba fatta a smallti manco la puoi spolverare, il legno a varnish sugli strumenti musicali non dovresti manco toccarlo 😛 Poi per carita', tanto per parlarne, sap
  6. Ah si'. Ma mi sa che quelli che fanno quei lavori enormi stampano con un nozzle da 0.6 con mega layers e bona li', tanto poi o fresano a motore o vanno di acetone su ABS. Brrrr ! Io al prossimo giro mi compro una Photon Mono e di stucco e scartavetrare su PLA non ne voglio mai piu' vedere, solo sul legno.
  7. Il vetro e' decisamente comodo se fai PLA e roba che va bene sul vetro: non c'e' da fargli niente e attacca - stacca - non si sporca - non si slivella 🙂
  8. Be' l'idea e' di vedere il workflow con stucco - primer - lima - colora. Poi anche se stampi a ~0.8 ci va' quel che ci va' se vuoi le superfici liscie e una colorazione fatta bene. E se hai dei dettagli fai comunue fatica!
  9. Ah lo so, oppure puoi provare con degli spessori / nastro nel punto compresso. Te hai il piatto standard? Perche' ad es col vetro o altro ci potrebbero essere le mollette che magari comprimono ai bordi o flettono altrimenti il piano. Una volta ho visto il video di un tipo che ha smontato il bed, lo ha colorato con un pennarello (evidenziare i punti di contatto) e poi lo ha limato con un foglio di carta abrasiva su una superficie piana. Just saying'...
  10. Non vorrei creare problemi ma le "mascherine" dubito siano indicate, se con mascherine intendi quelle tipo da covid. Proteggono principalmente da polveri e non sono chiuse. Con composti chimici volatili, fumi e vapori ci vuole la maschera anti gas: https://www.amazon.it/Maschera-NASUM-Antipolvere-Protezione-Riutilizzabile/dp/B07RXTD8H8/ref=sr_1_6?__mk_it_IT=ÅMÅŽÕÑ&dchild=1&keywords=maschera+gas&qid=1614873539&sr=8-6 - https://www.seton.it/dispositivi-protezione-individuale-dpi/maschere-protezione-vie-respiratorie/maschere-complete-semimaschere-sicurezza Nota: io
  11. A gratis? Le cose piccole non stamparle al centro ma spostale ogni volta, oppure se le stampi al centro dagli un offset dell'asse Y. Fare il mesh levelling manuale: https://marlinfw.org/docs/gcode/G029-mbl.html
  12. Una cosa da fare di tanto in tanto se non avete le guide lineari ma le ruotine di plastica e' muovere a random queste ultime singolarmente in modo che non si deformino stando parcheggiate in home sempre nello stesso punto. Ovvieta': staccare il cavo di alimentazione dalla rete. Sarebbe furbo: smollare le cinghie di trascinamento e gli eccentrici che comprimono le ruote contro gli assi.
  13. Ma non e' che da una certa altezza dell'asse Y hai una qualche ostruzione meccanica che non ti fa girare bene la ruzzola del filamento o che ti fa lavorare male l'estrusore?
  14. https://www.simplify3d.com/support/print-quality-troubleshooting/layer-shifting/
  15. Be' dai deve essere un divertimento, farai poi una cosa alla volta. Seleziona le prime cose che vorrai stampare, piglia le piu' lunghe da lanciare di notte. Nel frattempo impara a usare Fusion, disegna le prime cose e poi fai gli slice. Tanto guarda la stampa 3d e' un cosa che richiede tempo, la roba dalla Cina ci mette un mese ad arrivare...
×
×
  • Crea Nuovo...

Informazioni importanti

Abbiamo inserito dei cookies nel tuo dispositivo per aiutarti a migliorare la tua esperienza su questo sito. Puoi modificare le impostazioni dei cookie, altrimenti puoi accettarli cliccando su continua.