Vai al contenuto
  • Benvenuto!

     

Classifica

  1. eaman

    eaman

    Membri


    • Punti

      106

    • Numero contenuti

      836


  2. Killrob

    Killrob

    Moderatori


    • Punti

      103

    • Numero contenuti

      8.494


  3. Whitedavil

    Whitedavil

    Membri


    • Punti

      51

    • Numero contenuti

      1.880


  4. muffo

    muffo

    Membri


    • Punti

      50

    • Numero contenuti

      139


Contenuto Popolare

Mostra il contenuto con la massima reputazione da 21/05/2021 in tutte le aree

  1. @LucaCasm credo che con un post così generico nessuno mai risponderà. Lasciaci maggiori dettagli: che progetto è? Cosa c'è da progettare? Settore di applicazione?
    6 punti
  2. Buongiorno @Arju87, quel difetto si chiama "cucitura" ed è una cosa normalissima per le stampe 3D. E' dovuto come hai già capito al momento di inizio/fine estrusione di ogni layer. Quello che si può fare è nasconderlo in un punto poco significativo della stampa (negli slicer si può far fare "dietro" o "sullo spigolo più vicino" per eseplio, poi si orienta il pezzo sul piatto in modo da farla cadere dove si vuole) o lavorare su ritrazione/ripristino e non mi ricordo cos'altro per ridurne l'impatto visivo. Anche il materiale conta: alcuni la evidenziano più di altri. L'unica modalità di sa
    6 punti
  3. In generale non devi avere punti di sforzo lungo i punti di contatto dei layer se vuoi una stampa più resistente alla sollecitazione, specie per oggetti piccoli dove non puoi più di tanto agire con perimetri e infill. Pertanto se l'oggetto è una colonnina e la colonnina è soggetta ad una trazione lungo la sua verticale o a punti si forzo lungo la verticale (es, una pressione laterale), se la vuoi più resistente ti conviene stamparla in orizzontale.
    5 punti
  4. Siete tutti fuori strada... E' che la f**a risolve tutti i problemi. 😁
    5 punti
  5. Purtroppo con il rimuovere i supporti ho rovinato la stampa perchè dove staccavo i supporti rimanevano macchie bianche. Comunque posto lo stesso la stampa di questo modello https://www.thingiverse.com/thing:4654943
    4 punti
  6. Stampale in petg, essendo più elastico resiste meglio. Per i fori, progettali da 3.2mm e se la stampante è ben calibrata la vite entra giusta senza problemi.
    4 punti
  7. il piatto va sempre tutto pulito perche altrimenti come diceva mio povero papà" non mangi il dolce percio finisci tutto e pulisci il piatto 😉 "🤣
    4 punti
  8. @Lodovico B. credo che l'astio derivi dall'apertura di un post un po' freddo, poco motivato, e dal fatto che solitamente i nuovi utenti lasciano un messaggio di saluto nella sezione Presentazioni. Per questo motivo ti chiedevo di giustificare la tua richiesta, almeno per renderla discorsiva e utile. Se ti va, puoi darci qualche informazione in più sul tuo progetto.
    4 punti
  9. Tanto per farvi capire le dimensioni della stampante vi allego una foto del work in progress con unità di misura internazionalmente conosciuta
    4 punti
  10. Devi controllare meglio la calibrazione degli assi della tua stampante, io riesco a fare fori quadrati anche da 2mm con lo 0.4
    4 punti
  11. Ragazzi CI SONO RIUSCITOOOOO!! 🤪 Ho inserito un gcode postato da un ragazzo nel forum reprap per utilizzare Cura con la FF Adventurer 3, ma non bastava.. per farlo funzionare perfettamente con ideamaker serve togliere la spunta nella tab gcode " insert heatup gcode automatically in start gcode" e va a bombaaaa!! Forse era abbastanza logico che andava tolto.. ma con il senno di poi!! Grazie a tutti per l'aiuto!!
    4 punti
  12. So che i nozzle costano poco, ma ogni qualvolta ho problemi è il primo componente che cambio, quindi ne avevo 5 incrostati e sporchi. Oggi ho provato a metterli in una vasca ultrasuoni a 90c per circa 20 minuti e sono tornati come nuovi. Questo procedimento non recupera ugelli usurati, ma se sono solo sporchi o intasati vi garantisco un ottimo risultato, sono riuscito a togliere residuii che con pistole termica e spazzola in ottone non volevano saperne di venir via. Muffo
    4 punti
  13. Salve a tutti! Nel cercare di risolvere qualche grattacapo nella discussione "Problemi Tronxy X5Sa-2E", ho fatto alcuni Tools con Cura. Sono delle semplici torri, ma esse lavorano in sequenza per stabilire in modo preciso temps di Stringing, Retraction's Lenght e Retraction's Speed. In pratica la prima torre è una semplice torre delle Temps per capire a quale temperatura fà meno stringing. La seconda torre usa la temperatura trovata dalla torre precedente, ma varia la Retraction da 2mm fino a 10mm. La terza torre usa Temp della prima torre con la Retraction d
    4 punti
  14. 4 punti
  15. Facciamola girare, dai... WhatsApp Video 2021-05-19 at 18.42.11.mp4
    4 punti
  16. Ho provato a stampare questo vaso per vedere se i vari tentativi di migliorare la stampa della mia P3Steel hanno un senso... Pla 1.75 Sunlu + nozzle 0.3 layer 0.2 7 ore circa di stampa e oggetto scalato del 50% dall'originale.. Purtroppo ho dimenticato di settare la ventola del pla alla massima velocità e quindi ci sono imperfezioni negli spigoli, credo proprio per questo motivo. Cosa ne dite?
    3 punti
  17. Ragazzi ho installato klipper e sono riuscito a muovere gli assi. Sono davvero contento!! la prossima settimana non avrò tempo per andare avanti con il progetto, ma appena torno operativo ci do dentro per affinare la configurazione del firmware.
    3 punti
  18. grazie infinite e di cuore!! ho scaricato Pronteface e studierò promesso!!! Sei bravissimo!!!! Stato iniziale:SENDING:M503 echo: G21 ; Units in mm (mm) echo: M149 C ; Units in Celsius echo:; Filament settings: echo: M200 S1 D1.75 echo:; Steps per unit: echo: M92 X80.12 Y80.12 Z400.00 E445.00 Stato finale:SENDING:M503 echo: G21 ; Units in mm (mm) echo: M149 C ; Units in Celsius echo:; Filament settings: Disabled echo: M200 S0 D1.75 echo:; Steps per unit: echo: M92 X80.12 Y80.12 Z400.00 E2221.00 risultato dando come nel tutorial 150mm di es
    3 punti
  19. Corretto. Il grosso equivoco è considerare il WD40 un lubrificante, non lo è e fa danni se usato come tale.
    3 punti
  20. Ho effettuato l'ultimo test con percentuale del 7%, il risultato è un oggetto molto poco sensibile al magnetismo. considerando tutto il macello che comporta usare la resina direi che non è per niente pratico ne conveniente una nota positiva è il colore super figo (almeno per i miei gusti) come si puo' vedere dalla foto il piccolo magnete si attacca all'oggetto ma riesce a malapena a sostenere il proprio peso quando invece se avvicinato al ferro ha una forza notevole (ad occhio circa il 98% in piu')
    3 punti
  21. Buonasera a tutti, mi chiamo Antonello, e sono entrato nel mondo della stampa 3D da oggi. Mi sono avvicinato a questo ambiente grazie ai giochi da tavolo, potendomi stampare tutto quello di cui ho bisogno. La stampante mi è arrivata oggi, una Geetech A20, ho preso anche il sensore per auto-livellare e una bobina geetech bianca. Ho montato il tutto, e dopo svariati video, ho messo in stampa il cubo XYZ di prova. Proprio mentre sto facendo questo post credo di essere a metà stampa, posterò la foto non appena finisce cosi da avere dei commenti sul risultato. Grazie a tutti.
    3 punti
  22. "sembra" non mi pare appropriato...c'è un evidente slittamento... non mi è chiaro perche' spostare la stampante dovrebbe risolvere il problema... il problema in questo caso per tua fortuna è macroscopico, l'asse X (quello orizzontale) ha chiaramente qualcosa di non montato bene. potrebbe essere solo la cinghia lenta, la cinghia è tesa al punto giusto? (tesa ma non troppo) per prima cosa controlla che il motore sia montato correttamente e che la puleggia del motore che fa girare la cinghia sia stretta sull'albero del motore (c'è una piccola vite laterale che la blocc
    3 punti
  23. Se i 3 assi X, Y e Z li calibri con il classico cubo di calibrazione, allora conviene prima step/mm estrusore e flusso. Poi stampi il cubo e vai a calibrare la precisione dimensionale degli assi. Se invece calibri gli assi misurando gli spostamenti, puoi farlo nell'ordine che ti pare. Ovviamente flusso post step / mm dell'estrusore.
    3 punti
  24. si per forza devi crearti una piastra apposita puoi stamparla in 3d a filo, prendere del materiale plastico tipo teflon,pvc etc.. che hanno uno spessore costante e forarlo con un trapano a colonna, stesso discorso anche con l'alluminio..
    3 punti
  25. Ciao a tutti. Marco di Verona. Stampo in 3d per puro diletto con scarsi risultati. Ma visto che sono solo un hobbista forse forse va bene anche così.
    3 punti
  26. Buongiorno, mi chiamo Ludovico e vivo nella provincia di Bergamo. Ho già avuto a che fare con le stampanti 3d per divertimento e da qualche mese a questa parte ho cominciato a costruire una hypercube evolution.
    3 punti
  27. mi sembra che sia svitata tanto che si riesce a vedere il cuscinetto che dovrebbe stare tutto dentro la ruota, smonta il piatto e riavvitala
    3 punti
  28. Ciao, puoi contestualizzare la tua richiesta? Che tipo di progetto universitario sarebbe? Una tesi di laurea? Per quale Università? Potremo avere i risultati del sondaggio da condividere con la community?
    3 punti
  29. vogliamo parlare di diminuzione dei rifiuti, microplastiche, pesci farciti con il PLA.... Ok è un iperbole, ma se mettiamo insieme tutti i rimasugli anche solo di tutti i partecipannti a questo forum scommeto che viene fuori un bel po di materiale sprecato. Pensare a come recuperare almeno i resti delle bobine non è proprio tempo perso. E tocchiamo ferro che a qualcuno non venga in mente di creare una tassa di smaltimento da applicare al prezzo delle bobine...
    3 punti
  30. con i soldi di tutta quella roba compro un paio di chilometri di materiale mi sa
    3 punti
  31. Volevo solo far sapere che ho trovato il problema nel caso serva a qualcuno. Dopo vari tentativi ho rilevato tramite octoprint un'anomalia nella temperatura dell'estrusore che aveva varie oscillazioni di parecchi gradi. Probabilmente la sonda era difettosa, sostituita quella infatti non ho avuto più problemi.
    3 punti
  32. l'ugello è solo uno dei tanti componenti che influisce sulla velocità. Con un ugello piu' grande risparmi tempo nei perimetri, ma se non hai particolari necessita' stamperai oggetti con due perimetri e quindi un nozzle piu' grande diventa inutile ammenochè non ne prendi uno da 0,7 o 0,8 e vai con un solo perimetro. qui poi devi ragionare su quanto influisce il perimetro rispetto all'oggetto, se è alto 3 o piu' cm non serve a niente se invece è basso e largo allora un po' di differenza la fa'. un ugello piu' largo ti fa stampare piu' velocemente ma non di molto ed infine ti permette d
    3 punti
  33. Eh ma l'ABS si deve stampare in camera chiusa, senza spifferi, con ventola spenta, con chili di lacca, con stampanti costose e ben calibrate e se fai pezzi grandi vengono male.
    3 punti
  34. apri la finestra guarda in alto e vedrai the sun the cloud the stars the wind the raimbow if is very nice day the rain if is the brut day 😉 the shit of the bird e the pen is on the table 😎 i'm joke 🙂 ma tu guarda se a 46 anni me so dovuto impara 4 parole in inglese con peppa pig english con mio figlio di 6 anni e mi da una pista anche 😞
    3 punti
  35. dobbiamo trovare i difetti per crescere e miglirare le stampe o no? ahahahha
    3 punti
  36. ma quello non è un pezzo ampio... anzi è abbastanza piccolo tutto sommato... perchè l'area è molto ridotta. certo che hai controllato proprio per bene quella stampa..... 🙂
    3 punti
  37. Ciao a tutti, sono Federico e da pochi mesi sono entrato nel mondo della stampa 3D. Posseggo una Ender 3 Pro totalmente modificata ed una CR10S che sto modificando in questo periodo. Ci sentiamo...
    3 punti
  38. grande quel ragazzo di colore me fa morì e tu l hai usato a dovere stavolta ahhaha cmq sei un grande @Carsco bel tutorial 🤣 e bella stampa 😉 cmq un po ha deformato mi sembra che abbia una chiappa piu su dell altra e una tetta piu piccola dell altra e anche un po di scifosi e lordosi io aggiusterei tutto con un po di ginnastica correttiva 😉
    3 punti
  39. no, non esiste purtroppo, c'è la resina "ferrolite" di tethon ma una volta sinterizzata perde le sue proprietà magnetiche il caso vuole che sto tentando di svilupparne una 😅 proprio ieri ho fatto il primo test con il primo campione e non è andato troppo bene pero' credo di essere sulla giusta strada... se sei interessato posso tenerti aggiornato e se riesco ad ottenere un risultato sufficiente puoi diventare il mio primo tester 😅 adesso non ho modo ma a sto punto a breve postero' il risultato del primo test intanto se vuoi esiste un filmento magnetico e conduttivo "protopas
    3 punti
  40. Ciao a tutti! Sono finalmente tornato felice. Ho livellato e stampo praticamente ininterrottamente da ieri sera e, per me, con buoni risultati. Ho giochicchiato un po' con l'EP e ho trovato il giusto compromesso. Le mie, come dicevo, sono creazioni per rc 1/10 e quindi non devono essere belle ma funzionali e precise. E così stanno venendo! Ora sto stampando con PLA Sunlu che penso sia il materiale più semplice. Po ripasserò al PETG quando avrò ripreso sufficiente fiducia. E intanto stampo........
    3 punti
  41. Ciao Ragazzi, devo ringraziarvi perche' grazie ai vostri spunti e suggerimenti, dopo circa 8 ore di trepidazione, questo e' il risultato finale La soluzione e' stata quella di variare i seguenti paramentri - velocita' (da 50mm/s a poco piu' di 30mm/s) che ha permesso una corretta adesione degli stati verticali e laterali - disabilitazione dei layer adattivi (altezza layer fissa a 0.2mm) A presto (ma per suggerimenti, spero nn per problemi 😄 )
    3 punti
  42. Sketchup fa ben queste cose senza problemi ma devi installare i plugin di fredo o freedo, ora non ricordo il nome esatto....
    3 punti
  43. Battuto sul filo di lana... Penso di si perchè i modelli sono uguali. Vaso (Meshed).stl
    3 punti
  44. Qualcosa del genere? Vasetto.stl
    3 punti
  45. 3 punti
  46. vediamo un po ....mumble mumble....mumble mumble.... no niente se non mi apri la finestra non riesco a vedere di che stampante stiamo parlando sono troppo lontano sorry figuriamoci poi se riesco a vedere i parametri di stampa ben che meno se tu abbia mai fatto i sai cosa sia un pid percio mi arrendo passo l aiuto a qualcuno che abbia la palla di vetro o almeno che abiti nel tuo stesso condominio cosi che possiate usare almeno il videocitofono che vedere la stampante sorry 🙂 cmq per la cronaca anche il mio forno a microonde da problemi pero sul forum della wir
    3 punti
  47. Belle stampe, complimenti! Ti segnalo che oggi ho aperto questo Club in tema miniature: Sarebbe bello iniziare a popolarlo, in attesa che si uniscano anche altri interessati. Mica sarai l'unico!
    3 punti
  48. Stampato il Camminatore: scala 150, PLA+, crudo senza primer: Quasi pronto un Millenium Falcon da 14cm stampato a 0.1mm: Yep c'e' da dire che visto che il PLA costa la meta' rispetto alla resina (e se ne spreca meno in supporti, lavaggi, travasi) si puo' stampare comodamente con una scala superiore, cosa che non fa mica schifo 😄 Cosi' si aumenta la risoluzione e sono piu' facile da pitturare! lol
    3 punti
  49. Un porta telefono in 8 parti stampate in circa 5 ore
    3 punti
×
×
  • Crea Nuovo...