Vai al contenuto

FoNzY

Membri
  • Numero contenuti

    3.167
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Giorni Vinti

    136

FoNzY ha vinto la giornata in 20 Gennaio

FoNzY ha avuto il contenuto più apprezzato!

Reputazione Forum

1.621 Excellent

Su FoNzY

  • Grado
    Evangelista
  • Compleanno 24/10/1990

Profile Information

  • Gender
    Male
  • Location
    Terni

Visite recenti

4.658 visite nel profilo
  1. ci sono resine molto piu' durevoli che comunque vanno verniciate ma i prezzi sono mooolto alti, costano piu' della stampante. comunque se prendi una resina classica e la dipingi non credo che dovresti avere problemi,magari prendi una abs-like
  2. che devo dirti...boh...essendo il sensore posto al centro tendi ad avere l centro piu' caldo dei lati...quanti gradi ci passano non lo so' ma comunque pochi...il caso pegiroe direi che con il centro a 100 i bordi sono a 80?!? con un piano piu' piccolo del bed forse arrivi a 60\70 sui bordi...(tutte sensazioni di pancia non so' poi che succede)
  3. io li ho cambiati a tutte le stampanti, è tutto un altro mondo, nemmeno 1 minuto e sei a 100 gradi attento quando lo incolli perche' l'adesivo è praticamente ad uso singolo
  4. il relè è indicato per carichi fino a 2500 watt, essendo cinesi direi che 1800 è piu' reale come numero per la messa a terra, non c'è e non serve, è una resistenza, praticamente identica alle vecchie lampadine o funziona o si fulmina e si interrompe...il telaio della stampante è comunque collegato a terra potresti mettere un fusibile da 4amp 220 volt che sarebbe molto importante in caso di corto
  5. secondo me devi cercarti qualche bel video sul tubo e passarci almeno 2 ore per capire bene cosa fare, evitando di buttare i soldi del sensore e ritrovarti qui a scrivere "Il sensore non funziona che faccccccio AIUTOOOOO!!!!"
  6. le resine calcinabile sono tutte su quel prezzo 😅
  7. bisognerebbe anche conoscere il colore per ipotizzare parametri. ho visto che nova3d non ti offre indicazioni circa i tempi di esposizione quindi tanto vale cambiare con un altra marca la quale ti fornisce i parametri o al limite provare gli stessi parametri con la resina nova 3d le resine calcinabili bluecast sono compatibili e loro ti dicono anche i parametri da usare che anche se non saranno perfetti saranno un buona base di partenza
  8. son combattuto sai... i pezzi stampati in fdm sono di plastica con tutti i benefici che ne seguono...il "difetto" è che sono bruttini a vedersi e non tanto precisi... per quanto riguarda la resina è mediamente molto piu' fragile...ci sono resine tecniche ideate per particolari usi che sono molto piu' resistenti ma queste potrebbero diventare costose, ma forse diventa eccessivo arrivare a tanto... i bottoni l'unica strada è usare la resina, un bottone in fdm richiede tanta post-lavorazione per renderlo decente... le stampe in resina devi dipingerle altrimenti si deteriorano.
  9. si, questo è da 1400watt (ammesso che sia vero) mi sembrano tantissimi e ti serve anche questo: https://www.banggood.com/80A-SSR-80DA-Solid-State-Relay-Module-DC-To-AC-24V-380V-Output-p-1097188.html?rmmds=detail-left-hotproducts&cur_warehouse=CN
  10. certo, io i mio lo ho preso da reprap world ma è lo stesso che trovi su aliexpress alla meta' del prezzo....
  11. la creality usa ugelli proprietari con passo da 6x0.7mm. molta gente si è lamentata perche' questi tipo di ugelli puoi prenderli solo dalla creality la quale comunque offre solo il classico 0.4 in ottone.... la soluzione è filettare parzialmente il blocchetto di alluminio dalla parte dell'ugello con un molto piu' normale m6 (6x1) in modo da poter mettere gli ugelli normali. smonti l'ugello originale. con un maschio a filettare m6 rifai i filetti per una profondita' di 5\6mm dalla parte dell'ugello facendo attenzione a non andare troppo piu' in profondita' perche anche la go
  12. vuoi attaccare il piano 12 volt alla 220? ti serve un piano a 220 volt ed un rele' (solido è meglio) il rele' viene comandato dalla stampante ed accende e spegne il piano il quale è sempre collegato alla 220 in quanto ha una spina come un normale elettrodometico
  13. questo mi fa pensare che hai le idee confuse un bel po'....è come se il chirurgo si dimenticasse di controllare se il paziente respira durante l'intervento....una cosa dovevi fare e non sei sicuro di averla fatta.... hai 5 driver giusto? l'uncia prova rimasta da fare è scambiare i driver di Z1 con z2 questo è come andare dallo psicologo per una gamba rotta....
  14. FoNzY

    XYZ 3D Scanner

    cosa intendi? sembra ci siano, io mi sono fermato al log in...poi che succede?
  15. si ma forse conviene affidarsi ad un service esterno almeno per primi tempi.... per prima cosa dobbiamo dire che la stampa 3d non è economica e quindi un piatto normale costerebbe come un piatto "firmato" con la differenza che non lo è....insomma i costi di produzione sono alti ed i costi per affidarsi ad un service sono altissimi 😅 cosa server per stampare ceramica? una stampante 3d msla (della quale per ora none entro nel merito ma comunque anche molto economica per stampare cosine, anche molto costosa per stampare cose grandi come un piatto) una resina ceramica...
×
×
  • Crea Nuovo...

Informazioni importanti

Abbiamo inserito dei cookies nel tuo dispositivo per aiutarti a migliorare la tua esperienza su questo sito. Puoi modificare le impostazioni dei cookie, altrimenti puoi accettarli cliccando su continua.