Vai al contenuto

marcottt

Moderatori
  • Numero contenuti

    5.898
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Giorni Vinti

    125

marcottt ha vinto la giornata in 15 Gennaio

marcottt ha avuto il contenuto più apprezzato!

Reputazione Forum

2.076 Excellent

Su marcottt

  • Grado
    Evangelista
  • Compleanno 02/03/1969

Profile Information

  • Gender
    Male
  • Location
    Moneglia (GE)

Visite recenti

3.818 visite nel profilo
  1. non ho capito... ti riferisci a quei quei blob sulla superficie? se si quello non è il riempimento ma hai un problema di taratura o di velocità oppure semplicemente non hai attivato la ritrazione. o qualcosa del genere.
  2. dipende cosa intendi per simulazione.... gli slicer in pratica prendono un oggetto 3d (tipicamente un file stl) e lo trasformano in percorsi per la testina realizzando un file gcode. Esistono molti modi per visulaizzare un gcode, lo fa immediatamente lo slicer stesso quando esegui lo slice (perchè spesso devi guardare cosa ha fatto e porre correzioni) , lo fa repetierhost anche se non lo usi come slicer, lo fanno alcuni siti (per esempio https://www.gcodeanalyser.com/ ) oppure quando installi prusaslicer lui installa anche un gcode viewer a parte.
  3. forse il problema è che l'aria calda dell'alimentatore in molti case verrebbe poi soffiata dentro al case stesso, che non è ottimale per il resto del computer. Nei case gamer per esempio l'aria viene soffiata comunque in altra direzione non dentro al case.
  4. hai acceso la ventola del materiale ? non quella del corpo estrusore ma l'altra che soffia sul pezzo. la riga superiore è uguale anche nella schiena ? ovvero sembra uscire dal corpo in tutte le direzioni?
  5. ottimo. vedi risultati particolarmente differenti dalla trigorilla ? velocità o altro?
  6. dipende anche dalla clase di tpu, ci sono diversi livelli... diciamo che vanno da A90 a A60 grosso modo... con il bowden si riesce ad usare credo il A90 che dovrebbe essere il più "duro" ... diciamo che i pezzi fiiniti sono grosso modo della stessa consistenza del silicone.
  7. marcottt

    Ender 3 - sd card wifi

    fresco fresco....:
  8. ma una volta alzato l'ugello, non puoi mettere un m600 o sganciare e riagganciare la stampante (così la mai si resetta). ma poi alla fine che te ne fai ? se hai stampato hai qualcosa sul piatto.... difficile stampare altro se non togli fisicamente gli oggetti.
  9. ciao, la foto dall'alto non aiuta... .a me sembra che il pezzo di sinistra sia stampato con il nozzle un po' alto... forse dovresti ritarare il piatto. poi può darsi che il filamento sia umido, anzi lo sarà sicuramente ma non so dirti se e quanto sia l'impatto relativamente alla foto. io ritarerei il piatto.... oppure dacci una foto in cui si evidenzi la "schiacciatura" del primo layer
  10. non servirebbero a nulla, anzi sarebbero un danno perchè se scaldi l'area 50x50, in quel momento le aree esterne tenderebbero a scaldarsi e contemporaneamente a raffreddare la zona 50x50. In pratica avresti un piatto che via via diventa fredda verso l'esterno e il centro a temperature laviche per contrastare il raffreddamento che arriva dall'esterno. peraltro non risparmieresti corrente perchè il centro sarebbe più o meno sempre attivo....
  11. hai il sensore di fine corsa oppure i relativi cavi (o in ultimo la scheda madre) guasti
  12. in generale, le ventole (qualunque ventola) è calibrata sulla pressione esercitata, che io sappia mai sulla capacità di aspirazione.... boh... non vedo motivo di aspirare...
  13. si... ma non ho capito l'uso concreto. se stampa da sd non capisco a cosa serve.... se stampa da pc, il pc stesso può stoppare la stampa ed eventualmente scollegandosi e ricollegandosi la resetta....
  14. ciao, grosso modo direi che quasi nulla della stampa3d è adatto ad essere messo in bocca, a causa delle numerosi imperfezioni delle superfici che li rendono adatti al depositarsi della qualunque porcheria.... forse se lo rivesti in qualche resina (ovviamente adatta all'uso alimentare ma non so se esite) potrebbe andare meglio....
×
×
  • Crea Nuovo...

Informazioni importanti

Abbiamo inserito dei cookies nel tuo dispositivo per aiutarti a migliorare la tua esperienza su questo sito. Puoi modificare le impostazioni dei cookie, altrimenti puoi accettarli cliccando su continua.