Jump to content

Alessandro Tassinari

Amministratori
  • Posts

    1,073
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    23

Alessandro Tassinari last won the day on June 10

Alessandro Tassinari had the most liked content!

5 Followers

Contatti

Profile Information

  • Gender
    Maschio
  • Location
    Bologna
  • Job
    Aiuto aziende e professionisti a progettare e validare prodotti innovativi
  • Interests
    Innovazione, business, costruzioni

Recent Profile Visitors

5,961 profile views

Alessandro Tassinari's Achievements

  1. Allora è plausibile che @Truck64 abbia ragione. Ti consiglio di fare le verifiche del caso sul sistema spingi filo e in seguito di agire su: retraction -> cerca di non ritirare troppo il filo nell' hot-end; temperatura -> puoi provare ad alzarla leggermente, facendo attenzione a non esagerare. Facci sapere ;)
  2. Ciao! Ti chiedo di precisare: in questo caso, la stampante si ferma senza motivo? Oppure la stampante continua a muoversi, ma l'estrusore non fa uscire materiale? Succede sempre alla stessa altezza o è casuale? A che temperatura stampi, e che materiale usi? Potrebbe derivare da una serie di cose: errore di temperatura dell'estrusore ostruzione dell'estrusore sistema spingifilo non tarato correttamente materiale di stampa di bassa qualità Per la molla spingifilo devi andare un po' ad esperienza. Il filo deve essere ben serrato nel meccanismo con la ruota godronata, ma non deve essere schiacciato all'interno. Per controllare puoi fare così: con estrusore caldo, fai estrudere un po' di filamento. Dopo di ché, tira fuori il filo e analizza la parte che era già stata spinta dalla ruota godronata. Se restano i segni dei denti della ruota sul filo, forse è troppo stretta. Considera che un pochino possono rimanere, ma devi evitare che la ruota vada a "mangiare" il filo. E' un problema molto comune, dacci un'occhiata.
  3. Bello, mi sa che verrà fuori un bel lavoro! Prevedibile che non venisse perfetto in quel punto stampando in SLS, ma va benissimo così. Oppure dai una piccola limata, se non l'hai già fatto. Facci avere gli update!
  4. Vogliamo vedere delle foto dei tuoi modelli! Benvenuto 😉
  5. @dnasini facci sapere se risolvi seguendo il consiglio di @Whitedavil, correggendo la retraction ;)
  6. Una domanda molto semplice: di solito dove acquistate i filamenti per la stampa 3D? Immagino che ognuno abbia abitudini diverse, sarebbe interessante capire quali sono le strade di acquisto più utilizzate e perché. Rispondete al sondaggio e, se volete, lasciate un commento alla discussione.
  7. Quando si stampano pezzi che si sviluppano in altezza bisogna tenere in considerazione che, man mano che si sale, il modello è soggetto a vibrazioni che aumentano con l'aumentare dello sbraccio in altezza. Queste vibrazioni a un certo punto si faranno notare. La cosa è ancora più presente se, come nel tuo caso, si va in stampa con pezzi che hanno sezioni ridotte, perché potranno vibrare di più. Dalla foto che ci hai dato si vede che la cosa è progressiva, e che non inizia ad una altezza precisa. Escluderei quindi problemi di meccanica. Prova a stampare un tubo con sezione quadrata di lato 30 mm, alto 150 mm. In teoria, l' "effetto vibrazione" dovrebbe vedersi molto meno.
  8. Puoi darci uno screenshot dei parametri usati in Cura? Andrei a verificare in particolare quelli che riguardano le altezze di layer.
  9. @Nicolo99 hai risolto? Ci dai maggiori dettagli?
  10. Ciao! Ti rispondo da mobile, senza aver visionato il file, ma dalla descrizione sembra che le superfici del modello 3D non siano chiuse. Queste vengono chiuse in modo automatico - ed errato - dallo slicer. È possibile sia questa la problematica?
  11. @Umberto Salviati hai poi risolto? Sai dirci come? Siamo curiosi!
  12. Un metodo non troppo scientifico, ma effettivamente ha senso. Mai sottovalutare le condizioni ambientali! 🙂
×
×
  • Create New...