Vai al contenuto
  • Benvenuto!

     

Problemi Tronxy X5Sa-2E


Vai alla soluzione Risolta da Otto_969,

Messaggi raccomandati

2 ore fa, Otto_969 ha scritto:

Che tubo Bowden hai? Non ci sono 2 "riattacchi" dell'estrusione che siano simili... Controlla il diametro filamento e confrontalo col diametro tubo Bowden, il filamento ci deve andare giusto-giusto, se ci naviga dentro fà un "effetto-molla" devastante per l'attacco estrusione.

 

E' abbastanza chiaro che NON è un problema di estrusione in se stessa, perchè la prima parte del mio file è praticamente perfetta a 0,1mm di layer...

 

Poi quando deve interrompere il cordone e riestrudere nuovo materiale arrivano i problemi... E' normale perchè io (apposta) non avevo usato nè retrazione nè Z-Hop...

 

Te la devi giocare con la retrazione (io mi trovo bene con 4mm e 35mm/sec di velocità).

E con il Coasting, prova Vol 0,08 e Min Vol Before Coasting 0,8.

 

Come previsto la macchina non ha nessun problema, devi trovare un setting di base che ti faccia progredire.

 

 

P.S. - Te l'ho già chiesto, ma sei davvero ultra-sicuro che le temps non ballino?

Allora ho controllato il bowden ma a me sembra ok nel senso che filo non balla dentro ed a me sembra abbastanza preciso, io sui miei setting uso lo zhop e la retrazione a 6mm perche ho visto che se abbasso incomincio a trovare fili ovunque, il coasting sai dove lo trovo su cura?? cosi provo. Si mi avevi gia chiesto infatti la sto tenendo d occhio ma la temperatura oscilla di 1 grado e non molte volte questo è il miglior PID che sono riuscito a fare. Comunque volevo vedere la differenza tra un mio setting a 0.1 altezza layer  e il tuo e ora lo ho fatto partire ammesso che vedo gia che con il tuo ci ho impiegato un ora e venti minuti e con il mio setting ci impiego 2 ore e venti minuti, pero voglio confrontarli e vedere le differenze.... piu tardi ti faccio sapere e posto foto

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • Risposte 305
  • Creato
  • Ultima Risposta

Miglior contributo in questa discussione

Miglior contributo in questa discussione

Messaggi Popolari

Non è questione di perimetri quelli li fai a velocità basse, per arrivare a 120/130 mm/s hai bisogno di un'accelerazione più alta, su un percorso così breve proprio non fa in tempo ad arrivarci. Dev

Devi usare un programma per "rimpicciolire" la foto, credo ce ne siano free tipo FastStone Photo Resizer e poi caricarle su un sito per foto tipo Fotothing e prenderne il link...   Cmq per m

Allora ragazzi da come eravamo partiti pensavo di doverla buttare via a oggi anche se per voi esperti non sarà una grande stampa però io sono abbastanza soddisfatto 

Immagini Pubblicate

Hai ancora il tubetto originale... Giusto? Buttalo via (possibilmente lontano) e compra un Capricorn: vale 100 volte i soldi spesi! Cmq devi prendere lo spessore col calibro, non ad occhio e confrontarlo con foro del tubetto (preso con i "becchi" del calibro...).

I fili col PLA son più un problema di temperature che di ritrazione: nel mio file la ritrazione era disattivata... Eppure fili non ne ha fatti.

 

Il Coasting in Cura è nell'ultima parte la "Experimental"... 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
17 ore fa, Otto_969 ha scritto:

Hai ancora il tubetto originale... Giusto? Buttalo via (possibilmente lontano) e compra un Capricorn: vale 100 volte i soldi spesi! Cmq devi prendere lo spessore col calibro, non ad occhio e confrontarlo con foro del tubetto (preso con i "becchi" del calibro...).

I fili col PLA son più un problema di temperature che di ritrazione: nel mio file la ritrazione era disattivata... Eppure fili non ne ha fatti.

 

Il Coasting in Cura è nell'ultima parte la "Experimental"... 

Allora eccomi qua allora ho fatto una nuova con il coasting attivo le impostazioni che ho usato sono:

e mie impostazioni sono

ALtezza layer 0.1

larghezza layer 0.425

pareti,top e bottom layer 3

densita 50%

temperatura hotend 195c

velocita 45mm/s

zhop 0.2

retrazione 4mm 35mm/s

il coasting Vol 0,08 e Min Vol Before Coasting 0,8.

e uso Il PLA eryone questo è il risulatoto.... secondo voi si puoi migliorare?? c'è ancora qualche filo ma non penso di poter abbassare ancora di piu la temperatura e ci sono delle bave sulle estremita..

20210524_122222.jpg

20210524_122238.jpg

20210524_122247.jpg

20210524_122259.jpg

20210524_122313.jpg

20210524_122323.jpg

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

un altra cosa che mi sono dimenticato ma per caso sai come faccio a prima di farla partire a stampare farle fuoriuscire un po di filamento e quando finisce  a retrarlo indietro??

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Puoi farlo direttamente da Cura. 

CTRL + K -> Seleziona "Printers" in alto a sx -> Machine Setting -> Start G-Code -> aggiungi in coda questi comandi:

G1 Z50 F30 (abbassa il piano di 50mm con velocità 30mm/sec).

G1 E30 F500 (estrude 30mm di filamento a velocità 500 che credo siano steps).

G1 Z10 (riporta il piatto a -10mm).

M400 (comando attesa fine dei movimenti: è un comando "standard" CNC, su certi FW lo prende, su altri no; prova e vedi che succede).

 

Varia i parametri a piacimento, restando nel range della tua macchina. 

 

Enjoy... 🤙

 

Il pedone è venuto bene, è il disegno che lascia un pò a desiderare perchè le angolazioni sono "non ideali", portano alla formazione dei "blobs" che hai notato e che sono impossibili (almeno per come la penso io) da eliminare del tutto. Sicuramente se stampi lo stesso pedone al 500% con le stesse impostazioni verrebbe perfetto. Non scordare mai che c'è sempre una fase di "post-produzione"... 

 

Devi provare senza Z-Hop e prova a giocare con la disposizione delle cuciture che in questi casi possono far tanto (anche tanti danni...). Prova a nasconderle senza lo "Smart Hiding".

 

Cmq secondo me ci sei... Tieniti questo setting come base, SALVALO! Poi prova a fare uno spostamento alla volta.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, Otto_969 ha scritto:

Il pedone è venuto bene, è il disegno che lascia un pò a desiderare perchè le angolazioni sono "non ideali"

Una cosa che potrebbe aver senso e' tagliarlo in due meta' verticali e stamparle piatte poi incollarle, se l'angolo di quell'intarsio sembra minore di 45gradi.

Oppure ridimensionarlo: stringerlo / farlo piu' alto per aumentare l'inclinazione dell'intarsio.

(a parte disegnare un pezzo meno stronzo)

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
59 minuti fa, eaman ha scritto:

Una cosa che potrebbe aver senso e' tagliarlo in due meta' verticali e stamparle piatte poi incollarle, se l'angolo di quell'intarsio sembra minore di 45gradi.

Oppure ridimensionarlo: stringerlo / farlo piu' alto per aumentare l'inclinazione dell'intarsio.

(a parte disegnare un pezzo meno stronzo)

Ho capito in ogni caso dalle vostre risposte capisco che è una cosa normale aver quel tipo di problema...

3 ore fa, Otto_969 ha scritto:

Puoi farlo direttamente da Cura. 

CTRL + K -> Seleziona "Printers" in alto a sx -> Machine Setting -> Start G-Code -> aggiungi in coda questi comandi:

G1 Z50 F30 (abbassa il piano di 50mm con velocità 30mm/sec).

G1 E30 F500 (estrude 30mm di filamento a velocità 500 che credo siano steps).

G1 Z10 (riporta il piatto a -10mm).

M400 (comando attesa fine dei movimenti: è un comando "standard" CNC, su certi FW lo prende, su altri no; prova e vedi che succede).

 

Varia i parametri a piacimento, restando nel range della tua macchina. 

 

Enjoy... 🤙

 

Il pedone è venuto bene, è il disegno che lascia un pò a desiderare perchè le angolazioni sono "non ideali", portano alla formazione dei "blobs" che hai notato e che sono impossibili (almeno per come la penso io) da eliminare del tutto. Sicuramente se stampi lo stesso pedone al 500% con le stesse impostazioni verrebbe perfetto. Non scordare mai che c'è sempre una fase di "post-produzione"... 

 

Devi provare senza Z-Hop e prova a giocare con la disposizione delle cuciture che in questi casi possono far tanto (anche tanti danni...). Prova a nasconderle senza lo "Smart Hiding".

 

Cmq secondo me ci sei... Tieniti questo setting come base, SALVALO! Poi prova a fare uno spostamento alla volta.

Ok allora più tardi provo ma ascolto io oggi ho fatto una prova semplice per capire se la retrazione anche a te lavora così??

20210524_192220.jpg

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, Otto_969 ha scritto:

Minkia, l'Alien é tornato! 😱😱😱😂😂😂

Esatto... quello che vorrei capire se è normale avere una finitura simile.. adesso gli ho tolto i filetti Con l accendino 

20210525_122843.jpg

20210525_122853.jpg

20210525_122901.jpg

20210525_122909.jpg

Lo ho fatto con altezza 0.2

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
22 ore fa, eaman ha scritto:

No per niente, qualche string ci puo' essere ma non cosi' tanto.

Lascia stare quel pezzo che e' pure sfigato e mettiti a fare i normali test per retraction e strings:

Allora adesso ho provato 195c e retrazione 5mm 35mm/sec risultato in foto.... adesso ho fatto partire un altra stampa 195c retrazione 7mm 35mm/sec vediamo come viene 

20210526_125608.jpg

  • Like 1
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non stai facendo retrazione: o hai il filamento zuppo oppure l'estrusore non tira o il bowden e' da cambiare oppure hai qualche intasamento nell'hotend.

Aumenta la velocita' di ritrazione almeno a 50, guarda se si sgretola il filamento dalla ruota godronata: se si devasta rallenta se tiene puoi andare a quella velocita' (e oltre). Poi magari per sicurezza quando hai trovato un valore decente di velocita' tira fuori il filamento che e' passato dall'estrusore dentro al bowden e assicurati che non sia "masticato", se si spaezza e' male.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
4 ore fa, eaman ha scritto:

Non stai facendo retrazione: o hai il filamento zuppo oppure l'estrusore non tira o il bowden e' da cambiare oppure hai qualche intasamento nell'hotend.

Aumenta la velocita' di ritrazione almeno a 50, guarda se si sgretola il filamento dalla ruota godronata: se si devasta rallenta se tiene puoi andare a quella velocita' (e oltre). Poi magari per sicurezza quando hai trovato un valore decente di velocita' tira fuori il filamento che e' passato dall'estrusore dentro al bowden e assicurati che non sia "masticato", se si spaezza e' male.

Allora ho provato a tenere 6mm e 45mm/sec ma si inceppa.. ora provo a 40 mm/sec

 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
21 minuti fa, eaman ha scritto:

Si inceppa a 45? Mica tanto buono.

Conta che questo mi fa 75mm/sec per 7.5mm di filamento con un bowden capricorn da ~42cm.

ma dici che sia un problema dovuto a quello?? perchè per me non è un problema sostituirlo lo prendo su amazon

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Cambia prima le cose meno costose: prendi un tubetto Capricorn... Nella mia il filamento stava molto "largo" e faceva effetto-molla all'interno del tubetto stesso: 1 solo millimetro di tira-e-molla è devastante per la ritrazione...

Poi compra una bobina di filo SERIO, magari per una volta spendici un pò di soldi: ti servirà a capire se è la macchina (ed io sono sicuro di no...) o il filo scarso/umido...

 

Al momento sono in viaggio, appena ho tempo provo a fare un'altro file e posto direttamente il file di Cura, così ne puoi prendere il setting.

 

 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
38 minuti fa, john ha scritto:

ma dici che sia un problema dovuto a quello?? perchè per me non è un problema sostituirlo lo prendo su amazon

 

6 ore fa, eaman ha scritto:

Non stai facendo retrazione: o hai il filamento zuppo oppure l'estrusore non tira o il bowden e' da cambiare oppure hai qualche intasamento nell'hotend.

Ah vedi tu, le stampanti normali non hanno praticamente stringhe in quel test.

Ma hai guardato il filo se e' umido?

 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
13 minuti fa, eaman ha scritto:

 

Ah vedi tu, le stampanti normali non hanno praticamente stringhe in quel test.

retrazione lo fa perche la macchina vedo che retrae il filo, hot end lo ho pulito piu volte penso sia apposto, il bowden seguiro il consiglio di otto lo sostituisco, ora lo ordino, quello che volevo dire che se ti mi dici che sostituendo quel pezzo riesco a migliorare lo sostituisco, l unica cosa che su amazon lo sto cercando ma ho difficolta a trovarlo per metterlo a sx..

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ma lo hai guardato il filo?

Puoi avere anche un carro armato come estrusore ma se il filo e' merda...

Stai usando un profilo per lo slicer che si sa' sia ragionevole?

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Secondo me il problema è l'estrusore. Non si può inceppare(spiega meglio cosa succede) a 45mm/s. Li faccio io senza problemi con un bmg con demoltiplica 3:1 con stepper da 0.9 gradi (calcola che gli step/mm sono 810.51)

Metti una foto bella, nitida e a fuoco dell'estrusore. 

Se il pla fila o sei troppo caldo di nozzle oppure la retracion ha problemi....

Se è umido non fila molto, ma ti riempie la stampa di micro buchi. Oltre che il filo grezzo si spezza facilmente. 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, eaman ha scritto:

Ma lo hai guardato il filo?

Puoi avere anche un carro armato come estrusore ma se il filo e' merda...

Stai usando un profilo per lo slicer che si sa' sia ragionevole?

 

28 minuti fa, Whitedavil ha scritto:

Secondo me il problema è l'estrusore. Non si può inceppare(spiega meglio cosa succede) a 45mm/s. Li faccio io senza problemi con un bmg con demoltiplica 3:1 con stepper da 0.9 gradi (calcola che gli step/mm sono 810.51)

Metti una foto bella, nitida e a fuoco dell'estrusore. 

Se il pla fila o sei troppo caldo di nozzle oppure la retracion ha problemi....

Se è umido non fila molto, ma ti riempie la stampa di micro buchi. Oltre che il filo grezzo si spezza facilmente. 

No no ragazzi vi chiedo scusa, mi sono confuso con i profili di stampa e ho sbagliato a fare lo slicing.... ora ho rifatto tutto con il profilo giusto e impostando la retrazione 6mm 65mm/sec e il risultato è questo:

20210526_222736.jpg

cmq il filo lo ho asciugato una settimana fa e casa mia è parecchio asciutta cmq domani provero a riasciugarlo, e la temperatura a cui lavoro è 195 C...

  • Like 1
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
41 minuti fa, john ha scritto:

cmq il filo lo ho asciugato una settimana fa e casa mia è parecchio asciutta cmq domani provero a riasciugarlo, e la temperatura a cui lavoro è 195 C...

Ma non e' che lo devi per forza asciugare, prima lo guardi: provi a piegarlo e guardi come si dilania o si spezza, oppure fai caso a quando lo estrudi (magari prova a metterlo a 220) e senti se scoppietta.

Le ultime foto sono gia' un po' meglio ma hai comunque del filamento che strabocca nei travel, alle stringhe

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
8 ore fa, eaman ha scritto:

Ma non e' che lo devi per forza asciugare, prima lo guardi: provi a piegarlo e guardi come si dilania o si spezza, oppure fai caso a quando lo estrudi (magari prova a metterlo a 220) e senti se scoppietta.

Le ultime foto sono gia' un po' meglio ma hai comunque del filamento che strabocca nei travel, alle stringhe

Ok allora oggi farò questa serie di prove, volevo chiedervi visto che lavoro a 195c e che anche con retrazione 6.5mm 75mm/sec ancora la situazione non è delle migliori (quasi uguale alla prevedente)..... ho visto che tra la ventola principale (quella che raffredda l hot end) e l hot end ci passa più di un dito se provassi ad avvicinarla?? Così da raffreddare miglio hot end

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Crea Nuovo...