Vai al contenuto
  • Benvenuto!

     

Problemi Tronxy X5Sa-2E


Vai alla soluzione Risolta da Otto_969,

Messaggi raccomandati

20 ore fa, Otto_969 ha scritto:

E ci credo che non ci capisci niente: è cinese che NotePad non riesce a tradurre perchè normalmente non ha i caratteri in memoria! Te lo avevo detto di usare NotePad++! SCARICALO ed installalo: è free ed apre un mare di files, oltretutto ha la grandissima utilità di poter aprire più files allo stesso momento, e quindi puoi fare modifiche in tempo reale ai files!

 

Cmq il file è quello giusto, quello che ci interessa è il valore M8011 S0.001308: questo è il valore degli steps di E.

 

Intanto devo dire che se estrude solo 63mm probabilmente la ruota godronata slitta, stringi al massimo la regolazione per aver maggior pressione possibile, e riprova a fare il test dei 100mm.

 

HAI IMPOSTATO IL VALORE REALE DEL DIAMETRO FILAMENTO NELLO SLICER? Il filamento non è mai come dicono che sia, e se lasci i canonici 1,75mm quasi sempre sballi tutto! Io per esempio abito in una casa molto asciutta e calda, con un valore di umidità di circa il 30% tutto l'anno, ed i filamenti sono generalmente 1,68-1,70mm di diametro! Figurati che neanche li richiudo... Li lascio aperti!

Misura SEMPRE il diametro reale del filamento prima di ogni prova o stampa, riportalo nello slicer (o in RH), e misuralo con un calibro buono, non con quelli da 10€ che appena appoggi le punte si aprono di 1/2mm...

 

Qualunque sia il risultato devi fare quanto segue:

1) - Apri un nuovo file di testo (.txt) con NotePad++, e scrivi: 

M8011 S0.001210

M8500

2) - Cambia il file da ".txt" a ".gcode". (M8500 è il comando che salva tutto quello che hai scritto, senza questo comando le modifiche non verranno salvate!).

3) - Copia il file sulla FlashDrive.

3) - Lancia il file come se fosse una normale stampa (stavolta dopo qualche secondo dovrebbe darti il segnale di stampa completata).

4) - Riavvia la stampante.

5) - Ripeti la "falsa stampa" col file che hai trovato nel post dell'altra discussione, per ottenere nuovamente tutti i settaggi, e controllare che il valore di M8011 sia realmente cambiato.

6) - Ripeti il test dei 100mm e vedi che valori ti dà...

 

Poi prova a variare il valore che ti ho dato (0.001210) per avvicinarti il più possibile ai 100mm reali. C'è anche una formula che dovrebbe darti il giusto valore al primo colpo, ma con me non ha funzionato, probabilmente era per un altro tipo di estrusore e non mi ricordo neanche dove l'abbia trovata, quindi non la posto, ma sappi che esiste il modo di calcolarlo con una semplice equazione (sapendo il rapporto di de/moltiplicazione della ruota godronata).

 

Fammi sapere...

 

Allora intanto ti ringrazio per la pazienza, come mi hai detto te ho fatto il lavoro per impostare l estrusore e dopo una serie di tentativi sono riuscito a regolarlo ora estrude perfettamente 100mm (e vedo gia dei cambiamenti sulle stampe) adesso ho stampato il cubetto allora il cubetto sulle diagonali hanno una differenza di 1 decimo luna dalla altra , x e y sono piu grandi di 1 decimo mentre z è piu grande di 0.35 decimi.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • Risposte 305
  • Creato
  • Ultima Risposta

Miglior contributo in questa discussione

Miglior contributo in questa discussione

Messaggi Popolari

Non è questione di perimetri quelli li fai a velocità basse, per arrivare a 120/130 mm/s hai bisogno di un'accelerazione più alta, su un percorso così breve proprio non fa in tempo ad arrivarci. Dev

Devi usare un programma per "rimpicciolire" la foto, credo ce ne siano free tipo FastStone Photo Resizer e poi caricarle su un sito per foto tipo Fotothing e prenderne il link...   Cmq per m

Allora ragazzi da come eravamo partiti pensavo di doverla buttare via a oggi anche se per voi esperti non sarà una grande stampa però io sono abbastanza soddisfatto 

Immagini Pubblicate

Bene...

 

Lascia perdere i cubetti che ancora non ti servono a niente: fai dei Thin-Wall test.

 

Parti da un cubetto pieno (quello senza le lettere X,Y e Z impresse sui lati), metti a 0 il numero dei Top Layer, pure il riempimento deve essere a 0. Imponi 1 sola parete e 2/3 Bottom Layers. Come larghezza dai il diametro del nozzle. Come altezza del layer metti quella che pensi di usare più spesso.

 

Misura il diametro del filamento ed impostalo nello slicer.

Flusso tutto al 100%

Stampa il cubetto e misura attentamente lo spessore parete: deve essere esattamente uguale al diametro del nozzle, se è di meno sei sottoestruso; se è maggiore sei sovraestruso... Mentre ci sei spezza le pareti dal fondo e misura anche il fondo, giusto per capire che lo Z-OffSet è ok.

 

Ripeti la prova variando il valore di Flow fino a raggiungere un risultato soddisfacente.

 

Ora misura la larghezza di X e Y, cercando zone "pulite" lontano dagli angoli, di solito al centro è più facile ottenere misurazioni più attendibili.

 

Se X e Y sono sbagliate (ad es. 20,1mm e 20,1mm), dovremo cambiare gli step di X e Y che sulle CoreXY sono lo stesso comando (le altre hanno due regolazioni indipendenti: una per X ed un'altra per Y). Stessa cosa per Z: se è sbagliata si deve agire sugli steps dalle impostazioni.

 

Se invece le misure di X e Y sono diverse tra loro (ad es. X=19,9mm e Y=20,1mm) hai sicuramente le cinghie tese in modo diverso: anche le diagonali del cubo saranno diverse ed i quadrati saranno in realtà dei rombi. Su questa macchina è fondamentale usare cinghie di qualità che non si allungano con l'uso, ma che al contempo siano "morbide" per agevolare i movimenti.

 

Fai queste prove e poi continuiamo... Prendi bene le misure, senno và tutto in vacca. 🙄

 

 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 30/3/2021 at 19:30, Otto_969 ha scritto:

Bene...

 

Lascia perdere i cubetti che ancora non ti servono a niente: fai dei Thin-Wall test.

 

Parti da un cubetto pieno (quello senza le lettere X,Y e Z impresse sui lati), metti a 0 il numero dei Top Layer, pure il riempimento deve essere a 0. Imponi 1 sola parete e 2/3 Bottom Layers. Come larghezza dai il diametro del nozzle. Come altezza del layer metti quella che pensi di usare più spesso.

 

Misura il diametro del filamento ed impostalo nello slicer.

Flusso tutto al 100%

Stampa il cubetto e misura attentamente lo spessore parete: deve essere esattamente uguale al diametro del nozzle, se è di meno sei sottoestruso; se è maggiore sei sovraestruso... Mentre ci sei spezza le pareti dal fondo e misura anche il fondo, giusto per capire che lo Z-OffSet è ok.

 

Ripeti la prova variando il valore di Flow fino a raggiungere un risultato soddisfacente.

 

Ora misura la larghezza di X e Y, cercando zone "pulite" lontano dagli angoli, di solito al centro è più facile ottenere misurazioni più attendibili.

 

Se X e Y sono sbagliate (ad es. 20,1mm e 20,1mm), dovremo cambiare gli step di X e Y che sulle CoreXY sono lo stesso comando (le altre hanno due regolazioni indipendenti: una per X ed un'altra per Y). Stessa cosa per Z: se è sbagliata si deve agire sugli steps dalle impostazioni.

 

Se invece le misure di X e Y sono diverse tra loro (ad es. X=19,9mm e Y=20,1mm) hai sicuramente le cinghie tese in modo diverso: anche le diagonali del cubo saranno diverse ed i quadrati saranno in realtà dei rombi. Su questa macchina è fondamentale usare cinghie di qualità che non si allungano con l'uso, ma che al contempo siano "morbide" per agevolare i movimenti.

 

Fai queste prove e poi continuiamo... Prendi bene le misure, senno và tutto in vacca. 🙄

 

 

Allora dopo una giornata di prove sono riuscito a sistemare sia le dimesnione del cubetto che ora è preciso 20x20x20 che il flow rate che impostandolo al 70% mi fa la parete precisa a0.4 pero ho un problema ho provato a stampare un cubetto prova con il rimpimento e come vedi in un cubetto con tre muri i muri tra di loro sono staccati e impostando il flow rate superiore a 125% ancora non riesco chiudere tutti i buchi

WhatsApp Image 2021-03-31 at 23.02.59.jpeg

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dalla foto potrebbe essere che sei troppo alto (ti avevo consigliato di rompere il cubetto, e misurare il fondo per capire se lo Z-OffSet era giusto), oppure troppo freddo/caldo di estrusione. Anche se stampi troppo veloce puó dare risultati simili...

 

Di solito il bottom layer lo imposto almeno al 110%. Prova a rifare il Thin Wall test col bottom layer al 110% senza toccare nient'altro...

 

Che materiale é? Marca, tipo e temperature? Velocità?

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, Otto_969 ha scritto:

Dalla foto potrebbe essere che sei troppo alto (ti avevo consigliato di rompere il cubetto, e misurare il fondo per capire se lo Z-OffSet era giusto), oppure troppo freddo/caldo di estrusione. Anche se stampi troppo veloce puó dare risultati simili...

 

Di solito il bottom layer lo imposto almeno al 110%. Prova a rifare il Thin Wall test col bottom layer al 110% senza toccare nient'altro...

 

Che materiale é? Marca, tipo e temperature? Velocità?

scusa mi sono dimenticato di dirti allora quando facevo il cubetto vuoto all interno ho strappato i muri e con 3 bottom layer lo spessore era 0.6 all 110% di flow rate, io stampo PLA della geeteech (quello bianco) o senno ho anche eryone  a 210 C, le velocita ti metto una foto

WhatsApp Image 2021-04-01 at 10.17.51.jpeg

Scusa te la risposto la foto perchè su quella non si vede bene 1639562817_WhatsAppImage2021-04-01at10_19_51.thumb.jpeg.59096db310f18bf073f08d3eb6b9a799.jpeg

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

allora dopo diverse prove sono riuscito a sistemarla un po pero trovo ancora delle imperfezioni che non capisco, cioè se tengo il flow rate giusto per avere wall perfettamente a 0.4 il risultato sulla superfice è questo, se vedi tra i layer è come ci fosse spazio, ma non su tutti. se sai darmi un idea del perche.... grazie

WhatsApp Image 2021-04-04 at 00.13.31.jpeg

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Premetto che posso vedere le foto solo dal Cell.

 

Quello dovrebbe essere un Top layer fatto con la funzione concentrica (che non dà gli stessi risultati di quella a zig-zag) ed é sicuramente sottoestruso, ma in modo "normale"... Esattamente come il Botton layer, il Top layer necessità di un flusso molto maggiore rispetto alle pareti... Se fai il Bottom al 112%, fai il Top almeno al 105/108%...

 

É un difetto normale. Niente di che, devi solo eliminarlo usando flussi "personalizzati", ed il perché é spiegato dal fatto che seppur schiacciato, il bordo del cordone sarà sempre arrotondato, da quí la sensazione che lasci spazi aperti, dovuti solo al fatto che i due cordoni di filamento non possono avere pareti verticali "dritte"...

 

Cmq non usare la finitura concentrica, anche se é piú veloce, oppure ci schiaffi sopra una bella stiratura a zig-zag con flusso al 12/15%.

 

Se poi quello non é un Top, o Bottom layer, vuol dire che dalla foto non ho capito nulla... 😁

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • 2 settimane dopo...
Il 6/4/2021 at 10:09, Otto_969 ha scritto:

Premetto che posso vedere le foto solo dal Cell.

 

Quello dovrebbe essere un Top layer fatto con la funzione concentrica (che non dà gli stessi risultati di quella a zig-zag) ed é sicuramente sottoestruso, ma in modo "normale"... Esattamente come il Botton layer, il Top layer necessità di un flusso molto maggiore rispetto alle pareti... Se fai il Bottom al 112%, fai il Top almeno al 105/108%...

 

É un difetto normale. Niente di che, devi solo eliminarlo usando flussi "personalizzati", ed il perché é spiegato dal fatto che seppur schiacciato, il bordo del cordone sarà sempre arrotondato, da quí la sensazione che lasci spazi aperti, dovuti solo al fatto che i due cordoni di filamento non possono avere pareti verticali "dritte"...

 

Cmq non usare la finitura concentrica, anche se é piú veloce, oppure ci schiaffi sopra una bella stiratura a zig-zag con flusso al 12/15%.

 

Se poi quello non é un Top, o Bottom layer, vuol dire che dalla foto non ho capito nulla... 😁

Allora mi sono preso queste due settimane per provare a vedere se riuscivo a fare qualcosa ma ancora ho diversi problemi, ora il wall test e il retraction test sono ok, il cubetto viene fuori bene, pero appena cerco di fare qualcosa di piu particolare ho diversi problemi (come nelle foto stampato a 0.2) ho provato a rallentare la macchina a 45mm/s uso sempre pla sempre a 210 C  la retrazione 6mm a 40mm/s, ho anche controllato che l ugello non fosse otturato insomma ho provato di tutto ora non so piu dove sbattere la testa,  se qualcuno puoi aiutarmi a capire, grazie

InkedWhatsApp Image 2021-04-18 at 23.24.31 (1)_LI.jpg

InkedWhatsApp Image 2021-04-18 at 23.24.31 (2)_LI.jpg

InkedWhatsApp Image 2021-04-18 at 23.24.31_LI.jpg

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sinceramente non ho mai avuto problemi di missing layers come te, ma alcune cose sono da chiarire... Di sicuro il difetto lo fà principalmente sugli angoli, quindi può avere a che fare con le accelerazioni angolari.

 

Parti facendo l'ennesima copia delle tue impostazioni (lanciando il file dell'altra discussione). Vai a vedere che valori hai per M8007.

 

Poi prova a lanciare questo comando (nel solito modo, come descritto nei posts precedenti): 

M8007 I10

M8500

 

M8007 è la velocità angolare massima, normalmente è settata su 20, con quel comando la setti su 10.

 

Riprova a fare una stampa e vedi che succede CONTROLLANDO ATTENTAMENTE DAL DISPLAY SE LA TEMPERATURA DELL'HOT-END E' STABILE (max +-1°C) OPPURE NO! Se oscilla di 2/3 o più gradi, devi fare un PID test e risettarlo.

 

Cala la temperatura del filamento a 200°C e vedi che succede... Non è che per caso hai la funzione "coasting" settata male? Il Coasting interrompe la fuoriuscita del filamento PRIMA del normale, per utilizzare il normale "gocciolamento" per finire il cordone... Se settato bene è una gran cosa, se settato "corto" in pratica manca l'ultimo pezzo di cordone prima di cominciare un nuovo loop... Settarlo bene insieme alla retrazione è impegnativo.

 

Estrusore... E' il difetto più comune e tu hai già avuto problemi col tuo doppio estrusore, ed io avendo una macchina diversa non posso aiutarti più di tanto, però cerca di "isolare" la seconda entrata in qualche modo per concentrarti a settare un solo colore, o prendi un clone di Hot-End per provare in single.

 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, Otto_969 ha scritto:

Sinceramente non ho mai avuto problemi di missing layers come te, ma alcune cose sono da chiarire... Di sicuro il difetto lo fà principalmente sugli angoli, quindi può avere a che fare con le accelerazioni angolari.

 

Parti facendo l'ennesima copia delle tue impostazioni (lanciando il file dell'altra discussione). Vai a vedere che valori hai per M8007.

 

Poi prova a lanciare questo comando (nel solito modo, come descritto nei posts precedenti): 

M8007 I10

M8500

 

M8007 è la velocità angolare massima, normalmente è settata su 20, con quel comando la setti su 10.

 

Riprova a fare una stampa e vedi che succede CONTROLLANDO ATTENTAMENTE DAL DISPLAY SE LA TEMPERATURA DELL'HOT-END E' STABILE (max +-1°C) OPPURE NO! Se oscilla di 2/3 o più gradi, devi fare un PID test e risettarlo.

 

Cala la temperatura del filamento a 200°C e vedi che succede... Non è che per caso hai la funzione "coasting" settata male? Il Coasting interrompe la fuoriuscita del filamento PRIMA del normale, per utilizzare il normale "gocciolamento" per finire il cordone... Se settato bene è una gran cosa, se settato "corto" in pratica manca l'ultimo pezzo di cordone prima di cominciare un nuovo loop... Settarlo bene insieme alla retrazione è impegnativo.

 

Estrusore... E' il difetto più comune e tu hai già avuto problemi col tuo doppio estrusore, ed io avendo una macchina diversa non posso aiutarti più di tanto, però cerca di "isolare" la seconda entrata in qualche modo per concentrarti a settare un solo colore, o prendi un clone di Hot-End per provare in single.

 

Ok, allora domani provero a fare una stampa abbassando la temperatura a 200 C e rallentando la velocita angolare e poi ti faccio sapere, cmq ti posso gia dire che la temperatura non la mantiene stabile oscila 2-3 c e che il coasting lo ho disabilitato. In ogni caso la macchina ha un unico estrusore dove vanno innestati due filamenti io ora ne uso solo, percui è come la stessi usando in singolo. Cmq domani ti faccio sapere, grazie intanto.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Se la temp ha quelle oscillazioni, prima devi fare un bel PID test ed immettere nuovi valori... Sembra che le Tronxy abbiamo tutte questo difetto, e prima o poi dovró risolverlo del tutto pure io... Se puoi fai il PID estrudendo manualmente (cerca la mia discussione PID a modo mio).

 

Mentre ci sei, controlla se gli ingranaggi dell'estrusore siano ok e che durante le stampe non facciano scatti strani...

 

P. S. - che filamento é?

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 21/4/2021 at 06:09, Otto_969 ha scritto:

Se la temp ha quelle oscillazioni, prima devi fare un bel PID test ed immettere nuovi valori... Sembra che le Tronxy abbiamo tutte questo difetto, e prima o poi dovró risolverlo del tutto pure io... Se puoi fai il PID estrudendo manualmente (cerca la mia discussione PID a modo mio).

 

Mentre ci sei, controlla se gli ingranaggi dell'estrusore siano ok e che durante le stampe non facciano scatti strani...

 

P. S. - che filamento é?

Ciao Otto, allora io utilizzo il pla eryone, pero dammi tempo perche ora la stampante non capisco perche si inceppa, ho smontato anche tutto il gruppo estrusore ma non c'è niente, in questi giorni provero a vedere cmq ho provato a vedere la temperatura e mi oscilla anche di 5 C percui sicuramente è un problema, ho letto anche il post pero non ho capito come faccio ad inserirre i nuovi dati nella stampante....

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Prenditi tutto il tempo che vuoi... Tanto le mie risposte rimangono quì ad aspettarti! 😁

 

Cmq se la temperatura ti oscilla di 5°C devi fare obbligatoriamente il PID.

 

Prima devi fare il PID test con Repetier Host e ti darà 3 valori Kp, Ki e Kd...

 

Poi, come al solito, devi cercare nel tuo file delle impostazioni stampante (ricordi come farlo, vero?) dove sia il comando del PID... In questo caso è M301 (quasi alla fine...)

 

Il PID standard dovrebbe essere questo: M301 P13.0962 I0.8283 D51.7643 - Dove P è il tuo "Kp", I è il tuo "Ki" e D è ovviamente il tuo "Kd"...

 

Sostituisci i valori trovati nel test a quelli originali e non dimenticare di mettere il codice di salvataggio (M8500).

 

PID aggiornato... 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 25/4/2021 at 10:24, Otto_969 ha scritto:

Prenditi tutto il tempo che vuoi... Tanto le mie risposte rimangono quì ad aspettarti! 😁

 

Cmq se la temperatura ti oscilla di 5°C devi fare obbligatoriamente il PID.

 

Prima devi fare il PID test con Repetier Host e ti darà 3 valori Kp, Ki e Kd...

 

Poi, come al solito, devi cercare nel tuo file delle impostazioni stampante (ricordi come farlo, vero?) dove sia il comando del PID... In questo caso è M301 (quasi alla fine...)

 

Il PID standard dovrebbe essere questo: M301 P13.0962 I0.8283 D51.7643 - Dove P è il tuo "Kp", I è il tuo "Ki" e D è ovviamente il tuo "Kd"...

 

Sostituisci i valori trovati nel test a quelli originali e non dimenticare di mettere il codice di salvataggio (M8500).

 

PID aggiornato... 

Ciao, dopo mille peripezie e prove non cè niente da fare continua a stampare male, adesso il pid è fatto e la temperatura è stabile, allora la retrazione diciamo lascia qualche filetto impostando la temperatura a 190c è 6mm 40mm/sec, però la cucitura sembra disallineata, in alcuni punti anche il pezzo è disalineato e ed il pezzo è pieno di buchi più tardi metterò delle foto se hai qualche idea.... io ho provato a leggere anche altri forum e opinioni ma nessuno che abbia risolto 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Aspettiamo le foto, ma cmq se fossi in te penserei a prendere un estrusore singolo da 4 soldi, giusto per togliermi il dubbio... Nelle foto che hai postato tutto sommato estrude bene, ma poi fà clamorosamente cilecca solo in alcuni punti...

 

A proposito, giusto perchè mi ha fatto ammattire per 3 giorni, non è che sui rails (quelli cromati, su cui scorrono le ruote metalliche) noti delle macchie nere?

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
15 ore fa, Otto_969 ha scritto:

Aspettiamo le foto, ma cmq se fossi in te penserei a prendere un estrusore singolo da 4 soldi, giusto per togliermi il dubbio... Nelle foto che hai postato tutto sommato estrude bene, ma poi fà clamorosamente cilecca solo in alcuni punti...

 

A proposito, giusto perchè mi ha fatto ammattire per 3 giorni, non è che sui rails (quelli cromati, su cui scorrono le ruote metalliche) noti delle macchie nere?

Allora ti posto un po di foto, l oggetto lo ho spezzato apposta perche andavo meglio a fotografarlo, ametto che questo lo ho fatto con un coasting 3.5mm sicuramente troppo, pero i problemi li avevo lo stesso anche con il coasting a 0.50.

Ti ho messo anche la foto dell ingranaggio, io ho guardato e girando ho visto un puntino nero su tutto l ignranaggio ma no macchie e l estrusore si come vedi è un estrusore normale, non penso sia quello il problema, pero insomma se hai qualche consiglio, dopo due mesi di prove sincermante sta stronzy mi sta stancando...^^

20210430_212256.jpg

20210430_212340.jpg

20210430_212527.jpg

20210430_212550.jpg

20210430_212606.jpg

20210430_212647.jpg

20210430_212724.jpg

20210430_214746.jpg

fabe7e6b57921f8e.jpg

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Finalmente hai postato delle foto buone, che chiariscono alcune cose... Se non ci azzecco, ci vado vicino di sicuro e credo tu abbia almeno 3 problemi e la tua "Stronxy" non c'entra nulla...

 

Foto 1) - La mancanza di giunzione tra fine loop e inizio loop successivo è (quasi) sicuramente per Coasting errato! Anche 0,5mm*3 sono decisamente troppo! Il Coasting si calcola rispetto al diametro Nozzle. 

Es. se il Nozzle è 0,4mm -> Coasting Volume = 0,064mm*3 (è il cubo del diametro Nozzle, 0,4x0,4x0,4= 0,064). Il Volume minimo di Coasting in questo caso non credo giochi perchè non è piccolissimo. Io lo lascio a 0,4 ma credo serva solo per loops minuscoli.

Dalla foto si vede anche che il materiale sembra "vetrificato".. Boh, forse è solo un'impressione ma quando spezzo un pezzo di PLA l'interno è abbastanza opaco: è possibile che il filamento abbia assorbito umidità? Senti per caso piccoli scoppiettii mentre estrude?

 

Foto 2) - A parte il Coasting (IMHO, sempre) si vedono 4 mancanze di materiale in sequenza. Questo è quasi sicuramente un problema di Hot-End (io nel post precedente l'ho chiamato "estrusore", ma mi riferivo all'Hot-End... Sbaglio a chiamarlo per deformazione professionale)... Per me il tuo doppio Hot-End crea delle problemi interni al flusso di materiale. Compra un Hot-End singolo tipo questo (che dovrebbe essere quello che monta la "Pro"): Tronxy Hot-End

Per me con questo risolvi il 90% dei problemi. A me faceva uno scherzetto simile alla primissima stampa, ed era un mix di tre cose: Nozzle forato malissimo (con trucioli dentro!), PID sballato e materiale che aveva preso acqua... I primi due li hai controllati, prova ad asciugare bene il filamento e compra 'sto benedetto Hot-End (si trovano anche a molto meno del prezzo che ho indicato).

 

Foto 3) - Anche quì le mancanze sono tutte in corrispondenza della saldatura (in Cura: allineamento giunzioni e posizione della cucitura in Z), cambia settaggi Coasting e prova tutte le soluzioni per nascondere la giunzione (io uso metterla nell'angolo più acuto).

 

Foto 5-6) - Quì si vede che il cordone è deposto correttamente, poi a tratti fà proprio cilecca ed il materiale non arriva. IMHO (hai detto che l'estrusore non fà clack-clack) è proprio l'Hot-End.

 

Foto 7) - Questa è interessante... Ho una domanda: ma il filamento segue il giusto percorso, oppure segue completamente un'altra strada? Dalla foto sembra che manchi totalmente l'angolo, e che il filamento ha "tagliato" il percorso facendo un lato al posto dell'angolo! Se manca l'angolo, c'è un grosso problema meccanico, o la macchina ha un "rimbalzo" dal cambio di direzione... Ma dalla foto non sono sicurissimo.

Stacca le cinghie, metti il carrello in un angolo, e passa un dito lungo tutte le rotaie dove scorrono le ruote metalliche e dimmi che succede...

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • 2 settimane dopo...
Il 1/5/2021 at 20:04, Otto_969 ha scritto:

Finalmente hai postato delle foto buone, che chiariscono alcune cose... Se non ci azzecco, ci vado vicino di sicuro e credo tu abbia almeno 3 problemi e la tua "Stronxy" non c'entra nulla...

 

Foto 1) - La mancanza di giunzione tra fine loop e inizio loop successivo è (quasi) sicuramente per Coasting errato! Anche 0,5mm*3 sono decisamente troppo! Il Coasting si calcola rispetto al diametro Nozzle. 

Es. se il Nozzle è 0,4mm -> Coasting Volume = 0,064mm*3 (è il cubo del diametro Nozzle, 0,4x0,4x0,4= 0,064). Il Volume minimo di Coasting in questo caso non credo giochi perchè non è piccolissimo. Io lo lascio a 0,4 ma credo serva solo per loops minuscoli.

Dalla foto si vede anche che il materiale sembra "vetrificato".. Boh, forse è solo un'impressione ma quando spezzo un pezzo di PLA l'interno è abbastanza opaco: è possibile che il filamento abbia assorbito umidità? Senti per caso piccoli scoppiettii mentre estrude?

 

Foto 2) - A parte il Coasting (IMHO, sempre) si vedono 4 mancanze di materiale in sequenza. Questo è quasi sicuramente un problema di Hot-End (io nel post precedente l'ho chiamato "estrusore", ma mi riferivo all'Hot-End... Sbaglio a chiamarlo per deformazione professionale)... Per me il tuo doppio Hot-End crea delle problemi interni al flusso di materiale. Compra un Hot-End singolo tipo questo (che dovrebbe essere quello che monta la "Pro"): Tronxy Hot-End

Per me con questo risolvi il 90% dei problemi. A me faceva uno scherzetto simile alla primissima stampa, ed era un mix di tre cose: Nozzle forato malissimo (con trucioli dentro!), PID sballato e materiale che aveva preso acqua... I primi due li hai controllati, prova ad asciugare bene il filamento e compra 'sto benedetto Hot-End (si trovano anche a molto meno del prezzo che ho indicato).

 

Foto 3) - Anche quì le mancanze sono tutte in corrispondenza della saldatura (in Cura: allineamento giunzioni e posizione della cucitura in Z), cambia settaggi Coasting e prova tutte le soluzioni per nascondere la giunzione (io uso metterla nell'angolo più acuto).

 

Foto 5-6) - Quì si vede che il cordone è deposto correttamente, poi a tratti fà proprio cilecca ed il materiale non arriva. IMHO (hai detto che l'estrusore non fà clack-clack) è proprio l'Hot-End.

 

Foto 7) - Questa è interessante... Ho una domanda: ma il filamento segue il giusto percorso, oppure segue completamente un'altra strada? Dalla foto sembra che manchi totalmente l'angolo, e che il filamento ha "tagliato" il percorso facendo un lato al posto dell'angolo! Se manca l'angolo, c'è un grosso problema meccanico, o la macchina ha un "rimbalzo" dal cambio di direzione... Ma dalla foto non sono sicurissimo.

Stacca le cinghie, metti il carrello in un angolo, e passa un dito lungo tutte le rotaie dove scorrono le ruote metalliche e dimmi che succede...

Ciao otto, allora ho sostituito l hot end con uno singolo ma non c'è niente da fare la stampante in alcune facce c'è sovraestrusione (sembra che ne metta di piu) ed in altre facce ci sono tanti buchini, io sono sempre piu convinto che il problema sia la retrazione (perche da quando ho trovato il modo di farla funzionare, la macchina non va piu bene)

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Se tu avessi problemi con la retrazione, ci sarebbero blobs ogni volta che l'estrusore "ri-spinge" avanti il filo... Se ci sono "mancanze" di materiale potrebbe essere (come già detto) problema di Coasting, ma hai detto che hai provato pure a disabilitarlo... Se sei convinto che sia la ritrazione, disabilitala e prova che succede!

Io sono ragionevolmente certo che sia qualcosa legato all'Hot-End, non credo che sia un problema di slicer perchè dovresti toppare setting davvero di brutto, e non credo che tu lo abbia fatto. 

Posta un'altra foto fatta col nuovo Hot-End dove si vedono i difetti (le ultime erano perfette), e monitora bene le temps al display, fai un test a 25mm/sec su tutte le velocità per vedere se sono i "rimbalzi" delle accelerazioni.

Prova a darmi un file che hai stampato e con cui hai avuto problemi, che lo provo sulla mia.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 13/5/2021 at 13:12, Otto_969 ha scritto:

Se tu avessi problemi con la retrazione, ci sarebbero blobs ogni volta che l'estrusore "ri-spinge" avanti il filo... Se ci sono "mancanze" di materiale potrebbe essere (come già detto) problema di Coasting, ma hai detto che hai provato pure a disabilitarlo... Se sei convinto che sia la ritrazione, disabilitala e prova che succede!

Io sono ragionevolmente certo che sia qualcosa legato all'Hot-End, non credo che sia un problema di slicer perchè dovresti toppare setting davvero di brutto, e non credo che tu lo abbia fatto. 

Posta un'altra foto fatta col nuovo Hot-End dove si vedono i difetti (le ultime erano perfette), e monitora bene le temps al display, fai un test a 25mm/sec su tutte le velocità per vedere se sono i "rimbalzi" delle accelerazioni.

Prova a darmi un file che hai stampato e con cui hai avuto problemi, che lo provo sulla mia.

Allora mi rimangio tutto per il momento, io ho sempre provato con lo slicicer ideamker,  ieri un po preso dalla disperazione ho provato Cura e con le stesse identiche impostazione che usavo in ideamker la stampante sembra un altra, si ci sono ancora delle imperfezioni ( ti postero una foto il prima possibile) pero sembra un altra stampante, adesso a breve ti posto delle foto se riesci a dirmi come sistemare queste cose.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ideamaker lo scartai praticamente da subito, non solo per motivi di stampa, è che proprio mi veniva male ad usarlo. Cura come impostazioni è molto simile ai più comuni programmi CAD-CAM che ho sempre usato. Oltretutto non mi trovavo a settare la X5SA-Pro. Per contro Cura è molto pesante se non hai PC performanti ed ha una marea di opzioni che alla fine non userai (ma che secondo me, è un bene che ci siano...).

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 16/5/2021 at 10:36, Otto_969 ha scritto:

Ideamaker lo scartai praticamente da subito, non solo per motivi di stampa, è che proprio mi veniva male ad usarlo. Cura come impostazioni è molto simile ai più comuni programmi CAD-CAM che ho sempre usato. Oltretutto non mi trovavo a settare la X5SA-Pro. Per contro Cura è molto pesante se non hai PC performanti ed ha una marea di opzioni che alla fine non userai (ma che secondo me, è un bene che ci siano...).

Ciao, ti posto le foto ma non capisco in un primo momento sembrava migliorata poi disastro ancora, la retrazione funziona ma i fili sono ovunque anche a 190c, la stampa viene fuori male, secondo me in qualche modo si inceppa ma non capisco dove estrusore nuovo e pulito, la rotellina dell ingranaggio stretta quasi al massimo così non possa scivolare, se hai qualche idea dimmi pure...

Non riesco a postarle perche sono piu grandi di 1000 kb percui se hai una mail te le mando li

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 19/5/2021 at 10:20, Otto_969 ha scritto:

La foto non c'é... 😱

Ehh lo so ma qualsiasi foto dettagliata che faccia supera 1000kb percui non riesco a postarneneache una, ma in ogni caso sto pensando di smontarla e trasformarla in un altro progetto o svenderla, perche non funziona, il filamento si inceppa sempre fa fatica ad uscire e quando esce anche se il motore è fermo continua a uscire filamento a qualsiasi temperatura...

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Devi usare un programma per "rimpicciolire" la foto, credo ce ne siano free tipo FastStone Photo Resizer e poi caricarle su un sito per foto tipo Fotothing e prenderne il link...

 

Cmq per me fai una caxxata... Fai un video dove si vede stò benedetto estrusore che non estrude e l'Hot-End che scaccola...

 

Posta la discussione in "Problemi di Stampa" e cerca l'aiuto di @Killrob @Whitedavil ed altri. Come hanno aiutato il sottoscritto a risolvere problemi simili, aiuteranno anche te. Non ti far prendere da altre discussioni che proprio fanno sorridere.

 

E ti ripeto una cosa che ho detto altrove: il 95% dei problemi "insormontabili" che ho trovato, erano alla fine imputabili solo alla mia "niubbaggine"... Ed erano "sormontabilissimi"...

  • Like 2
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Crea Nuovo...