Vai al contenuto

Otto_969

Membri
  • Numero contenuti

    111
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

47 Excellent

Su Otto_969

  • Grado
    Stampatore

Profile Information

  • Location
    Somewhere in Finland...
  • Lavoro
    Giralimoni

Visite recenti

Il blocco dei visitatori recenti è disabilitato e non viene mostrato ad altri utenti.

  1. Otto_969

    collaudo

    Quello che mi si è rotto a me una settimana fà, e che non sono stati in grado di aggiustare... Me lo presti? 😁
  2. Otto_969

    Problemi Tronxy X5Sa-2E

    Io lo Z-Offset lo tocco solo quando cambio nozzle, più che altro per sicurezza, in quanto non ho notato differenze, ma continuo a non fidarmi. Se a fine stampa togli delicatamente il piatto (anzichè prenderlo a randellate per staccare la stampa), per poi riposizionarlo con cura, lo Z-OffSet non dovrebbe cambiare... Controlla che il sensore di prossimità non sia lento (il mio lo era). Ad ogni stampa, per ora, fai un livellamento automatico giusto per capire se muovi il piano di stampa oppure no. Per il filamento aspetto le foto, perchè dalle tue parole mi sorge un dubbi
  3. Otto_969

    collaudo

    Scusa la domanda banale... Ma cos'è? 😅
  4. Otto_969

    Problemi Tronxy X5Sa-2E

    In che senso? Intendi quando il filamento è già passato attraverso tutto il tubetto (ti consiglio VIVAMENTE di cambiarlo con un Unicorn...) e si blocca giusto prima dell'Hot-End? Oppure appena dopo il sensore del filamento stesso... Nel primo caso, prova a spingere il tubetto fino in fondo (sono almeno 2/3cm...) con l'Hot-End a 200°C, e solo dopo il filamento. Nel secondo caso è effettivamente difficile "centrare" il tubetto ed infilarci il filamento, devi provare a "raddrizzare" il filamento più che puoi ed in caso stacca il tubetto dalla parte del motore estrusore. Meglio
  5. Secondo me è solo una manovra per vendere di più... Due brands vendono più di uno solo! Oppure Enotepad aveva finito il materiale, e Sunlu ha soddisfatto le richieste in prima persona. Avendo comprato dal sito ufficiale Enotepad, si può affermare che il prodotto sia lo stesso... Disponibilità permettendo arriva "marchiato" Enotepad (l'imballaggio esterno è lo stesso di @eaman), quando la disponibilità finisce, probabilmente, subentra Sunlu in prima persona. Conoscendo le tecniche di vendita cinesi, è mooooolto probabile che mi ci sia avvicinato parecchio.
  6. Proprio questo è il bello del "Database"... 😉 Cmq io avevo pensato ad una scheda semplicissima, tipo questa: Solo informazioni base, Pros & Cons magari con un numero max di caratteri. Easy 😁
  7. Dal sito ufficiale Enotepad... 🤣🤣🤣
  8. Bello il PLA/PLA+ di Enotepad... 😂😂😂
  9. Anche la mia fà l'homing prima della stampa, ma appena comprata mi stampava in aria! Allora rifeci il livellamento (manuale ed auto) 200 volte, ma stampava sempre in aria... Poi cercato sul web, dove molti hanno avuto lo stesso problema, oppure (peggio) il nozzle sbatteva contro il piano stampa e la soluzione era settare lo Z-OffSet a zero... Sinceramente non so perchè sia così, NON metto in dubbio le tue parole, ti stò solo dicendo che la mia lavora in modo diverso. Ok, non ho dubbi su quello che dici, ma se io faccio lo Z-OffSet a 0,1mm, il primo layer me lo stampa di 0,4mm. H
  10. Premetto che non conosco altra stampante che la mia Tronxy X5SA-Pro, però nella frase che hai scritto c'è un problema di fondo: come fà lo slicer a sapere che il livellamento sia 0,1mm (oppure 0,2 - oppure 0,15mm - oppure 0,2mm)? Ma di una cosa sono certissimo: se con la mia X5SA-Pro non metto a zero lo Z-Offset, mi stampa "offsettato" esattamente della misura reale tra nozzle e piano di stampa! Poco ma sicuro... Mi spiego in parole povere, se faccio lo Z-OffSet e gli dò il comando "set as zero", ma in realtà il nozzle NON è a zero, la stampante mi stamperà il primo layer (supponia
  11. Il post precedente mi ha fatto pensare, e benchè credessi di essere vicino alla soluzione, mi ha dato "l'illuminazione" (alla Blues Brothers...) e mi ha spinto a resettare il cervello (qual poco che mi è rimasto...) e ricominciare da zero tenendo in mente una cosa che è scontata e che uso giornalmente al lavoro per le calibrazioni delle macchine: i materiali al cambiare della temperatura, cambiano dimensioni e caratteristiche... Ovvio no? Ma proprio non ci pensavo applicato all'estrusione! 😴 Ho mandato aff... le torri di temperatura e mi sono concentrato sul solo Thin-Wall test perchè ho
  12. Otto_969

    collaudo

    Era rivolto alla frase di Whitedavil... Premetto la mia niubbaggine, ma avevo cominciato usando ovviamente i supporti normali di Cura, e mi venivano una gran cagata in quanto mi rovinavano la stampa. Poi ho provato quelli ad "albero" con la "Touching builtplate" ed ho visto il paradiso... 😁
  13. Ahhh... Ora ho capito cosa intendevi! Intendevo previa messa a zero del nozzle... Però ora non ho capito un'altra cosa: se il piano di stampa rimane a +0,1mm dal nozzle, ed io gli dò una stampa di altezza 0,3mm, perchè dovrebbe venire 0,1mm come hai detto tu? Non conosco l'elettronica della Geeetech prusa i3 e magari dico una fesseria, ma 0,1+0,3=0,4... O mi sono perso qualche cosa? Cmq questo problema mi fà ricordare come si regolavano le vecchie macchine CNC (in realtà allora solo "NC"), una volta fatto il livellamento con il foglio di carta, basta capire il passo delle viti di r
  14. @WhitedavilIl Flow posso abbassarlo da Cura, individualmente sui Walls esterni, interni, infill, primo strato, ultimo etc etc... Al momento sono al 105% sul Wall esterno, al 103% su quello interno, 105% su First/Top layers. Tieni conto che col Flow al 105% mi mantiene le dimensioni reali +- 0,05mm che per me sono molto importanti. Provo a scendere dell'1-2% e vediamo che succede. La foto del bottom layer la vuoi vista da sopra, o da sotto (vista dal piano do stampa)? Ti anticipo che col settaggio delle foto, il primo layer ha i cordoni appena "staccati" uni dagli altri, ma solo al
  15. Otto_969

    collaudo

    Appena provato i Tree's support di Cura, e sono una gran figata... 🤩
×
×
  • Crea Nuovo...

Informazioni importanti

Abbiamo inserito dei cookies nel tuo dispositivo per aiutarti a migliorare la tua esperienza su questo sito. Puoi modificare le impostazioni dei cookie, altrimenti puoi accettarli cliccando su continua.