Le 10 stampanti 3D economiche

    stampanti 3d economiche

    Si sa, in tempi di crisi è sempre meglio risparmiare qualche soldino, questo vale anche per un settore in grande crescita come quello delle stampanti 3D. In questo articolo analizzeremo quelle che per noi sono le migliori 10 stampanti 3D economiche attualmente sul mercato. La nostra selezione ha seguito delle caratteristiche di base, come il prezzo, la reperibilità e la qualità costruttiva, considerando anche che l’utente più interessato a queste macchine è quello che intende affacciarsi per la prima volta al mondo della stampa 3D.

    Troverete quindi stampanti 3D che partono da un minimo di 100 dollari  fino ad massimo di 499 euro.

    Sul mercato ci sono molti tipi di stampanti 3D economiche, in questa lista troverete in maggioranza stampanti 3D a tecnologia FDM (se vuoi approfondire questa tecnologia ti consigliamo questa guida: LINK ). Molte di queste stampanti hanno un volume di stampa molto piccolo, ciò non significa che regalino minori soddisfazioni. Inoltre, queste macchine possono essere molto utili per capire se può nascere una vera e propria passione senza spendere cifre esorbitanti. La maggioranza di queste provengono dagli USA in quanto il mercato USA è molto più avanti rispetto il nostro, permettendo di offrire stampanti a prezzi molto più accessibili. Per questo motivo troverete diversi prezzi in dollari.

    Stampanti 3D economiche – La  classifica

    1 – Peachy Printer

    peachy 3d printer stampa 3d forum

    Al primo posto troviamo questa minuscola stampante 3D alla straordinaria cifra di 100 dollari! Sì, avete capito bene, con poco più di 80 euro potete avere in casa una stampante 3D con tecnologia SLA. Ovviamente non potrete stamparvi un vaso oppure oggetti di dimensioni enormi, ma con la tecnologia usata da questa stampante 3D potrete togliervi molte soddisfazioni. Infatti grazie alla tecnologia SLA è possibile avere risoluzioni di stampa notevolmente migliori rispetto alla ben più diffusa tecnologia a FDM (per approfondire questo argomento ti rimandiamo a questa guida: LINK). Il materiale utilizzato non è materiale plastico derivato da un filamento ma da resina liquida che viene indurita da un raggio laser. Il costo dichiarato dalla casa per un cubetto di 1cm di lato (con riempimento interno massimo) è di circa 0,10 $.  Con questa stampante 3D super low cost potrete stampare oggetti fino a 7,6 x 7,6 x h 15 cm. La risoluzione massima è di 20 microns (0,02 mm).

    Adesso è disponibile in pre-order sul sito ufficiale Peachy Printer 

    2 – Tiko

    stampante 3d delta economica piccolaDa poco lanciata su Kickstarter, ha raccolto più di un milione di dollari nelle prime 72 ore di lancio. Il design fa sicuramente la sua parte ma la caratteristica fondamentale è il prezzo, infatti è possibile portarsela a casa con appena 179 dollari. Il volume di stampa è un cilindro dal diametro di 12,5 cm per altri 12,5 cm di altezza. Il piatto di stampa non è riscaldato ed è prodotto in un materiale che permette l’adesione del materiale stampato senza dover aggiungere lacca per capelli, colle o blue tape. Il software utilizzato per preparare i file di stampa può assere gestito da qualsiasi browser internet; si tratta infatti di un sistema cloud-based, accessibile anche da smartphone e tablet. Il design è molto curato e minimale. Stampa qualsiasi filamento (fili NON proprietari) e può accogliere al suo interno una bobina standard da 1 Kg.

    Disponibile ancora tramite campagna Kickstarter.

    3 – Mod-t

    new matter mod-t 3d stampante 3d super economica stampa 3d forum

    Avevamo dedicato un articolo intero a questa stampante (LINK) quando è stata lanciata su Kickstarter e, neanche a dirlo, ha fatto il pieno di finanziamenti. Alla base di questo successo c’è sempre il prezzo: 199 per la campagna ovviamente. Il prezzo ufficiale è 249 dollari per la stampante 3D completa.  Per quanto riguarda le specifiche tecniche, il volume massimo di stampa è di 10,1 x 15 x H 12,5  cm circa, per una risoluzione massima di 200 microns (0,2 mm).

    4 – The Micro

    The micro M3D stampante 3d super economica stampa 3d forum 2

    Al terzo posto troviamo ancora un fenomeno da campagna crowdfunding, lanciata su kickstarter qualche mese fa, che ha raccolto un totale di ben 3,4 milioni di dollari. Durante la campagna, la stampante era proposta al prezzo di 299 dollari, ora è di 349 dollari. Con questa stampante super-economica si potranno realizzare oggetti in PLA o ABS (1,75 mm) ad una risoluzione che va dai 50 ai 350 micron per un volume massimo di 109 x 113 x H 116 mm (attenzione però che oltre i 74 mm di altezza l’area diminuisce fino a 91 x 84 mm). Un ulteriore plus di questa stampante è il software proprietario che permette di mandare in stampa i propri oggetti in maniera rapida e semplice. Per chi volesse approfondire le specifiche tecniche rimandiamo a questo link

    5 – Printrbot

    printrbot-stampa-3d-forum

    Siamo quasi arrivati a metà classifica e troviamo alla cifra di 299$ in versione Kit (o 399$ già assemblata) la Printrbot. Forse è una delle stampanti 3D economiche più conosciute, complice anche la facilità di reperibilità sul mercato. Interessante è la meccanica di questa stampante 3D con il piatto scorrevole sull’asse X e l’estrusore che si muove sugli assi YZ. Per la riduzione dei costi, il team di Printrbot, utilizza il filo utilizzato per le canne da pesca al posto delle tradizionali cinghie dentate per il movimento delle varie componenti. Per chi volesse chiedere o vedere come va consigliamo di visitare il topic sul forum dedicato alla Printrbot: LINK. Il massimo volume di stampa è di 10 x 10 x H10 cm, supporta filamenti da 1,75 mm ed arriva ad una risoluzione massima di 100 microns.

    Link al sito ufficiale: Printrbot

     

    6 – LumiPocket

    lumi-industries-pocket-maker-faire-roma-2014

    L’abbiamo conosciuta alla Maker Faire di Roma a inizio ottobre, nella quale è stata lanciata la campagna di raccolta fondi su Indiegogo. A soli 379 dollari potrete avere una mini stampante con tecnologia DLP tramite la quale si possono raggiungere notevoli risoluzioni di stampa, la casa dichiara che è possibile spingersi fino a 50 microns. Il volume di stampa non è di più grandi, però in linea con concorrenti ben più costose: si possono realizzare oggetti aventi un diametro massimo di 10 cm per 10 cm di altezza. Uno dei punti di forza di questa stampante è sicuramente la portabilità.

    Se volete acquistarla in pre-order questo è l’indirizzo giusto: Indiegogo LumiPocket.

    7 – CraftBot

    craftbot-stampa-3d-forum

    Anche questa stampante 3D è economica e sta cercando finanziamenti su Indiegogo, infatti la potete acquistare a 496 dollari. Un’ottima caratteristica è il volume di stampa che è di ben 25 x 20 x H 20 cm, dimensioni notevoli rispetto alle concorrenti. Si possono stampare oggetti in ABS, PLA e Nylon ad una risoluzione massima di 50 microns, anche se il range ottimale per l’utilizzo è consigliato tra i 100 e i 300 microns. Ovviamente per stampare l’ABS si ha bisogno del piatto riscaldato e questa stampante 3D ne è già equipaggiata.

    Link diretto alla campagna Indiegogo: LINK

    8 – 3DRag

    3drag stampanti 3d economiche

    Forse una delle stampanti 3D più conosciute e comprate in Italia. Ovviamente l’avrete già vista ed è la 3Drag. Alla base di questo enorme successo vi è il prezzo di vendita, che per la versione in kit si attesta sui 499 euro. Uno dei punti di forza di questa stampante 3D è l’estrema facilità con cui si possono effettuare modifiche alle funzionalità di base. Infatti non è strano trovarle durante le fiere che stampano cioccolato oppure equipaggiate con una piccola fresa. Il volume è sicuramente generoso rispetto alle concorrenti infatti parliamo di un 20x20x20 cm.

    Disponibile a questo link: Futura shop

    9 – Solidoodle 3D

    Solidoodle-3-3D-printer-stampa-3d-forum

    Solidoodle è una tra le più “anziane” stampanti 3D economiche. La si può portare a casa per una cifra di 499 dollari, il telaio e il design sono molto spartani, però in fondo quello che conta la qualità e le dimensioni di stampa. Infatti si possono realizzare oggetti da 15 x 15 x H15 cm, un volume accettabile. Pochi mesi fa, come per altro abbiamo scritto nella nostra guida all’acquisto, è stata presentata la nuova Soliddodle 4 che migliora le caratteristiche del precedente modello però il prezzo aumenta fino a 799 dollari.

    Link al sito web ufficiale: Solidoodle 3D Printer

    10 – XYZprinting Da Vinci 1.0

    Da Vinci 3D Printer 01

    Una tra le stampanti 3D economiche più conosciute e viste, parliamo della taiwanese XYZprinting Da Vinci 1.0. L’abbiamo vista dal vivo al fuorisalone, il design esterno e la cura dei dettagli non sono il massimo ma per 599 euro ci si può accontentare. Il volume di stampa è di circa 19 x 19 x 19 centimetri con risoluzione di 100 microns. Con la nuova versione (il prezzo però non è ancora disponibile) si potrà avere all’interno uno scanner 3d, così si è in grado di replicare degli oggetti in modo facile e veloce.

    Sito web ufficiale: XYZprinting

    Aggiornato al 17.04.2015