Vai al contenuto

Cerca nel Forum

Mostra risultati per tag 'livellamento'.

  • Cerca per Tag

    Tag separati da virgole.
  • Cerca per autore

Tipo di contenuto


Categorie

  • Novità
  • Guide
  • Stampanti 3D
  • Recensioni
  • Materiali
  • Software
  • Eventi
  • Community

Forum

  • Benvenuto
    • Presentazioni
    • Nuove idee e progetti
    • Guide di Stampa 3D forum
    • Notizie sulla stampa 3D
  • Stampa 3D
    • La mia prima stampante 3D
    • Stampanti 3D al dettaglio
    • Problemi generici o di qualità di stampa
    • Hardware e componenti
    • Software di slicing, firmware e GCode
    • Materiali di stampa
    • Stampa 3D industriale
  • Modellazione 3D
    • Problemi di modellazione 3D, gestione mesh, esportazione in stl
    • Scanner 3D
  • Guide, recensioni, profili di stampa, esperienze
    • Guide della redazione
    • Database materiali
    • La mia stampante 3D e il mio laboratorio
    • Le tue stampe - Album fotografico dei migliori modelli 3D
    • Profili di stampa 3D
    • Recensioni e tutorial
    • Servizi di stampa 3D/ Negozi / E-commerce
  • Eventi e corsi sulla stampa 3D
    • Eventi e fiere
    • Corsi, concorsi, workshop
  • Off-Topic
    • Off-Topic in generale
    • Incisione e taglio laser
    • Fresatura CNC
    • Droni
  • Mercatino
    • In vendita
    • Cerco
    • Offerte di Lavoro
    • Offerte e Codici Sconto
  • Feedback e Comunicazioni alla Community
    • Comunicazioni interne
  • Geeetech's Discussioni
  • Geeetech's Video
  • Presepe stampato 3D's Discussioni
  • Club di Fabula 3D's Discussioni
  • Progettare una CNC's Discussioni
  • Club di Alessio Iannone's Discussioni
  • Club di Alessio Iannone's Le basi per imparare Autodesk Fusion 360
  • Miniature e action figures's Discussioni

Calendari

  • Community Calendar
  • Eventi YouTube
  • Eventi pubblici
  • Geeetech's Eventi
  • Presepe stampato 3D's Pianificazione lavori
  • Club di Fabula 3D's Eventi
  • Progettare una CNC's Calendario del gruppo CNC
  • Club di Alessio Iannone's Eventi
  • Miniature e action figures's Calendario

Blog

  • Novità
  • Guide
  • Stampa 3D forum
  • Club di Fabula 3D's Blog
  • Club di Alessio Iannone's Blog

Product Groups

  • Codici sconto
  • T-shirts
  • Pubblicità

Cerca risultati in...

Trova risultati che contengono...


Data di creazione

  • Inizio

    Fine


Ultimo Aggiornamento

  • Inizio

    Fine


Filtra per numero di...

Iscritto

  • Inizio

    Fine


Gruppo


Instagram


Twitter


LinkedIn


Facebook


Website URL


Città


Lavoro


Interessi

Trovato 7 risultati

  1. Ho riscontrato un problema usando la mia Voxelab Aquila. Quanto inizio una stampa i layer vengono stampati a circa 2mm dal piatto, impedendo l'aderenza e causando problemi nella stampa. Ho resettato ogni impostazione, pensando che il problema fosse dovuto a qualche impostazione modificata per errore; nulla è cambiato. Ho provato anche a livellare il piano lasciando poco spazio tra l'estrusore e il piatto, circa 0,5 mm, ma a inizio stampa si alza sempre di qualche mm.
  2. Forse non tutti sanno che molti dei problemi che affliggono le stampe 3D sono causati proprio da un livellamento del piano eseguito male. Il primo layer, infatti, è fondamentale per una buona riuscita della stampa. Se, per esempio, il tuo ugello rimane troppo distante dal piano, questo potrebbe non aderire correttamente causando un distaccamento del pezzo e il fallimento della stampa. Per questo livellare bene il piano è estremamente importante. Per farlo esistono diversi metodi, dai più basilari e manuali a quelli più avanzati e automatizzati. In questa guida andiamo ad analizzare i pro e i contro di ciascuno dei metodi di livellamento del piano più utilizzati così da capire quale di questi sarà il più adatto alle tue esigenze. Test stampante 3D: esegui il test di Stampa 3D forum per valutare in modo oggettivo la tua stampante 3D Livellamento manuale Chiunque abbia avuto a che fare con una stampante di fascia media o bassa ha sicuramente provato il livellamento manuale. Si tratta di una procedura un po' noiosa, richiede un minimo di attenzione e di sensibilità, generalmente viene eseguita con un foglio di carta (spessore 0,1 millimetri) nei quattro angoli del piano facendo in modo che questo scorra sotto il nozzle grattando leggermente. Si tratta sicuramente del sistema di livellamento del piano più basilare ed economico in assoluto. Se la stampante 3D che utilizzi è ben costruita e se per le pulizie e la rimozione dei pezzi hai l’accortezza di staccare il piano dalla base, la calibrazione può durare a lungo. Livellamento con sensore induttivo Si tratta un sensore molto economico e di semplice funzionamento. È piuttosto leggero - 50 grammi totali - ed estremamente preciso, ha infatti una deviazione standard di 0,005 millimetri. La grande pecca risiede nel fatto che è in grado di rilevare solamente i metalli, perciò sarà impossibile utilizzarlo sul classico piano in vetro o basi speciali come la Ultrabase. “Ma nella mia stampante il vetro poggia su una base metallica!”; purtroppo devo dirti che, data la portata massima del sensore (di soli 5 millimetri circa) e vista la necessità di doverlo montare leggermente sopra il livello dell’ugello, difficilmente si potrà rilevare lo strato sottostante. Il costo è di circa 10€. Livellamento con sensore a contatto Chi non soffre di problemi di rilevamento a seconda del materiale è il sensore con funzionamento a contatto. Questo tipo di sensore sfrutta un perno (metallico o in plastica) che scende dal corpo meccanicamente fino all’impatto fisico con la superficie. Questa operazione viene ripetuta due o tre volte con precisione crescente. Il principio con cui questo sensore opera permette di rilevare quindi vetro, metalli, gomme o qualsiasi altro materiale di cui sia composto il tuo piatto. Anche in questo caso la deviazione standard è di 0,005 millimetri, trattasi perciò di un metodo di livellamento molto preciso. In genere il sensore ha un peso di soli 10 grammi, ciò significa che andrà a gravare in maniera minima sul tuo blocco estrusore. Il costo del BL Touch originale oscilla intorno ai 40€, sebbene esista anche una versione prodotta da Geeetech altrettanto valida venduta su Amazon attorno ai 20€. Attualmente uno dei sensori più utilizzati. Livellamento con sensore capacitivo Anche questi sono presenti in molte stampanti 3D, i più comuni rilevano le superfici in metallo posizionate sotto il piano di stampa. La "sensibilità" è regolabile ruotando la ghiera inferiore, che alza e abbassa il sensore stesso. Altre tipologie di sensori capacitivi, molto meno comuni, sono in grado di rilevare materiali non metallici, come materiali conduttivi o che presentano una diversa costante dielettrica rispetto all'aria. Per quanto riguarda il peso, questo si aggira attorno ai 60 grammi. Disponibile su Amazon, il prezzo parte da 8-10€ e aumenta a seconda del produttore. L'installazione dei sensori presentati in questa guida non crea troppi problemi, probabilmente esiste già una guida per l’installazione sulla tua stampante 3D. Senza dubbio occorrerà effettuare una modifica al firmware, così che la macchina possa procedere nell'attivarlo a inizio stampa e avviare la procedura di livellamento automatico.
  3. salve ho appena riscontrato dei problemi con il livellamento della mia stampante 3d. in alcuni punti pur allentando al massimo la molla del piatto e alzando al massimo consentito l'asse z il foglio di carta rimane totalmente bloccato mentre nel punto opposto c'è troppa distanza tra l'ugello e il foglio di carta non ostante abbia la molla stretta al massimo. P.S sto su una superficie perfettamente piana.
  4. che differenza c'è tra questi due sensori? qual'è migliore?
  5. Ciao a tutti, sono nuovo del forum e della stampa 3D in generale. Sto valutando la possibilità di aprire un service di stampa e quindi sto cercando di capire qualcosa tra la giungla di nuovi piccoli produttori che sono nati in questi anni. Avendo nella mia zona un rivenditore 3ntr, ho iniziato il giro delle visite personali da questa azienda, per cercare di capirne qualcosa in più. Ho avuto la possibilità di vedere all'opera la A4 e la A2 e se possibile vorrei alcuni pareri circa alcuni dubbi che mi sono sorti: 1. Mi è stato detto che le loro macchine non hanno bisogno di un livellamento del piano di stampa, in quanto viene effettuato prima della consegna (tramite dei bulloncini avvitati sotto il piano) e una volta eseguito li rimane. Leggendo un po' in questo forum non sembra esattamente così (almeno nella maggior parte dei casi), che basta regolare quattro viti e non pensarci più. Cosa ne pensate? 2. Il loro piano in carbonio brevettato (oltre a fare in modo che non sia necessario alcun livellamento), permette la perfetta aderenza del modello al piano di stampa, senza necessità di nastri adesivi o lacca per capelli. Qualcuno che l'ha usata mi sa dire se è vero? 3. 3ntr A2. Questa stampante ha un grandissimo volume di stampa. Per sfruttarlo è stata ventilata dal rivenditore la possibilità di stampare oggetti su più strati, impilando gli oggetti gli uni sugli altri. A me, che non ne capisco nulla, mi sembra una possibilità alquanto remota. Qualcuno di voi ha provato? 4. Costo. Queste stampanti costano molto di più della maggior parte delle stampanti desktop, costo in parte giustificato dalla costruzione robusta e curata, dalla camera calda a temperatura controllata ecc. Ma, utilizzando i filamenti e le impostazioni software consigliati dal produttore, queste caratteristiche si riflettono su una maggiore qualità di stampa rispetto ad altre macchine che costano anche meno della metà? Ringrazio chiunque voglia dare il proprio contributo. Andrea.
  6. Buongiorno a tutti, questo è il mio primo post e avrei bisogno di aiuto. Ho deciso di comprare una prusa hephestos per sfizio mio tentato dal prezzo e dalla facilita di montaggio. Detto questo il montaggio è andato perfettamente senza intoppi, ma ora sorgono i primi problemi: il livellamento del piano. Quando attivo il livellamento del piano sulla stampante le due viti posteriori non sono accessibili a causa dell'estrusore. Non riesco a capire se ho sbagliato qualcosa con le misure del piano oppure se è normale. Grazie per le possibili risposte
×
×
  • Crea Nuovo...