Vai al contenuto

Misure dei nozzle


iLMario
 Condividi

Messaggi raccomandati

Dunque, mi sembra di capire che MK sia la definizione di Makerbot per i propri nozzle ed il numero successivo indica la "release", del tipo: MK6 è venuto fuori dopo l'MK5 per correggere alcune sua imperfezioni.

Un po come nelle macchine, il MY19 indica il model-year del 2019, il MY18 indica quello del 2018 e così via.

Quello che però mi fa confusione è che i cinesi, copiando tutto da tutti, copiano anche i termini "originali".

Da quel che vedo il 99% delle stampanti cinesi sono cloni della Prusa originale, progetto open source.

Pertanto, cosa centra un nozzle MK8 con un clone di una prusa ?

Non sarebbe come dire: nozzle versione 8 ? versione 8 di cosa, esattamente ? da chi stanno copiando ?

A meno che, questi cinesi non intendano dire che fanno uso di un nozzle compatibile con l'MK6/7/8 originale, quindi un folle potrebbe sostituire il nozzle cinese con l'equivalente originale di makerbot, che forse costa come tutta la stampante

Boh, ne so quanto prima 😞

Link al commento
Condividi su altri siti

2 ore fa, iLMario dice:

Come ci si raccapezza tra i vari modelli e le varie misure dei nozzle ?

Ad esempio, quando leggo un nozzle 0.4 MK6 o MK7 o MK10, cosa significa e cosa cambia ?

Cosa sarebbe "MK" ?

I nozzle vanno da 0.2 a 1.2, la tua scelta seguirà il tuo bisogno, quindi da ultradefinito ma ultralento a poco preciso ma molto veloce.

Gli MK in genere fanno schifo, questo è quanto c'è da sapere, usa l'E3Dv6 (anche clone) e sei a posto.

Link al commento
Condividi su altri siti

Mi sta bene cambiarlo, in futuro. Tra l'altro c'è questo: https://e3d-online.com/chimera che farebbe proprio al caso mio.

Ma la domanda era diversa: cosa sono tutte quelle sigle ? Stando alla makerbot che le ha inventate, dovrebbero essere "aggiornamenti".

Stando ai cinesi invece sembra che vengano usate per identificare un modello ben preciso con compatibilità ben precise.

Boh.

Link al commento
Condividi su altri siti

Anche se può sembrare strano essendo una struttura a vederla abbastanza semplice l'estrusore ha avuti un sacco di evoluzioni, anche molto importanti, per esempio nell'ultima (chissà se è l'ultima) il tubetto in ptfe che sta dentro la gola non arriva più a battuta sul'ugello ma vi entra dentro. Questa piccolissima modifica è abbastanza importante perchè elimina la camera d'aria che si può creare tra ugello e gola che è una causa dell'aumentata resistenza all'avanzamento del filamento. Poi che questo modifica sia un mk9 o un mk10 credo sia un mistero,

All'inizio le sigle Mk delle versioni erano appunto definite da marketbot e quindi soggette a regole ben precise, ma le ulteriori modifiche dal mk7 in poi sono avvenute in modo selvaggio un pò qui ed un pò li, anche sovrapponendosi, e quindi non c'è stata più una corretta definizione delle versioni dell'estrusore.

Tra l'altro ai venditori piace vendere fumo per cui approfittano di questa confusione per dire che la loro stampante monta un mk9 o mk10 a prescindere da quello che monta effettivamente (avete mai visto proposto da un venditore lo schema meccanico del loro estrusore?) aumentando cosi la confusione.

Lo standard è una cosa difficile da raggiungere sopratutto quando non c'è una struttura preposta a questo, questo è un problema della fine dello scorso millennio che si è cercato di risolvere con le iso, ma alle iso sfugge il mondo selvaggio cosi come è il mondo delle stampanti economiche ( ossia cinesi).

Tanto per info una delle ultime modifiche (dall'mk8 in poi) è l'adozione come ingranaggio di trascinamento di questo tipo di ingranaggio che ha un grip molto superiore sul filamento e lo 'rovina' di meno (altra cosa che aiuta lo scivolamento) e che non si capisce perchè nessuna stampante lo monta di default.

ingranaggiofilamento.png.e7110b3c9852d2471f3c06ae444ad070.png 

 

  • Like 1
Link al commento
Condividi su altri siti

13 minuti fa, Alep dice:

Tanto per info una delle ultime modifiche (dall'mk8 in poi) è l'adozione come ingranaggio di trascinamento di questo tipo di ingranaggio che ha un grip molto superiore sul filamento e lo 'rovina' di meno (altra cosa che aiuta lo scivolamento) e che non si capisce perchè nessuna stampante lo monta di default.

Ecco, vorrei parlare di questo.

La mix ex-A10, distruggeva il filamento, il problema era causato al 500% dalla ruota godronata dell'estrusore, probabilmente tutto quel blocco li (a cominciare dalla levetta) premeva troppo contro la ruota e tendeva a distruggere il filo. Non escludo che i problemi di estrusione che ho riscontrato fossero causati proprio da questo. Dopotutto se il filo viene "schiacciato", in quel punto non sarà più 1.75 ma magari 1.50, quindi sottoestrude, per poi sparar fuori una bolla di plastica non appena torna a 1.75 e così via. Se questo è vero (non ho l'esperienza per confermarlo), potrei aver capito la causa del 70% dei problemi che ho avuto. il restante 30 secondo me era causato dal bed non in piano

Tornando a noi: quindi l'estrusore sarebbe tutto il blocco: coldend + hotend, ovvero spingifilo e relativa leva+molla+ruota, tubo ptfe nel caso di bowen, gola, nozzle, resistenza riscaldante etc etc ? Perchè anche su questo punto c'è enorme confusione fatta in primis dai produttori: molti parlano di estrusore riferendosi solo al coldend e poi mettono l'hotend in sezioni separate del sito.

In pratica per loro l'estrusore è quello che spinge il filo, io invece sapevo che era tutto il blocco, come scritto sopra

Link al commento
Condividi su altri siti

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

 Condividi


×
×
  • Crea Nuovo...