Vai al contenuto

Gabriele Carrara

Membri
  • Numero contenuti

    0
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

0 Neutral

Su Gabriele Carrara

  • Grado
    Matricola
  1. eSUN ha rilasciato ePC 3D, un Policarbonato per soddisfare una delle esigenze più particolari nella stampa 3D FDM. ePC 3D si presenta come un materiale semicristallino con ottime caratteristiche meccaniche e un'ottima trasparenza grazie alla disposizione delle macromolecole, ben legate fra di loro. E' però molto vulnerabile a oli, i quali possono dare vita a problemi e rotture. Ma la caratteristica che colpisce di più è che il Policarbonato presenta un ottimo livello di autoestinguenza, questo è determinato da prove di laboratorio. Le prove di Underwriters Laboratories, società Americana, so
  2. Al momento dell'annuncio della tecnologia super veloce CLIP, che non crea oggetti strato dopo strato ma li ‘cresce’, Carbon3D ha creato molto entusiasmo nel mondo del 3D con il suo famoso video diventato virale in pochi giorni. L’uscita di questo progetto ha creato una vera e propria corsa per abbinare il top-down all’alta velocità (100mm/h – 500 mm/h) alla tecnologia DLP-SLA. In questa gara, Andreas Bastian, ricercatore di stampa 3D Autodesk, ha voluto capire cosa ci fosse di tanto difficile riguardo al processo DLP top-down utilizzato da Carbon3D. Il team di Autodesk Ember guidato da And
  3. Grazie alla nostra amata stampa 3D si possono realizzare molteplici oggetti, dai più svariati pezzi di design, spesso impossibili da realizzare con le tecniche di produzione tradizionali, ai molti oggetti e prototipi di livello ingegneristico. Oggi vi parliamo della prima racchetta da tennis stampata totalmente in 3D e della sua forma rivoluzionaria, resa possibile dalla tecnologia additiva e dalla scienza dei materiali. http://www.stampa3d-forum.it/wp-content/uploads/2015/05/image.png La racchetta da tennis è stata creata da due studenti di design dell’Accademia di Belle Arti di Rimini, Mar
  4. A Plast 2015 l’azienda Arburg, specializzata e leader nel settore della produzione di macchinari per stampaggio di materiali plastici, propone per la prima volta in Italia Freeformer. Un sistema nuovo chiamato AKF per produrre senza stampo, piccole serie e singoli pezzi partendo non dal classico filamento ma direttamente dal materiale vergine in granuli. Partendo da dati 3D CAD grazie ad un processo brevettato da Arburg, Freeformer è in grado di creare particolari plastici con elevate caratteristiche funzionali. http://www.stampa3d-forum.it/wp-content/uploads/2015/04/freeformer-2.jpgIl proce
  5. Volete stampare un materiale plastico con caratteristiche meccaniche e termiche elevate come i metalli, ma non riuscite a trovarlo? Stampa 3D forum ha la risposta per voi! L’azienda tedesca INDMATEC ha creato un filamento in grado di soddisfare qualsiasi nostra esigenza in ambito tecnico, questo materiale si chiama PEEK Il super-polimero ovvero polietereterechetone. Questo materiale è utilizzato maggiormente in campo aereonautico e aerospaziale, spesso miscelato con fibre di carbonio o altre sostanze. La ricerca ha permesso l’applicazione del peek biocompatibile ad elevate prestazioni nel ca
  6. Taulman 3D – produttore di filamenti - ha annunciato la disponibilità di Aloy 910, l’ultimo di una serie di filamenti FDM ad alte prestazioni. Lo studio di questo filamento era iniziato nei primi mesi dell’anno 2014, su richiesta di tester industriali. Quest’ultimi volevano un nuovo polimero che soddisfasse le loro specifiche, sfortunatamente questo filamento risulto avere una bassa resistenza meccanica alla prova di trazione. http://www.stampa3d-forum.it/wp-content/uploads/2015/04/taulman1.jpgDopo alcune prove e nessuna di queste soddisfacenti, Taulman stabilì che era possibile utilizzare
  7. Calverton, del graphene 3D Lab ha ufficialmente annunciato la disponibilità sul mercato del nuovo filamento conduttivo in grafene per la stampa 3D. Il prodotto sarà distribuito con il nuovo marchio e la nuova piattaforma e-commerce dell'azienda, Black Magic 3D. Il filamento parte da una base di PLA per permettere la compatibilità con la maggior parte delle stampanti 3D disponibili sul mercato. Il PLA incorpora le proprietà del grafene (un materiale sviluppato pochi anni fa, costituito da un solo strato di atomi di carbonio) tra cui la conducibilità. Il filamento conduttivo può essere utili
  8. Uno dei problemi che si hanno con l’utilizzo delle stampanti 3D è la possibilità di stampare miniature o piccoli oggetti. Un punto a nostro sfavore è quindi la larghezza del filamento, questa ci vincola nella creazione di oggetti piccoli e magari dettagliati. Il mondo professionale ci viene in aiuto, suggerendoci l’uso di stampi. Le presse ad iniezione, macchinari atti allo stampaggio di articoli come: forchette, cover, sedie ecc. utilizzano degli stampi, dove il materiale viene iniettato e prende la forma definita. Bruce Kinsey, ha creato una guida su come poter replicare questo procedimento
  9. Al 3DPrint Hub non sono mancati i produttori di filamenti per stampanti 3D FDM. Uno dei nuovi arrivati, il quale ci ha colpiti in senso positivo, è TreeD Filaments, azienda produttrice di vari fili utilizzati in quattro grandi ambiti: Techincal, Architectural, Wonderfil e Flex. TreeD Filaments e la sua offerta di filamenti per la stampa 3D In ambito tecnico (Techincal) TreeD Filaments produce due tipologie di filamento: - Stiron HIPS, polimero tecnico perfetto per la creazione di supporti o parti portanti, si estrude tra i 220° e i 230° e necessita del piano riscaldato; - Biomyde, un polim
  10. Dove sta scritto che il materiale base delle stampanti 3D dev'essere un filamento? RichRap se lo è chiesto e ha deciso di sperimentare una stampante che si alimenti con plastica in granuli di PLA. Si avrebbe così un materiale più resistente ed economico. Fino ad ora la pressoché totalità degli utilizzatori di stampanti 3D FDM sono abituati a comprare chilogrammi di bobine di filamento, ma da oggi qualcosa potrebbe cambiare. RichRap vuole cambiare le cose, proponendo sul suo blog un nuovo esperimento inerente ai granuli di plastica. Uno dei principali vantaggi che comporta questo metodo di tr
  11. Molte volte la modellazione 3D non è di facile utilizzo per tutti, proprio per questo molte aziende stanno inserendo sul mercato nuovi modelli di scanner 3D. Non tutti questi dispositivi hanno una risoluzione che accontenta i più precisi stampatori 3D, i quali si devono accontentare di basse o medie qualità di scansione. Tuttavia, durante il Consumer Eletronics Show (CES 2015) di Las Vegas, SHINING 3D ha presentato EinScan-S, uno scanner 3D che promette di offrire una migliore tecnologia ed una maggiore qualità a prezzi ragionevoli, soprattutto di facile utilizzo siate voi dei professionisti o
  12. Accade a New York, dove una artista ha realizzato in scala 1:1 una stupenda moto d'epoca grazie alla stampa 3D. Il modello è uno storico, una Honda CB500 del 1972. Molte persone sono reticenti nel pensare che tramite un mezzo elettronico si possa "creare" dell'arte. Questo ragazzo potrebbe aver sfatato tale concetto realizzando questa stupenda replica di una moto d'epoca. Oltre a questo, ha potuto realizzare il suo sogno di avere un moto d’epoca (anche se non funzionante) in salotto senza spendere migliaia di dollari. http://www.stampa3d-forum.it/wp-content/uploads/2015/01/jonathan-brand-moto
  13. Qualche anno fa si pensava che le stampanti 3D potessero stampare solo ABS e PLA ma ultimamente si sta sfatando questo vecchio pensiero, grazie a tutte quelle aziende che stanno testando e commercializzando nuovi filamenti. Una di queste è Proto-Pasta, una piccola società con sede a Vancuver, creata da quattro appassionati di stampa 3D. Essa ha annunciato l’immissione sul mercato di due nuovi filamenti metallici (in realtà polimeri caricati con particelle al metallo) con proprietà uniche. http://www.stampa3d-forum.it/wp-content/uploads/2014/12/proto-pasta-PLA-magnetico-acciaio-5.jpg Questi
×
×
  • Crea Nuovo...

Informazioni importanti

Abbiamo inserito dei cookies nel tuo dispositivo per aiutarti a migliorare la tua esperienza su questo sito. Puoi modificare le impostazioni dei cookie, altrimenti puoi accettarli cliccando su continua.