Vai al contenuto

Ender 3 Pro col vetro: HELP !


 Condividi

Messaggi raccomandati

ciao ragazzi

nel weekend ho messo finalmente il vetro alla mia stampante ender 3 pro ma c'e' qualcosa che non va nella claibrazione (= non sono capcace di settarla correttmanete).

Ho rifatto la calibrazione del piatto usando il solito foglio A4 non senza problemi (perche' con mia sorpresa ancora una volta, e senza spostare l'end stop dell'asse z, avevo le rotelle che giravano a vuoto per arrivare ad avere una aderenza perfetta con l'ugello) e poi ho iniziato a stampare un pezzo piccolo per mio figlio.

Ma come potete vedere dalla figura ...il brim esce cosi':-( In centro sembrerebbe vada bene ma verso il bordo non credo proprio vero? (c'e' da dire anche che mi son dimenticato di mettere la lacca ma l'aderenza mi sembrava comunque buona e il pezzo non si e' staccato durante la stampa!)

dove sbaglio? consigli? e poi...altra domanda: stavolta ho usato il software cura (con le impostazionidi default per la mia stampante) al posto di quello della creality e il pezzo seppur stampato abbastanza bene alla fine presentava una ragnatela di filamenti..cose se quando la stampante passava da una parte all'altra non abbia stoppato l'emissione del filamento.

Non so se mi avete capito...ma e' come se il pezzo fosse ricoperto di una ragnatela di filamenti 😞

 

Spero mi possiate aiutare a migliorare il tutto!

Forse dovrei cambiare le molle e metterle piu' rigide cosi' da avere le rotelle piu' serrate??

GRAZIE MILLE come sempre e buona giornata

Lorenzo

 

 

IMG_6737.JPG

IMG_6736.JPG

IMG_6735.JPG

Link al commento
Condividi su altri siti

ciao ragazzi

si scusate le foto girate....in pratica ho messo il vetro con la scritt acreality nel verso giusto cioe' in modo ce guardo la scritta creality.

quindi secondo voi ancor auna volta e' questione di bilanciamento del piatto? Ma per il fatto che le molle sono compresse e le rotelle risultano quasi libere di muoversi?cosa posso fare?non e' che vann cambiate le molle mettendole piu' rigide in modo tale da avere le rotelle piu' tese?

grazie mille e ciao

 

altra domanda (cosi' capisco meglio anche io...): come fate a dire che il nozzle sale? cioe' che effetto da sul piatto un nozzle che sale? il fatto che le righe del brim sono distanziate tra loro???

grazie mille e ciao

Link al commento
Condividi su altri siti

ciao, per quanto riguarda il piatto non so perchè non ho presente la tua stampante. Per l'altezza diciamo che il filamento deve risultare leggermente schiacciato... quindi non troppo ne troppo poco. a vedere le tue stampe in alcune zone il filo posato mi sembra troppo "cciciuto" quindi poco schiacciato quindi nozzle alto rispetto al piano.

YUC45.png

first-layer.png

Link al commento
Condividi su altri siti

ah grazie mille per le risposte e figure! molto utili!

il piatto in vetro l'ho messo perche' non riuscivo a calibrare quello magnetico originale.

Le ho provate tutte credetemi ma se solo mi spostavo di un centimetro dal punto di centraggio (ad esempio in basso a sx) vedevo il foglio praticamente libero di muoversi il che vuol dire che il piano e' proprio molto convesso etc etc.

ecco perche' ho scelto il vetro.

e poi...dove sono i punti migliori per la calibrazione? piu' o meno sopra le molle credo no?

O almeno e' quello che ho sempre fatto.

Ecco...per l'appunto con il tappetino magnetico magari calibravo sopra le molle poi il giro successivo se finivo leggermente a dx o sx di solito trovavo non dico un buco ma quasi...

Percio' ho deciso di prendere il vetro.

solo che utilizzando comunque le molle originali...me le trovo gia' compresse e quindi per portare piu' in su il piano in pratica le rotelle risultano svitate e senza piu' tensione quindi....libere di girare.

Ecco perche' mi e' venuto il dubbio che debba comprare anche delle molle piu' rigide...

che ne pensate?

grazie milleeeeee!!

ciao

ciao

Link al commento
Condividi su altri siti

2 ore fa, loarri dice:

me le trovo gia' compresse e quindi per portare piu' in su il piano in pratica le rotelle risultano svitate e senza piu' tensione quindi

In realtà se sono compresse le molle, le rotelle non dovrebbero girare libere... Riesci a fare una foto di come sono le molle adesso che hai montato il piatto in vetro?

Poi dopo aver fatto una calibrazione di massima con il foglio, mentre imparavo mi è stato molto utile utilizzare anche un file come quello che ti linko sotto, poi usando le indicazioni e le immagini di @marcottt puoi capire punto per punto dove sei più o più basso e regolare di conseguenza. Considera che spesso basta 1/4 di giro per avere una bella differenza. Ci mette talmente poco che anche il 9 punti può essere comodo per avere qualche info in più.

https://www.thingiverse.com/thing:3118088

Link al commento
Condividi su altri siti

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

 Condividi


×
×
  • Crea Nuovo...