Vai al contenuto
  • Benvenuto!

     

Tronxy X5SA Pro e SKR 1.4 Turbo+TMC2209


Messaggi raccomandati

Salve a tutti,

ho comprato da un paio di mesi una X5SA Pro, finito di montarla ho stampato senza grossi problemi (con PLA+) il modello di gatto "quadrato" presente nella SD fornita e anche un paio di modelli presi da thingiverse.

Essendo uno smanettone di natura, ho comprato una SKR 1.4 Turbo+TMC2209, ho mantenuto il sensore di livellamento originale.

Ho modificato tutti i cavi per arrivare alla scheda.... poi ho cercato nel mare di internet una versione di Marlin che la facesse funzionare.... conclusione... non va. O almeno, i motori girano, ma se provo a fare un "Auto-home", l'asse X-Y arretra al massimo sbattendo sul fondo e sul lato destro sforzando i motori....

Non so più come fare, ho provato anche ad abilitare il sensorless homing, ma pare non lo consideri nemmeno...

 

Qualcuno di voi saprebbe aiutarmi a sistemare e farla tornare a funzionare? Se può essere d'aiuto allego l'ultima versione dei files configuration.h e configuration_adv.h su cui ho lavorato diversi giorni infruttuosamente. Ah la versione di Marlin è la bugfix-2.0.x.

 

Grazie in anticipo a chi potrà aiutarmi

 

Filippo

platformio.ini Configuration.h Configuration_adv.h

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • Risposte 43
  • Creato
  • Ultima Risposta

Miglior contributo in questa discussione

Miglior contributo in questa discussione

Immagini Pubblicate

Inviato (modificato)
Ho risolto in qualche modo i miei problemi di partenza ... ho provato ad installare un firmware Reprap, ma non ha funzionato, quindi ho ripristinato un Marlin compilato in precedenza, voilà, ora tutto funziona. Qualcosa deve ancora essere sistemato, ma almeno ora l'homing e il livellamento bilineare funzionano ... Ho dei problemi con l'altezza Z, devo trovare un modo per impostarla e memorizzarla. La mia ultima stampa di ieri (8:30 ore di stampa) era pessima ... impossibile da rimuovere dal piatto di stampa, e quando l'ho rimossa i pezzi si sono sgretolati...
 
Inoltre, non sono in grado di abilitare l'allineamento automatico del'asse Z con la funzione G34 in questa versione di Marlin. Se de commento la riga mi da gli errori seguenti. E poi non riesco a trovare la riga Z_STEPPER_COUNT in Configuration.h o Configuration_adv.h
 
Questo l'errore di compilazione:
Marlin\src\gcode\calibrate\G34_M422.cpp:67:48: error: static assertion failed: Z_STEPPER_ALIGN_XY requires two {X,Y} entries (Z and Z2).
   67 |   static_assert(COUNT(test_z_stepper_align_xy) == Z_STEPPER_COUNT,
Marlin\src\gcode\calibrate\G34_M422.cpp:84:24: error: static assertion failed: The 1st Z_STEPPER_ALIGN_XY X is unreachable with the default probe X offset.
   84 | static_assert(LTEST(0) && RTEST(0), "The 1st Z_STEPPER_ALIGN_XY X is unreachable with the default probe X offset.");
      |                        ^
Marlin\src\gcode\calibrate\G34_M422.cpp:87:24: error: static assertion failed: The 2nd Z_STEPPER_ALIGN_XY Y is unreachable with the default probe Y offset.
   87 | static_assert(FTEST(1) && BTEST(1), "The 2nd Z_STEPPER_ALIGN_XY Y is unreachable with the default probe Y offset.");
      |                        ^
Compiling .pio\build\LPC1769\src\src\gcode\config\M218.cpp.o
Compiling .pio\build\LPC1769\src\src\gcode\config\M220.cpp.o
Compiling .pio\build\LPC1769\src\src\gcode\config\M221.cpp.o
*** [.pio\build\LPC1769\src\src\gcode\calibrate\G34_M422.cpp.o] Error 1

Qualcuno mi saprebbe aiutare per cortesia?

Marlin X5Sa Pro SKR-1_4 Turbo V1.rar

Modificato da Cornovaglia77
Miglioramento spiegazione
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

L'errore ti dice che con l'offset impostato della sonda, non può eseguire il comando, per cui non compila. 

Mai usato l'allineamento, molto meglio se spendi 15€ e ti prendi le 2 pulegge e la cinghia chiusa. Trovi il kit sullo store tronxy su aliexpress. 

Ricordati di resettare la eeprom ogni volta che ricarichi marlin, altrimenti fa cose che non ti aspetti😉sostituire l'elettronica sulla x5sa è cosa buona e saggia, ma devi saper mettere le mani in marlin.... 

Se elenchi le cose che ti danno problemi, allegando i file di configurazione e tempo permettendo, una mano te la do volentieri... 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie per la risposta Whitedavil!

nel messaggio precedente ho caricato tutto il pacchetto della versione Marlin che sto utilizzando ora.

Aggiungo che questa sarebbe la mia 3 stampante che tento di usare, prima una Tevo Tarantula (vecchio vecchio modello), venduta per disperazione. Poi ho preso un clone della Prusa MK3s della Trianglelab, che ha stampato bene per un pò, poi senza ragione non riuscivo ne a livellare il piano, nonostante fosse fisso (senza molle), tantomeno a stampare.... venduta anche questa.

Stanco delle cartesiane, sto tentando la via delle CoreXY con questa Tronxy. Che appena montata ha stampato benissimo sia il gatto squadrato presente sulla SD, che un polipo e una specie di salamandra snodabili. Poi ha smesso di stampare. Impossibile livellare il piano, impossibile settare lo Z high. Quindi ho deciso di cambiare la scheda madre e ho montato dei supporti in silicone al posto delle molle del piatto.

Quindi come detto dopo giorni di tentativi, ieri per "magia" sono riuscito a farla stampare (male)....

Quindi i problemi che al momento vedo, sono:

1) le stampe sono fragili. Uso sia Cura che Prusa Slicer, e filamento PLA+ della Sunlu. 

2) Quando stampo, sul display appaiono errori del tipo "M106... comando non riconosciuto"... 

3) Ho livellato il piatto sia a mano che con il livellamento automatico, ma le stampe vengono troppo incollate al piatto da distruggersi durante la rimozione (e lasciare molti residui sul piano che non riesco poi a rimuovere). 

4) Per il comando G34 il primo errore che mi da compilando è:

Marlin\src\gcode\calibrate\G34_M422.cpp:67:48: error: static assertion failed: Z_STEPPER_ALIGN_XY requires two {X,Y} entries (Z and Z2).
   67 |   static_assert(COUNT(test_z_stepper_align_xy) == Z_STEPPER_COUNT,
Marlin\src\gcode\calibrate\G34_M422.cpp:67:48: error: static assertion failed: Z_STEPPER_ALIGN_XY requires two {X,Y} entries (Z and Z2).
   67 |   static_assert(COUNT(test_z_stepper_align_xy) == Z_STEPPER_COUNT,

Quindi prima del problema dell'offset dovrei correggere questo... anche perchè il livellamento automatico lo esegue senza problemi...

Grazie ancora

Filippo

Residui piatto.jpg

Stampe mal riuscite.jpg

Stampe riuscite.jpg

Supporti piatto.jpg

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Allora, visto che bisogna un po' sperimentare, ti dico subito di tenere sempre il display in marlin mode, al tft ci possiamo pensare dopo. Io ho il TFT50 della btt 😜

Lascia stare il g34, veramente usa la cinghia, costa una minkiata e ti risolve il 75% dei problemi. 

Inoltre devo sapere come hai collegato il doppio motore di Z. 

Posta una foto della scheda! 

Inoltre, non sai a quando risale la versione del tuo marlin? Ok la versione bugfix, ma se è di 2 anni fa...... 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao, 

I cavi display per metterlo in modalità Marlin sono troppo corti per poterlo usare con comodità....

Ho ordinato la cinghia per la sincronia degli assi Z, ma arriverà a metà/fine maggio.

Il secondo motore Z, l'ho collegato all'E1 con stepper TMC2209 come gli altri.

Posterò stasera la foto della scheda. Per la versione del Marlin da dove si capisce? Dal file rar allegato sopra da che file si capisce la versione?

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Inviato (modificato)

Intanto ecco la foto della scheda.

Ho anche collegato EXP1 ed EXP2 e settato lo schermo in Marlin Mode.

IMG_20210421_181445_HDR.jpg

Modificato da Cornovaglia77
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ok, allora da come dici, la stampante funziona correttamente ma i risultati non sono quelli sperati

1) hai rifatto il calcolo step/mm con il filo che utilizzi? Le stampe fragili sono date o dallo slicer o dall'estrusore

2)non curarti del tft, usalo in marlin mode al momento. Lo sai che il tft va configurato tipo marlin? 

3) devi regolare lo zoffset, che è la distanza dal rilevamento della sonda al nozzle, il valore è negativo. 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

1) No non l'ho rifatto, perchè le due barchette le ha stampate benino, considerando anche che le ho fatte senza la ventola di raffreddamento del filamento estruso (non ricordo il nome tecnico), consistenti con solo un sacco di stringing e qualche sovra estrusione credo sia quello che crea dei "bogni" sulla fiancata. (vedi foto allegate).

2) Ok, non me ne curo per ora, ma pareva già funzionare abbastanza bene....

3) Anche questo non l'ho fatto... studierò come si fa.

Queste cose poi dovrò rifarle quando monterò la cinghia per sincronizzare gli assi Z?

IMG_20210421_190727_HDR.jpg

IMG_20210421_190655_HDR.jpg

IMG_20210421_190705_HDR.jpg

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

1) ricalibra gli step/mm e monta la ventola di raffreddamento a accendila dal secondo layer al 100%

2)si,funziona abbastanza bene, ma lo devi configurare bene. Non ho capito però perché hai preso la versione per la Ender 3... Poco importa comunque. 

3) è la prima cosa da fare, sennò rischi di solcare il piatto. 

Il punto 1 lo devi fare ad ogni cambio di tipo di filamento. Il punto 3 invece lo fai quando cambi il bed. 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Buonasera.. io ho il tuo stesso hardware (Tronxy X5SA, SKR 1.4 Turbo e TMC2208).. anch'io ho il problema che non riesco a mandarla in homing e gli endstop meccanici originali non funzionano.. Avete qualche consiglio su dove agire per una corretta configurazione di Marlin? Io sto usando la versione 2.0.7.2. Vi ringrazio.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 22/4/2021 at 23:02, alessandro00 ha scritto:

Buonasera.. io ho il tuo stesso hardware (Tronxy X5SA, SKR 1.4 Turbo e TMC2208).. anch'io ho il problema che non riesco a mandarla in homing e gli endstop meccanici originali non funzionano.. Avete qualche consiglio su dove agire per una corretta configurazione di Marlin? Io sto usando la versione 2.0.7.2. Vi ringrazio.

Ciao Alessandro, 

io come vedi nei post più in su, ho risolto quei problemi in un modo che sinceramente non saprei se sia replicabile. Per qualche motivo, pur installando firmware diversi, i problemi erano sempre gli stessi che indichi anche tu. Poi ho provato a cambiare completamente firmware con uno fatto da questo sito (https://teamgloomy.github.io/Configurator/Start). Anche se non era proprio configurato come avrebbe dovuto, dopo aver scaricato il pacchetti che ti propone alla fine, e seguendo le sue istruzioni, ho inserito la SD nella SKR spenta, e alla riaccensione ha probabilmente installato il firmware, che per qualche motivo non faceva neanche accendere il display. Stanco di tutto, ho formattato la SD, incollato il firmware che trovi nel mio secondo post, e fatta la procedura usuale per installarlo sulla SKR.... risultato? l'homing e il livellamento automatico sono tornati a funzionare, anche se c'è molto ancora da sistemare...

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Inviato (modificato)
Il 21/4/2021 at 21:13, Whitedavil ha scritto:

1) ricalibra gli step/mm e monta la ventola di raffreddamento a accendila dal secondo layer al 100%

2)si,funziona abbastanza bene, ma lo devi configurare bene. Non ho capito però perché hai preso la versione per la Ender 3... Poco importa comunque. 

3) è la prima cosa da fare, sennò rischi di solcare il piatto. 

Il punto 1 lo devi fare ad ogni cambio di tipo di filamento. Il punto 3 invece lo fai quando cambi il bed. 

Buongiorno Whitedavil,

ieri nel poco tempo che avevo tornato dal lavoro, ho rifatto il livellamento manuale del letto, e ho visto che gli spostamenti dell'hotend erano quasi perfetti sul lato SX ( quasi a file del bordo del piatto, mentre quelli verso destra e in dietro, si fermava a circa metà del piatto di stampa, anche se ho definito il piatto 330x330 nella configurazione del Marlin.  La cosa strana è che quando fa il livellamento, arriva a coprire tutto il piatto non solo un pezzo....

Fatto comunque nei 4 punti anche se sbagliati, ho stampato un supporto per la scheda nell'area dove ho azzerato il piatto, ed è venuta un po' meglio, anche se sempre con un sacco di stringhe e qualche altro problema.

 

Nel weekend farò la calibrazione dello Z Offset e controllerò gli step per mm, e riprovo una stampa. 

- - - - - 

Una domanda, ma la stringa in configuration.h che dice:

*                                      X, Y, Z, E0 [, E1[, E2...]]
 */
#define DEFAULT_AXIS_STEPS_PER_UNIT   { 80, 80, 400, 410 }

Nel mio caso che ho lo Z2 su E1 dovrei aggiungerlo a questa stringa, o con il valore Z intende entrambi i motori?

- - - - - 

Stringhe.jpg

Modificato da Cornovaglia77
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Se riesco oggi do un'occhiata ai file. 

PRIMA devi fare la calibrazione e DOPO stampare.... 

Non è che vai ad abitare in via lancia, fai il trasloco e vai a viverci e poi ti costruiscono la casa... Devi fare le cose con metodo ed in sequenza... 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Whitedavil,

ho regolato gli step per mm su tutti gli assi e sull'estrusore. 

Ho regolato anche lo Z offset.

Allego per chi possa aver bisogno il mio foglio di calcolo con cui ho fatto le prove (15 cubetti 20x20x20); l'ultimo cubetto è venuto 20*20,15*20. Qui mi sono fermato perchè mi pare già molto buono.

Si gli steppers sono configurati in UART: ho lasciato solo il secondo ponticello (secondo dall'interno della scheda verso l'esterno) chiuso (ho seguito questa Guida), ma ho tagliato il piedini (ho sbagliato) quindi non posso usare il sensorless homing... mannaggia a me! Quando avrò voglia proverò a ripristinarlo in qualche modo...

Allego anche l'ultimo firmware con i dati degli step aggiornati.

 

 

 

Step_per_mm_calcolo.xlsx

Funziona V2_firmware.bin

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Inviato (modificato)

Lo so che devo andare a un passo alla volta, ma mi pare che il livellamento automatico del piano non sortisca alcun effetto... 

Dopo tutte le calibrazione degli assi, dell'offset, ho fatto almeno 3 livellamenti, sia manuali che automatici (e alla fine di ognuno salvo in eeprom con M500), ma alla stampa di più parti sparse per il piatto, alcune sono troppo schiacciate, altre le stampa in aria, altre normali....

Come si fa a capire se il livellamento automatico crea davvero la mash che poi dovrebbe aiutare l'ugello in fase di stampa a settarsi alla giusta altezza???

 

Altre domanda, ma perchè solo le Prusa originali e le Delta, hanno il piatto di stampa fisso (senza viti o molle di regolazione)? non sarebbe più semplice averle su tutte?

IMG_20210425_084211.jpg

Modificato da Cornovaglia77
aggiunta domanda
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 25/4/2021 at 09:58, Whitedavil ha scritto:

.... e poi devi aggiungere il gcode corretto ad inizio di ogni stampa.....

Per gcode intendi il gcode per il livellamento? o gli start/end gcode che trovo in Cura andrebbero gia bene?

Poi mi piacerebbe che quando scalda l'hotend sia posizionato tutto avanti e tutto a sinistra, in modo che i gocciolamenti pre stampa, si possano pulire semplicemente. Mentre a fine stampa si posizioni sempre tutto a sinistra ma in fondo, in modo da non essere d'intralcio. 

Altra cosa che mi piacerebbe, e che subito prima di stampare estruda due o tre centimetri su un lato del piatto (circa come fanno le Prusa originali) in modo da essere sicuro che l'ugello sia pulito e pronto...

Grazie.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tu attivi il livellamento, attento che il bilinear è più semplice ma UBL è più comodo. 

Per entrambi comunque nello start gcode devi mettere il gcode per caricare la mesh, se serve, per attivare il livellamento stesso e per impostare il fade high. 

Ora, puoi fare tutti i livellamenti che vuoi con il sensore, ma se non metti lo start gcode corretto, la stampante se ne frega del livellamento... 

Stessa cosa per i posizionamenti a inizio e fine stampa. Se non lo metti nello start e end gcode .... 

Per l'ultima cosa invece, io preferisco fare 2/3 giri di skirt per mandare bene il nozzle in pressione.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie, ma non è che mi aiuteresti anche a capire come scriverli questi Gcodes... 

Quindi se abilitassi l'UBL, per caricare poi nello start gcode la mesh, per attivare il livellamento e per impostare il fade high, cosa dovrei scrivere?

Idem per l'end gcode...

Scusa ma sono cose che non conosco.

 

Grazie di nuovo per la disponibilità.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Crea Nuovo...