Vai al contenuto
  • Benvenuto!

     

Tronxy xy2-pro - ho la tentazione di buttarla giù dal balcome....


Messaggi raccomandati

Buon giorno ragazzi

come descritto ho sempre di piu la tentazione di buttarla giu dal balcone, ho acquisato la stampante perche volevo fare delle cose per casa, telescopio e hifi.

Ad oggi dopo più di 3 settimane sono riuscito solo a stampare un vaso, e nulla piu , continuo a buttare via filamento, e soldi , ho cambiato il piatto , ed ho acquistato uno magnetico.

Ho, come sapete , provato con Marlin e reinstallato il firmware originale (Tronxy), appena installato il motore dellestrusore girava opposo e nn sono riscito in nessun modo a corregge questa cosa , tanto che anche con il firmare originale continuava a girare opposto, ho divuto invertire i cavi.

Ora dopo una mattinata di stampe da schifo e nn saprei neanche cme spiegarle mi ritrovo con stampe che a meta del primo strato vengono tirate su dal tubo del raffreddamento ....

Ultimo ma non ultimo l'estrusione del filamento una volta a posto ha estruso troppo intasanto tutto.

p.s. l'offset ho provato dal classico foglio di carta , a 2, 3, 4 fogli sovrapposti.....

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • Risposte 29
  • Creato
  • Ultima Risposta

Miglior contributo in questa discussione

Miglior contributo in questa discussione

Messaggi Popolari

Non per forza con uno spessimetro, basta un foglio di carta. Io livello il piatto con un comune foglio da 80g/mq e non lo piego 2, 4 o 8 volte. Uso un solo strato di carta. Come disse @Killrob in

ciao @luca63, probabilmente sono tutte cose a cui si può rimediare, però devi gestirle una alla volta e con minimo di pazienza.  Se non erro sei quello che aveva montato il bmg e quindi girava (g

Come dici tu stesso, la stampa è magra o fortemente sottoestrusa. Ciò può essere causato da (in ordine di probabilità): calibrazione errata degli step/mm dell'estrusore; estrusore intasat

Immagini Pubblicate

ciao @luca63, probabilmente sono tutte cose a cui si può rimediare, però devi gestirle una alla volta e con minimo di pazienza. 

Se non erro sei quello che aveva montato il bmg e quindi girava (giustamente)  al contrario..... se ho capito bene hai sistemato invertendo i cavi.

Mi chiedo se hai anche corretto gli step/mm dell'estrusore, perchè il bmg è sia dualgear che demoltiplicato 3:1 quindi devi mettere gli step/mm ad un valore diverso... di base è 415 ma ovviamente è sensibile di piccole variazioni.
Facci sapere se hai fatto anche questo test.
Le stampe da schifo potrebbero avere questa causa per esempio, però sarebbero utili delle foto (ben fatte, chiare, non mosse.... so che sembrano pretese ma ti assicuro che è uno dei modi migliori per trovare soluzione).
Anche la descrizione è utile... (scusa non vogli essere pedante, ti assicuro che è solo il modo migliore per risolvere)...  la frase "Ora dopo una mattinata di stampe da schifo e nn saprei neanche cme spiegarle mi ritrovo con stampe che a meta del primo strato vengono tirate su dal tubo del raffreddamento ...." non comprendo se viene ritirato il materiale oppure se il nozzle si porta via dal piatto il primo strato già messo.... se è questo il caso sarebbe utile una foto di qualcosa di stampato del primo layer... ma probabilmente sei "alto"... 

Io penso che se inizi a dettagliare questi particolari possiamo trovare già qualche soluzione... poi il resto lo vediamo...

Abbi pazienza.... di solito si riesce a risolvere quasi tutto...

  • Like 2
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
9 ore fa, marcottt ha scritto:

ciao @luca63, probabilmente sono tutte cose a cui si può rimediare, però devi gestirle una alla volta e con minimo di pazienza. 

Se non erro sei quello che aveva montato il bmg e quindi girava (giustamente)  al contrario..... se ho capito bene hai sistemato invertendo i cavi.

Mi chiedo se hai anche corretto gli step/mm dell'estrusore, perchè il bmg è sia dualgear che demoltiplicato 3:1 quindi devi mettere gli step/mm ad un valore diverso... di base è 415 ma ovviamente è sensibile di piccole variazioni.
Facci sapere se hai fatto anche questo test.
Le stampe da schifo potrebbero avere questa causa per esempio, però sarebbero utili delle foto (ben fatte, chiare, non mosse.... so che sembrano pretese ma ti assicuro che è uno dei modi migliori per trovare soluzione).
Anche la descrizione è utile... (scusa non vogli essere pedante, ti assicuro che è solo il modo migliore per risolvere)...  la frase "Ora dopo una mattinata di stampe da schifo e nn saprei neanche cme spiegarle mi ritrovo con stampe che a meta del primo strato vengono tirate su dal tubo del raffreddamento ...." non comprendo se viene ritirato il materiale oppure se il nozzle si porta via dal piatto il primo strato già messo.... se è questo il caso sarebbe utile una foto di qualcosa di stampato del primo layer... ma probabilmente sei "alto"... 

Io penso che se inizi a dettagliare questi particolari possiamo trovare già qualche soluzione... poi il resto lo vediamo...

Abbi pazienza.... di solito si riesce a risolvere quasi tutto...

Ciao intanto grazie per la risposta.

No per il momento ha ancora su il suo originale tronky , ma nella disperazione e nei vari casini mi sono preso un altro estrusore , esattamente un redrex (per ora il BMG lo lascio ad un upgrade posteriore , Vorrei fare un piatto piu grande).

Ho ricambiato il firmware e sono ritornato a Marlin scoprendo anche un passo interessante , che fa ( compilandolo nel giusto modo) anche l'offset della sonda asse Z in automatico.

Ha domanda , ma la vostra sonda è storta ( vedi mia foto ).

Ora giustamente mi capita un'altro problema a cui mpm avevo pensato , ieri , praticamente mi si è intasato il nozzle, ed ha praticamente rotto il tubo all'interno della camera che riscalda il filamento( quindi adesso è più corto), cambiato il nozzle con uno nuovo , ma non esce nulla.Ho provato a far estrudere , ma nn succede nulla , possibile che si sia intasato anche questo ?Mi sa che devo cambiare il tubo e visto che ci sono anche l'estrusore , rifacendo il calcolo di quanto filamento deve mandare.

 

 

IMG_9383.JPG

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

io non ho la sonda, quindi non so dirti... la tua sembra leggermente storta in effetti ma non so se è rilevante.

per la parte dell'estrusore non ho capito benissimo....  ma il fatto che dici sia più corto in ogni caso non suona bene.... sebbene non so di cosa stai parlando (e poi potremmo sprecarci in pessime battute....).

In ogni caso il tubo in teflon dentro all'anima filettata deve essere assolutamente preciso, perchè se più lungo si piega il teflon stesso, se è troppo corto il pla mezzo sciolto si infila in mezzo e si intasa subito tutto in un'attimo....

per sostituire estrusore vedi tu... se hai già in mano il bmg forse varrebbe la pena di riprovare... 

  • Like 1
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
14 minuti fa, marcottt ha scritto:

io non ho la sonda, quindi non so dirti... la tua sembra leggermente storta in effetti ma non so se è rilevante.

per la parte dell'estrusore non ho capito benissimo....  ma il fatto che dici sia più corto in ogni caso non suona bene.... sebbene non so di cosa stai parlando (e poi potremmo sprecarci in pessime battute....).

In ogni caso il tubo in teflon dentro all'anima filettata deve essere assolutamente preciso, perchè se più lungo si piega il teflon stesso, se è troppo corto il pla mezzo sciolto si infila in mezzo e si intasa subito tutto in un'attimo....

per sostituire estrusore vedi tu... se hai già in mano il bmg forse varrebbe la pena di riprovare... 

... intanto ...bella Moneglia 🙂

ho rimontato il vecchio nozzle (pulito dopo una passata al gas ) e rimontato ho notato una cosa che nn mi piave per nulla .... l'estrusore originale , gira gira , ma il filamento non si sposta di un millimetro , e direi magari si spostasse di un millimetro, ho provato a regolare la mollettina che regola la pressione tra la ruota dentata e il cuscinetto a sfera ( ma perche si usano nomi cosi difficili in ammmericano ?) ma nn ècambiato nulla devo riuscire a cambiare il gruppo , che è assai difficile in quanto è su un "piatto "di plastica che regge sia l'estrusore , sia il rilevatore di fine filamento.So che sta stampando da 45 min e nn ha ftto neanche un segnetto ...

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

immagino che hai un gruppo diretto e non bowden, ovvero estrusore, motore, etc etc tutto assieme. In  questo caso credo che sia più difficle capire cosa succede.

Puoi provare a fare questo: porta in temperatura il nozzle, poi tieni la levetta pressata e spingi a mano il filamento... dovresti riuscire a farlo estrudere dal nozzle con una forza..... "media"  .... non so come dirti... 

se ti sembra tutto a posto, ed il motore lo vedi girare... hai secondo me 2 opzioni:

a) ingranaggio calettato sull'asse motore che non è bloccato e quindi asse gira ma ingranaggio no

b) viti troppo strette (in particolare quelle della leva) che non consentono alla leva di muoversi e quindi la molla non riesce a schiacciarla contro l'ingranaggio calettato su asse motore

non mi viene in mente altre opzioni.

  • Like 1
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao inizio con il risponderti che nn ho un direct drive ma un bowden , e dopo aver messo tutto a posto la mia idea era di fare degli upgrade alla macchina in elenco:Doppio filamento, direct drive, aumentare la grandezza del piatto.... ma questo più avanti.

Ritornando a bomba , ho provato a fare vari cold pull, ma nulla da fare, poi visto la situzione drastica, visto il mio primo progetto non ancora stampato dopo un mese, ho deciso di smontare tutto compreso il gruppo bowden e acquistare un estrusore nuovo.Devo dire che il nuovo bowden montato al posto di quello originale funziona bene e sia l'ingranaggio calettato che il filamento girano.Detto questo smontato tutto il gruppo hotend ho notato una cosa che in effetti non mi è piaciuta per nulla , smontato il  dado dove si inserisce il filamento per poi estruderlo era tutto nero praticamente intasato, quando sono finalmente riuscito a smontare il gruppo ho notato che il "Heatbreak Throat" che passa direttamente nel blocchetto che scalda è tutto intasato nn passa neanche la cruna di un ago....oggi provo a sboccarlo con un dremel...

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ok. se puoi metti ogni tanto qualche foto, perchè abbiamo tutti stampanti diverse quindi non sempre le cose nella mia sono fatte come nella tua. Ovviamente il percorso del filemanto deve essere pulito ed intatto quindi hai ragione a pensare che qualcosa non vada bene nella tua nota.

E' MOLTO importante l'assemblaggio del gruppo nozzle.... il nozzle NON deve andare in battuta sull'heatblock; il tubo bowden DEVE essere tagliato perfettamente a 90°, deve toccare il nozzle e le altre parti esattamente, senza creare gap dove la pastica può andare, senza essere compresso (perchè si flette e si chiude)....  

Il nozzle lo devi avvitare a fondo sull'hetablock e dopo svitarlo di 1 giro... così quando lo stringi del tutto non tocca heatblock. 
Nel caso ci sono parecchi video youtube in merito.

  • Like 1
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ciao come detto sopra sono nella disperazione più nera , ho cambiato il gruppo estrusore ed ecco una sequenza di come ho fatto:

Inserito nuovo tubo compreso nella confezione fino a misurare il limite di uscita con il calibro ,

IMG_9389.thumb.jpg.bfb6b102299616a39f3f5739e0699749.jpg

poi ho misurato l'entrata massima del tubo di ferro dentro nel quadrotto che scalda

IMG_9390.thumb.jpg.27f2cb79ba328336625889a25d9cb8c0.jpg

 

Ho misurato inoltre i 2 millimetri di distanda dal coso rosso di raffreddamento e la battuta del tubivino i ferro.

IMG_9391.thumb.jpg.0109c31eb7f8ea4ce000b5b0957fc77c.jpg

Ho assemblato tutto tenendo conto del nozzle ( chiudi tutto , meno un giro ) e del tubo in plastica bianca che deve aderire il nozzle.

IMG_9392.thumb.jpg.c4a27f099e03211dcecfc65c7e521b57.jpg

 

Bene sapete come è andata ? Il nozzle non estrude un cavolo , ho fatto fuori due cavi nuovi che portano il filamento, in quanto a 2 dita dall'inserimento dell'estrusore c'è una patina nera lung almeno 2 cm dentro nel cavo, ripeto cavo nuovo....ed a questo punto domandina , c'è una regola che mi dice quanto deve essere lungo il cavo ?

o meglio anvoa si possono fare degli spazzoni all'uscita del Bowden ed all'entrata dell'estrusore cosi da guidare per l'ultimo tratto ll filamento ?

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

No hai sbagliato tutto, scusa se te lo dico, quel gruppo è identico al mio della Ender 3, allora... 

Prendi il "quadrotto che scalda" che si chiama heatblock, dalla parte dove ci sono le svasature delle viti ci avviti il nozzle fino in fondo, poi lo sviti un giro. Tieni il tutto il più fermo possibile e dalla parte opposta ci avviti la gola, ora stringi il nozzle. Sull'altra parte della gola ci metti il dissipatore rosso e cominci ad avvitarlo non fare tutta una vite fino in fondo e poi fai l'altra, stringi le un po' alla volta. Fatto ciò stringi il grano del dissipatore. Comincia a metterci cartuccia e termistore e fissalo al carrello. 

Il tubo bowden deve essere tagliato dritto, anche un solo accenno alla fetta di salame e sei fottuto. Ci sono un sacco di tagliatori su thingiverse oppure li trovi anche su amazon. Avvita il connettore al dissipatore e poi spingi giù il tubo, quando toccherà il nozzle te ne accorgi. Ora scalda a 200 e poi dai una ulteriore stretta al nozzle. 

Se fai così non ti si intasa più. 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
18 ore fa, Killrob ha scritto:

No hai sbagliato tutto, scusa se te lo dico, quel gruppo è identico al mio della Ender 3, allora... 

Prendi il "quadrotto che scalda" che si chiama heatblock, dalla parte dove ci sono le svasature delle viti ci avviti il nozzle fino in fondo, poi lo sviti un giro. Tieni il tutto il più fermo possibile e dalla parte opposta ci avviti la gola, ora stringi il nozzle. Sull'altra parte della gola ci metti il dissipatore rosso e cominci ad avvitarlo non fare tutta una vite fino in fondo e poi fai l'altra, stringi le un po' alla volta. Fatto ciò stringi il grano del dissipatore. Comincia a metterci cartuccia e termistore e fissalo al carrello. 

Il tubo bowden deve essere tagliato dritto, anche un solo accenno alla fetta di salame e sei fottuto. Ci sono un sacco di tagliatori su thingiverse oppure li trovi anche su amazon. Avvita il connettore al dissipatore e poi spingi giù il tubo, quando toccherà il nozzle te ne accorgi. Ora scalda a 200 e poi dai una ulteriore stretta al nozzle. 

Se fai così non ti si intasa più. 

Ciao , ma è anche giusto, in quanto nessuno nasce imparato...

diciamo che la foto mi serviva anche per tagliare diritto il tubo come dici tu ... adesso ci sono altri problemi ma spero nn dipendano sempre da questo , della serie inizia a stampare , fa il primo layer , poi basta continua a stampare, ma nn esce nulla, di conseguenza il nozzle continua ad alzarsi sempre di più, appena fermo , esce una pallina di filamento 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
20 ore fa, Killrob ha scritto:

Tieni il tutto il più fermo possibile e dalla parte opposta ci avviti la gola, ora stringi il nozzle.

quindi la gola va in battuta contro il nozzle comunque quando la avviti ed il nozzle lo chiudi per sicurezza,,,,

 

  • Like 1
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

si la gola va in battuta contro il nozzle, il nozzle NON va in battuta contro l'heatblock. 

il teflon deve essere a filo con la fine della gola, così quando la gola va in battuta sul nozzle, il teflon va anch'esso in battuta contro il nozzle... non sciacciato nè con un gap intermedio..

 

 

  • Like 1
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
21 ore fa, Killrob ha scritto:

il nozzle fino in fondo, poi lo sviti un giro. Tieni il tutto il più fermo possibile e dalla parte opposta ci avviti la gola, ora stringi il nozzle. Sull'altra parte della gola ci metti il dissipatore rosso e cominci ad avvitarlo non fare tutta una vite fino in fondo e poi fai l'altra, stringi le un po' alla volta. Fatto ciò stringi il grano del dissipatore. Comincia a metterci cartuccia e termistore e fissalo al carrello. 

Il tubo bowden deve essere tagliato dritto, anche un solo accenno alla fetta di salame e sei fottuto. Ci sono un sacco di tagliatori su thingiverse oppure li trovi anche su amazon. Avvita il connettore al dissipatore e poi spingi giù il tubo, quando toccherà il nozzle te ne accorgi. Ora scalda a 200 e poi dai una ulteriore stretta al nozzle. 

Se fai così non ti si intasa più. 

grazieeee adesso funzion tutto , devo solo capire come fare in modo che il filamento si attacchi e stampare bene ....solo ...

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
48 minuti fa, luca63 ha scritto:

grazieeee adesso funzion tutto , devo solo capire come fare in modo che il filamento si attacchi e stampare bene ....solo ...

Per farlo ti basta livellare in modo acconcio il piatto 😄

  • Like 1
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

si grazie lo so , ho provato con il metodo in automatico di Marlin ( che nn è poi automatico) ed alla fine ho eseguito la differenza dello z off ed in effetti al piatto ci rimane attaccato , ma solo fino a quando vuole lui , quin o è squilibrto il piatto ( e devo fare la calibrazioe o riprovare a controllare tutto ) ma dvo dire che la cosa prmaria è stata effettuata

...Ma una cosa come mai mentre l'ugello si scalda subito , il letto ci mette una vita ? ( tipo5 minuti )

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Allora, il livellamento automatico lo hai solo se usi un bltouch o similari (induzione o quant'altro) più che altro quello è un aiuto al livellamento, nel senso che ti sposta lui il carrello senza che lo debba fare tu a mano. 

Non ho capito il fatto che resta attaccato solo fino a quando vuole lui. 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

quindi per il livellamento mi conviene farlo a mano con un spessimentro.....

nel senso che inizia a stampare ( finalmente) fa il primo livello ... il secondo , poi iniziano le beghe , sembra che nn ci sia abbastanta filamento , ma ho fatto 2 o 3 volte il regoamento deggli step per il motore , e la quantita dell'invio risulta giusta ,

cosa potrebbe essere ? il riempimento ? è su 20 % ma è un default ...

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

E su cura? Hai dichiarato che il filamento è da 1.75? Perché era capitato ad un altro utente e poi ci siamo accorti che aveva impostato il filamento da 3

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
5 ore fa, luca63 ha scritto:

quindi per il livellamento mi conviene farlo a mano con un spessimentro.....

nel senso che inizia a stampare ( finalmente) fa il primo livello ... il secondo , poi iniziano le beghe , sembra che nn ci sia abbastanta filamento , ma ho fatto 2 o 3 volte il regoamento deggli step per il motore , e la quantita dell'invio risulta giusta ,

cosa potrebbe essere ? il riempimento ? è su 20 % ma è un default ...

Non per forza con uno spessimetro, basta un foglio di carta. Io livello il piatto con un comune foglio da 80g/mq e non lo piego 2, 4 o 8 volte. Uso un solo strato di carta.

Come disse @Killrob in un vecchio post, quando decidi di buttarla dalla finestra dimmelo, non vorrei che finisse in testa a qualcuno.

Comunque, come già ti hanno detto, questi problemi sono normali, occorre molta pazienza con la stampa 3D.

  • Haha 2
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

metti una foto del primo layer ancora sul piatto stampato quando puoi. se riesci mettilo di una stampa ampia così vediamo anche se è piano oppure no il bed.

  • Like 1
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

... se riuscissi poi ch evolentieri , la mia situazioni di ieri era che , riuscivo a far uscire il filamento dal nozzle , ma dopo il primo strato la stampa andava dove voleva lei .....

questa mattina nn ho fatto nulla (causa ltri impegni) adesso ho provato a stampare , e nulla nn usciva assolutamente nulla , provo a controllare e la ruota dentata del bowden gira a voto ... mah mi ciedo se non fosse ancora intasato , e provo a spingere il filamento , e ...non riesco neanche a mandarlo avanti di 1 mm, ( la temp è a 205) non esce nulla , intanto che è caldo provo a smontare il nozzle , e insieme al nozzle cade una simil sferetta, che guardandola bene è la noce che tiene il riscaldatore e il sensore della temperatura ... ma cosa ci fa li dentro ??????

se do il comando G1 E400 F2000 per esttrudere il filamento nn faccia nulla ma poi ad uno studio più  attento il motore gira ma , lentissimo

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

buona sera ragazzi ...oggi sono stato un po calmo , e vi mando le foto della prima stampa e poi ... della seconda.

Tra la prima e la seconda non è cambiato nulla se non l'oggetto , più complesso , ma per il resto nulla ... fino alla fine

IMG_9417.thumb.jpg.e2df235a579946c55d5d29413360c8eb.jpgIMG_9415.thumb.jpg.86121fc25bda0b7c1afada84ec74577b.jpg

E quindi domanda cosa succede ?( ps so ch eil piatto a questo punto nn è diritto )

 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 8/3/2021 at 21:26, luca63 ha scritto:

buona sera ragazzi ...oggi sono stato un po calmo , e vi mando le foto della prima stampa e poi ... della seconda.

Tra la prima e la seconda non è cambiato nulla se non l'oggetto , più complesso , ma per il resto nulla ... fino alla fine

IMG_9417.thumb.jpg.e2df235a579946c55d5d29413360c8eb.jpgIMG_9415.thumb.jpg.86121fc25bda0b7c1afada84ec74577b.jpg

E quindi domanda cosa succede ?( ps so ch eil piatto a questo punto nn è diritto )

 

La prima foto mostra una stampa bruttina ma alla fine passabile, dipende da cosa volevi ottenere. Cioè, spiega qual'é il difetto nella prima stampa. Se sono i grumi sulla superficie, potrebbero essere causati da un flusso di estrusione errato.

La seconda stampa è così per via del piatto non livellato, come del resto dici anche tu. Se il nozzle è troppo distante dal piatto gli strati non si uniscono ed ottieni quella cosa lì.

  • Like 1
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Crea Nuovo...