Vai al contenuto

Prusa I3 by Sunhokey


 Condividi

Messaggi raccomandati

sunhokey.jpg

Tentato dal super prezzo trovato nel web ebbene si alla fine ho deciso di aggiungere al mio parco macchine personale anche la I3. Perchè ho preso questa e non me la sono costruita? Beh ne ho già altre due di autocotruite da 0 e volevo provare un kit. In Lab ne ho montate 8 di altri soci e alla fine mi sono deciso pure io. Non ho preso quella con le parti stampate in 3D perchè semplicemente ho visto essere abbastanza weak. E non avevio voglia di stamparmele  :) . Facendola breve mi è arrivata ed ho già finito di montarla.

  • Viti della Z trapezie e con pochissimo gioco rispetto a quelle passo 1.25 del brico. Non serve precaricarle con la molla.
  • Estrusore Simil ED3V5 ma sopresona... ha già il canale con il tubo in PTFE
  • Cuscinetti LM8UU con relativi supporti in alluminio
  • Scheda MKGENS V1.1 che non è altro che la Ramps + mega ma tutte assieme nella stessa scheda. Ottima devo dire. Altro mondo rispetto alla MELZI
  • Piano riscaldato in alluminio già cablato e isolato per le dispersioni di calore. con il mosfet cambiato di serie sulla scheda ora va da 0 a 80 ° in 3 minuti
  • Alimentatore 12V - 30A
  • Schermo LCD
  • Caricamento filo Bowden con gruppo di estrusione in alluminio  
  • Motori da 1.5 A e driver A4988

Guida meticolosa da parte dei china con tanto di video e pdf per le configurazioni. Il firmware non è proprio calibrato a "morte" come piace a me ma una volta che ho trovato i giusti settaggi li condivido volentieri. Lo chassis in acrilico ovviamente non è alluminio e flette un po'. Ma nemmeno tanto. Devo solo vincolarla ad una tavola e via. Se strette con cura le plastiche non crepano, ma bisogna stare attenti.

In omaggio mi hanno mandato anche 2 rotoli di PLA da 1kg (dio solo sa che cosa hanno dentro :) ), bluetape , kit brugole e chiavi.

Ho già modificato il carrello dell'asse X per portarlo da 2 a 3 cuscinetti ed ora non ha più gioco. Devo stampare un supporto ventola per raffreddare il PLA e devo rifare il supporto dell'endstop della Z. Altra modifica : faccio anche la versione per il direcdrive sia con filo da 1.75 mm che 3 mm

Ora la metto bene alla frusta e vedo come va. 

---------------------------------------------------

LISTA DELLE MODIFICHE NECESSARIE DA FARE:

ATTENZIONE PERICOLO: leggete questo post sul forum di Thingiverse. CONTROLLATE di avere montato giusto l'alimentatore o c'è il rischio di CORTOCRICUITO! http://www.thingiverse.com/groups/sunhokey-3d-printer-owners/topic:2469. USATE LE VITI FORNITE NEL SACCHETTO APPOSITO

  1. Stampare le nuove staffe per inclinare la ventola in modo tale che raffreddi anche il pezzo oltre che l'ugello. MIGLIORA DI MOLTO il risultato quando si stampa in PLA. Il link per scaricare i files li trovate qui: Supporto Ventola 
  2. EDIT: girando qua e la in rete ho trovato un supporto ventola nuovo molto più bello . SUPPORTO VENTOLA . Per il montaggio guardate la foto in basso: la cartuccia riscaldante deve stare dalla parte opposta di dove ci sarà la ventola, altrimenti il blocchetto riscaldante toccherà sul deflettore dell'aria.
  3. right_preview_featured.jpgIMG_20160131_125923.jpg
  4. Effettuare la modifica all'ugello. Così come arriva vi permette di stampare per un po', e poi vi ritroverete con il motore dell'estrusore che fa TAC TAC. Smontate completamente l'ugello, e INCOLLATE il tubicino in teflon che c'è nella barra filettata cava che unisce il blocco riscaldato con le alette di raffreddamento. Se questa non viene bloccata, non si va da nessuna parte. Dato che ci siete rimontate tutto mettendo del nastro in teflon per filettature, sia sul nozzle che sulla barra cava filettata.
  5. Fare la modifica sul carrello dell'asse X (quello che va da destra a sinistra per intenderci). Così come arriva ha SOLO 2 cuscinetti LM8UU e presenta un NOTEVOLE gioco sulle barre. E' necessario tagliare laser una basetta reggi cuscinetti in plexiglas con i fori per il terzo cuscinetto. La modica non è obbligatoria come quella dell'ugello ma... è caldamente consigliata. File di taglio: Modifica Asse X 
  6.  Modifica_1.jpgModifica2.jpg
  7. Per chi non avesse il taglio laser ecco la piastra da stampare: Piastra da stampare per asse X
  8. Per chi non avesse il cuscinetto in alluminio ecco il file STL del supporto nel quale inserire poi solo il cuscinetto a manicotto LM8UU: Supporto cuscinetto
  9. Mettere uno spessore dietro al motore della Y in quanto la squadretta tende a flettere in alcuni casi.
  10. Incollate con del cianoacrilato la squadretta del fine corsa della Z.
  11. Consiglio di aggiungere di supporti per le barre filettate con i cuscinetti. I files li trovate qui : Supporti Cuscinetto
  12. IMG_3591_preview_featured.JPG
  13. Il fissatubo dal lato ESTRUSORE molto probabilmente si romperà. Consiglio di sostituirlo con uno migliore o incollarlo al tubo in PFTE come ha fatto il sottoscritto. Mai un problema.
  14. Per chi vuole controllare la ventola da GCODE, togliete i cavi dai pin che portano la 5V e inseriteli nella morsettiera accanto ai terminali della cartuccia riscaldante dell'ugello. Troverete uno spazio chiamato FAN. La potrete poi comandare da gcode con il comando M106 per accenderla e M107 per spegnerla. Se aggiungete anche la S"X" potrete controllare il numero dei giri. ES: M106 S255 la ventola andrà in full speed (i valori vanno da 0 a 255). ATTENZIONE: facendo così le alette di raffreddamento riceveranno aria solo quando partirà la stampa. Se mettete in preriscaldo la stampante ACCENDETE MANUALMENTE la ventola da terminale, per evitare che il PLA si gonfi all'interno dell'estrusore.
  15. Il firmware stock ha delle accelerazioni e velocità impostate TROPPO elevate. Consiglio di scaricare una versione da me modificata e abbondantemente collaudata: Marlin Developer   
  16. ATTENZIONE: I valori STEP per MM del FW che scaricate sono relativi alla MIA macchina. Per alcuni i valori possono essere leggermente differenti. Come calibro il valore XYZE STEP ? Date una occhiata al mio manuale: Corso di Stampa e Disegno 3D by Piraz
  17. Se possibile ancorate la macchina (telaio e barre filettate) saldamente ad una base di legno spessa 18/20 mm
  18. NON stampate sul piatto in alluminio + carta o Kapton. Essendo molto fino è molto facile che si imbarchi una volta riscaldato. Consiglio di utilizzare del vetro da minimo 3mm di tipo BOROSILICATO o Pyrex e attaccarlo con le mollette da documenti. Come "aggrappante" per i pezzi consiglio e strariconsiglio la LACCA SPLENDOR. A molti fa schifo e la snobbano ma... con il PLA non trovo più FACILE , MIGLIORE ed ECONOMICA soluzione. Per non parlare del fatto che si pulisce in un attimo.
  19. Utilizzate questi miei profili di stampa per KISSLICER: Profili di stampa KISSLICER by Piraz
  20. Consiglio la sostituzione delle barre in "acciaio" per chi volesse farne un uso intensivo. Le mie dopo solo 800 ore si sono completamente rigate e scavate creando vibrazioni e difficoltà di scorrimento.
  21. Controllate il VREF dei driver stepper. Di defult sono regolati TROPPO alti. Montando motori da 1.5 A consiglio di non andare oltre 0.6 V come Vref
  22. Per consentire una stampa più veloce (oltre i 30 mm/s) è NECESSARIO alzare il Vref dello stepper driver relativo all'estrusore E0. Se lo si tiene  a 0.6V non scalda per niente, ma non ci permette nemmeno di raggiungere velocità elevate di stampa. Appena si oltrepassano i 30/40 mm/s , a seconda della marca di filamento, il motore inizia a fare TAC TAC perchè non ce la fa' più a spingere. SE ABBIAMO FATTO GLI UPGRADE MECCANICI ALLA MACCHINA possiamo alzare il Vref a 0.9V e "spararla" anche a 100mm/s :) . ATTENZIONE: a 0.9 V il driver SCALDA e il piccolo dissipatore non ce la fa molto a smaltire il calore. E' NECESSARIO quindi applicare una ventola di fronte ai DRIVER di stampa. COME FACCIO A REGOLARE IL VREF ?  in questo caso ci viene in aiuto proprio Stampa 3D Forum Come regolare il Vref dei driver
  23.  

-----------------------------

NUOVO FIRMWARE BY MARLINKIMBRA

Dopo un buon test reputo questo nuovo FW (creato da Alberto Cotronei alias MAGOKIMBRA) una valida scelta. La qualità di stampa della macchina migliora notevolmente ( a patto che tutti gli upgrade sopra descritti siano stati fatti e che i profili di slicing siano tarati correttamente). I risultati li potete vedere qui sotto: 0.2 mm la risoluzione in Z, Velocità 50mm/s e materiale PLA con miei profili di  stampa per KISSLICER (Link)

Il firmware si basa sulla nuova DEV 4.2.5 che trovate qui : https://github.com/MagoKimbra/MarlinKimbra/tree/dev

Il firmware già modificato per la nostra prusina lo trovate qui: MarlinKimbra Sunhokey I3  (ho messo la connessione a 115200 invece che 250000 del precedente). Ho ritoccato qualche parametro per le accelerazioni, gli endstop e altre piccole cosine. Provatelo ne vale la pena !

NBB: per caricare questo FW è necessario avere l'IDE di Arduino aggiornata alla 1.6.7 https://www.arduino.cc/en/Main/Software

 

 

IMG_20160129_211608.jpgIMG_20160129_211503.jpgIMG_20160201_201551.jpgIMG_20160201_201541.jpgIMG_20160201_201603.jpg

IMG_20160202_140701.jpgIMG_20160202_140810.jpgIMG_20160202_140827.jpgIMG_20160202_140804.jpg

PS: la testa è alta 50 mm

In ultimo: le bobine del Kit fanno SCHIFO e tendono a spezzarsi di continuo. Consiglio di non farle stare molto in ambienti umidi. Dotatevi di filamenti di QUALITA' se non volete perdere la testa a capire perchè la macchina non stampa o stampa male.

 

--------------------------------------------------

INFO UTILI:

Dove si compra la macchina? http://goo.gl/sgA7j1

La dogana si paga? SI, con i corrieri express tipo DHL FEDEX UPS SI PAGA! Varia dai 50 ai 70€ a seconda del prezzo di acquisto della macchina

Il venditore su Aliexpress della Sunhokey è affidabile? Dalla mia esperienza (13 stampanti acquistate tra me e amici) direi di si

Video di funzionamento della macchina (By Piraz) : https://youtu.be/mrA2re1a9xs

 

 

  • Like 5
Link al commento
Condividi su altri siti

Questa mi mancava, andare a prendere volontariamente un plasticone!


Anche se soluzioni con le trapezoidali sono cose ricercate.


 se a quel prezzo riesci a stampare qualcosa penso che alla fine sia worth 


Link al commento
Condividi su altri siti

io ho preso la tua stessa stampante e ora la sto totalmente convertendo ad una I3 Hephestos....prox settimana mi arriva tutto...ho dovuto fare un po' di adattamenti come ramps 1.4, giunti 5*5, cuscinetti lineari cilindrici, estrusore gregs wade, ,kit plastiche, frame in alluminio e barre filettate. Voto 4,5 ma d'altronde sapevo già a cosa andavo incontro prendendo una sunhokey...ma sinceramente non immaginavo succedesse l'impossibile....il plexiglass si è praticamente rotto nei pezzi piu importanti. Alla fine della fiera tra spese doganali e tutto ho speso un pelo di più di una Hephestos (compresi i nuovi pezzi), ma sono contento comunque. Alla prossima settimana con la mia total conversion. 


 


Ciaoo 


Link al commento
Condividi su altri siti

desc.jpg

 

Tentato dal super prezzo trovato nel web ebbene si alla fine ho deciso di aggiungere al mio parco macchine personale anche la I3. Perchè ho preso questa e non me la sono costruita? Beh ne ho già altre due di autocotruite da 0 e volevo provare un kit. In Lab ne ho montate 8 di altri soci e alla fine mi sono deciso pure io. Non ho preso quella con le parti stampate in 3D perchè semplicemente ho visto essere abbastanza weak. E non avevio voglia di stamparmele  :P  :P  :P  :P  :P . Facendola breve mi è arrivata ed ho già finito di montarla.

 

Viti della Z trapezie e con pochissimo gioco rispetto a quelle passo 1.25 del brico. Non serve precaricarle con la molla.

Estrusore Simil ED3V6 ma sopresona... ha già il canale con il tubo in PTFE

Cuscinetti LM8UU con relativi supporti in alluminio

Scheda MKGENS V1.1 che non è altro che la Ramps + mega ma tutte assieme nella stessa scheda. Ottima devo dire. Altro mondo rispetto alla MELZI

Piano riscaldato in alluminio già cablato e isolato per le dispersioni di calore. con il mosfet cambiato di serie sulla scheda ora va da 0 a 80 ° in 3 minuti

Alimentatore 12V - 30A

Schermo LCD

Caricamento filo Bowden con gruppo di estrusione in alluminio  B)

Motori da 1.5 A e driver A4988

 

Guida meticolosa da parte dei china con tanto di video e pdf per le configurazioni. Il firmware non è proprio calibrato a "morte" come piace a me ma una volta che ho trovato i giusti settaggi li condivido volentieri.

 

Lo chassis in acrilico ovviamente non è alluminio e flette un po'. Ma nemmeno tanto. Devo solo vincolarla ad una tavola e via. Se strette con cura le plastiche non crepano, ma bisogna stare attenti.

 

In omaggio mi hanno mandato anche 2 rotoli di PLA da 1kg (dio solo sa che cosa hanno dentro :) :) ), bluetape , kit brugole e chiavi.

 

Ho già modificato il carrello dell'asse X per portarlo da 2 a 3 cuscinetti ed ora non ha più gioco. Devo stampare un supporto ventola per raffreddare il PLA e devo rifare il supporto dell'endstop della Z. Altra modifica : faccio anche la versione per il direcdrive sia con filo da 1.75 mm che 3 mm

 

Ora la metto bene alla frusta e vedo come va.  :lol:

a me piace un monte la lucina dietro la scritta Pursa i3 :D

Link al commento
Condividi su altri siti

lucine a parte :) devo dire che NON E' PER NULLA MALE, anzi. Devo solo sistemare l'ugello perchè spande dalle filettature (mica è un ED3V6 originale eh...), abbassare le velocità un pochetto. Sono piacevolmente sorpreso, quasi incredulo :)


Link al commento
Condividi su altri siti

  • 2 settimane dopo...
  • 4 settimane dopo...

ciaooo..


anche io felice possessore di questa stampante,anche se devo dir la verità ho già adocchiato delle modifiche da apportare:


 


- supporto ventola 40x40 con raffreddamento sdoppiato sia del PLA appena estruso che del corpo superiore dell'estrusore (se vuoi ti invio i files)


- inserire il terzo cuscinetto sulla X per evitare quel leggero gioco


- il supporto della cinghia sotto il letto a fine corsa della Y va quasi a sbattere contro il tendicinghia:ho tolto la molla e modificato quest'ultimo per recuperare 3/4cm,ed inoltre ho spostato il supporto di fissaggio della cinghia sotto il letto indietro di circa 5 cm.In questa maniera quando il letto va tutto indietro il supporto e' a circa 2/3 cm dalla puleggia,e da questa posizione riesco ad andar avanti di circa 28/29 cm (nuova corsa della Y)


 


Un altro problema e' la temperatura massima del letto a 85 gradi.


 


Non essendo capace a reinserire tutti i parametri e' possibile leggere i parametri precaricati nel firmware per modificare appunto solo la corsa della Y e la temperatura massima del letto per poi ricaricarli?


 


Ringrazio anticipatamente


 


Simone


post-859-0-55856000-1438540432_thumb.jpg

Link al commento
Condividi su altri siti

@superzeus3 le tre modifiche fondamentali che devi fare sono:


 


- Portare ad almeno 3 cuscinetti il carrello dell'asse X. La cosa è semplicissima basta avere un taglio laser a disposizione. In allegato trovi i file DXF della piastrina da tagliare. Alla fine ne ho messi 4 per sicurezza, trovi tutte e due le versioni nel file.


 


- Stampare il file "supportino" che trovi in allegato per la ventola. La inclina di 45° circa e raffredda sia ugello che pezzo in stampa. Sarebbe poi da spostare sul pin FAN anche la ventola. Se noti è sempre alimentata e non è gestibile da gcode. Per sicurezza bisognerebbe metterne una sempre attiva che punti SOLO sul corpo che dissipa il calore sull'ugello.


 


- Modificare l'estrusore: così come esce non va bene. All'inizio può anche ma dopo cede. Bisogna incollare il tubo in PTFE all'interno del canale altrimenti continua a muoversi su e giù creando blocchi di materiale non estruso che vanno in backpressure. Metti anche nastro in teflon sulle filettature dell'ugello (nozzle) e alla fine della throat pipe (quella con dentro il ptfe dentro per intenderci).


 


Ho allegato anche degli attacchi per fissarla ad una tavola di legno. E' molto comodo se la si deve spostare.


 


Allego anche il mio firmware modificato con i valori che io ritengo più idonei per questa macchina. I risultati mi danno ragione.


Bisogna scaricare la release ufficiale di MArlin   https://github.com/MarlinFirmware/Marlin oppure la DEV edition ;https://github.com/MarlinFirmware/MarlinDev/


 


Una volta scaricato apri la cartella e sostituisci i files con quelli della mia cartella (sono 3)


 


PS: non capisco che problemi hai con il tendi cinghia e il supporto... a me non toccano minimamente. Sei sicuro di averlo montato nella maniera corretta?


 


Ciao ciao


Modifica sunhokey.dxf.zip

attacchilegno.zip

SUPPORTINO.stl.zip

Firmware.zip

Link al commento
Condividi su altri siti

  • Ospite esposto questo discussione

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

 Condividi


×
×
  • Crea Nuovo...