Vai al contenuto

Truck64

Membri
  • Numero contenuti

    124
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

102 Excellent

Su Truck64

  • Grado
    Stampatore

Profile Information

  • Gender
    Male
  • Location
    Rovereto (TN)

Visite recenti

Il blocco dei visitatori recenti è disabilitato e non viene mostrato ad altri utenti.

  1. E' da un po che sto battagliando per aumentare la velocità di stampa della mia, e non sono ancora arrivato a 100mm/s in modo decente (ammesso che ci si possa arrivare con la mia scheda 8bit). Giusto per togliermi uno sfizio puoi postare l'.stl di quel pezzo che faccio una prova?
  2. Il telaio delle stampanti non sempre è collegato a terra, e il silicone dei piatti riscaldanti non resiste a temperture superiori ai 200-250° per molto tempo, mentre una resistenza di 700..1000W se non controllata può arrivare molto oltre. Da considerare anche che se non è attaccata bene al piatto metallico può scaldarsi in maniera disomogenea arrivando a bruciarsi proprio in quei punti. Sarebbe opportuno aggiungere un interruttore termico o una PTC al piatto per limitarne il riscaldamento anche in caso di malfunzionamento dell'eletronica. Molti di quelli industriali li hanno già integrati.
  3. Prima di stampare io controlerei anche gli Estep, che 100 giusti mi fanno pensare ad un valore non verificato. E anche le accelerazioni mi sembano alte per uba cartesiana... So che può sembrare noioso ma per ottenre qualche risultato deve essere apposto più o meno tutto.
  4. Deformazione professionale nel assistenza da remoto, e giuro non voglio offendere nessuno ma in genere mi fido più dell'esperienza piuttosto che di quanto mi riporta un utente evidentemente inesperto. 512passi/mm >> vite passo 6,25 io non l'ho mai vista.
  5. in base alle misurazioni fatte da lui i nuovi stepmm di Z dovrebbero essere 512 Ha più senso partire dal dato nominale: 8mm/giro /200 /16 = 0,0025mm passo >> 400 step/mm. Mi spiace ma credo più alla teoria come dice @Eddy72 che a delle misure fatte in qualche "modo"
  6. Ciao @PietroD, le ventole a seconda dei modelli hanno un minimo di comando (tensione fornita dalla scheda di controllo) sotto il quale non riescono a girare. 40% o 100 su una scala 0..255 corrisponde circa allo stesso valore. Se vuoi andare più lento, a patto che al cosa abbia un senso, devi cercare un altro tipo di ventola.
  7. Se non usi tastatori o altri espedienti per l'autolivellamento ti basterebbe mettere un offset a Z con il comando M206, ma è molto grezza come soluzione. Secondo me puoi fare il secondo e il terzo ggetto ogetto con dei 'piedini' staccati che poggiano sul piano in modo da tenere la parte che ti serve sollevata e sfruttare lo Zhop per evitare collisioni con quello che è gia stampato, come in questa discussione: Scritte con due colori.
  8. Truck64

    primo avvio

    Sul mio PC Win8.1 quando ho collegato la prima volta sia la MKS Gen 1.4 che la SKR 1.4 Turbo si è arrangiato a cercarsi i driver in rete... E dire che misulta usino lo stesso hw. Solo l'arduino clone mi ha dato rogne fino ad ora. Prima di tutto apri il gestore dispositivi e verifica che quando inserisci l'USB della stampante appaia qualcosa di nuovo tra le periferiche. Se ti dice dispositivo sconosiuto ti mancano i driver, altrimenti potrebbe essere un conflitto di risorse o qualche altra cavolata di sistema...
  9. Il fatto che il fischio non sia costante ma moduli a inizio/fine, si sente specialmente alla fine del video, mi da più l'idea di motore comandato troppo veloce. Sicuro che l'impostazione sia corretta? Jerk e accellerazione dell'estrusore? Sono drive silent?
  10. Dall'immagine del cubo a me sembra che la sporgenza sia sullo stesso layer da entrambi i lati. Considerato anche il problema di estrusione più che wobbie a me sembra che le viti dell'asse Z abbiano un punto in cui sforzano, quindi ciclicamente alcuni layer restano più bassi. Se provi a fare un movimento continuo in Z, di 20..30mm per esempio i motori fanno un rumore costante o ondulatorio? Dipende: hai lo ZHop >0?
  11. A quanto è impostata la velocità di ritrazione?
  12. Una volta che hai configurato il profilo multiestrusore assegni l'estrusore alle strutture di supporto; per esempio questo è il menu in PrusaSlic3r: E cosi lo imposti in CuraEngine
  13. Ti faccio un disegno: due pulegge GT2 da 20 denti con una cinghia dentata da 220 denti. Se la tendo a valori "nominali" le pulegge vanno a 200mm e se faccio 5 giri di puleggia porto il punto rosso da A a B percorrendo 200mm Se tendo un po di più la cinghia, tipo un 0,2% le pulegge si troveranno a 200,4mm, per portare il punto da A a B ci vogliono sempre 5 giri ma il percorso lineare sarà più lungo di 0,4mm Funziona solo con le cinghe dentate, e solo per allungamenti molto piccoli tipo meno di 1%, ma visto che siatmo cercando i decimi o meno la cosa è comunque siglificativ
  14. Principalmente se perde passi o se vibra. Io in genere faccio una serie di movimenti con accellerazioni crescenti e vedo quando i motori vanno in crisi. E ovviamente se scaldano o se scalda il drive. Ma senza strumenti di analisi più evoluti (encoder, oscilloscopi o collegamento tramite il suo tool di controllo) è più una cosa empirica.
  15. Ciao @Basotuz, non sono un esperto di quei tipo di drive ma è probabile che 1A sia la corrente di picco di quei motori, non quella efficace (IRMS) citata nelle formule che è Imax/1,41 Valore efficace. Il settaggio nominale sarebbe 1V (0,998) ma in condizioni normali è consuetudine partire da un 20..30% in meno ed eventualmente salire qualora il motore sembrasse troppo "rilassato".
×
×
  • Crea Nuovo...

Informazioni importanti

Abbiamo inserito dei cookies nel tuo dispositivo per aiutarti a migliorare la tua esperienza su questo sito. Puoi modificare le impostazioni dei cookie, altrimenti puoi accettarli cliccando su continua.