Vai al contenuto

Vetro o non vetro?


jagger75
 Condividi

Messaggi raccomandati

Ti conviene comunque un altro piano B fissato con le classiche mollette sopra al piano A di alluminio, così che a fine stampa puoi rimuovere oggetto stampato presumibilmente solidale col piano B e armeggiare per staccarlo senza compromettere il livellamento del piano di riferimento A. Di solito si usa il vetro  perché bello rigido, rettificato ed economico. Una spruzzata di lacca per capelli e via... se usi il PLA

 

  • Like 1
Link al commento
Condividi su altri siti

1 ora fa, jagger75 dice:

Ho rimediato questo piatto alluminio ma  vado meglio con vetro sopra o direttamente ad alluminio?

Sopra l'alluminio non ho mai stampato e non saprei dirti se attacca o meno, ad ogni modo secondo me se prendi un vetro borosilicato da 3mm o un tappetino magnetico (magari con rivestimento in PEI) secondo me non sbagli.

Del vetro io sono un grande fan, costa poco (sui 10 euro se lo prendi online o meno se vai da un vetraio) e hai una superficie perfettamente piatta su cui stampi bene, al limite con una spruzzata di lacca se non vuoi scaldare troppo il piatto (con la lacca aderisce qualunque cosa).

Il tappetino magnetico + PEI è l'ultima frontiera, non l'ho mai provato ma ne ho sentito parlar bene.

  • Like 1
Link al commento
Condividi su altri siti

si grazie forse mi sono spiegato male 🙂

le tattiche di adesione sul piano ormai le conosco lacca ecc ecc il vetro in borosilicato gia ce l ho su le altre stampanti

Cita

Ti conviene comunque un altro piano B fissato con le classiche mollette sopra al piano A di alluminio, così che a fine stampa puoi rimuovere oggetto stampato presumibilmente solidale col piano B e armeggiare per staccarlo senza compromettere il livellamento del piano di riferimento A. Di solito si usa il vetro  perché bello rigido, rettificato ed economico. Una spruzzata di lacca per capelli e via... se usi il PLA

percio è un si al vetro o ad altro?non ho ben capito @Bugianen hai quasi parlato politichese ahahhaha 

la mia domanda posta male era un altra

poiche ho rimediato questo hot bed in alluminio e sopra ci sono aloni di vecchie stampe anche se minime presumo che chi prima di me abbia stampato direttamente sul piano riscaldato

poiche lo vedo molto ruvido e poroso secondo esperienza di chi gia ce l ha o di chi ne ha visto un utilizzo diverso (poiche io ho il classico piano caldo rosso e nero della geeetech) è meglio che ci metta il vetro classico sopra o le stampe verranno via semplicemente anche senza vetro anche essendo cosi ruvido?

premesso che gia me lo immagino che sul vetro vengano via meglio ma non vorrei che il vetro mi crei dei problemi di falsa lettura di temperature poiche non so come si comporta questo piano di differente dal classico piano caldo rosso

cmq a sto punto il vetro ce lo metto lo stesso tanto devo ancora finire tutta l elettronica 🙂 aivoglia a prove 😉 

Cita

Il tappetino magnetico + PEI è l'ultima frontiera, non l'ho mai provato ma ne ho sentito parlar bene.

anche io veramente ne ho sentito parlar bene ma ho anche sentito dire che la flessione non è eterna e durano poco

forse uno per prova conviene prenderlo almeno per toccare con mano

Link al commento
Condividi su altri siti

Cita

percio è un si al vetro o ad altro?non ho ben capito [mention=6799]Bugianen[/mention] hai quasi parlato politichese ahahhaha 
la mia domanda posta male era un altra
poiche ho rimediato questo hot bed in alluminio e sopra ci sono aloni di vecchie stampe anche se minime presumo che chi prima di me abbia stampato direttamente sul piano riscaldato
poiche lo vedo molto ruvido e poroso secondo esperienza di chi gia ce l ha o di chi ne ha visto un utilizzo diverso (poiche io ho il classico piano caldo rosso e nero della geeetech) è meglio che ci metta il vetro classico sopra o le stampe verranno via semplicemente anche senza vetro anche essendo cosi ruvido?
premesso che gia me lo immagino che sul vetro vengano via meglio ma non vorrei che il vetro mi crei dei problemi di falsa lettura di temperature poiche non so come si comporta questo piano di differente dal classico piano caldo rosso
cmq a sto punto il vetro ce lo metto lo stesso tanto devo ancora finire tutta l elettronica [emoji846] aivoglia a prove [emoji6] 


Ah ma infatti mi sembrava strana sta tua domanda da niubbone :-).
Per l'alluminio poroso, non ne ho mai visti, dalle foto sembrava il classico piatto della Anet 220x220 con cavi sotto (l'attacco è a connettore) e alluminio grigio sopra. Non ci ho mai stampato sopra, o con nastro o vetro ma ripeto che non ricordo fosse particolarmente poroso...
Per non rischiare andrei di PEI...

Inviato dal mio SM-G965F utilizzando Tapatalk
 

  • Like 1
Link al commento
Condividi su altri siti

in effetti ora che me lo fai notare mesa di si che è simile se non quello la dimensione è 220x220

pero non è poroso ma è proprio ruvido ,grezzo per cosi dire e ci sono gli aloni delle stampe di chi le ha fatte prima sopra percio ne deduco che ci hanno stampato senza vetro sopra 

cmq sia penso di metterci il vetro anche se il pei mi stuzzica unica rottura da come ho capito è incollarci sopra la base che se poi la devi togliere per qualsiasi motivo è una rottura mesa

Link al commento
Condividi su altri siti

2 ore fa, jagger75 dice:

poi ho un dubbio il piano magnetico che si piega per staccare le stampe ho paura che piega oggi piega domani poi non spiana piu vorrei sapere da chi gia lo possiede dopo quanto tempo si vizia e lo cambiano se cosi fosse

piega oggi e piega domani si rovina, te lo confermo che io ce l'ho. E' una mano santa per staccare i pezzi ma a lungo andare si rovina, come anche gli altri tranne il vetro.

  • Like 2
Link al commento
Condividi su altri siti

9 ore fa, jagger75 dice:

poi ho un dubbio il piano magnetico che si piega per staccare le stampe ho paura che piega oggi piega domani poi non spiana piu vorrei sapere da chi gia lo possiede dopo quanto tempo si vizia e lo cambiano se cosi fosse

Io non ho gli ultimissimi usciti molto sottili (tipo Prusa per intenderci) con il PEI sulla parte a contatto con il nozzle, ma quelli di qualche tempo fa in cui hai due strati di materiale pseudo gommoso, uno che si attacca al piatto e l'altro ruvido per la stampa che è magnetico e si stacca/attacca al precedente: mi sono trovato male, in caso di crash del nozzle caldo per errate impostazioni lo strato superiore si rovina impastando il nozzle, ho avuto costanti problemi di adesione (e la lacca non funziona) e secondo me hanno una peggiore conduzione termica rispetto al vetro (io stampo in cantina e non ho 20+ gradi per cui è da tenere in conto). Inoltre alle alte temperature hai un warping dello strato attaccato magneticamente... Insomma, per me un disastro. Proverò prima o poi quelli più sottili e con PEI sopra che dichiarano resistere alle alte temperature prima di staccarsi (140°) ma, come ben dici tu, prima o poi perdono la loro regolarità e sono sempre più convinto che, pur non esistendo la soluzione perfetta, secondo me il vetro, manco ultrabase, è quella che più le si avvicina... 

  • Confused 1
Link al commento
Condividi su altri siti

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

 Condividi


×
×
  • Crea Nuovo...