Vai al contenuto

Tomto
 Condividi

Messaggi raccomandati

Vorrei sapere da chi usa stampanti sla/dlp , quali sono :

  • i costi di gestione di tali macchine (entry level se possibile, visto che il prezzo sta scendendo molto)
  •  quanto "puzzano" effettivamente le resine utilizzate.
  • i tempi di post produzione necessari
  • quale precisione ci si può aspettare (e quali fattori la influenzano)
  • Infine in quale luogo collocarle (cantina /garage) e se c'è un modello che anche più costoso che può stare in un ufficio

 

Link al commento
Condividi su altri siti

16 minuti fa, Tomto dice:

i costi di gestione di tali macchine

ci sono ovviamente le resine che non sono esattamente economiche e purtroppo conviene usare quelle originali, anche se le compatibili costano un po' meno la stampa con quelle non è garantita e tanto vale usare quella "ufficiale"

un pulitore ad ultrasuoni è necessario se stampi in maniera stabile e quindi di consequenza l'acool per pulire le stampe.

l'acool ha una durata di circa 30 giorni e non dipende dal numero di lavaggi ma piuttosto sembra che evapori e diventi inefficace quindi devi considerare 30eur.\mese se prendi isopropilico (3litri)

il fornetto UV, non esattamente indispensabile ma questo puoi farlo anche in casa con una decina di led uv ed un alimentatore da apochi watt...

il fondo della vaschetta della resina si opacizza e va cambiato piu' spesso di quanto si pensa, diciamo una volta al mese +\-

la quantita' di carta,guanti e accessori necessari è incredibile....ne consumerai tantissimi...tenendo presente che ogni volta che cambi resina o stai 5\6 giornis enza stampare devi pulire la vaschetta.....

per accessori intendo vaschette in plastica per non scolare la resina in giro, cestini a rete per lavare le stampe senza mettere le mani nell'acool etc...

queste stampanti stampan oggetti solidi (sempre pieni) se vuoi stampare un oggetto "vuoto" devi disegnare l'infill a mano ed importare un stl gia' con l'infill e i relativi fori per lo scolo (altrimenti ti ritrovi un oggetto cavo pieno di resina liquida)...quindi un programma esterno per lavorare gli stl è indispensabile

36 minuti fa, Tomto dice:

nfine in quale luogo collocarle (cantina /garage) e se c'è un modello che anche più costoso che può stare in un ufficio

27 minuti fa, Tomto dice:

quanto "puzzano" effettivamente le resine utilizzate.

non tanto o quasi nulla, durante la stampa quando la resina viene continuamente mischiata un po' di odore si sente ma niente di impossibile...puzza molto di piu' l'acool.....

28 minuti fa, Tomto dice:

i tempi di post produzione necessari

circa 4 minuti di lavaggio in alcool, avvolte è necessaria una soffiata con aria compressa per pulire gli anfratti della stampa, un lavaggio in acqua calda molto rapido e poi 15minuti nel forno uv

 

31 minuti fa, Tomto dice:

quale precisione ci si può aspettare (e quali fattori la influenzano)

la precisione in Z puo' variare da un inutile 20 micron fino ad un piu' comune e utile 0,1mm.

come nelle fdm piu' è alto il layer meno tempo impiega a stampare, per ogni altezza di layer ci sono le resine apposite (non tutte le resine sono indicate per le altissime precisioni)

in XY la precisione è 25 micron nelle dlp e 20 nelle galvanometriche, su questo non hai controllo è come avere un ugello nella fdm che non puoi cambaire

 

36 minuti fa, Tomto dice:

Infine in quale luogo collocarle (cantina /garage) e se c'è un modello che anche più costoso che può stare in un ufficio 

quando la usi inevitabilmente sporchi ogni cosa che gli sta intorno, la stampante deve stare ad alemno 20 gradi quindi garage\cantina non sono ideali e deve essere in un luogo senza polvere(che va nella resina e sul proiettore)...

l'ufficio sarebbe ideale ma devi avere un lavandino vicino, un secchio bello grande e l'aria compressa.....

  • Like 4
  • Thanks 1
Link al commento
Condividi su altri siti

46 minuti fa, iLMario dice:

0,1 millimetri ? Quindi 100 micron, come le FDM ? Avrei detto un 10-20 micron

20 micron li fa. ma la cosa impressionante é anche la precisione di stampa xy 25 micron (suppongo con perfetta ortogonalitâ degli assi)  .queste macchine da quanto visto anche in rete riproducono dettagli e precisioni dimensionali inarrivabili dalle fdm.  Per non parlare della velocità di stampa..  una dlp economia può stampare in z a 20mm/h a 0.05 per tutta l' area di stampa 😀

  • Like 1
Link al commento
Condividi su altri siti

5 ore fa, Tomto dice:

Vorrei sapere da chi usa stampanti sla/dlp , quali sono :

  • i costi di gestione di tali macchine (entry level se possibile, visto che il prezzo sta scendendo molto)
  •  quanto "puzzano" effettivamente le resine utilizzate.
  • i tempi di post produzione necessari
  • quale precisione ci si può aspettare (e quali fattori la influenzano)
  • Infine in quale luogo collocarle (cantina /garage) e se c'è un modello che anche più costoso che può stare in un ufficio

 

pensavi alla anycubic photon vero? sta a 399 su amazon e devo dire che ci avevo fatto un pensierino

  • Like 1
Link al commento
Condividi su altri siti

12 minuti fa, Tomto dice:

A dire la verità si ......però vorrei aspettare un pò non vorrei fare un'acquisto "d'impulso" ...

io ho rimandato perchè ancora vorri imparare la fdm ma i prezzi sono veramente allettanti. certo delle resine cinesi non so quanta fiducia si possa avere comunque

  • Like 1
Link al commento
Condividi su altri siti

  • Tomto ha cambiato il titolo in Sla/Dlp/Msla

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

 Condividi


×
×
  • Crea Nuovo...