Vai al contenuto
  • Iscriviti al forum

    Iscriviti al forum per usufruire di tutti i contenuti: la registrazione è gratuita!

Recommended Posts

ciao a tutti, 

sono nuovo sia del forum che di questo mondo... premetto che di stampanti 3D ne so poco o nulla, ma mi sto avvicinando alla stampa 3D avendo visto le grandissime potenzialità che questa tecnologia ha nel mio hobby primario, che sono gli automodellini radiocomandati da offroad in scala 1/10 (scaler e crawler) con cui mi diletto anche nell'elaborazione dei vari kit in scatola di montaggio sul mercato (ad onor del vero da poco mi sono dato anche all'autocostruzione degli stessi). Premettendo che non ho nessuna dimestichezza con i vari programmi di progettazione CAD (fino ad ora scaricavo i modelli da un sito di file gratuito e per le modifiche al progetto e la stampa mi appoggiavo ad un mio amico..) starei cercando una stampante economica (il mio budget massimo è intorno ai 250-300€) che fosse intuitiva e non richiedesse troppa manutenzione o settaggi troppo laboriosi o complicati. Potrei prendere in considerazione anche un kit se non troppo difficile da montare. Non necessito di piatti di grandi dimensioni (di una base di 15X15cm credo che ne avrei d'avanzo..) però avrei bisogno che potesse stampare anche materiali ad alta resistenza (filamenti caricati al carbonio?) ed avesse un buon livello di precisione e, se fosse possibile la possibilità di caricare direttamente i file nella stampante stessa senza doverla per forza tenere attaccata al computer. Cosa mi consigliate? sia come modelli che come siti dove acquistare... per quanto riguarda i consigli sui filamenti vi chiederò più avanti... grazie a tutti in anticipo per l'aiuto che mi darete...   

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao, io come te sono un neofita, in questo forum mi hanno dato ottimi consigli per iniziare, non so se per le tue necessità andrà bene, ma io seguendo i consigli che mi hanno dato qui, ho preso la geeetech a10, devo dire che il rapporto qualità/prezzo per la mia necessità è ottima, ovviamente come tutte le stampanti su questa fascia di prezzo avrà bisogno di varie regolazioni prima di stampare bene, ma posso assicurarti che non sono così difficili.
Dagli un occhio e vedi se può andare bene per le tue necessità e per il materiale che devi stampare.
Io ho acquistato su Amazon per stare tranquillo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La ender 3 pro è la miglior entri level, telaio solido, la stampante è molto commercializzata, in rete si trova una marea di informazioni, ed è facile trovare utenti che già  la possiedono, quindi facilità nel reperire informazioni utili che non è poco.

Soffre di qualche piccola pecca,  ma nell'insieme il prezzo è il suo punto di forza, se deciderai di farci un pensierino ti consiglio di prendere subito degli aggiornamenti, come un set di ruote (quelle che scorrono nelle guide), quelle originali tendono ha consumarsi velocemente, in rete si trovano quelle che durano di più, e consiglio anche una lastra di vetro da 3mm anche vetro normale da 3 euri va più che bene.

Altrimenti se cerchi in rete ci dovrebbero essere ancora le geeetech i3 pro b con il telaio in alluminio ha 250 300 euri, secondo me anche su quest'ultime la convenienza è tanta, progetto più che collaudato, in rete trovi di tutto, scheda madre super testata e di buona qualità, perlomeno è uppabile, telaio in allumio che lasciami dire che è tanta tanta roba, servizio clienti ottimo, a differenza della ender 3, ha la trasmissione ha cinghia che a differenza della rivale, che ha le ruote che scorrono nelle guide, come anche la a10 che sia chiaro è comunque una ottima stampante, ma le cinghie durano tantissimo, non le consumi mai neanche se le stringi a morte.

Personalmente se oggi volessi prendere una stampante 3d, senza voler spendere un capitale, sceglierei la i3 pro b in alluminio, è vero che ormai è un progetto vecchio se confrontate con una ender, ma secondo me la i3 geeetech è super testata e tutt'oggi è una macchina che può battagliare ad armi pari con le sue rivali, se poi si considera che anche le prusa originali continuano ha portare avanti questo progetto un motivo ci sarà.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Quoto la Ender 3, normale o pro, ma evita le lastre di vetro, io ho una Ender 3 upgradata con piatto magnetico, e non ho mai avuto problemi di aderenza al piatto, senza usare vetri o lacche o colla o nastri vari. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, Killrob dice:

Quoto la Ender 3, normale o pro, ma evita le lastre di vetro, io ho una Ender 3 upgradata con piatto magnetico, e non ho mai avuto problemi di aderenza al piatto, senza usare vetri o lacche o colla o nastri vari. 

Io non ho consigliato il vetro per una migliore adesione, ma per evitare possibili avvallamenti nel centro.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

grazie a tutti per l'aiuto... al momento mi starei indirizzando su uno di questi 2 modelli:

- Ender 3 quali sono le differenze tra versione normale e versione Pro?

- Geeetech i3 Pro quali sono le differenze tra We B?

considerando l'utilizzo principale che ne farei quale risulterebbe la migliore? 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, Belvis dice:

- Ender 3 quali sono le differenze tra versione normale e versione Pro?

la pro ha un alimentatore migliore ed un profilo (quello di Y) 20*40 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, Belvis dice:

grazie a tutti per l'aiuto... al momento mi starei indirizzando su uno di questi 2 modelli:

- Ender 3 quali sono le differenze tra versione normale e versione Pro?

- Geeetech i3 Pro quali sono le differenze tra We B?

considerando l'utilizzo principale che ne farei quale risulterebbe la migliore? 

La differenza tra una ender 3, e una pro è l'alimentatore che nella pro è 24v, io ti consiglio lo stesso la pro, perché nell'ungo andare un alimentatore più potente aiuta sempre, soprattutto gestisce meglio le temperature del bed.

La geeetech se non dico una cavolata, la b è monoestrusore, la w doppio estrusore, la si trova sui 160 euri ma te la sconsiglio se sei alle prime armi, il telaio ha bisogno di qualche lavoretto, ci devi mettere i cuscinetti alle barre, fissare il carrello ha un pannello, insomma ci devi lavorare un botto per farla andare, rischi ti stufi prima, io ti avevo consigliato quella in alluminio perché non hai tutti questi sbattimenti, a questo punto vai di ender 3, almeno il telaio è bello solido, al limite in futuro ci piazzi una bella scheda madre, è fai le buche in terra. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

parlando col mio amico da cui mi facevo stampare le parti mi ha consigliato di cercarla con le guide a binario rettificate... mi spiegate cosa vuol dire? Mi potreste fare qualche esempio di stampanti del genere?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

le uniche stampanti che rientrano nel tuo budget sono la anycubic linear plus ed è una delta (che si trova ancora ma se non erro è fuori produzione) oppure la sapphire core xy (solo dalla cina...e devi essere fortunato a non beccare la dogana).

sono pero guide lineari cinesi .....con anycubic non dovrebbero esserci problemi con l'altra non saprei

comunque tutte le stampanti economiche che si trovano in giro , montano barre tonde e manicotti a ricircolo di sfere oppure carrelli come la ender 3

i pattini a ricircolo di sfere rettificati di qualità constano più del tuo budget 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
20 ore fa, Tomto dice:

le uniche stampanti che rientrano nel tuo budget sono la anycubic linear plus ed è una delta (che si trova ancora ma se non erro è fuori produzione) oppure la sapphire core xy (solo dalla cina...e devi essere fortunato a non beccare la dogana).

sono pero guide lineari cinesi .....con anycubic non dovrebbero esserci problemi con l'altra non saprei

comunque tutte le stampanti economiche che si trovano in giro , montano barre tonde e manicotti a ricircolo di sfere oppure carrelli come la ender 3

i pattini a ricircolo di sfere rettificati di qualità constano più del tuo budget 

 

grazie dell'informazione... cosa vuol dire che è delta? cosa cambia da una stampante normale? (oltre agli ingombri, ho notato che è molto più alta...) per l'acquisto preferirei l'Europa proprio per i tempi di spedizione e per evitare il "rischio" dogana...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
grazie dell'informazione... cosa vuol dire che è delta? cosa cambia da una stampante normale? (oltre agli ingombri, ho notato che è molto più alta...) per l'acquisto preferirei l'Europa proprio per i tempi di spedizione e per evitare il "rischio" dogana...
Significa che è molto più elegante

Inviato dal mio tablet utilizzando Tapatalk

E ti consente di bestemmiare per motivi molto più complessi.....

Inviato dal mio tablet utilizzando Tapatalk

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
9 minuti fa, marcottt dice:

Significa che è molto più elegante emoji41.pngemoji41.pngemoji41.png

Inviato dal mio tablet utilizzando Tapatalk
 

E ti consente di bestemmiare per motivi molto più complessi..... emoji23.png

Inviato dal mio tablet utilizzando Tapatalk
 

Concordo le delta secondo me è la più belle di tutte le stampanti fdm,  però è bella quanto difficile da mettere a punto, anzi per stampe circolari è il top, senza considerare lo spazio in altezza, ma da novizio te la sconsiglio, io rimarrei su una cartesiana, solo successivamente passerei a una delta, che è figa anche solo tenerla sulla scrivania, se poi ci stampi anche........

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, Belvis dice:

cosa vuol dire che è delta? 

in rete ci sono molti video. Ha una cinematica diversa rispetto alle classiche cartesiane con assi indipendenti....nella delta sono "interpolati" ...i 3 motori ad esempio , per far salire l'hotend in verticale", devono devono muoversi all'unisono mentre nelle cartesiane si attiva solo il motore z

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
51 minuti fa, Joker78 dice:

Concordo le delta secondo me è la più belle di tutte le stampanti fdm,  però è bella quanto difficile da mettere a punto, anzi per stampe circolari è il top, senza considerare lo spazio in altezza, ma da novizio te la sconsiglio, io rimarrei su una cartesiana, solo successivamente passerei a una delta, che è figa anche solo tenerla sulla scrivania, se poi ci stampi anche........

 

38 minuti fa, Tomto dice:

in rete ci sono molti video. Ha una cinematica diversa rispetto alle classiche cartesiane con assi indipendenti....nella delta sono "interpolati" ...i 3 motori ad esempio , per far salire l'hotend in verticale", devono devono muoversi all'unisono mentre nelle cartesiane si attiva solo il motore z

 

bella è decisamente bella...  ma se ho capito le bestemmie che volerebbero sono tante (avendo un po' di dimestichezza con i motori dei modellini elettrici so che far girare insieme due motori anche identici è una gran brutta rogna..)... per poter lavorare bene i motori devono muoversi all'unisono e qundi il setup diventa molto più difficile dovendo lavorare su tutti e tre i motori contemporaneamente... invece che in quelle classiche è molto più semplice capire dov'è il problema avendo i motori indipendenti... ho capito bene?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
5 minuti fa, Belvis dice:

 

bella è decisamente bella...  ma se ho capito le bestemmie che volerebbero sono tante (avendo un po' di dimestichezza con i motori dei modellini elettrici so che far girare insieme due motori anche identici è una gran brutta rogna..)... per poter lavorare bene i motori devono muoversi all'unisono e qundi il setup diventa molto più difficile dovendo lavorare su tutti e tre i motori contemporaneamente... invece che in quelle classiche è molto più semplice capire dov'è il problema avendo i motori indipendenti... ho capito bene?

Esatto, secondo me iniziare con una cartesiana è meglio, più gestibile dall'inizio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
29 minuti fa, Belvis dice:

 

bella è decisamente bella...  ma se ho capito le bestemmie che volerebbero sono tante (avendo un po' di dimestichezza con i motori dei modellini elettrici so che far girare insieme due motori anche identici è una gran brutta rogna..)... per poter lavorare bene i motori devono muoversi all'unisono e qundi il setup diventa molto più difficile dovendo lavorare su tutti e tre i motori contemporaneamente... invece che in quelle classiche è molto più semplice capire dov'è il problema avendo i motori indipendenti... ho capito bene?

Era per fare un esempio , alla fine stampa. Non so se è adatta ad  un novizio dovremmo sentire il parere di @marcottt lui ne ha una

24 minuti fa, Joker78 dice:

Esatto, secondo me iniziare con una cartesiana è meglio, più gestibile dall'inizio.

Direi si. La delta forse è più adatta ad un utente con esperienza

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
31 minuti fa, Belvis dice:

 

bella è decisamente bella...  ma se ho capito le bestemmie che volerebbero sono tante (avendo un po' di dimestichezza con i motori dei modellini elettrici so che far girare insieme due motori anche identici è una gran brutta rogna..)... per poter lavorare bene i motori devono muoversi all'unisono e qundi il setup diventa molto più difficile dovendo lavorare su tutti e tre i motori contemporaneamente... invece che in quelle classiche è molto più semplice capire dov'è il problema avendo i motori indipendenti... ho capito bene?

mah... non proprio...  far funzionare i motori passo-passo assieme non è un problema (anche una cartesiana muove x e y contemporaneamente e peraltro qui le 3 torri sono gemelle, in una cartesiana tra X e Y c'è una differenza meccanica abnorme) ma nella delta è più difficile per la matematica che ci sta dietro, ovvero ottenere pezzi di dimensione esatta in ogni lato per ogni dimensione è .... boh impossibile (ovviamente dipende dal concetto di "esatto")  perchè se x è troppo largo del 1% non puoi cambiare gli step del motore x...  
Ci hanno provato in molti a spiegare come ottenere le geometrie ESATTE di una delta ma la realtà è che avrai sempre errori dell'ordine dei 0.1/0.2 mm da qualche parte... e non solo,  se ruoti il pezzo di 45° ricomincia la storia da capo..... 

In realtà non è un problema gigantesco specie se i pezzi te li disegni tu... io alla fine faccio sempre un provino sia per le misure che per tutte le altre verifiche che un pezzo nuovo comporta... 

Occupa uno spazio limitato come impronta a terra (io la tengo affianco al monitor del PC sulla scrivania), vederla stampare è ipnotica... la guardo da anni e ancora non capisco come sia possibile che funzioni.... non ha alcuni difetti delle cartesiane come lo z-wobble, il salmon skin e avendo il piatto fermo stampa cose alte e strette senza problemi...

Però è più difficile...  capire il perché delle cose necessita di impegno maggiore (credo) ,  la dimensione massima è comunque limitata...  non so se la consiglierei ad un novizio... io ero novizio e la ho comprato e sono supersoddisfatto ma sono anche un tecnico di laboratorio informatico da 30 anni... immagino che questo mi abbia aiutato....
Se non hai problemi di spazio... inizia con una cartesiana.....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

grazie di tutte le delucidazioni... credo che alla fine prenderò o la Ender 3 Pro o la Geeetech A10 (non ho ancora capito le diversità tra le due..). Ora vi chiedo aiuti e consigli per altri dubbi... per stampare ABS è obbligatorio avere un box dove chiudere la stampante? Tra PLA ed ABS con quale dei 2 materiali si ha una maggiore precisione di stampa e quale risulta essere più resistente? Considerando che molte delle componenti che vorrei stampare saranno esposti a copntinui strisciamenti e colpi con rocce e sassi... come ultimo vi chiedo quali marche producono materiali di buona qualità?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
21 ore fa, Belvis dice:

grazie di tutte le delucidazioni... credo che alla fine prenderò o la Ender 3 Pro o la Geeetech A10 (non ho ancora capito le diversità tra le due..). Ora vi chiedo aiuti e consigli per altri dubbi... per stampare ABS è obbligatorio avere un box dove chiudere la stampante? Tra PLA ed ABS con quale dei 2 materiali si ha una maggiore precisione di stampa e quale risulta essere più resistente? Considerando che molte delle componenti che vorrei stampare saranno esposti a copntinui strisciamenti e colpi con rocce e sassi... come ultimo vi chiedo quali marche producono materiali di buona qualità?

Se ti può interessare ha 160 euri ti porti a casa la alfawise u30 è in offerta su gherbest.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

i prezzi che ho trovato al momento sono questi (tutti da zona UE):

Crealty Ender 3 pro 162,24€

Geeetech A10 156.98€

Alfawise U30 pro 185€

altra domanda come molti prodotti tecnologici si possono trovare dei falsi?

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...



  • Contenuti simili

    • Da Stvn
      Avevo visto una discussione simile che però basava la scelta su dettagli specifici di stampa, quindi non ho trovato la risposta che cercavo:
      avendo un budget molto limitato, stavo valutando quale stampante prendere e inizialmente ero orientato su una Geeetech i3 pro b (sui 170€). Poi però ho visto che per una lieve differenza entravano in gioco anche la Creality Ender 3 (225€) e la Geeetech A10 (213€), entrambe con un corpo in alluminio.
      Ho letto confronti, visto video in cui venivano recensite e messe a confronto e da quello che ho capito -salvo eventuali influenze di sponsor- dopo aver combattuto con gli eventuali problemi risolvibili della A10, quest'ultima sembra essere la scelta migliore non tanto per la qualità di stampa, che sembra essere alla pari della Ender 3, ma per la scheda madre che permette una maggiore possibilità di personalizzare la stampante in futuro (es. estrusore con doppio filamento e singolo ugello/ doppio estrusore).
      Ora, visto che tutto sommato questo per me sarebbe un passatempo e che quindi sono più propenso a migliorare la stessa stampante piuttosto che comprarne una nuova più avanti, quale mi converrebbe prendere?
      Il dubbio nasce anche dal fatto che la Geeetech dimostra di avere un'assistenza rapida e pronta - che ha risposto anche sotto alcuni video dei problemi fornendo consigli - e dal continuo cambiamento di queste stampanti che pur rimanendo dello stesso modello, sembrano ricevere migliorie rispetto ai modelli passati, rendendo i video e gli articoli dei mesi scorsi anacronistici per un giudizio valido.
    • Da Elsinor
      un cordiale saluto a tutti
      sono in un tremendo imbarazzo. Pratico scultura e design e naturalmente sono molto attratto dalla stampa 3D. In un primo tempo mi sono rivolto a server esterni ma, o i costi sono faraonici o i risultati molto deludenti così ho acquistato una stampante 3D Colido DIY, l’unica che mi sono potuto permettere. L’ho montata in pochi minuti e ora è qui totalmente sconosciuta e incomprensibile… non so nemmeno da dove cominciare. C’è qualcuno che mi possa guidare in questo primo approccio? Per esempio la calibrazione: si esegue a mano o si deve pilotare dal computer? Mistero.
      utilizzo il Mac OS X 10.11.6
      ho scaricato Repeiter Host
      … e più oltre m’è impedito andare
    • Da pieros75
      Ciao a tutti,
      desidero realizzare alcuni prototipi in grado di resistere a stress meccanici, acqua salata e raggi UV.
      Ho letto delle buone prestazioni meccaniche del CarbonFil della Form Futura (ma non trovo nulla sulla resistenza chimica e UV).
      Chiedo consigli sull'acquisto di una stampante in grado di stampare questo materiale (o altri simili) con una precisione sui 100 micron, ma una buona affidabilità sulle dimensioni del modello.
      Le dimensioni dei pezzi da produrre sono almeno 80x80x120 mm
      Essendo la prima stampante non vorrei superare il budget dei 400 euro
      Grazie a tutti
      Piero
    • Da DenisT
      Ciao a tutti,
      sono Denis e sono un nuovo utente molto voglioso di entrare nel mondo della stampa 3D.
      Vorrei chiedere consigli (e link eventualmente) su stampanti tipo la Prusa i3 (non ho idea delle versioni attuali in commercio) rimanendo sul costo minimo (massimo 200€) per il kit da montare.
      Ho sentito perlare di BQ, Anet e mi sembrano buone proposte (se comprate non via Amazon).
      Consigli? Direttive? Attenzioni particolari? Link ai prodotti?
      Grazie per le info che mi darete! Non vedo l'ora! ;)
      Denis
    • Da xplorer
      Buongiorno, sono nuovo del forum.
      Sono qui per chiedervi un consiglio, vorrei acquistare una stampante 3d. Mi servirebbe per realizzare dei modelli promozionali per l' azienda per la quale lavoro, e visto che l' investimento lo faccio io ci farei anche delle piccole parti per gundam, qualche modello di astronave... insomma utilizzo generico e senza nessuna particolare richiesta. La finitura poco mi interessa, quello che produco lo dovrei poi comunque rilavorare per stuccarlo e verniciarlo.
      Utilizzo solidwork tutti i giorni per lavoro.
      Il budget è limitato, non ho assolutamente a disposizione migliaia di euro.
      Nessun problema se mi devo assemblare io la macchina, ho un taglio al plasma a pantografo, posso realizzare dime, maschere e ho a disposizione una discreta officina, e delle capacità manuali.
      Insomma spendendo poco su amazon cosa posso acquistare che sia utilizzabile?
      Grazie.
  • Discussioni

  • Collaboratori più popolari

  • Chi sta navigando

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×
×
  • Crea Nuovo...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.