Carbon 3D M1, la prima stampante 3D con tecnologia CLIP

Carbon 3D M1

Nell’ultimo anno tutti si chiedevano e ci chiedevano quando sarebbe stata messa in commercio la famosa stampante di Carbon 3D con tecnologia CLIP, di cui ne avevamo anticipato, a suo tempo, le funzionalità e caratteristiche in questo articolo. Bene, è di pochi giorni fa infatti la notizia della presentazione della M1, la prima stampante 3D al mondo che utilizza la tecnologia CLIP – Continuous Liquid Interface.

Carbon 3D M1

La tecnologia, sviluppata e annunciata ormai quasi un anno fa da Carbon 3D, è stata pubblicata anche da giornali di massa, tutti ne hanno parlato e tutti la desideravano. Nell’ultimo anno, Carbon 3D ha fatto incetta di finanziamenti: Google e Kodak in primis. Si vocifera di un investimento complessivo pari a 100 milioni di dollari raccolti nel solo 2015.

Le qualità della tecnologia CLIP, per chi se ne fosse dimenticato, sono l’estrema velocità di stampa rispetto alle altre attuali tecnologie e l’assenza di “layer” nella stampa, con tutte le conseguenze del caso riguardo il lato estetico ma anche alla resistenza meccanica del pezzo stampato.

Carbon 3D M1

La nuova Carbon 3D M1

Ma vediamo le caratteristiche di questa nuova M1 di Carbon 3D. Il volume di stampa è davvero generoso per rientrare nella categoria delle stampanti “a resina”, ben 144 x 81 x 330 mm. Il piatto è realizzato in alluminio, mentre alla base di tutta la tecnologia vi è il famoso tank con la membrana permeabile. La stampante sarà completamente connessa ad internet. Con questa funzionalità, Carbon 3D assicura un rapido ed istantaneo supporto per ogni sua stampante M1. Un particolare non da poco.

Carbon 3D M1

Un’altra grande novità è il prezzo, infatti Carbon 3D propone la nuova stampante M1 tramite una sorta di abbonamento, di fatto non si sborseranno migliaia e migliaia di euro in un sol colpo. La cosa può sicuramente far piacere a tutti quegli utenti che magari non hanno subito la disponibilità economica o che cambiano frequentemente macchine. Resta solo da capire di quanto sia questa famosa “rata”.

I materiali della Carbon 3D M1

Per quanto riguarda i materiali, neanche a dirlo, Carbon 3D funziona solo con le sue cartucce proprietarie. Carbon 3D ha presentato ben 7 materiali diversi, con caratteristiche diverse a seconda dell’utilizzo.

Carbon 3D M1 Carbon 3D M1

Tra questi troviamo: ben tre tipologie di poliuretano rigido, un poliuretano flessibile, un elastomero sempre a base poliuretanica, una resina adatta alle temperature e per ultima una resina molto versatile per la produzione di prototipi senza particolari esigenze di resistenza meccanica.

Per ulteriori aggiornamenti riguardo a questa stampante continuate a seguirci.