Vai al contenuto

Stampanti 3D grande formato - Le più economiche del 2022


Alessandro Tassinari
 Condividi

Le stampanti 3D in grande formato permettono di stampare 3D modelli di grandi dimensioni senza doverli tagliare e assemblare successivamente.

Un secondo vantaggio, è la possibilità di stampare più modelli in una sola sessione di stampa. Il che ti fa risparmiare tempo e denaro.

Trovare stampanti 3D a grande formato economiche non è affatto facile, soprattutto se stai cercando una stampante 3D da utilizzare tutti i giorni per i tuoi progetti.

In questa guida ho selezionato per te le più economiche stampanti 3D grande formato, focalizzandomi su una serie di caratteristiche che tutti vorremmo avesse la nostra stampate 3D di grandi dimensioni.

    Ready? Ecco la tua guida!

    Considerazioni sulle stampanti 3D grande formato

    La scelta di queste stampanti 3D a grande formato si è basata sull'analisi di 3 caratteristiche di base:

    1. possibilità di utilizzo a casa;
    2. affidabilità/caratteristiche tecniche;
    3. prezzo.

    In primo luogo ho privilegiato le stampanti 3D a grande formato che possono essere facilmente utilizzate a casa. Questa scelta potrebbe sembrare banale, ma è tutt'altro che scontata.

    Quando si parla di stampanti 3D a grandi dimensioni si pensa subito a macchine che raggiungono dimensioni di stampa molto, molto grandi, che raggiungono anche 1 metro di dimensione di stampa. Il problema è che pochi di noi potrebbero permettersi di acquistare macchine di questo tipo.

    Le stampanti 3D che trovi in questa guida sono stampanti 3D che hanno volume di stampa di circa 40-50 cm di lato. Sono stampanti 3D che tutti possiamo tenere in casa o in garage senza alcun problema.

    In secondo luogo, ho valutato le caratteristiche tecniche e l'affidabilità. Eh sì, perché più una stampante 3D aumenta di dimensioni, più si rischia di avere fastidiosi problemi con il livellamento del piatto, con la precisione e con il distaccamento dei pezzi durante la stampa.

    Una stampante 3D di con grande volume di stampa deve essere affidabile, altrimenti rischia di diventare soltanto un complemento d'arredo per le nostre case!

    Infine ho valutato il prezzo, cercando di presentarti le stampanti 3D a grande formato più economiche in assoluto. Anche per questo motivo non ho potuto inserire in questa guida stampanti che avessero un volume di stampa troppo grande, altrimenti il prezzo sarebbe stato esagerato.

    Bene, ora che ho finito con le premesse, vediamo quali sono le stampanti 3D a grande formato più economiche!

    Torna all'Indice

    Creality Ender 5 Plus

    Le stampanti 3D Creality sono molto conosciute sul mercato. Si tratta di stampanti 3D comuni, estremamente economiche e tutto sommato ben fatte. Non è un caso se queste hanno riscosso tanto successo negli ultimi anni.

    Il modello Creality Ender 5 Plus è una stampante 3D desktop con grande volume di stampante e ottime prestazioni. Prende spunto dal modello Ender e lo scala in dimensioni, fornendo quindi una versione maggiorata del modello tanto amato dagli appassionati.

    51O97rzWT-L._SY445_SX342_QL70_ML2_.jpg

    Con un volume di stampa di 350 x 350 x 400 mm, Creality Ender 5 Plus offre un volume di costruzione superiore alla media. Tra gli altri elementi interessanti, troviamo il sistema di auto livellamento del piatto BLTouch, il sensore di rilevamento del filamento e una meccanica che prevede un piatto di stampa fermo sul suo piano XY di riferimento

    Attenzione però a certi dettagli. Si tratta di una stampante 3D molto economica e che prevede l'uso di componenti idonee a strutture più ridotte. I motori passo passo usati per muovere l'asse Z potrebbero spostarsi a lungo andare, inclinando il piatto di stampa. Inoltre, i cavi che stanno attorno alla struttura rischiano di essere d'intralcio.

    Insomma, su questa macchina c'è da fare attenzione a specifiche regolazioni e a blocchi involontari, magari aggiungendo fascette qua e la.

    Il prezzo è di circa € 590, davvero molto molto competitiva!

     

      Acquista su Amazon

    Torna all'Indice

    Tronxy X5SA-400 PRO

    A pari merito con Creality arriva Tronxy, altro marchio conosciutissimo per le sue stampanti 3D estremamente economiche e comuni. Quando si sale di dimensioni però la scelta deve essere ben ragionata.

    Eh sì, perché il modello X5SA-400 PRO non è facilissimo da utilizzare, anche se il suo volume di stampa di 400x 400 x 400 mm può fare gola a tanti.

    61TayeBND5L._AC_SX522_.jpg

    Per gli utenti medio-esperti questa stampante 3D può essere davvero un'ottima scelta. Il volume di stampa generoso permette di stampare pezzi grandi, mentre la struttura e le componenti sono conosciutissime e facilmente aggiornabili.

    La versione base prevede l'estrusore Titan, sensore di filamento e recupero della stampa se salta l'alimentazione: tutto quello che serve per essere operativi al 100%.

    Il prezzo è di € 649. Mi raccomando, assemblala con cura!

      Acquista su Amazon

    Torna all'Indice

    Tronxy X5SA PRO

    Tronxy si presenta bene anche con un secondo modello, che riduce il volume di stampa ma che guadagna in prestazioni.

    61u1Ps-5oTL._AC_SX522_.jpg

    Il modello X5SA Pro ha volume 300 x 300 x 400 mm e non varia molto dalla sorella maggiore.

    Anche in questo caso il kit è da assemblare e prevede tutte le componenti che ci si aspetta da una stampante 3D di questo tipo. Scheda madre silenziosa, autolivellamento del piano di stampa, ecc.

    Il costo è di € 359 e farà gola a tantissimi!

      Acquista su Amazon

    Torna all'Indice

    Tronxy X5SA-500 PRO

    Le stampanti della serie X5S di Tronxy non si fermano però ai due modelli che ho presentato in precedenza.

    La versione X5SA-500 Pro infatti porta il tutto ad un livello di dimensioni ancora maggiore, proponendo un volume di stampa maggiorato e alcune conformazioni tutte particolari.

    61YA3YJQ6xL._SX522_.jpg

    Notiamo subito le barre di irrigidimento laterali, le quali aiutano la struttura essere più solidale e rigida. Queste sono fondamentali se pensiamo che la struttura della stampante è realizzata con profili metallici identici a quelli delle due versioni con volume di stampa più piccolo.

    Il suo volume di stampa di 500 x 500 x 600 mm risulta molto ampio e sicuramente prestazionale se devi stampare oggetti di grandi dimensioni.

    Attenzione al piano di stampa, il quale deve essere livellato alla perfezione. Attenzione anche alla struttura, che deve essere montata in modo ottimale per limitare oscillazioni involontarie.

    Lo schermo LCD è posizionato in alto a sinistra sul fronte stampante, mentre in verticale troviamo le barre filettate che permettono al piano di muoversi in asse z.

    Le caratteristiche tecniche sono le stesse delle due versioni X5SA più piccole: autolivellamento, salvataggio stampa in caso di mancata energia elettrica, sensore di presenza filamento, ecc.

    Nel momento in cui sto scrivendo, la trovi su Amazon al prezzo pieno di € 1099. La spedizione prevede almeno 6-10 giorni di preparazione dell'ordine.

      Acquista su Amazon

    Torna all'Indice

    Ti serve davvero una stampante 3D a grandi dimensioni?

    Anche se le stampanti 3D a grande volume che trovi in questa guida cadono in una fascia di prezzo accessibile, i più esperti avranno notato che caratteristiche tecniche sono molto simili a quelle delle stampanti 3D desktop un po' più piccole.

    Le componenti come l'hot-end, i sensori, il piatto, l'hardware in generale e anche il software, sono gli stessi - il che può essere un punto di vista positivo, perché sai che dovrai usare queste macchine esattamente come usi quelle più piccole!

    A parità di componenti, l'unica variabile è il volume di stampa che aumenta e, all'aumentare del volume, il prezzo sale.

    Questo non significa che una stampante 3D a grande dimensione non preveda soluzioni strutturali ad-hoc, come abbiamo visto nei modelli precedenti. Semplicemente però, a volte, queste sono le uniche vere differenze.

    Ma ora la domanda è: ti serve davvero una stampante 3D a grandi dimensioni?

    Se sei un principiante, probabilmente ti direi di no. Il rischio sarebbe quello di bloccarti su problemi di assemblaggio e funzionamento, quando invece con una stampante più piccola puoi ottenere maggiori soddisfazioni sin da subito.

    Una stampante 3D più piccola - e di conseguenza più economica! - ti permette comunque di realizzare modelli di grandi dimensioni, magari spezzandoli in più pezzi e successivamente assemblandoli con un po' di post-produzione, che può essere un'attività molto divertente da fare!

    Torna all'Indice

    Quale stampante 3D scegliere?

    Prima di comprare la tua stampante 3D chiedi sempre di cosa hai bisogno. Devi stampare modelli di piccole dimensioni e provare materiali diversi? Oppure devi realizzare modelli molto piccoli e precisi? Che budget hai?

    In base a queste considerazioni potresti scegliere una stampante 3D a resina oppure FDM, oppure altre ancora diverse.

    Nella guida seguente ti aiuto a scegliere, dacci una letta se stai cercando di fare la scelta migliore!

    Torna all'Indice

    Le migliori stampanti 3D economiche

    Infine, un'ultimo consiglio. Se la curiosità è ancora alta e vuoi cercare al meglio tra i modelli di stampanti 3D più economici in assoluto, ho la guida che fa per te.

    Non troverai macchine a grandi dimensioni, ma sicuramente potrai risparmiare molti soldi e, magari, con lo stesso budget acquistare due stampanti 3D invece che una 🤩

    Questa è la mia guida alle stampanti 3D economiche: buona lettura!

    Torna all'Indice

    • Like 1
     Condividi


    Feedback utente

    Commenti Raccomandati

    26 minuti fa, muffo ha scritto:

    Io sono di parte ma la ender 5 plus è una bomba!!!!

    Anche io ce l'ho, ma quella tronxy a 359euro mi sembra un affare migliore (la 5 plus l'ho pagata 480).

    Hardware molto simile e software... beh quello è difficile farlo peggio di quello che mette creality sulla 5 plus 😅

     

    Curiosità, ci hai fatto qualche modifica particolare sulla tua ?

    Link al commento
    Condividi su altri siti

    37 minuti fa, Cubo ha scritto:

    Anche io ce l'ho, ma quella tronxy a 359euro mi sembra un affare migliore (la 5 plus l'ho pagata 480).

    Hardware molto simile e software... beh quello è difficile farlo peggio di quello che mette creality sulla 5 plus 😅

     

    Curiosità, ci hai fatto qualche modifica particolare sulla tua ?

    il firmware della tronxy fa pena.... esattamente come l'elettronica che usano, l'unica parte buona è la meccanica

    30 minuti fa, Tanbruk ha scritto:

    E della Sapphire plus, che ho io, non ne parlate?

    Ammetto che non è la più economica

    ce l'ho anche io, ma io l'ho modificata abbastanza pesantemente, nuova elettronica, nuovo schermo e soprattutto nuovo hotend, @Tanbruk, lo vuoi vedere? 😄

    Link al commento
    Condividi su altri siti

    1 ora fa, Cubo ha scritto:

    Anche io ce l'ho, ma quella tronxy a 359euro mi sembra un affare migliore (la 5 plus l'ho pagata 480).

    Hardware molto simile e software... beh quello è difficile farlo peggio di quello che mette creality sulla 5 plus 😅

     

    Curiosità, ci hai fatto qualche modifica particolare sulla tua ?

    Qualche cagatina piu per la foga di stampare che per necessita...l'unica cosa seria è la scheda madre silenziata.

    • Like 1
    Link al commento
    Condividi su altri siti

    2 ore fa, Killrob ha scritto:
    2 ore fa, Cubo ha scritto:

    Anche io ce l'ho, ma quella tronxy a 359euro mi sembra un affare migliore (la 5 plus l'ho pagata 480).

    Hardware molto simile e software... beh quello è difficile farlo peggio di quello che mette creality sulla 5 plus 😅

     

    Curiosità, ci hai fatto qualche modifica particolare sulla tua ?

    Expand  

    il firmware della tronxy fa pena.... esattamente come l'elettronica che usano, l'unica parte buona è la meccanic

    Beh come firmware saranno pari allora. 

    Elettronica non saprei, ma il fatto che non ci sia la scheda silenzionsa sulla ender 5 plus mi fa sospettare che se la giochino anche qui. 

    1 ora fa, muffo ha scritto:

    Qualche cagatina piu per la foga di stampare che per necessita...l'unica cosa seria è la scheda madre silenziata

    Ah ok. Io ho ancora quella originale, ma ho cambiato firmware (messo quello di tiny machines) che mi pare molto meglio ed ora sto provando a cambiare hot end e farla direct (devo stamparmi gli adattatori). 

    Link al commento
    Condividi su altri siti

    ce l'ho anche io, ma io l'ho modificata abbastanza pesantemente, nuova elettronica, nuovo schermo e soprattutto nuovo hotend, @Tanbruk, lo vuoi vedere? 😄

     

    si certo, io ho solo chiuso i lati e fatto un attacco per il calibro verticale, mi manca il FW per il bl touch, ma forse non è cosi importante.

    e secondo me non stampa male

    Link al commento
    Condividi su altri siti



    Partecipa alla conversazione

    Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

    Ospite
    Aggiungi un commento...

    ×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

      Sono consentiti solo 75 emoticon max.

    ×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

    ×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

    ×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.


    ×
    ×
    • Crea Nuovo...