Vai al contenuto

hokuro

Membri
  • Numero contenuti

    809
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Giorni Vinti

    4

hokuro ha vinto la giornata in 28 Luglio 2020

hokuro ha avuto il contenuto più apprezzato!

Reputazione Forum

438 Excellent

Su hokuro

  • Grado
    Evangelista

Visite recenti

Il blocco dei visitatori recenti è disabilitato e non viene mostrato ad altri utenti.

  1. ma voi su queste schede arduino avete anche i finecorsa? nella scheda del mio laser mi tirano su un sacco di disturbi che si traducono in falsi positivi e mi bloccano il lavoro a metà. ora lavoro senza, non ho voglia di cercare un disaccoppiatore ottico per scarsa competenza
  2. benbox ne parlano molto molto male. io uso lasergrbl o t2laser. per l'accensione su scarve non puoi dare un comando manuale? m3 s10 (m3=accendi) s la potenza con valore 0-255 o 0-1000. m5 x spegnere poi per fare le incisioni dovrai fare delle prove con velocità e potenza per avere buoni risultati. ogni materiale necessita regolazioni diverse
  3. ciao, il modulo laser sotto ha la rotella, se gira puoi mettere a fuoco. è giusto che non si accenda il laser quando accendi la macchina, sarebbe potenzialmente molto pericoloso. dovresti dargli un'accensione manuale a bassa potenza per vedere il puntino. se usi potenza troppo alta il puntino sarà più grande e difficile da regolare, inoltre potrebbe bruciare il materiale rendendo impossibile la regolazione. se il fuoco è abbastanza sballato è normale che non incida nulla. che software usi? non ho mai sentito parlare di laser depht come parametro, di solito sono potenza
  4. una spennellata di silicone e vai!
  5. @Fabio Mezzogorimi permetto di suggerire di mettere degli oggetti un pò meno equivoci per consentire a chi legge di scegliere cosa leggere ed a chi ricerca di trovare il thread. 😉
  6. dipende dalla grandezza, pensando in grande... il bom dove lo metti?
  7. concordo con eaman. forse anche con il pla legno viene qualcosa di carino. l'abs potrebbe essere adatto allo scopo. le trasparenze le vedo dure con le fdm
  8. e cmq se succede non è detto che riesce a riprendere bene in quanto l'ugello si è fermato, il materiale cola un pochino e quando riparte potrebbe strappare tutto. esistono dei kit di modifica che fa andare l'ugello in posizione sicura e poi si spegne tutto. almeno così si diceva in un vecchio post
  9. ciao, io, anche se non le ho mai provate, non mi fido delle meccaniche a sbalzo. gli affarini tipo faretto mi ispirano anche meno, forse per incisioni piccole piccole... ma trovo difficile riescano a mantenere la giusta distanza focale la meccanica deve portare a spasso solo il modulo laser più eventuale ventola quindi un semplice pantografo tipo il TOPQSC è perfetto. per disegnare tra 1,6 e 3W di potenza diodo va benissimo. i laser di potenza più elevata non riescono a fare un punto ma bensì un rettangolino quindi avrai linee orizzontali fine e verticali spesse (o vicever
  10. se lo tagli potrebbe essere buona cosa prevedere dei fori di allineamento in cui infilare un cilindretto o meglio ancora stampare direttamente l'incastro
  11. si, si può fare. come però non so, io ho un pantografo separato.
  12. ma lo zero dovrebbe essere comunque zero. per quanto errore abbia non può portarsi a 3mm anzichè 0,3mm. sarà probabilmente un offset errato da qualche parte. il controllo sugli step/mm è comunque buona cosa
  13. hokuro

    XYZ 3D Scanner

    hai provato con un altro browser?
×
×
  • Crea Nuovo...

Informazioni importanti

Abbiamo inserito dei cookies nel tuo dispositivo per aiutarti a migliorare la tua esperienza su questo sito. Puoi modificare le impostazioni dei cookie, altrimenti puoi accettarli cliccando su continua.