Vai al contenuto

Stampante 3D grandi dimensioni


Davide79
 Condividi

Messaggi raccomandati

Buongiorno a tutti!


Mi sono presentato ieri nell'apposita sezione e questo è il mio primo vero post...


 


L'aiuto e i pareri che chiedo sono inerenti alla stampa 3D di grandi dimensioni, queste le prerogative:


 


  • CHE CI DEVO FARE?: voglio integrare nuovi servizi al mio studio grafico
  • COSA DEVO STAMPARE?: Espositori, Busti (manichini), Insegne (lettere scatolate o sagomate dove appore l'elettronica), Elementi da integrare a pannelli rigidi stampati (giunti, snodi dove accoppiarci forex, plexiglass, polionda etc...), Carenature varie (magari anche di moto...) diciamo quindi qualcosa vicino al metro quadro
  • CHE RISOLUZIONE MI SERVE?: visto le dimensioni mi basterebbe 0,5mm o anche 1mm a favore della velocità
  • CHE MATERIALE?: direi sicuramente ABS visto la sua robustezza, comunque ho bisogno che sia durevole, che possa reggere a sforzi meccanici, alle intemperie (che possa stare all'esterno), e che si presti alla finitura (carteggiatura, stuccatura, verniciatura) ma se ne avete altri da suggerire sono a tutte orecchie!
  • CHE TECNOLOGIA?: visto i costi ancora alti, per praticità direi FDM anche se ho trovato interessanti le BAAM, anche qui da ignorante chiedo a voi.
  • VELOCITA'?: fondamentale, le commesse è meglio chiuderle finché sono calde e non voglio far attendere troppo i clienti dalla richiesta alla consegna: tipo il busto di un manichino (all'interno vuoto) lo posso realizzare in 8 ore?
  • BUDGET?: ovviamente il meno possibile ma realista, in internet ho letto di persone che autocostruendosela hanno speso sui 1000 € per la componentistica su un volume di un metro cubo al fronte dei 10/15.000 di quelle montate, direi che se riuscissi a stare dentro i 2500 sarei a cavallo: la spesa deve essere finalizzata a ciò che vendo quindi ammortamento, tempi di realizzo, corrente e ABS = prodotto ragionevole

Mi affascina l'idea di autocostruirla per imparare bene il funzionamento dei vari componenti e provvedere personalmente a riparare eventuali guasti o ad applicare migliorie necessarie a ciò che stampo, ma se questo mi comporta più di un mese (dedicandoci 3/4 ore alla sera) allora abbandono l'idea.


 


Di assemblate mi interessava questa: 3ntr - A2v2, anche se un po' piccola e non ho la più pallida idea di quanto costi, ho notato che ha il fusore che arriva fino a 415°: questo vuol dire che si può guadagnare in velocità?


 


Chiedo scusa a priori se le mie domande fanno ridere qualcuno ma ho ancora tutto da imparare.  :unsure: 


Grazie a tutti per la pazienza.


Davide


Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao @Davide79 e benvenuto :)


 La stampante che tu cerchi e già industriale comunque molte opzioni tra cui:


 


Comprarla costruita, ne giovi che sei pronto da subito a produrre e hai l'assistenza adeguata a una ditta ma hail contro delle dimensioni e del prezzo l'unica che ora mi vine in mente e o la SharebotQ che stampa una dimensione di un A3 come area, poi la SHarebot ha un'altra in listino la xxl vedi se ti può andare bene, altrimenti ci sono le stampanti delta che sviluppano un cilindro invece che un parallelepipedo di 40 dia x 70h, poici sarebbero le Makerbot grandi ma i prezzi in quel caso lievitano, e poi non so per l'assistenza, con la Shareboto io ho avuto una eccezionale assistenza con lo staf altamente qualificato, e importate alcune volte che al telefono ci si capisca (parlo di termini tecnici inerenti alla tampa) altrimenti.... :(


 


 


 


Costruirla da se che penso sia l'uica per una stampande da 1Mq che mi semmbra un po esagerata, i pezzi li puoi dividere, per stamparlo e poi ricongiungerlo, ma li ci servono i pezzi che dovrai ordinare uno ad uno perche non penso esistano kit da mq, dovrai scegliere le viti le guide.. se non hai le  competenze in materia dovrai minomo assumere una persona che sappia quello che fa, e poi tanto tempo per costruirla, calibrarla, settarla, e poi dovrai anche testare i materiali, se vuoi stampare principalmente ABS dovrai farla chiusa per poter avere una camera calda, io personalmente non mi cimenterei in un'mpresa del genere (ho un mio amico che volle proggettare e costruire la sua CNC comprando i materiali ecc ecc, assemblarla e gestire HD e SW, il risultato per ora ha speso almeno il doppio della spesa stanziate inizialmente, ancora non è assemblata e ne ha dovuta comprare una gia costruita per poter andare avanti con la ditta ) questo dice che magari spendendo un po di più sicuramente sarai ripagato. :)

  • Like 1
Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao @Davide79! 
Diciamo che hai le idee abbastanza chiare su quello che stai cercando, quindi cerco di risponderti.

 

Andando per gradi la risoluzione che cerchi te è abbastanza improponibile nel senso che a mio avviso la risoluzione minima si aggira sui 0.3mm poi ovviamente dipende da stampante a stampante, ma fai conto che già con una risoluzione del genere la stampa di velocizza di parecchio.

 

Parlando di materiali per certi versi il PLA è più resistente dell'ABS ma ha il problema che teme l'umidità e la luce diretta, mentre il problema dell'ABS è la difficoltà nello stampaggio di grandi pezzi, in quanto ha una forte ritrazione che provoca il distaccamento dell'oggetto dal piano di stampa. Magari si può pensare anche al nylon come materiale ma da quanto ne so è ancora più ostico da stampare, da valutare è magari una rifinitura del pezzo, quindi magari l'applicazione di una vernice trasparente.

 

Per quanto riguarda la Velocità è un insieme di fattori ma cosi a naso per fare un busto vuoto con layer 0.3 ci sei dentro tranquillamente le 8 Ore, poi, se vuoi più sicurezza e hai già un modello pronto puoi allegarlo e ti dico i tempi di stampa con un po più di certezza.

Link al commento
Condividi su altri siti

@Giorgio79


@leouz


 


Grazie mille delle risposte esaustive, adesso guarderò la sharebot.


 


Per la risoluzione di stampa indicavo 1 o mezzo millimetro proprio a favore della velocità, che sui pezzi che servono a me andrebbe più che bene.


Vedo che gli estrusori sono da 0,4mm e utilizzano filamenti da 1,75 o 3mm, esistono soluzioni più grandi per velocizzare la stampa?


 


Grazie di nuovo


Link al commento
Condividi su altri siti

Ho visto la Sharebot XXL ma leggo che è ottimizzata per il PLA, materiale che escludo perché non resisterebbe alle intemperie.


 


Cercando su internet ho trovato la solita cinesata, secondo voi è una ciofeca?


 


http://it.aliexpress.com/item/Hot-Sale-MD-D01-mingda-3D-Printer-Best-FDM-3D-Printer-Printer-3D-Models-3D-Printer/1563393207.html


Link al commento
Condividi su altri siti

@Davide79 Quoto @Giorgio79, le macchine cinesi allettano per il prezzo ma se rompi qualcosa devi armarti di pazienza e sistemare tutto te in casa, non sperare in assistenza o garanzia :)


 


Se vuoi vedere altri modelli di grandi dimensioni ti consiglio di leggerti una discussione aperta un po' di tempo fa qui sul forum: LINK


Link al commento
Condividi su altri siti

Buongiorno a tutti!

Mi sono presentato ieri nell'apposita sezione e questo è il mio primo vero post...

 

L'aiuto e i pareri che chiedo sono inerenti alla stampa 3D di grandi dimensioni, queste le prerogative:

 

  • CHE CI DEVO FARE?: voglio integrare nuovi servizi al mio studio grafico

COSA DEVO STAMPARE?: Espositori, Busti (manichini), Insegne (lettere scatolate o sagomate dove appore l'elettronica), Elementi da integrare a pannelli rigidi stampati (giunti, snodi dove accoppiarci forex, plexiglass, polionda etc...), Carenature varie (magari anche di moto...) diciamo quindi qualcosa vicino al metro quadro

CHE RISOLUZIONE MI SERVE?: visto le dimensioni mi basterebbe 0,5mm o anche 1mm a favore della velocità

CHE MATERIALE?: direi sicuramente ABS visto la sua robustezza, comunque ho bisogno che sia durevole, che possa reggere a sforzi meccanici, alle intemperie (che possa stare all'esterno), e che si presti alla finitura (carteggiatura, stuccatura, verniciatura) ma se ne avete altri da suggerire sono a tutte orecchie!

CHE TECNOLOGIA?: visto i costi ancora alti, per praticità direi FDM anche se ho trovato interessanti le BAAM, anche qui da ignorante chiedo a voi.

VELOCITA'?: fondamentale, le commesse è meglio chiuderle finché sono calde e non voglio far attendere troppo i clienti dalla richiesta alla consegna: tipo il busto di un manichino (all'interno vuoto) lo posso realizzare in 8 ore?

BUDGET?: ovviamente il meno possibile ma realista, in internet ho letto di persone che autocostruendosela hanno speso sui 1000 € per la componentistica su un volume di un metro cubo al fronte dei 10/15.000 di quelle montate, direi che se riuscissi a stare dentro i 2500 sarei a cavallo: la spesa deve essere finalizzata a ciò che vendo quindi ammortamento, tempi di realizzo, corrente e ABS = prodotto ragionevole

Mi affascina l'idea di autocostruirla per imparare bene il funzionamento dei vari componenti e provvedere personalmente a riparare eventuali guasti o ad applicare migliorie necessarie a ciò che stampo, ma se questo mi comporta più di un mese (dedicandoci 3/4 ore alla sera) allora abbandono l'idea.

 

Di assemblate mi interessava questa: 3ntr - A2v2, anche se un po' piccola e non ho la più pallida idea di quanto costi, ho notato che ha il fusore che arriva fino a 415°: questo vuol dire che si può guadagnare in velocità?

 

Chiedo scusa a priori se le mie domande fanno ridere qualcuno ma ho ancora tutto da imparare.  :unsure: 

Grazie a tutti per la pazienza.

Davide

 

 

Hai un po' le idee confuse.., ma non preoccuparti capita spesso a chi in questo momento si avvicina a tecnologia additiva.

 

3ntr che è una macchina importante.. modello A2 ha come Area di stampa 610x350x500, 

per le sue soluzioni costruttive è forse unica che riesce a rimanere nelle tolleranze di 1decimo, riferito ad un materiale come ABS, infatti questo è un materiale che di suao ha una ritrazione importante...

Per quel che devi fare credo che a te possa andare bene anche PLA.. 

Al momento stiamo lavorando per rimanere entro 2 decimi riferiti alla lunghezza di 1 metro.

Io sono sicuro che ce la faremo.. :)

Con tecnica SLS sono leggermente sopra a quelle tolleranze.. e con ben altri costi..

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao,


non sono un esperto di stampanti 3D ma volevo solo metterti in guardia per l'esposizione dei materiali plastici agli eventi atmosferici.


Nella precedente occupazione mi occupavo di affidabilità e mettevo spesso in crisi i materiali plastici (ABS e PC+ABS) con test accelerati, sia in camera climatica (cicli caldo freddo e caldo umido) che all'esposizione UV (UV box con lampada e filtri appositi).


Per i materiali contenenti PC con flame retardant e additivo UV (quello che non fa ingiallire il bianco) la resilienza crollava ad un decimo, con effetto tipo biscotto (spessori circa 1mm). Con l'ABS andava meglio, la resilienza scendeva al massimo al 50%, ma con la lampada UV il bianco, con tutto l'additivo UV, virava verso il begie :(


Secondo me per applicazioni un po' spinte il filo andrebbe fatto fare su misura da un "compaundatore" in base alle esigenze.


 


Alessandro


  • Like 1
Link al commento
Condividi su altri siti

@Kosso  non a caso proprio qui in italia abbiamo un "plasticaro" con i contromaroni che produce in ITALIA e fa filamenti TAILOR MADE ovvero "su misura". Ovvio non tutto va bene per l'estrusione ma mi sto accorgendo che sempre più materiali possono essere utilizzati per le FDM.


 


@leouz se dai un occhio alle nuove "big" FDM con area superiore al mt noterai che hanno ugelli da 1mm ed alcune anche da 3 mm. Ora non trovo il link purtroppo


Link al commento
Condividi su altri siti

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

 Condividi


×
×
  • Crea Nuovo...