Vai al contenuto

ShareMind

Membri
  • Numero contenuti

    613
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Giorni Vinti

    36

ShareMind ha vinto la giornata in 5 Novembre 2016

ShareMind ha avuto il contenuto più apprezzato!

Reputazione Forum

109 Excellent

2 Seguaci

Su ShareMind

  • Grado
    Evangelista
  • Compleanno 26/09/1952

Contact Methods

  • Website URL
    http://www.sharemind.eu

Profile Information

  • Gender
    Male
  • Location
    Roma
  • Interests
    Nuove tecnologie, bandoneon, bowling

Visite recenti

3.825 visite nel profilo
  1. Ciascuno è libero di acquistare quello che vuole, ed ha tutto il diritto di fantasticare sulle infinite possibilità espressive che uno strumento che promette di fare tutto sulla carta gli offre. In fondo, tutte le esperienze, anche quelle eventualmente negative sono utili a costruire la consapevolezza. Nel corso del tempo, fiduciose persone hanno acquistato elisir di lunga vita e giovinezza, scioglipancia, creme antirughe e occhiali a raggi X che permettevano di vedere donne nude. Non è proibito sognare, poi però ci si sveglia. In questo contesto, rimane il fatto che il tentativo di conci
  2. Anche io mi permetto un commento. Anzi, più di uno. Con un pizzico di cinismo, come al solito. Macchine All-In-One. Il solo fatto di costruirle evidenzia la scarsa comprensione delle profonde differenze tra una stampante 3D, un incisore laser e una fresatrice. Non mi voglio dilungare troppo. Ma mentre le stampanti 3D e gli incisori laser debbono garantire masse mobili più leggere possibile, le fresatrici debbono necessariamente prevedere una notevole robustezza strutturale, guide rigide e masse più elevate possibile, per ridurre le frequenze di risonanza e relative vibrazioni. Deb
  3. ShareMind

    Scan in a Box

    Per un lavoro serio con Solidworks, e soprattutto se le dimensioni sono elevate, o il contesto della scansione è complesso (es. un motore), avresti bisogno di scanner hand eld professionali (Artec EVA e Spider), e del plugin GeoMagic per Solidworks o Geomagic DesignX per il reverse engineering.
  4. Grazie Andrea, direi che a questo punto, gli spunti per chi vuole approfondire non mancano.
  5. Ciao Andrea. Bene, questo semplifica gli aggiornamenti. Giacché ti sei affacciato in questa discussione, e sei un buon conoscitore del software, perché non spendi qualche minuto ad evidenziare le caratteristiche peculiari di Kisslicer ed i vantaggi rispetto alla più recenti versioni dei "competitor" (Cura, Simplify, Slic3R etc.). Anche qualche semplice spunto può risultare utile ai frequentatori del forum, e stimolare approfondimenti.
  6. Ciao Andrea. Bene, questo semplifica gli aggiornamenti. Giacché ti sei affacciato in questa discussione, e sei un buon conoscitore del software, perché non spendi qualche minuto ad evidenziare le caratteristiche peculiari di Kisslicer ed i vantaggi rispetto alla più recenti versioni dei "competitor" (Cura, Simplify, Slic3R etc.). Anche qualche semplice spunto può risultare utile ai frequentatori del forum, e stimolare approfondimenti.
  7. Anche il bidello è una professione del tutto rispettabile. Qui però siamo in un forum. Chi espone punti di vista, e soprattutto compara tra loro diverse soluzioni, in particolare se riveste il ruolo di produttore di stampanti, dovrebbe assumersi la responsabilità delle proprie asserzioni. Anche perché, al link suggerito non ci sono traduzioni disponibili. Dalla pagina accessibile tramite il menu Get Kisslicer-->Documentation sembrerebbe possibile accedere ad una vecchia versione (1.5, datata 2015), "Generosamente resa disponibile" come riportano i crediti. Ma il link punta invece alla stess
  8. Non credo venga rilevata la versione precedente, perché (almeno sino alla versione 1.6) il software non viene installato, ma viene scaricato semplicemente un eseguibile. Ma puoi sempre reinserire il codice di attivazione PRO.
  9. CIao Looka, Utilizzando Simplify3D, puoi creare per i diversi modelli da stampare contemporaneamente con specifici parametri di stampa (es. infill di diverse densità, diverse velocità, etc.). Nell'immagine, un esempio di due modelli stampati contemporaneamente con differenti infill.
  10. Non soltanto la grafica di Kisslicer è datata e poco intellegibile. L'intera interfaccia utente è di difficile comprensione. Probabilmente anche per questo il programma è poco diffuso; gli utilizzatori fanno fatica a capirlo. In questo senso, Davide Ardizzoia, piuttosto che fare criptici riferimenti a "molte, molte capacità che ad altri slicer sono sconosciute", sarebbe molto più utile che tali peculiarità venissero elencate, evidenziando, ove applicabile, l'assenza di analoghe funzionalità in altri slicer ed i vantaggi che comportano. Altrimenti si fa la figura di un professore che illus
  11. Non soltanto la grafica di Kisslicer è datata e poco intellegibile. L'intera interfaccia utente è di difficile comprensione. Probabilmente anche per questo il programma è poco diffuso; gli utilizzatori fanno fatica a capirlo. In questo senso, Davide Ardizzoia, piuttosto che fare criptici riferimenti a "molte, molte capacità che ad altri slicer sono sconosciute", sarebbe molto più utile che tali peculiarità venissero elencate, evidenziando, ove applicabile, l'assenza di analoghe funzionalità in altri slicer ed i vantaggi che comportano. Altrimenti si fa la figura di un professore che illus
  12. Elvis, sei in errore. Molti programmi sono in grado di aprire GCode prodotti da altri slicer. Ad esempio, IdeaMaker e Simplify3D aprono tranquillamente i file generati da Kisslicer, e possono inviarli alla stampante. Quanto ai pareri su questo slicer, l'efficienza del percorso non è certo delle migliori. Vedi immagine allegata - sezione di una stampa: sono più i movimenti a vuoto che quelli di lavoro. Misteriosamente due copie dello stesso modello stampate insieme hanno percorsi diversi, e sono presenti svariati artefatti nella deposizione dei supporti. Dell'interfaccia non ne parliamo. Semb
  13. Ciao  Pietro ! tutto bene ?? :smiley: Il nuovo piatto  di stampa  LocBuild che hai provato  sai dove si puo' trovare ??? Grazie  !  Alessandro     Elvis3D

  14. Innanzitutto, trovo l'esordio del tuo commento fuori posto e offensivo Il resto è sostanzialmente falso. Parliamo della macchina di serie, prima di tutto. La M200 viene fornita per stampare fondamentalmente ABS, e le cover laterali sono opzionali. Senza le conver, le dimensioni degli oggetti stampabili in ABS sono limitate, e sicuramente non può essere sfruttato l'intero volume utile per un singolo oggetto. Di conseguenza, le cover (come hanno ben compreso svariati produttori, tra cui la stessa Zortrax per quanto riguarda il modello M300), risultano essere un accessorio praticament
  15. Salve a tutti. Ho pubblicato sul mio sito una guida per la gestione dei supporti nella stampa 3D. Spero vi possa essere utile. L'articolo è accessibile al seguente collegamento. Un caro saluto a tutti.
×
×
  • Crea Nuovo...

Informazioni importanti

Abbiamo inserito dei cookies nel tuo dispositivo per aiutarti a migliorare la tua esperienza su questo sito. Puoi modificare le impostazioni dei cookie, altrimenti puoi accettarli cliccando su continua.