Vai al contenuto

RIECCOLI


 Condividi

Messaggi raccomandati

Già riecco alcuni problemini.. in realtà solo uno... la mia ctc ora stampa discretamente bene.. Però il pezzo si stacca dalla piastra nel 80% dei casi... sembra quasi che la parte che appoggia sia curva delle volte..

=> PREMESSA <=

NON HO IL FAMOSO NASTRO BLU DELLA 3M.. lo avevo ordinato con le bobine della nunus ma non è arrivato. Quello originale l'ho dovuto togliere rimpiazzandolo con un nastro di carta normale..

Poi volevo chiedere.. è possibile che colori della stessa marca abbiano temperature e modalità di stampa diverse?

 

Grazie

 

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao, 

hai già individuato 2 problemi:

con il nastro di carta normale, fai poca strada... Ci vuole il nastro blu e già con quello qualche volta avrai dei distacchi se non usi la giusta precauzione (lacca). 

Non ho capito se la curvatura sia del nastro, del materiale stampato o del piatto...

I colori hanno temperature diverse di fusione perché la natura dei pigmenti è diversa, quindi si, le temperature bisogna trovarle con dei test. 

Il mio Nunus Bianco rispetto al filamento nero di prova inviato con la stampante ha una temperatura di fusione di 15 gradi superiore: da 205 a 220. 

Se al momento non hai il nastro blu, prova ad utilizzare il Blu della Tesa che ha un'ottima tenuta del pezzo in stampa, ma per contro ha un problema di tenuta sul piatto a causa della colla schifosa che usano. Quando il piatto è sui 50/60 gradi ha la tendenza a sollevarsi creando qualche problema. 

Se non hai altro al momento usa quello e cerca di farlo aderire bene al piatto di stampa. 

Buona Natale!

 

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao, 

hai già individuato 2 problemi:

con il nastro di carta normale, fai poca strada... Ci vuole il nastro blu e già con quello qualche volta avrai dei distacchi se non usi la giusta precauzione (lacca). 

Non ho capito se la curvatura sia del nastro, del materiale stampato o del piatto...

I colori hanno temperature diverse di fusione perché la natura dei pigmenti è diversa, quindi si, le temperature bisogna trovarle con dei test. 

Il mio Nunus Bianco rispetto al filamento nero di prova inviato con la stampante ha una temperatura di fusione di 15 gradi superiore: da 205 a 220. 

Se al momento non hai il nastro blu, prova ad utilizzare il Blu della Tesa che ha un'ottima tenuta del pezzo in stampa, ma per contro ha un problema di tenuta sul piatto a causa della colla schifosa che usano. Quando il piatto è sui 50/60 gradi ha la tendenza a sollevarsi creando qualche problema. 

Se non hai altro al momento usa quello e cerca di farlo aderire bene al piatto di stampa. 

Buona Natale!

 

Mi spiace contraddirti ma ho stampato innumerevoli volte con il nastro di carta normalissimo... Non sono l'unico tra l'altro

Link al commento
Condividi su altri siti

però sono sempre dell'idea che la lacca su vetro abbia ben pochi concorrenti...... e sia con Pla a freddo che con piano riscaldato a 100° per l'abs.... poi si... si può stampare anche su carta adesiva.... a patto che l'adesivo sia bello tenace e, in caso di abs, ci sia un bel "raft o brim"... o entrambi....

... e anche così ho avuto i miei bei problemi con pezzi che avevano superfici "estese".... dipende anche molto dal materiale che si usa......

 

Buon natale a tutti...... 

Link al commento
Condividi su altri siti

AMAKER,  nessuno ha detto che non si possa fare, ho detto che i risultati non sono ottimali. Per questo dicevo che si fa poca strada. La ritrazione sperimentata da GG_1969 é dovuta alla  cattiva adesione del nastro al piatto di stampa. Il nastro scaldandosi perde aderenza e il PLA raffreddandosi si ritrae tirandosi dietro il nastro e creando degli spigoli inarcati o delle deformazioni indesiderate che non si manifestano con il nastro blu della 3m.  A GG_1969 al momento sconsiglio di scaldare il piatto oltre i 50 gradi e di utilizzare la lacca per capelli marca Splendor che crea un film adesivo particolarmente tenace. Quando sarà in possesso del famoso nastro Blu 3m può portare la temperatura del piatto sui 70 gradi e verificare se la tenuta é perfetta ricordandosi però che il livellamento del piatto deve essere più che perfetto in tutti i punti. Un ugello troppo alto non fa aderire il materiale, un ugello troppo basso lo schiaccia facendo grattare la puleggia spingi filo fino a intasarla completamente. L'adesione si ottiene con un buon livellamento e la giusta temperatura di fusione, tutte cose putroppo che non arrivano per ispirazione divina, ma solo con la pratica e le prove. Luigi...un'ultima cosa, non chiamare mai più la tua stampante "giocattolo". Non lo é, e potrebbe offendersi abbandonandoti in breve tempo. Accudiscila con buone gocce di olio, mantieni sempre in tensione le viti (senza esagerare) e ogni tanto aspira la polvere che inevitabilmente si accumula nella ventola di raffreddamento dell'estrusore. Vedrai che non ti deluderà. Certo, non ha il blasone Makerbot, ma é un'onestà stampante che vale molto di più  di quello che l'hai pagata, in termini di resa. Fai esperienza, crea, stampa, fai errori giovane Padawan della stampa 3d e che la forza (motrice) sia con te. Buone Feste e buone stampe a tutti.

Link al commento
Condividi su altri siti

Dipende molto dal pla... In teoria bisognerebbe avere un piatto sui 30 gradi ma io lo tengo solo ora che in laboratorio ho una temperatura ambiente di 18 gradi mentre in estate assolutamente piatto a 0 gradi. A 50 rimane mollo e quindi lo deformi ancora di più. Poi ovvio ci sono dei pla che si estrudono a 230, ma a queste temperature non sono certo dei pla puliti ma tagliati con altri elementi... Se hai ritiro cosi evidente molto probabilmente non è del pla "ottimale" ma è mescolato ad altre sostanze. Altrimenti come spieghi che certi pla li estrudi a 185 - 190 mentre altri sotto i 210 non esce niente? (Certo bisogna sempre considerare l'accuratezza del sensore di temperatura ma oltre 30 gradi di differenza non è poca roba eh)

Link al commento
Condividi su altri siti

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

 Condividi


×
×
  • Crea Nuovo...