Vai al contenuto

Prezzi medi stampa 3d FDM


Dario
 Condividi

Messaggi raccomandati

Buongiorno a tutti,


Sono nuovo nel forum ma vi seguo da qualche mese ormai e devo dire che ho trovato utili molte soluzione a problemi riscontrati anche da me. 


Da qualche tempo sto lavorando in una struttura in cui ci occupiamo di ricerca in architettura, essendo dotati di una stampante Sharebot NG l'idea sarebbe quella di offrire servizio di stampa al circondario. Prima di aprire il topic ho cercato se fosse presente una discussione simile ma non ho trovato nulla a riguardo.


 


Quello che vorrei chiedervi, per garantire onestà e trasparenza, riguarda i prezzi medi al centimetro cubo di PLA che si possono applicare per il servizio di stampa.


Se si parla di 60 centesimi di € al centimetro cubo è un prezzo nella media no? eventualmente quanto questo può cambiare se si utilizza un materiale di supporto idrosolubile tipo PVA? Spero di aver fatto na domanda pertinente in una sezione adeguata.


 


Altra cosa, solitamente leggo la densità del modello alla fine dello slicing in Slic3r. Ma se per caso dovessi aprire direttamente un Gcode e quindi già "affettato" dove posso leggere la densità di filamento necessaria?


 


Grazie in anticipo


Link al commento
Condividi su altri siti

  • Risposte 14
  • Creato
  • Ultima Risposta

Miglior contributo in questa discussione

Miglior contributo in questa discussione

Immagini Pubblicate

Ciao,


 


i service a cui mi sono rivolto prima di prendere una stampante mia (una Sharebot NG anch'io  ^_^ ) usavano il tempo come unità di misura e non i cm3, però si parlava di macchine SLS.


 


So che degli amici studenti si sono rivolti ad un paio di negozi che stampano usando stampanti FDM e il trend è 10€/ora, ma non ho verificato di persona...


Link al commento
Condividi su altri siti

Grazie,


intanto mi auto-rispondo alla questione del volume di filamento usato. Il metodo che al momento uso io è moltiplicare la lunghezza del filamento necessario per l'area della sezione circolare del filo: (1.75/2)^2 * 3.14


Link al commento
Condividi su altri siti

  • 2 settimane dopo...

Il noleggio è una cosa... il service è un'altra.


 


Noi come Fablab Padova facciamo 0.6€ cm3 con stampa in PLA "Made in Italy" ed idoneo per contatto alimentare. E' la media attuale e oserei dire anche la più onesta. Al di sotto di questa la macchina ce la si ripaga in mille anni. Per materiali che iniziano ad andare sui 90/100€ kg arriviamo a 1€ 1.2€ a cm3


Link al commento
Condividi su altri siti

  • 3 settimane dopo...

Tanti FabLab utilizzano la tariffa oraria di 10 €/l'ora.

 

Non solo i FABLAB, ma tariffa in un service puo' variare di molto.. Non solo dovuto ai materiali di consumo.

Su service di una certa importanza, spesso devi modificare STL che erano stati contestualizzati per altre tenologie e lavorazioni, correggere STL che spesso imperfetti.

Poi c'è da valutare che ci puo' essere un pre e post processing che possono essere di natura importante.

 

Difficilmente arriva un stl che basta mettere nel programma di SLICE

Link al commento
Condividi su altri siti

  • 1 mese dopo...

Ciao,

 

i service a cui mi sono rivolto prima di prendere una stampante mia (una Sharebot NG anch'io  ^_^ ) usavano il tempo come unità di misura e non i cm3, però si parlava di macchine SLS.

 

So che degli amici studenti si sono rivolti ad un paio di negozi che stampano usando stampanti FDM e il trend è 10€/ora, ma non ho verificato di persona...

Magari

se stampassi a 10€/h in media farei 200€ a pezzo....poi perderei tutti i clienti....ma vuoi mettere 200€ ;)

Link al commento
Condividi su altri siti

I prezzi non dipendono soltanto dal peso (o volume) del materiale utilizzato, e naturalmente dalla sua qualità, ma anche dalla stampante impiegata, dagli eventuali servizi offerti (controllo o bonifica del modello, eventuale postprocessing etc.). Un altro importante fattore è la zona nella quale si opera: in città ad alta densità di fornitori di servizi (es. Milano, Roma) c'è ovviamente più concorrenza e quindi competizione. A Formia, dove c'è un solo service, è un'altra cosa.


Per avere un'idea precisa basta consultare 3DHubs, e dare un'occhiata ai prezzi praticati nella propria città da fornitori di servizi che usano la stessa stampante. 


Link al commento
Condividi su altri siti

  • 1 mese dopo...

scusate questo ot ma credo ci stia....... stampare è quanto di meno "remunerativo" si possa fare ora.....


 


Abbiamo da tempo limitato il servizio conto terzi proprio perchè la diffusione delle stampanti ed i prezzi medi praticati "in caduta libera", perchè conosco molti che pur di far andare la stampante fa delle "patte", ci "impediscono" di avere "margini accettabili.


 


Oramai è vero che le stampanti costano così poco che gli ammortamenti non vengono neppure quantificati, e la massa di privati nei vari hub ha creato più che confusione sui prezzi.... indi per cui la cosa migliore è sempre "differenziare" ed offrire "valore aggiunto"...... la stampa "fine a se stessa" non ha molto senso ed è difficile anche dare un valore "medio" per poter definire qualche punto di riferimento......


 


Senza contare che la stampante oramai ce l'ha anche il mio gatto che, anche se non la sa usare, vorrebbe stampare conto terzi per recuperare il costo del kit.....  :)


 


Siamo quasi all'anarchia totale sui prezzi...... ma non poteva andare diversamente con tale diffusione......


Link al commento
Condividi su altri siti

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

 Condividi


×
×
  • Crea Nuovo...