riciclo materiali

Filamentive è una nota azienda produttrice di filamenti per stampa 3D FDM. Con sede a Bradford (West Yorkshire, United Kingdom), Filamentive è una di quelle aziende che si batte per dei principi legati all’ambiente: il riclo e la sostenibilità nella produzione di materiali riciclati per la stampa 3D. I clienti dell’azienda anglosassone sono i più disparati e, grazie a ottime campagne pubblicitarie, la società ha potuto stabilizzarsi e crescere, diventando uno dei leader nel mercato dei filamenti per la stampa 3D.

In Stampa 3D forum ve ne parlammo nel 2014, in questo editoriale intitolato “Stampa 3D e il tema del riciclo della plastica”. Anche se la stampa 3D risulta essere molto più efficiente a livello di sprechi e rimanenze rispetto i metodi di produzione tradizionali, l’uso di plastica come materia prima può portare a eccessi di scarto e aggiungersi alla quantità di scarti già prodotti dall’industria. Per questo motivo, Filamentive ha deciso di rendere pubbliche le quantità di plastica riciclata utilizzate per produrre ognuno dei suoi materiali riciclati, in accordo con la normativa ISO 14021.

Materiali riciclati – I dati pubblicati da Filamentive

In risposta all’aumento di richiesta di plastica dovuta alla crescita del settore della stampa 3D, Filamentive utilizza alte percentuali di materiali riciclati per produrre i propri filamenti. I rocchetti intorno al quale il materiale viene raccolto il filo sono anch’essi riciclabili, senza escludere il packaging. Come dichiarato sul sito web di Filamentive, quelli che troviamo nella tabella seguente sono i materiali che sono stati valutati secondo la normativa BS EN ISO 14021:2016 – Environmental labels and declarations — Self-declared environmental claims (Type II environmental labelling)

materiali riciclati filamentive

“A causa dell’aumento di uso di stampanti 3D FDM, l’uso della plastica aumenterà, causando un aumento degli scarti. Filamentive è stata fondata per inseguire ideali di sostenibilità ambientale, incentivando l’uso di plastica riciclata nella produzione tramite stampa 3D, decidendo di scontrarsi con il pensiero dell’industria nei confronti della qualità dei materiali riciclati e della sostenibilità a lungo termine”.

materiali riciclati filamentive

Una delle visioni di Filamentive è quindi quella di convincere i consumatori che i materiali riciclati non sono di inferiore qualità. L’azienda si riconosce quindi in una grande sfida a doppio gioco: da un lato quello di riuscire a rendere credibile ed effettivamente sostenibile il recupero di materie già utilizzate; dall’altro quello di raggiungere standard qualitativi sempre più alti, garantendo qualità e performance.

“E’ evidente come tutti i consumatori – dagli hobbisti alle grandi aziende – stiano diventando sempre più attenti alle tematiche ambientali. Per questo motivo continueremo a fissarci grandi obiettivi in tema di riutilizzo di materiali di scarto e riciclo dei nostri packaging.” aggiunge Ravi Toor.

Per scoprire tutti i prodotti di Filamentive potete visitare il loro sito web filamentive.com.

Resta aggiornato sulle ultime novità, seguici su Facebook, Instagram e Twitter.