il super-polimero per la stampa 3D

    Volete stampare un materiale plastico con caratteristiche meccaniche e termiche elevate come i metalli, ma non riuscite a trovarlo? Stampa 3D forum ha la risposta per voi!

    L’azienda tedesca INDMATEC ha creato un filamento in grado di soddisfare qualsiasi nostra esigenza in ambito tecnico, questo materiale si chiama PEEK Il super-polimero ovvero polietereterechetone.

    Questo materiale è utilizzato maggiormente in campo aereonautico e aerospaziale, spesso miscelato con fibre di carbonio o altre sostanze. La ricerca ha permesso l’applicazione del peek biocompatibile ad elevate prestazioni nel campo odontoiatrico in sostituzione perfino al titanio, per avere migliori caratteristiche di guarigione e adattabilità con il corpo umano. Tale materiale ha sempre trovato mercato nel settore dell’iniezione e dell’estrusione di particolari spinti in ambito tecnico, dove solitamente è stampato nell’ordine dei 350-400°.

    Oggi grazie a INDMATEC questo polimero può essere utilizzato anche nella stampa 3D a filamento, l’azienda ha infatti sviluppato hot-end. Un’estrusore totalmente dedicato a questo materiale in grado di raggiungere le temperature di fusione del PEEK.

    super-filamento-1

    Possiamo utilizzare il filamento per produrre particolari resistenti ad acqua bollente e vapore, possiamo infatti sterilizzare in autoclave i nostri prodotti senza temere che questi si liquefacciano o si deformino perdendo le geometrie da noi scelte.

    Una delle migliori caratteristiche di questo polimero è la bassa densità, quasi 5 volte inferiore alla maggior parte dei metalli, questa permette però di sottoporlo ad alti carichi meccanici i quali necessiterebbero di un particolare metallico.

    super-filamento-2Uno degli aspetti negativi è il lato economico, infatti per poter avere un kg di materiale con diametro 1,75mm dobbiamo essere pronti a sborsare all’incirca 750$. Ovviamente l’utilità e le caratteristiche da super-polimero ne giustificano ampliamente il costo.

    INDMATEC oltre a fornire estrusori e filamenti, offre anche assistenza nella gestione e nella stampa del materiale, aiutando l’acquirente a convertire all’utilità la propria stampante 3D normale in una capace di estrudere PEEK.