Vai al contenuto

Da qualche parte si deve iniziare...


 Condividi

Messaggi raccomandati

Ciao a tutti.

Le stampanti 3d mi hanno sempre attirato, ma per un motivo o per l'altro non ho mai approfondito la questione.

Fino a quando, girovagando in rete, mi sono imbattuto in un video sulle stampe 3d.

E da lì ho iniziato a leggere, a informarmi e a confrontare.

La premessa è che non ci voglio spendere molto, per quello che mi serve basta una stampante economica.

In rete c'è di tutto, anche troppo...

Mi sono soffermato su questi 3 modelli: Greentech I3 Pro W, Anycubic I3 Mega e Alfawise U30.

Mi pare di aver capito che la Alfawise è l'evoluzione della Creality Ender-3.

Mi pare che queste si aggirino sui 150/180 euro.

Voi che ne pensate?

Ciao.

 

  • Like 1
Link al commento
Condividi su altri siti

1 ora fa, arringhio dice:

mi sa che la anycubic costa sui 300...

qualcuno la usa?

la anycubic MEGA è su i 300euro ma a differenza delle altre due ha una struttura un pelo piu' curata....

non la ho mai provata ma posso assicurarti che non c'è molta differenza rispetto alle altre due... su questi prezzi sono tutte molto simili (cloni). se non vuoi spendere 300 euro per la mega, la geetech è piuttosto famosa e quindi potrebbe essere una scelta piu' adatta ad un principiante in quanto si trovano molte piu' notizie on line.....

  • Like 2
Link al commento
Condividi su altri siti

14 ore fa, FoNzY dice:

la anycubic MEGA è su i 300euro ma a differenza delle altre due ha una struttura un pelo piu' curata....

non la ho mai provata ma posso assicurarti che non c'è molta differenza rispetto alle altre due... su questi prezzi sono tutte molto simili (cloni). se non vuoi spendere 300 euro per la mega, la geetech è piuttosto famosa e quindi potrebbe essere una scelta piu' adatta ad un principiante in quanto si trovano molte piu' notizie on line.....

Grazie per la risposta FoNzY.

Visto che la Geetech che, come dici, è più famosa è anche probabile che abbia pezzi di ricambio e più eventuali accessori acquistabili on-line.

Ho letto di stampanti con il doppio estrusore che mischiano i colori o che permettono di utilizzare due colori.

Ma mi pare di aver capito che l'utilizzo del doppio estrusore è anche strettamente connesso alla scheda che monta la stampante.

Come faccio a sapere se la Geetech può montare due estrusori?

Giusto per sapere se un giorno ne potrò montare due...

Buona serata a tutti.

Link al commento
Condividi su altri siti

5 minuti fa, arringhio dice:

Grazie per la risposta FoNzY.

Visto che la Geetech che, come dici, è più famosa è anche probabile che abbia pezzi di ricambio e più eventuali accessori acquistabili on-line.

Ho letto di stampanti con il doppio estrusore che mischiano i colori o che permettono di utilizzare due colori.

Ma mi pare di aver capito che l'utilizzo del doppio estrusore è anche strettamente connesso alla scheda che monta la stampante.

Come faccio a sapere se la Geetech può montare due estrusori?

Giusto per sapere se un giorno ne potrò montare due...

Buona serata a tutti.

oltre al resto dei componenti che basta acquistare on-line (motore,trascinatore,estrusore,ugello etc..) ti serve un secondo driver stepper (il componente che trasforma il segnale dal processore in potenza per il motore). questo secondo driver deve avere un apposito alloggiamento sulla scheda madre la quale quindi deve essere predisposta per supportarlo (ed è questa l'unica eventuale limitazione) e nel caso della geetech la scheda madre è predisposta quindi un domani bastera' configurarlo.

tieni presente che un secondo estrusore limita l'area di stampa in X e Y.

  • Like 1
Link al commento
Condividi su altri siti

Mischiare i colori non è proprio quello che fanno le stampanti fdm in quanto di norma usano un ugello alla volta per ogni layer, Ossia per ogni layer prima stampano un colore, poi l'altro ed poi eventuali altri poi cambiano layer e cosi via.

Il limite di stampare più colori deriva più dai programmi di cad che in generale non pensano a più colori , quel tanto che se devi fare una stampa a due colori credi due oggetti diversi, uno per ogni colore e poi il soft di stampa li monta assieme. 

Per mischiare i colori occorrerebbe oltretutto un estrusore modificato con un pò di problematiche da superare.

Se per mischiare intendi invece una normale stampa a due colori la mia è proprio una Geeetech Pro X modificata a doppio estrusore come puoi vedere in foto. Tutte le Geeetech che montano la GT2560 come scheda sono facilmente modificabili a doppio estrusore.

Stampante2018.thumb.png.cb1452cdef28f30a4b362df4c44e6014.png

Ps la tenda sullo sfondo è in stoffa, non è stampata in 3d 😉

  • Like 1
Link al commento
Condividi su altri siti

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

 Condividi


×
×
  • Crea Nuovo...