Vai al contenuto

ERRORE SISTEMATICO


 Condividi

Messaggi raccomandati

Buongiorno a tutti, sono nuovo del gruppo ma felice possessore di un'anet da un anno.

Sto creando con degli amici una reprap big size e finalmente giunti al momento di stampare abbiamo riscontrato questo problema (v. foto), praticamente ogni layer si sposta creando a fine stampa una parete di 45°, sempre nella stessa direzione.

Abbiamo cominciato a fare dei test provando a risolvere man mano i difetti più ovvi:

- tensionamento cinghie;

- irrigidimento strutturale;

- riduzione al minimo accelerazione e velocità;

- cambio firmware;

- sostituzione dei motori;

dopo tutte le modifiche l'errore persiste, sistematicamente sempre con la parete finale a 45°, è veramente perfetto come errore.

La mia domanda è.. a qualcuno è successo e può darmi una dritta? qualcuno ha idea da cosa possa essere dovuto?

 

Grazie a tutti per l'attenzione

IMG_20170915_123518.jpg

IMG_20170915_123506.jpg

IMG_20170915_123458.jpg

IMG_20170915_123448.jpg

Link al commento
Condividi su altri siti

  • Risposte 16
  • Creato
  • Ultima Risposta

Miglior contributo in questa discussione

Giorni Popolari

Miglior contributo in questa discussione

Immagini Pubblicate

non riesco a capire bene dalle foto se l'errore è sull'Asse X o Y o entrambi.

prima di tutto mi domando se quel parallelepipedo magari da 20x20 di base mantiene il 20x20 anche sopra,

poi mi domando appunto se l'errore è X, Y o XY

ipotizzando che è X è come se finito un layer invcece di trovarsi nello stesso punto del layer fatto inizia un altro layer con X+0.1 o X-0.1 dipende come è girato, pero' il primo layer se rilancio la stampa lo rifà sempre nello stesso punto

Penserei ad un problema di trasmissione guarderei le pulegge e dando per scontato che l'asse Z sia perpendicolare all'Asse X/Y e che i motori sono uguali, guarderei le tensioni che arrivano sui 2 motori assicurandomi che siano uguali

quindi ricapitolando... 20x20 sia sopra che sotto? 45 gradi verso avanti, indietro, a dx o a sx?

Link al commento
Condividi su altri siti

allora... il problema puo' essere il passo delle viti che hai montatofai questa prova... ti faccio un copia di una discussione che riguardava l'asse z

 

16 ore fa, Alep dice:

Per l'ugello fai queste prove

Do per scontato che stai usando una temperatura adeguata, se hai dei dubbi solleva l'estrusore, portalo in temperatura ed estrudi un pò a vuoto con i comandi manuali di repetier, Se la temperatura è corretta il filamento deve scendere fluido come se fosse un filo liscio che non si arriccia, se si arriccia sei troppo caldo se non scende c'è un problema.

Se non scende cosi prova ad aiutarlo spingendolo leggermente a mano il filamento dentro l'estrusore come per aiutare il motore, Questo serve per capire se vi è un problema nel sistema di trascinamento.

Dall'estrusore quando avanza senza spingere a mano non dovresti sentire mai dei tac tac anche se qualcuno sporadico è  possibile.

Ti dico subito che sai hai il gruppo trascinamento in acrilico sappi che è un pò un giocattolino, funziona ma non è molto affidabile, pianifica con calma di sostituirlo con uno in alluminio, solo il gruppo trascinamento, non il motore e l'estrusore che sono validi. Comunque se ha problemi qualcosina nel gruppo acrilico si può fare e dovresti comunque riuscire a stampare decentemente.

 

Per la regolazione dei passi dici alla stampante di sollevare l'asse z di 4 cm e misuri di quanto si solleva in realtà , dopo di che da Repetier col menu configurazione, configurazione firmware eprom le prime tre caselle che compaiono sono gli step per millimetro dei 3 assi e la 4° l'estrusore

il valore che devi scrivere è dato da : step attuali / misura ottenuta * misura voluta ) lasciando perdere i decimali

se cosi non risolvi allora c'è la seconda soluzione

dal sito di arduino scarichi la versione 1.0.6 (non prendere versioni più recenti perchè non vanno bene, questa versione la trovi subito) Poi prendi il firmware marlin della tua stampante (Nascosto da qualche parte del sito del produttore), cerchi il file configuration.h e li cerchi questa sezione

#define DEFAULT_AXIS_STEPS_PER_UNIT   {80,80,3700/1.20,1090}  // default steps per unit for Ultimaker
 

i numeri potrebbero essere diversi , dove in sequenza sono x,y,z,estrusore. correggi il valore z lasciando perdere i decimali (la formuletta da applicare è la stessa di prima)

dopo di che compili con arduino assicurando prima che in Strumenti  Scheda sia selezionato Mega 2560

una volta fatta la regolazione ti consiglio di ripeterla da zero per una migliore precisione facendolo alzare 10 cm.

adattala ovviamente alle tue esigenze

ovviamente se in manuale gli dici di spostarsi prima in X poi in Y di 100mm segnandoti il punto di partenza con un pennarello misurando dovresti trovare 101 o 102 insomma un distanza diversa

Link al commento
Condividi su altri siti

Se la stampante non torna nella giusta posizione a fine layer hai di sicuro una perdita di passi

La cosa davvero strana è che capiti su due assi diversi il che fa pensare non ad un errore meccanico ma forse un incidente diciamo di natura elettrica.probabilmente collegato ad un movimento ad alta velocità dell'estrusore. 

Per queste analisi il cubo è un oggetto bastardo perchè essendo una struttura molto regolare non ha molti spostamenti a vuoto e quindi ad alta velocità che sono quelli che più facilmente perdono passi.

Bisognerebbe vedere se dall'analisi dei singoli slicer (Repetier consente di farlo) si evince se c'è uno spostamento a vuoto (Repetier li colora fa in celeste) cosi come vedi in questa immagine. Questo è slicer fatto con Slic3r. mentre Cura per come lavora limita e rende meno visibili gli spostamenti veloci

Slic3rCubo.png.d791a62aca897b06f4e9bf426e6f501f.png

Se la deformazione del cubo è in quella direzione sappiamo da cosa deriva, ossia sicuramente i motori perdono passi durante un movimento veloce,  più facilmente durante la frenata a fine corsa che nella fase di accellerazione,

Fai questi controllo cosi vediamo se abbiamo qualcosa su cui ragionare.

Naturalmente controlla bene l'orientamento dell'oggetto in Repetier e nella realtà per poterli confrontare.

 

Link al commento
Condividi su altri siti

ma essendo così sistermatico e se è meccanico puo' essere solo il passo sbagliato tra cinghia e puleggia che ogni tot giri salta un dente... non riesco a vedere altro.

se fosse solo perdita di passo da parte del motore lo avrei in tutte le direzioni...  sbaglio?

anzi, se è un problema meccanico è anche più facile capirlo basta muoversi in manuale avanti e indietro di 100mm 10 volte e lo vedi subito se sei tornato al punto di partenza

Link al commento
Condividi su altri siti

Il problema che non è da sottovalutare è che stiamo parlando di una stampante bigsize di nuova progettazione di cui non conosciamo pesi e inerzie, per quello che voglio prima vedere se il problema è nella direzione di massima velocità, non ho ancora una ipotesi di soluzione, prima voglio capire bene la fisica del problema, in attesa ho una nuvola di possibili incidenti ma è inutile tirare fuori le cose un pò a caso. Per adesso parto dall'idea che mi sembra più probabile

Link al commento
Condividi su altri siti

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

 Condividi


×
×
  • Crea Nuovo...