Vai al contenuto
  • Iscriviti al forum

    Iscriviti al forum per usufruire di tutti i contenuti: la registrazione è gratuita!

Tomto

Microstepping mito e realtà

Recommended Posts

Allego un PDF di un sito specializzato , riguardo ai microstep( il link si trova nella pagina reprap wiki che mi è stata girata da @iLMario).

Ricordiamoci che la configurazione più diffusa sulle prusa è: puleggia GT2  a 20 denti motore 1.8° e consente ad 1/16 di step una precisione teorica di posizionamento di 12,5 micron (0.0125 mm è c'ho fatto caso da poco )

Nel pdf viene evidenziato che un alto numero di m/step (da non confondere con i 256 interpolati) facciano perdere coppia al motore e non è detto che diano più precisione

A mio parere non ci sono driver migliori di altri (salvo alcuni casi e riferendosi sempre al nostro tipo di stampanti) ma driver che possono essere utili alle proprie esigenze

io ho 4 tipi di driver :

  1. A4988 (in dotazione con la stampante) 
  2. DVR 8825 che ho restituito non perchè non fossero buoni, ma perchè non abbastanza silenziosi per i miei standard
  3. TMC 2208 sulla trigorilla a 8bit
  4. TMC 2130 sulla 32 bit

Quindi non mi costerebbe nulla utilizzare driver di diverso tipo a qualunque configurazione microstep.   

Sulla 32 bit potrei portare i m/step dei tmc (o prenderene un' altro tipo che lo consentano alti m/step)  fino a 256 effettivi non interpolati , ma sarebbero inutilizzabili . Fino a poco tempo fa pensavo il contrario. Per raggiungere tali valori , e conservare alta coppia avrebbero bisogno di encoder rotativi (inutili nelle nostre configurazioni a basso costo ) come i motori brushless trifase.

Ho menzionato i miei driver giusto per far capire che quanto riportato, nel post , non è perchè se sostengo che troppi micropassi forse non vanno bene , è perchè non li  posso ottenere, ma solo che bisogna fare attenzione al mito "più micropassi più precisione"

In sostanza meglio non eccedere con i microstep effettivi con il rischio che il motore perda passi (poi uno può decidere anche di impostare 1/64 ,basta che il motore non perda passi alle velocità desiderate) 

Se mi sono spiegato male fatemelo presente . Preciso : questa è la mia attuale opinione , posso anche ricredermi

 

6_Microstepping WP (1).pdf

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

copio e incollo e quoto ilmario pero aggiungo che hai ragione e mi fido di quel che hai detto tu 😉

devo ancora capire cosè una trigorilla credevo fosse il seguito di king kong 2 io di elettronica sono a digiuno quasi

😳

🤔

piu che spiegato male direi che manca una lezione base proprio al primo approccio a tale argomento direi 🙂 è uno spunto per una nuova discussione 🙂

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
9 minuti fa, iLMario dice:

Io di questo argomento non ci capisco nulla, di conseguenza non ho capito nulla di quello che hai detto 😄

in sostanza anche se hai una 8 bit a 1/16 può essere precisa lo stesso(una precisione "relativa " che con i fdm cinesi...) .Se passi ad una 32 con l'intento di avere più microstep e quindi più precisione secondo me fai una cazzata , i motori dovrebbero, in teoria andare a basse velocità in particolare sulle prusa che hanno il carrello pesante, una core xy potrebbe già andare più veloce , per via delle minori masse in movimento. I vantaggi che hai con una 32 bit sono altri . In linea di massima una 32 bit è meglio, male stampanti che ne traggono più giovamento sono le delta e le core xy

Cito il magokimbra :

Perché una delta si avvantaggia delle schede a 32 bit? Semplice, perché mentre per una cartesiana il comando spostati da X 0 a X 10 vuol dire spostarsi di 10 mm su quell'asse e l'unico calcolo che deve fare il processore è moltiplicare 10 per il numero di passi per fare 1 mm. Se per esempio per fare un 1 mm ho bisogno di 80 passi il processore farà 10 per 80 e saprà che deve muoversi di 800 passi per fare i 10 mm del comando... Nelle delta invece c'è tutta una geometri dietro che necessita di calcoli trigonometrici, perché per muovere di 10 mm su X deve muovere tutti e tre i carrelli di un tot che è il risultato di questi calcoli. Quindi il processore lavora di più, molto di più, moltissimo di più, ci sono radici e potenze da calcolare il tutto moltiplicato per tutti e tre le torri. Quindi a parità di processore su una delta si riduce drasticamente velocità e risoluzioni massime...
Tieni anche presente che il processore, sempre lui, deve nel frattempo che esegue i comandi, controllare le temperature, controllare i pin se ci sono segnali strani (endstop o altro), leggere le temperature dai convertitori analogici digitali, calcolrarne il vero valore secondo delle tabelle dl tuo sensore, dare le informazioni al LCD etc etc, quindi altre miriade di cose da fare e nel frattempo deve calcolare il tutto per muoversi. E infatti sulle delta il mega comincia a far sentire, moto di più che su altri tipi di stampanti, i suoi limiti. Se vai a basse velocità e non chiedi troppo al processore poverino ce la fa pure, ma se lo spingi troppo rischi blocchi... Ed ecco che le 32 bit sulle delta fanno si che possano spingersi a velocità più alte, meccaniche permettendo...

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
22 minuti fa, jagger75 dice:

devo ancora capire cosè una trigorilla credevo fosse il seguito di king kong 2

Vi prego, bannatelo.... moderatore intervieni!

7 minuti fa, Tomto dice:

in sostanza anche se hai una 8 bit a 1/16 può essere precisa lo stesso(una precisione "relativa " che con i fdm cinesi...) .Se passi ad una 32 con l'intento di avere più microstep e quindi più precisione secondo me fai una cazzata , i motori dovrebbero, in teoria andare a basse velocità in particolare sulle prusa che hanno il carrello pesante, una core xy potrebbe già andare più veloce , per via delle minori masse in movimento. I vantaggi che hai con una 32 bit sono altri . In linea di massima una 32 bit è meglio, male stampanti che ne traggono più giovamento sono le delta e le core xy

ma i 256 step interpolati, non vanno bene ugualmente ? Cosa cambia , in questo caso, tra un interpolato ed uno nativo ? Io vedo il movimento più fluido, è una sensazione ?

8 minuti fa, Tomto dice:

Perché una delta si avvantaggia delle schede a 32 bit? Semplice, perché mentre per una cartesiana il comando spostati da X 0 a X 10 vuol dire spostarsi di 10 mm su quell'asse e l'unico calcolo che deve fare il processore è moltiplicare 10 per il numero di passi per fare 1 mm. Se per esempio per fare un 1 mm ho bisogno di 80 passi il processore farà 10 per 80 e saprà che deve muoversi di 800 passi per fare i 10 mm del comando... Nelle delta invece c'è tutta una geometri dietro che necessita di calcoli trigonometrici, perché per muovere di 10 mm su X deve muovere tutti e tre i carrelli di un tot che è il risultato di questi calcoli. Quindi il processore lavora di più, molto di più, moltissimo di più, ci sono radici e potenze da calcolare il tutto moltiplicato per tutti e tre le torri. Quindi a parità di processore su una delta si riduce drasticamente velocità e risoluzioni massime...
Tieni anche presente che il processore, sempre lui, deve nel frattempo che esegue i comandi, controllare le temperature, controllare i pin se ci sono segnali strani (endstop o altro), leggere le temperature dai convertitori analogici digitali, calcolrarne il vero valore secondo delle tabelle dl tuo sensore, dare le informazioni al LCD etc etc, quindi altre miriade di cose da fare e nel frattempo deve calcolare il tutto per muoversi. E infatti sulle delta il mega comincia a far sentire, moto di più che su altri tipi di stampanti, i suoi limiti. Se vai a basse velocità e non chiedi troppo al processore poverino ce la fa pure, ma se lo spingi troppo rischi blocchi... Ed ecco che le 32 bit sulle delta fanno si che possano spingersi a velocità più alte, meccaniche permettendo...

Beh, questo è scontato

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
7 minuti fa, iLMario dice:

ma i 256 step interpolati, non vanno bene ugualmente ? Cosa cambia , in questo caso, tra un interpolato ed uno nativo ? Io vedo il movimento più fluido, è una sensazione ?

Vanno bene . 256 nativi  sono 256 effettivi . Avresti gli step per mm da 80 a  1280 (ma con un motore inutilizzabile ,se vedi il pdf c' una percentuale del decremento della coppia all'aumentare dei micropassi effettivi .

256 micropassi interpolati  in realtà sono 16 "simulano " i 256 per fluidità e silenziosità  . Di fatto il loro valore step/mm per le nostre stampanti è 80

Comunque torno a ripetere il bello di questi driver è metterli in uart

La original prusa utilizza i tmc 2130 in spi(BGM compreso) .puoi impostare la modalità ibrida ...ma in sostanza sono un pelo meglio dei 2208 alcune funzioni che hanno i 2130 tipo il coolstep in marlin non sono utilizzabili

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
16 minuti fa, Tomto dice:

La original prusa utilizza i tmc 2130 in spi(BGM compreso) .puoi impostare la modalità ibrida ...ma in sostanza sono un pelo meglio dei 2208 alcune funzioni che hanno i 2130 tipo il coolstep in marlin non sono utilizzabili

Ah ecco spiegata la modalità silenziosa di PrusaSlicer. Probabilmente attiva i 2130 in stealthchop

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Cita

Vi prego, bannatelo.... moderatore intervieni! 

ahahahahh grazie 😞

cmq era una battuta

in grandi linee so tutto questo certo non approfondito come voi (che probabilmente lo fate per lavoro o similare io installo condizionamento refrigerazione e impianti elettrici industriali non elettronica purtroppo)ma adesso mi avete dato una delucidazione in piu e ve ne sono grato 😉

la mia battuta intendeva che io (se non ho letto male le istruzioni della mia i3pro w ) non ho una 32 bit e non posso nemmeno installarla sempre se non ho capito male o almeno non ne troverei un vantaggio perche la struttura questo puo darmi non di piu

sbaglio?correggetemi se sbaglio perche non mi sono mai messo a spulciare fino a fondo l elettronica della mia stampante almeno al livello componenstistica elettronica.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
7 minuti fa, jagger75 dice:

ahahahahh grazie 😞

cmq era una battuta

Mi hai fatto morire dal ridere

7 minuti fa, jagger75 dice:

non ho una 32 bit e non posso nemmeno installarla sempre se non ho capito male o almeno non ne troverei un vantaggio perche la struttura questo puo darmi non di piu

sbaglio?correggetemi se sbaglio perche non mi sono mai messo a spulciare fino a fondo l elettronica della mia stampante almeno al livello componenstistica elettronica.

Una 32 bit puoi metterla puoi cambiare la vecchia scheda ....se per ora sei soddisfatto delle stampe però  non hai motivo di cambiarla .Ma se un giorno vorrai .Dovrai fare i collegamenti  e compilare il marlin  ma per questo puoi chiedere aiuto al forum siamo qui apposta

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
12 ore fa, Tomto dice:

Allego un PDF di un sito specializzato , riguardo ai microstep( il link si trova nella pagina reprap wiki ....

 

pienamente d'accordo con questo discorso, aggiungerei anche il fatto che la stampa fdm in generale non è adatta a queste precisioni... e che comunque avere una meccanica da 10micron è veramente difficile.....

 

11 ore fa, iLMario dice:

Quindi a parità di processore su una delta si riduce drasticamente velocità e risoluzioni massime...

vorrei fare un po' di chiarezza su questo discorso....

il processore non c'entra nulla con la velocita' ne con la risoluzione delle stampe.... in questo discorso è stato mischiato "tempo di processo" e "potenza di calcolo" 

il "mago" parla di "tempo di processo" ossia il tempo che impiega il processore ad effettuare il calcolo (se il calcolo è facile o complesso al processore non interessa anche se ovviamente un calcolo piu' complesso necessita di piu' tempo)

ovviamente un 8bit avra' un tempo di processo piu' alto di un 32 bit (a parita' di calcolo) ma entrambi possono muovere l'asse X a 100mm\s quindi dire che influisce sulla velocità non è corretto. il processore influisce sul tempo totale di stampa in quanto con un processore meno potente si avra' un "tempo di processo" piu' lungo.

"risoluzione massima".... ma seriamente?

qui stiamo parlando di "potenza di calcolo" ma non è che un 8bit (o chi per lui) va una favola a 1\16,maluccio a 1\32 ed esplode a 1\256.... un processore estremamente critico(con qualsiasi risoluzione) puo' diventare non sufficiente per stampare a risoluzioni molto elevate in quanto la sua potenza di calcolo risulta insufficiente(la stampante si inchioda) 

ma se la stampante continua ad andare anche se impiega molto piu' tempo(a causa del tempo di processo) stiamo stampando alla risoluzione che abbiamo impostato noi e non a

quella che faceva piu' comodo al processore....

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@FoNzY beh, aspetta, se spremi troppo il processore, non stampi solamente più lentamente, ma stampi anche con molti più artefatti, in quanto lo slicer è convinto di stampare a 100mm/s, quindi dosa una certa quantità di filo e calcola una determinata velocità negli spostamenti, qundo in realtà il processore, non riuscendo a star dietro ai calcoli, o rallenta, o salta passaggi, in ambo i casi, ti ritrovi schifezze sulla stampa (blobs, sottoestrusioni, layer saltati, etc etc)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, iLMario dice:

@FoNzY beh, aspetta, se spremi troppo il processore, non stampi solamente più lentamente, ma stampi anche con molti più artefatti, in quanto lo slicer è convinto di stampare a 100mm/s, quindi dosa una certa quantità di filo e calcola una determinata velocità negli spostamenti, qundo in realtà il processore, non riuscendo a star dietro ai calcoli, o rallenta, o salta passaggi, in ambo i casi, ti ritrovi schifezze sulla stampa (blobs, sottoestrusioni, layer saltati, etc etc)

si ok, siamo d'accordo su questo ma qui siamo gia' oltre la soglia di utilizzo, quello che sompra ho semplificato dicendo "la stampante si inchioda" questo è un caso limite io mi riferivo ad un utlizzo "normale" non critico

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Cita

Una 32 bit puoi metterla puoi cambiare la vecchia scheda ....se per ora sei soddisfatto delle stampe però  non hai motivo di cambiarla .Ma se un giorno vorrai .Dovrai fare i collegamenti  e compilare il marlin  ma per questo puoi chiedere aiuto al forum siamo qui apposta

si grazie per il supporto lo so che posso montarla ma da come ho capito ad una cartesiana non porta migliorie eccellenti almeno cosi ho letto è per questo che non mi sono mai interessato a CODESTO argomento 🙂

a stampe va benissimo per quello che faccio per ora certo che gli upgrade fanno sempre piacere ma se hanno un senso oltre che estetico anche funzionale

sto cercando di studiarmi o di capire un po i gcode e la programmazione arduino perche prima o poi si necessita di questo almeno la base (anche se sulla cnc non uso arduino) ma addentrarmi dentro nell elettronica ancora non cio sbattuso il muso percio vi ascolto con molta attenzione 😉 dite dite pure io seguo 🙂

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, jagger75 dice:

si grazie per il supporto lo so che posso montarla ma da come ho capito ad una cartesiana non porta migliorie eccellenti 

questo è da verificare  , i pochi del forum che hanno una 32 bit sono contenti....io devo ricontrollare il marlin e montarla. Penso di riuscirci in settimana . Poi vi faccio sapere come va. Poi ovvio che il mio sarà solo un parere...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
4 ore fa, Tomto dice:

questo è da verificare  , i pochi del forum che hanno una 32 bit sono contenti....io devo ricontrollare il marlin e montarla. Penso di riuscirci in settimana . Poi vi faccio sapere come va. Poi ovvio che il mio sarà solo un parere...

Ma contenti per cosa ? Se non raggiungi i limiti hardware della 8bit, in che modo una 32 può essere migliore ?

Non è un computer o una workstation, dove puoi installare ed eseguire contemporaneamente più programmi e software più recente, il marlin è il medesimo, che sia a 8 o 32 bit. Se durante la stampa non hai artefatti o problemi, che vantaggi ti può dare una 32bit rispetto una 8bit ?

Secondo me chi si trova bene, si trova bene più per l'upgrade di scheda che per il cambio di architettura. Se passi, per fare un esempio stupido e banale, da una anet a8 con la sua scheda e relativi driver saldati, ad una tipo la MKS 1.3, espandibile etc etc, l'upgrade è netto, puoi cambiare i driver, puoi usare 2 estrusori o 2 Z, etc etc. E' chiaro che ci si trova bene. Ma non grazie ai 32bit

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
49 minuti fa, iLMario dice:

Ma contenti per cosa ? Se non raggiungi i limiti hardware della 8bit, in che modo una 32 può essere migliore ?

Non è un computer o una workstation, dove puoi installare ed eseguire contemporaneamente più programmi e software più recente, il marlin è il medesimo, che sia a 8 o 32 bit. Se durante la stampa non hai artefatti o problemi, che vantaggi ti può dare una 32bit rispetto una 8bit ?

Secondo me chi si trova bene, si trova bene più per l'upgrade di scheda che per il cambio di architettura. Se passi, per fare un esempio stupido e banale, da una anet a8 con la sua scheda e relativi driver saldati, ad una tipo la MKS 1.3, espandibile etc etc, l'upgrade è netto, puoi cambiare i driver, puoi usare 2 estrusori o 2 Z, etc etc. E' chiaro che ci si trova bene. Ma non grazie ai 32bit

Se leggi i loro post sostengono che sia tutta un'altra storia . 

 

Comunque in teoria ,specie nei cambi di direzione a parità di velocità impostate la 8 bit fa micropause la 32 bit no . lavora meglio con jerk o junction deviation (meglio la junction). Non hai i "rigonfiamenti" ai lati del classico cubo per intenderci, e simili . Tutti queste micropause che non avvengono sulla 32 bit , sommate,comportano una riduzione del tempo di stampa e superfici più lisce. Se con una 8 bit a 60mm/s ci metti un tot di tempo per fare una stampa ,a parità di velocità/accelerazione, con una 32 risparmi il 10% del tempo. Ma le migliorie le vedi proprio grazie alla migliore gestione dei cambi di direzione .Poi per constatarlo devi averla sotto mano....ma poi per quello che costano adesso vale la pena tentare . Tanto scheda cinese x scheda cinese.... comunque se vedi i post di reprap anche il mago sostiene che comunque è sempre meglio una 32(dipende anche su quale meccanica la metti) . Poi se uno si trova bene con una 8 bit ..... Io ho preso la 32 per curiosità (in più permetto di usare i 2130 come nella prusa originale),e come eventuale scheda di ricambio , in più era in prevendita a 15 euro  .

P.S ho un'aggiornamento sui microstep/coppia motore domani lo posto (bisogna vedere se la coppia dichiarata nei data sheet è in full step o half step...il discorso delle percentuali del pdf andrebbe considerato anche da altri punti vista, .....alla fine i tmc sono utili per una serie di motivi che conosciamo , coppia o non coppia che sia)

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
9 ore fa, Tomto dice:

Comunque in teoria ,specie nei cambi di direzione a parità di velocità impostate la 8 bit fa micropause la 32 bit no . lavora meglio con jerk o junction deviation (meglio la junction). Non hai i "rigonfiamenti" ai lati del classico cubo per intenderci, e simili . Tutti queste micropause che non avvengono sulla 32 bit , sommate,comportano una riduzione del tempo di stampa e superfici più lisce.

E' un controsenso. Le micropause di cui parli, sono proprio perchè hai raggiunto i limiti hardware della 8bit. In pratica stai sparando un gcode da dover gestire più rapidamente di quanto riesca a fare un processore ad 8bit. Quindi, torniamo alla mia domanda: "Ma contenti per cosa ? Se non raggiungi i limiti hardware della 8bit, in che modo una 32 può essere migliore ?"

Dubito che la qualità di stampa possa migliorare passando da 8 a 32 bit solo perchè i calcoli fatti dal processore sono più precisi, mi piacerebbe essere mentito ma esistono stampanti che riescono ad avere una precisione, in fase di stampa, tale da rendere gli 8bit sottodimensionati ? Cosa stampano, singoli micron ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
13 minuti fa, iLMario dice:

E' un controsenso. Le micropause di cui parli, sono proprio perchè hai raggiunto i limiti hardware della 8bit.

Può anche essere .Difficile dirlo . Le fonti che che ho trovato sono contrastanti   . Durante gli spostamenti rapidi la 8 bit è meno reattiva di una 32 bit  non per calcoli più precisi ma più veloci  . La 8 bit non deve poi solo calcolare gli spostamenti ma anche tutti gli altri parametri del firmware . Ma può anche essere che una 8 bit sulle prusa basta e avanza....boh ! Farò la prova del 9 con il cubo 

Ma io sto problema non me lo pongo. La 32 bit  l' presa, se ci sono miglioramenti bene altrimenti pazienza .   Un vantaggio che ho , è che mi sbarazzo del tft anycubic che è limitato e metto l' mks.  Molte operazioni non le posso fare con lo schermo in dotazione.In più non posso utilizzare un'altro marlin con la funzione di backlash  degli assi  che mi interessa . Il tft anycubic ha fw prorietario , se voglio utilizzarlo devo partire per forza da un marlin preesistente .

Dirai : quel touch puoi metterlo anche su una 8 bit.Vero ma ma la 32 e la 8 costano uguale; perchè allora prendere  la 8 bit ? Poi che senso ha avere un touch con processore a 32 bit e una scheda a 8? Sicuramente la 8 bit viene alleggerita da calcoli che farà il display senza gravare su marlin, ma torno a ripetere il costo delle schede è lo stesso ,tanto vale prendere quella più potente.

Pero scusa  pensi che la 8 bit non faccia micropause ? pensi che gestisca i cambi di direzione come la 32? .....se fosse cosi però che senso ha il linear advancde,che in teoria imita i movimenti di una 32 bit ma che in concreto fa cagare?.... non so forse dico una cazzata

1 ora fa, iLMario dice:

 Quindi, torniamo alla mia domanda: "Ma contenti per cosa ? 

....Chiedilo a loro.....forse è suggestione ; la scheda a 8bit che avevano non era buona; oppure la 32 è meglio ...boh

 

3 ore fa, iLMario dice:

Non avrei problemi a mettere una 32bit, anzi, è una cosa che farò, ma devo cambiare tutti i connettori di tutti i cavi..... Tempo e voglia pari a zero

I cavi sono gli stessi ....per il resto nemmeno io ho tutta sta voglia e tempo di smontare tutto ....infatti mela sto prendendo moooolto comoda 

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La linear advance non imita una 32bit, cerca di tenere costante la pressione nel nozzle per evitare oozing e simili infatti ritrae di continuo a modo suo, senza che glielo dica il gcode

Io aspetto la MKS-pro, ovvero il modello nuovo della tua 🙂

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
17 minuti fa, iLMario dice:

La linear advance non imita una 32bit, cerca di tenere costante la pressione nel nozzle per evitare oozing e simili infatti ritrae di continuo a modo suo, senza che glielo dica il gcode

Mi pareva di aver detto una cazzata infatti, hai ragione tu

 

18 minuti fa, iLMario dice:

Io aspetto la MKS-pro, ovvero il modello nuovo della tua 🙂

???? quale sarebbe?LINK? la mia non è mks , lo è il display. Le 32 MKS sapevo che funzionano con smoothieware.  Metterci il marlin penso sia possibile ma devi immettere la scheda pin per pin 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
7 minuti fa, Tomto dice:

???? quale sarebbe?LINK? la mia non è mks , lo è il display. Le 32 MKS sapevo che funzionano con smoothieware.  Metterci il marlin penso sia possibile ma devi immettere la scheda pin per pin 

No link, c'è un post su facebook, nella pagina di BIQU, ma sembra una notizia vecchia.

Details on the new SKR Pro Board!

- 15ABlade Fuse added and 30A Fuse changed. 
- Built-in 6-channel driver with Dual-Z function Supports 7 ports. 
- Changed to a stronger screw terminal. 
- USB B port addition. 
- PWM FAN 4 ports. 
- Added I2C.

The MCU is not accurate because it erases Silk on the picture, but it looks like it has been changed to STM32F4, and if it is correct, it is one level higher. STM32 is different from LPC1768 / LPC1769. The FPU for Floating operation is also a separate chip, and the maximum operating clock is 180MHz. However, as shown in the photo, the components seem to be very densely arranged, and it seems that it is not an effective heat dissipation structure, and it seems that more effective active cooling for the board is needed.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
3 minuti fa, iLMario dice:

No link, c'è un post su facebook, nella pagina di BIQU, ma sembra una notizia vecchia.

 

 

Con queste specifiche è comoda per avere sia doppio z che doppio estrusore. A me basta il doppio z

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, Tomto dice:

Con queste specifiche è comoda per avere sia doppio z che doppio estrusore. A me basta il doppio z

Meno cose, meno problemi. Che gusto c'è ?

Dai, metti il doppio estrusore ed entra anche tu nella compagnia di quelli che hanno una stampante e non riescono a farla andare neanche bestemmiando

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vabbe poiche alle migliorie hardware e al frame lo sto facendo ad una 32 bit ci sto facendo un pensiero ma devo cambiare anche lcd?e che tipo di marlin?

poi col doppio estrusore che ci faccio?adesso che mi ero abituto a usarne uno devo riniziare da capo 😞 ahha

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...



×
×
  • Crea Nuovo...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.