Vai al contenuto
  • Iscriviti al forum

    Iscriviti al forum per usufruire di tutti i contenuti: la registrazione è gratuita!

Recommended Posts

Stampa con PETG da scheda SD, valori di temperature e velocità ventola (che non riesco a regolare) impostati da Simplify e trasferiti su scheda.

I risultati sono visibili in foto fin dall'inizio, quando l'hotend inizia a riscaldarsi vedo che il filamento inizialmente scende e poi sembra bloccarsi, per cui suppongo che la ruota dentata non trascini il filo.

Questo succede anche con valori di temperature più bassi.

Cosa suggerite?

f06d7ae5357415d17f3abed15a466bd1.jpg78ba86edb7108ba6f1923925aa34afa3.jpg

 

Inviato dal mio Nokia 2 utilizzando Tapatalk

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

P.S. a sinistra un pezzo realizzato qualche settimana fa (il colore blu è il distaccante dato per fare staccare il carbonio, il pezzo è uno stampo che uso per componenti in carbonio che realizzo). A destra lo stesso pezzo fatto ieri.
Il primo pezzo risulta compatto, con infill al % e la stessa percentuale è stata data al secondo, ma con risultati diversi ef483b19ee1d8ef7ceb01e8683003f2e.jpg

Inviato dal mio Nokia 2 utilizzando Tapatalk

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Hai provato con un'altro slicer ?
No, posso tornare ad usare Repetier che usa Cura come slicer interno, però ho l'impressione che il problema principale sia il filamento (Sunlu, mai più!)

Inviato dal mio Nokia 2 utilizzando Tapatalk

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

E intanto, al più presto prendo anche un blocco estrusore in alluminio, perché oltre al filamento, il blocco Geeetech in acrilico forse causa usura, non ha più la forza di trascinare il filamento

Inviato dal mio Nokia 2 utilizzando Tapatalk

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Con nozzle 0.3 ho rinunciato a stampare PETG, Troppo instabile, pezzi pieni che non hanno molta retrazione vengono, ma con pezzi più complessi la resa è scarsa. Mentre non ho problemi a 0.4 (naturalmente stesso filamento).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Con nozzle 0.3 ho rinunciato a stampare PETG, Troppo instabile, pezzi pieni che non hanno molta retrazione vengono, ma con pezzi più complessi la resa è scarsa. Mentre non ho problemi a 0.4 (naturalmente stesso filamento).
Ho il dubbio che il mio estrusore, dichiarato 0.4, sia in effetti uno 0.3, infatti oltre al blocco prenderò una decina di ugelli di diverso diametro

Inviato dal mio Nokia 2 utilizzando Tapatalk

41 minuti fa, Hinokami dice:

Con nozzle 0.3 ho rinunciato a stampare PETG, Troppo instabile, pezzi pieni che non hanno molta retrazione vengono, ma con pezzi più complessi la resa è scarsa. Mentre non ho problemi a 0.4 (naturalmente stesso filamento).

Infatti qui https://www.amazon.it/dp/B075ZPCWK9/?coliid=I3H3I5NY6FHGFF&colid=16WY20IW82Q2E&psc=1&ref_=lv_ov_lig_dp_it l'hotend è dichiarato da 0.3mm

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

non so se puo esserti di aiuto ma come successo s constatato mille volte sia nel forum sia sul mio muro di casa dove ciò sbattuto la testa mille volte il 99% delle cause di questa specie di sottoestrusione specialmente segnata da quei residui di bruciato nel filamento non è altro che il filamento umido oramai andato in un mio post puoi vedere gli stessi effetti di bruciatura nelle stampe con infill sottoestruso dopo varie prove è il filamento prova a farlo con un altro colore o filamento vedi che dice.

da come ho capito quei residui di bruciato sono il filamento che bolle si brucia e bolle perche cè umidità  oltre a temperatura troppo alta

poi sul nozzle che sia 0.3 invece di 0.4 alzo le mani non ho ancora fatto tale prova perciò taccio 🙂

anche nella mia i3 pro w credevo di avere uno 0.4 invece ci sta montato uno 0.3 me ne sono accorto dopo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, jagger75 dice:

non so se puo esserti di aiuto ma come successo s constatato mille volte sia nel forum sia sul mio muro di casa dove ciò sbattuto la testa mille volte il 99% delle cause di questa specie di sottoestrusione specialmente segnata da quei residui di bruciato nel filamento non è altro che il filamento umido oramai andato in un mio post puoi vedere gli stessi effetti di bruciatura nelle stampe con infill sottoestruso dopo varie prove è il filamento prova a farlo con un altro colore o filamento vedi che dice.

da come ho capito quei residui di bruciato sono il filamento che bolle si brucia e bolle perche cè umidità  oltre a temperatura troppo alta

poi sul nozzle che sia 0.3 invece di 0.4 alzo le mani non ho ancora fatto tale prova perciò taccio 🙂

Guarda, non so più che pensare, perché ho stampato con lo stesso PETG anche a 220° ma ho sempre notato che all'uscita, inizialmente il filamento scende dritto, per poi ritorcersi verso l'alto e andare a toccare l'hotend.

Forse sì, dipende anche dall'umidità, infatti adesso l'ho staccato e provo ad asciugarlo con del gel di silice.

Intanto ho aperto l'altro pacco di PLA+ della Sunlu, che avevo preso, e continuo con quello. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Parliamo sempre di produttori cinesi, secondo te se finiscono la partita di 0.3, aspettano a spedire le stampanti avendo in parte il bancale dei 0.4? "Coincidenze?? Io non credo" cit.

Cita

Guarda, non so più che pensare, perché ho stampato con lo stesso PETG anche a 220° ma ho sempre notato che all'uscita, inizialmente il filamento scende dritto, per poi ritorcersi verso l'alto e andare a toccare l'hotend.

Forse sì, dipende anche dall'umidità, infatti adesso l'ho staccato e provo ad asciugarlo con del gel di silice.

La prima è fisica, dinamica dei fluidi, potrebbe indicare una temperatura troppo alta, abbasserei di 5 gradi, e comunque tende a farlo. La seconda invece serve a poco (almeno per i gel di silice che conosco io). Il gel si silice serve per mantenere l'ambiente dove conservi asciutto, se il filamento ha preso umidità l'unica è "seccarlo" con un essiccatore o in forno, ma il PETG non assorbe molto l'umidità

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Confermo, geeetech 0.3, ma l'ho stampato senza troppi problemi! Calibra BENE steps e flow.. Io stampo a 235/65 l'amazon basics, ti direi quasi di abbassare il piatto per risparmiare un po' di tempo e corrente.. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 3/4/2019 at 22:39, BI3D dice:

Confermo, geeetech 0.3, ma l'ho stampato senza troppi problemi! Calibra BENE steps e flow.. Io stampo a 235/65 l'amazon basics, ti direi quasi di abbassare il piatto per risparmiare un po' di tempo e corrente.. 

Al momento continuo a provare con il Sunlu, facendo altre combinazioni di temperature.

Come ti trovi con l'Amazon Basics? Un altro utente del forum diceva che con questo filamento ha avuto problemi. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
10 ore fa, AlexPA dice:

Al momento continuo a provare con il Sunlu, facendo altre combinazioni di temperature.

Come ti trovi con l'Amazon Basics? Un altro utente del forum diceva che con questo filamento ha avuto problemi. 

Con il petg non mi sono affatto trovato male, ho sentito di problemi con il PLA 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...



  • Contenuti simili

    • Da Francesco2332
      Ciao a tutti,
      possiedo una Alfawise U30,ogni stampa che richiede una retrazione mi viene male.
      Non riesco a trovare i parametri corretti per ovviare a questo problema 
      ho impostato una retrazione di 8mm ad una velocità di 50mm/s,ma il problema rimane,mi sembra abbastanza alto come valore 
      cosa mi sfugge ?
      Potreste consigliarmi qualcosa ?
      Ho anche un problema di ruota godronata che "scatta" non vorrei che influisse anche su questo 
       
      Aiuto :(
    • Da GcJole
      Salve, ho riscontrato questo problema:
      Ho stampato il file di prova pair_owl senza alcun problema, tuttavia eseguendo ulteriori stampe riscontro la formazione di filamento vagante.
      Ovvero ad inizio stampa nella creazione dello skirt, mezzo giro va a vuoto (allego un video).
      Come posso evitare o risolvere questo problema?
      Modello Anycubic i3 Mega S 
      Grazie 
      Layer sbavature .mp4
    • Da WaltherEvans95
      Ciao a tutti, da un po' di tempo la mia stampante Creality CR-10S ha iniziato a darmi problemi nella stampa del PLA (come marca uso il PLA+ della SUNLU).
      Fino a oggi la qualità della stampa è sempre stata ottima ma ultimamente durante la stampa, dopo aver fatto circa una decina di strati, succede qualcosa di strano; sembra quasi che l'ugello estruda meno di quanto dovrebbe creando dei filamenti sottili che non aderiscono bene all'ultimo strato soprattutto nel riempimento (allego le foto della mia ultima stampa che sarebbe dovuta essere una vite con la testa esagonale).
      Ho provato di tutto, cambiato gli ugelli, rifare l'allineamento del piano di stampa, cambiare il tubo che porta il filamento all'estrusore ma il risultato è sempre lo stesso e le impostazioni di Cura sono le stesse che uso da sempre. Ho perfino provato a ristringere tutte le viti della stampante pensando che magari qualcuna nel corso degli anni si fosse allentata (la mia stampante ha quasi 2 anni) ma nulla.
      Secondo voi quale può essere il problema? Io non so più cosa fare...
      Grazie in anticipo!
       





    • Da Simbio3D
      Salve,
      Normalmente lo stampa correttamente ma ultimamente mi fa questi scherzi.
      Sono dei cilindri alti il doppio ma dopo un po perde nel passaggio di  creare i layer, eppure l'estrusore non è tappato e il pla esce ma si rovina.
      Qualche consiglio

    • Da Davide87
      Ciao a tutti,
      sono finito di nuovo bloccato a casa per il protrarsi dei miei probelmi di salute (che rischiano di coinvolgere anche quella mentale), e avendo stampato una quantità di cose tali da aver riempito casa mia e parzialmente quella di molti miei famigliari, le scrivanie dei colleghi, ecc. ecc. stavo pensando di sperimentare (e buttar via qualche soldo...) con la mia Ender 3 per il semplice gusto di imparare cose nuove e far passare il tempo...
      Nello specifico mi è venuta la curiosità di confrontare direct e bowden.
      Partiamo dal fatto che ovviamente mi sono informato un po' sugli svantaggi e i vantaggi di entrambi, che riepilogo qui di seguito per chi non fosse particolarmente esperto di stampa e inciampasse (che caso vuole sia lo stesso motivo per cui sono ancora bloccato a casa con la gamba devastata... 😛) in questo thread:
      https://www.stampa3d-forum.it/estrusori-bowden-wade-differenze/
      https://help3d.it/scelgo-direct-drive-o-bowden/
      in questo momento la mia stampante ha questa configurazione:
      https://www.stampa3d-forum.it/forum/topic/8652-la-mia-ender-3-e-i-suoi-upgrade/
      So che rispetto alla mia configurazione attuale potrei ottenere i seguenti vantaggi:
      stampa più semplice di materiali elastici (anche molto elastici), che ultimamente mi interessano molto
      minor stringing
      maggior accuratezza nell'estrusione stessa
      gli svantaggi potrebbereo essere invece:
      maggior ringing, ghosting...
      Considerate che io stampo più con un occhio alla qualità che alla velocità (difficilmente supero i 50mm/s di impostazione di base) e se mi interessa stampare qualcosa rapidamente, normalmente non mi interessa in modo particolare la qualità finale, anche perchè non faccio produzioni industriali...
      Quindi dopo aver fatto questa introduzione, vi dico quali sono le ipotesi al vaglio (uso amazon per comodità perché tra capodanno, possiibli resi, coronavirus non so cosa arriverebbe dalla cina) :
      comprare un carrello con predisposizione per il direct per la Ender 3
      https://www.amazon.it/dp/B082FTN2RP/?coliid=I2I1V0910NX1BX&colid=2HPA38ZYJB0FD&psc=1&ref_=lv_ov_lig_dp_it
      di cui utilizzerei solo una parte dei pezzi perché poi andrei a montare l'estrusore con doppio ingranaggio che ho montato attualmente, o addirittura il BMG clone che sta in un cassetto in casa (forse esagerato, visto che avrebbe poco senso l'aumento di coppia, utilizzando il direct, anche se si avrebbe un controllo ancora migliore)
      un nema 17 slim per limitare il peso (opzionale, dopo aver magari provato il motore originale)
      https://www.amazon.it/TopDirect-passo-passo-18-4oz-Macchine-Stampante/dp/B0777JN7JV/ref=asc_df_B0777JN7JV/?tag=googshopit-21&linkCode=df0&hvadid=324708729720&hvpos=1o3&hvnetw=g&hvrand=1943956717537036344&hvpone=&hvptwo=&hvqmt=&hvdev=c&hvdvcmdl=&hvlocint=&hvlocphy=20589&hvtargid=pla-562043125169&psc=1
      e tra l'altro in questo caso avrebbe senso utilizzare il bmg clone, perchè recuperei parte della coppia persa.
      un driver che supporti il linear advance, tipo TMC 2209 (?) per spingere al massimo il controllo dell'estrusione
      e la prolunga per il motore...
      https://www.amazon.it/UEETEK-motore-passo-passo-derivazione-HX2-54/dp/B073VKPD1Q/ref=sr_1_2?__mk_it_IT=ÅMÅŽÕÑ&keywords=nema+17+cable&qid=1581073220&s=industrial&sr=1-2
      Oppure, al posto di tutto quello sopra il pezzo sotto della microswiss, che in più mi permetterebbe anche l'upgrade dell'hot end (ho ancora quello originale), con eventualmente il motore slim per questioni di peso
      https://www.3djake.it/micro-swiss/direct-drive-extruder-per-creality-cr-10-ender-3?sai=7681&gclid=EAIaIQobChMIhIfT456_5wIVl-N3Ch2JxwoTEAQYAiABEgJZW_D_BwE
      anche se è un po' costosetto... mentre la prima soluzione "appare" più economica...
      cosa ne pensate? avete esperienze in merito al confronto tra direct e bowden che possono essere di ispirazione?
       
  • Discussioni

  • Collaboratori più popolari

  • Chi sta navigando

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×
×
  • Crea Nuovo...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.