Vai al contenuto

Wanhao duplicator 4S ,Prima stampante 3D.


Messaggi raccomandati



Salve a tutti,


 


ho da pochi giorni acquistato una stampante 3D della Wanhao Duplicator 4S,devo ammettere che la scelta e' stata ardua in quanto in commercio ce ne sono parecchie ,comunque la mia prima impressione e' la seguente.


Dopo averla tolta dallo scatolo e sballata in tutte le sue parti devo ammettere che e' fatta veramente bene, vi do alcuni dettagli e impressioni personali


 


 Estrusore:


e' un Dual MK10  con il quale sto avendo degli ottimi risultati (secondo me) poche sbavature e preciso nei piccoli dettagli.


 


Assemblaggio:


la stampante e' fatta bene con telaio In allumino/ferro (credo),tranne che per l'inserimento della SD card che la trovo un po scomodo( avrei preferito esterno e di lato) infatti se non si sta attenti nella inserire la card si rischia di buttare la SD nel vano dove e' alloggiato lo slot .


 


velocita':


 la stampa  credo che sia nella media di tutte  le home 3d printer


 


istruzioni:


sono penose,non si capisce una mazza (come assemblare la stessa) ma grazie a youtube si riesce a montarla senza problemi.Dopo averla montata ti rimangono un sacco di viti e bulloncini ,più 2 cavi con connettori,un micro switch (che non so a cosa servono) forse come parti di ricambio .


 


iniziamo con la taratura:


  eseguita dal suo display frontale,devo dire che la  stampante e' precisa e non crea problemi.


 


consumi :


con un estrusore ABS a pieno regime oscilla tra i 100 -180 Watt in alcuni passaggi durate le stampe addirittura 0 watt


 


filamento: nella confezione sono usciti 2 rotoli di filamento da 1 Kg PLA e ABS,devo dire con sorpresa il filamento ABS bianco è fosforescente al buio  (scoperta fatta da mia figlia ) devo ammettere  è veramente Forte,dovro' acquistare qualche altro ma non so cosa prendere !!!


 


software utilizzato:


Questa è una bella domanda,da precisare che  per questioni di praticita'/velocita' sto stampando in questo modo:


prelevo il file in STL poi lo faccio elaborare in Replicator G e lo salvo in  x3g sulla SD in dotazione,poi la inserisco nella stamante e scelgo stampa da SD,il gioco è fatto.


Questa scelta è momentanea perchè avendo la stampante  tarata stand alone,se il file stl  lo faccio stampare da Replicator G i settaggi di taratura non sono gli stessi in pratica dovrei eseguire di nuovo i settaggi di taratura da replicator G,(al momento non lo conosco Bene),


 sono in cerca di altri software che siano compatibili con wanhao duplicator.


qualche consiglio ????


 


in fine  essendo io un Principiante con la P maiuscola,come risultato finale al momento devo ammettere che sono soddisfatto di questa Wanhao Duplicator 4s,ora sono in cerca di capire quale software/filamenti/siano piu' idonei per questa stampante..


 


spero di esservi stato utile con queste mie personali impressioni su questa stampante,


 


Saluti.


 


ps: in arrivo anche lo scanner Rubicon 3d ,ho allegato delle prove di stampa,  il cuore meccanico preso da thingverse (gli ingranaggi si muovono dopo averli sbloccati e puliti, bellissimo) e poi  un geko piccolino  disegnato da me .


 


post-1071-0-46542900-1425752116_thumb.jp

Link al commento
Condividi su altri siti

  • 2 settimane dopo...
  • Risposte 16
  • Creato
  • Ultima Risposta

Miglior contributo in questa discussione

Miglior contributo in questa discussione

Immagini Pubblicate

  • 11 mesi dopo...

Ciao a tutti, anchio ho comprato da poco questa stampante duplicator 4s, le mie stampe le faccio da SDcard ho un MAC e non riesco a far vedere la stampante al computer,

il replicatorG scaricato da internet non funziona, sto usando come programma quello della makerbot e devo dire che mi ci trovo bene.

Premetto che è la mia prima stampante e non ci capisco nulla, qui di seguito vi espongo i miei problemi sperando che qualcuno mi possa dire se sono sulla strada giusta oppure no.

Sto facendo delle prove con l'ABS e dopo circa una quindicina di prove ho forse trovato il modo di stampare bene

con il filo dato in dotazione con la stampante ho trovato un buon compromesso con il piatto a 125 °C e l'estrusore a 220°C

i problemi che ho dovuto risolvere sono: il primo layer che si staccava mentre la macchina funzionava (risolto aumentando la temperatura del piatto)

e fili che lasciava quando l'estrusore si spostava da un punto ad un altro (risolto cambiando il valore retraction distance a 4,0 mm)

adesso comincerò a fare delle prove con il PLA, avete qualche dritta da darmi??

PS: nella confezione mi hanno dato anche un vetro che credo vada applicato sul piatto (ha le stesse dimensioni), a cosa serve????

Grazie

Link al commento
Condividi su altri siti

il vetro serve a far aderire 'oggetto al piatto (io ho sempre usato quello sulla mia). se lo installi ricordati di ricalibrare la distanza tra estrusore e piatto.

se incominci a usare il pla sarebbe molto utile montare una ventola di raffreddamento per il materiale appena stampato su thingiverse trovi parecchie soluzioni per la duplicator 4s.

occhio se ti hanno dato del pla di prova con la wanhao, il mio non era scadente di più, solo cambiando il filamento mi sono spariti metà dei problemi.

se hai dubbi o altro basta che chiedi.

ciao

 

Link al commento
Condividi su altri siti

Grazie per il suggerimento sul PLA, comunque anche con un'altra marca di PLA non sono riuscito a stampare

Ho provato a stampare con varie temperature dell'estrusore da 170°C a 190°C con e senza piatto riscaldato a 50°C , con e senza vetro, ho provato a mettere della lacca sul vetro, ma niente, mentre stampa l'estrusore si porta via il materiale. Ho provato ad abbassare un pò il piatto ma niente. Proverò il tuo consiglio di aggiungere una ventola, ma mi servirà qualche giorno per attrezzarmi.

ciao

Link al commento
Condividi su altri siti

non è la ventola che fa attaccare il materiale al piano

sei sicuro di non avere il piano di stampa troppo distante dall estrusore?fai una calibrazione completa del piano, ti allego un link con il video della procedura:

per le prove con il pla che spessore di strato usi?

 

ci sono varie possibilità per aumentare l'adesione del materiale sul piano di stampa,lacca colla stick nastro di carta nastro kapton(se non ricordo male la wd4s veniva fornita con gia il rivestimento di kapton.

spero ti possa essere utile

buona giornata

Link al commento
Condividi su altri siti

Grazie per il link, per scrupolo ho ricalibrato il piatto, ma niente da fare (anche se ho notato che nella regolazione al centro tocca prima che ai lati, ma comunque è una differenza minima), come esce il materiale si arriccia e si attacca all'estrusore, ieri sera (tardi) ho provato una cosa, ho messo del biadesivo sul vetro e sono riuscito a stampare il pezzo, Ma (c'è un Ma) poi non sono riuscito a staccarlo senza rovinare il pezzo (biadesivo troppo potente, e 1 ora per pulire il vetro)

Per quanto riguarda il kapton non c'era in dotazione, quello che ho trovato è stato un nastro carta e un pezzo di plastica giallo trasparente, il kapton l'ho trovato su amazon proverò a comprarne uno per provare.

Per lo spessore di strato, sto provando a 0,20

Volevo chiedeti una cosa, ieri mentre stampavo il pezzo, ho notato che l'estrusore toccava il pezzo, ed ho abbassato il piatto con le leve di regolazione, ma non c'è un modo per abbassare tutto il piatto dal menu della stampante?

ciao

Link al commento
Condividi su altri siti

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

 Condividi


×
×
  • Crea Nuovo...