Vai al contenuto

geetech prusa i3 pro b - all'improvviso slitta asse Y


 Condividi

Messaggi raccomandati

Buongiorno a tutti.

Ero orami giunto ad avere stampe davvero buone quando... mai rilassarsi!

Come da titolo, improvvisamente la stampante ha iniziato a far slittare asse Y, con il classico effetto a scaletta.

Sinora ho controllato:

Vref : era alto (a 1), portato a 0,6

cinghia: era non troppo tesa, lo ho portata a tensione che penso corretta (letto varie guide)

grani della ruota dentata motore: non erano allentati

velocità stampa e accelerazione: calati a livelli bassi

barre Y oliate (a stampante spenta il piatto scorre bene)

settato z-hop (casomai l'estrusore avesse dovuto urtare sulla stampa)

 

 

Durante la stampa ho la sensazione di sentire come un "click" , un passo a vuoto del motore, ma non ne sono certo...

la deviazione va verso la parte positiva di Y, il piatto in pratica invece che posizionarsi in coordinata "Y" si mette in "Y+qualcosa".

L'effetto inizia dopo circa 3 mm e poi sembra essere costante, come se ad ogni layer perdesse qualcosa...

Qualche suggerimento?

grazie in anticipo.

EDIT: forse ho risolto (aspetto qualche altra stampa per cantar vittoria)

Ho impostato Vref a 0.8 e sembra andare.

Link al commento
Condividi su altri siti

Come non detto...

Il problema è risolto, ma non del tutto!

Mi spiego meglio:

sino a ieri lo slittamento avveniva anche su file semplic (tipo il cubetto di calibrazione)

dopo aver messo Vref a 0.8 questi fiel semplici sono venuti perfetti.

Stamattina ho mandato in stampa un file più complesso, con più curve e spigoli, e di nuovo è riapparso il problema: dopo una certa altezza, in modo "costante", ad ogni layer sgrana di pochissimo...

Qualche idea?

Link al commento
Condividi su altri siti

Aggiorno un po' la. Situazione. 

Allentando alcune cose su asse Z, tipo le viti che reggono le guide in metallo sui cuscinetti, è leggermente migliorato, ma ho ancora il fastidioso problema. 

Penso che proverò a cambiare driver. 

Mi chiedo come mai il problema di presenti solo su alcune stampe... Penso che la soluzione sia in quest risposta... 

  • Like 1
Link al commento
Condividi su altri siti

5 ore fa, devilman dice:

Aggiorno un po' la. Situazione. 

Allentando alcune cose su asse Z, tipo le viti che reggono le guide in metallo sui cuscinetti, è leggermente migliorato, ma ho ancora il fastidioso problema. 

Penso che proverò a cambiare driver. 

Mi chiedo come mai il problema di presenti solo su alcune stampe... Penso che la soluzione sia in quest risposta... 

prova a controllare anche che la cinghia non si sia persa dei denti, può sembrare banale ma a volte.....

  • Thanks 1
Link al commento
Condividi su altri siti

velocità ed accelerazioni abbassate, cinghia controllata.

Apparentemente ho risolto (attendo altr stampe per confermare).

Cosa ho fatto:

Cambiato driver (vref a 0.6, ho provato a lasciarlo)

allentato molto (apparentemente troppo) la cinghia asse Y

stretto alcune viti (motori z e telatio).

Poi ho stampato il solito file che mi sta dando problemi (che non è apparentemente nulla di complesso, ma sviluppandosi praticamente quasi sempre su layer paralleli immagino che metta a dura prova proprio X e Y) a qualità draft (layer 0.25) e non ha slittato.

Ora sto provando a stamparlo a 0.1, cediamo se va.

Mi è venuta in mente una cosa, nel frattempo:

i guai sono iniziati quando ho cambiato il vetro del piatto, perchè l'originale si era rotto.

Il nuovo vetro è più spesso, quindi più pesante, quindi crea più inerzia e stressa maggiormente nei cambi repentini...

ha senso come riflessione secondo voi?

Ha senso rifare un vetro sottile tipo l'originale?

4 minuti fa, Killrob dice:

prova a controllare anche che la cinghia non si sia persa dei denti, può sembrare banale ma a volte.....

si, questo mi "torna".

La ho controllata "dente per dente" e pulita tutta (avevo paura ci fosse andata sopra lacca creando degli slittamenti).

Apparentemente è tutto in ordine.

Infatti una delle soluzioni che pensavo di adottare era proprio comprarne una nuova in caso

Link al commento
Condividi su altri siti

1 minuto fa, marcottt dice:

Boh mi sembra strano che incremento di 1mm cambi molto. Mi sembra che qui mettono 3 o 4 mm indifferentemente

Anycubic kossel linear plus,
Inviato utilizzando Tapatalk
 

intendi sul vetro vero, non sulla risoluzione?

in effetti questo è da 5.8... troppo?

Link al commento
Condividi su altri siti

18 minuti fa, devilman dice:

intendi sul vetro vero, non sulla risoluzione?

in effetti questo è da 5.8... troppo?

effettivamente mi pare un po' troppo spesso come vetro, ad acquistarli fatti apposta si trovano da 3 massimo 4mm 5.8 mi sembra davvero alto ed effettivamente la deriva che si portano dietro X ed Y potrebbe avere il suo peso. Se puoi metti un vetro da 3 o 4mm.

Oltretutto non solo ti crea più inerzia ma fa anche più fatica a scaldarlo

Link al commento
Condividi su altri siti

eh si...

lo ho fatto fare dal vetraio in emergenza, quello ne ha preso uno che per lui era standard, non ci ho pensato li per li, anzi, mi dava la sensazione di maggior robustezza (il primo mi si è rotto fra le mani mentre staccavo un pezzo).

Si, la cosa "mi torna".

Appena posso ne metto uno più sottile...

Link al commento
Condividi su altri siti

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

 Condividi


×
×
  • Crea Nuovo...