Vai al contenuto

Nuovo materiale a vostra disposizione!


Momy2030
 Condividi

Messaggi raccomandati

Un saluto a tutti. Inutile dire che sono nuovo, ho acquistato la scorsa settimana una Anycubic i3 Mega. Era più di un anno che studiavo la materia, sopratutto per la scelta di una stampante entry level che non intaccasse le mie finanze e che non distruggesse le mie aspettative! Beh, a distanza di una settimana posso dire di essere pentito di non aver fatto prima questo acquisto. I primi giorni, grazie alle informazioni concise e professionali trovate in questo forum, mi sono dedicato alla costruzione degli upgrade (a mio avviso necessari) della stampante stessa. Quale miglior modo di iniziare se non questo. Ho iniziato a stampare pezzi già pronti e sono finito col personalizzare (modificare a mio piacimento) progetti a mio avviso migliorabili.

Questo è il primo pezzo stampato dopo quello di prova.

IMG_7117.JPG

E queste sono le modifiche apportate ad oggi.

IMG_7151.JPG

IMG_7152.JPG

IMG_7153.JPG

IMG_7154.JPG

  • Like 1
Link al commento
Condividi su altri siti

Beh, sono un "vecchio" smanettone (linux,Arduino etc) e poi lavoro da anni in un settore dove PLC e CNC sono il pane quotidiano. Ma, non per sviolinare, è solo grazie a voi se sono partito spedito. Siete bravi, ma sopratutto (cosa non da poco) a spiegare con semplicità cose "abbastanza" complesse.

Cia Marcottt.... No dai😂

  • Like 1
Link al commento
Condividi su altri siti

Una cosa, se posso permettermi, magari mi sbaglio, ma io l'allineamento del piano della mia stampante lo faccio con il piano di lavoro scaldato a 60°. Mi è sembrato più giusto da fare e ha dato ottimi risultati. Passare la buona carta tra l'estrusore e il piano freddo non ci garantisce un allineamento perfetto, visto che, risaputo, i materiali, chi più chi meno, con il calore tendono a dilatarsi o a "deformarsi". Visto che l'allineamento ha lo spessore di un foglio, va da sé che se fatto a freddo una volta riscaldato il "decimo" potrebbe andarsene in negativo o positivo.

Che ne dite?

Link al commento
Condividi su altri siti

17 minuti fa, Marcottt dice:

Che in teoria è giusto ovviamente. In pratica poi conoscerai la tua stampante e farai leggermente più alta o bassa adeguatamente...


Inviato dal mio BAH-W09 utilizzando Tapatalk
 

Non c'è dubbio. Ma come leggevo (prima dell'acquisto) sulle stampanti cinesi, soprattutto da il buon "il mario", prima di accenderla e mettermi a stampare ho controllato tutti gli allineamenti, ho verificando con calibro digitale certificato e con comparatore tutti i supporti e gli assi. Sistemato tutte le "imperfezioni" (quelle possibili) e solo dopo ho collegato il cavo di alimentazione. In poche parole, appena arrivata, l'ho smontata e rimontata. Il bello delle stampanti 3d per me è proprio questo. Avere una stampante da 100.000 euro (ad averli) non mi darebbe le stesse soddisfazioni. Vuoi mettere fare funzionare bene una cosa che in teoria si rifiuta, o peggio, non è in grado di farlo? La progettazione dei pezzi la metto da parte al momento, ma l'hardware è la sfida migliore a mio avviso!!!!!

  • Like 1
Link al commento
Condividi su altri siti

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

 Condividi


×
×
  • Crea Nuovo...