Vai al contenuto
  • Benvenuto!

     

Build log costruzione stampante grande formato


Messaggi raccomandati

Come da titolo vorrei fare un post con tutti i vari passaggi della costruzione di una stampante home made che nasce con l'idea di andare a sostituire due m200 ed una tronxy x5s.

Cattura.thumb.PNG.8c87b467c4d2097ca5ba62d7fbfa44f9.PNG

La stampante avra' un area di stampa di circa 70x70x65?cm(79x79x150) e quindi per questioni "di budget" ma piu' che altro "di buonsenso"(per come la vedo io) la soluzione piu' economica e sicuramente con meno compressi è quella di crearla secondo il mio progetto e le mie esigenze.

Oltre ad "appiccicare" qualche foto, quando potro' vorrei anche parlare dei componenti(alcuni dubbi) che mi sono ritrovato per le mani e se qualcuno vorra' potra anche scaricare la lista dlla spesa e i piani di taglio per costruire una stampante gemella.

P.s. a differenza dei miei soliti post qui provero' a scrivere con calma e magari riusciro' anche a scrivere 5 righe senza mangiarmi le lettere 😅.

GIORNO 1.

in realta' è gia gorno 40, molti pezzi sono arrivati,alcuni mancano....aspettando il postino....

ELETTRONICA.

La scheda madre della stampante è un "Ultratronics Pro" il Pro sta a significare che ha la possibilita' di essere connessa a internet.

parlando della scheda che sicuramente non è economica ho subito trovato due " bestialita' ", la prima è che le connessioni usb sulla scheda sono entrambe "Micro Usb" che credo (come molti) sia l'esempio piu' indecente di connettore usb mai concepito.

la seconda bestialita' e ben piu' grave della prima è che il manuale della scheda lascia intendere che puo' essere alimentata sia a 12 che a 24 volt intervenendo su un apposito jumperino.....peccato che poi non sia vero😥....la scheda ha un alimentazione a 12 volt(quindi con i 24 probabilmente si frigge) e la possibilita' di alimentare gli estrusori ed il bed a 24 volt rimuovendo il jumperino e connettendo un secondo alimentatore all'apposito ingresso (che comunque non alimenterebbe la scheda)  MA!😨 questo fa si che tutte le uscite sulla scheda segnate 12v diventino 24volt 💥(5\3,3 v non cambiano)

il display della stampante è un nextion touch da 3,5" (piu' grande non lo ho trovato per il momento)

scheda testata,firmware installato,il touch funziona... non c'è molto da dire a riguardo....per ora?

thumbnail_IMG_6755.thumb.jpg.6e207221150aab745203fa74113a2cfe.jpg

una piccola parentesi riguardo al "lcd nextion"... le istruzioni dicono che nel firmware (kimbra marlin) avrei trovato il file di configurazione per il touch che poi avrei dovuto mettere nella sd....

io questo file non l'ho trovato...ho dovuto disturbare un tizio che sta dall'altra parte del mondo per farmelo mandare...fortunatamente è stato facile....

non avevo mai smanettato con i touch su arduino quindi...boh...magari mi sono perso un passaggio...non penso che il file di configurazione vada cercato in giro nel web da tizi a caso.....

PRIMI INTOPPI...😭

prima di realizzare il taglio su lamiera per le parti strutturali ho pensato fosse una buona idea tagliarmi le piastre in legno in modo da avere un idea piu' chiara....

quindi ho iniziato....

thumbnail_IMG_6832.thumb.jpg.7d5bc7a4efadd6f788b2985104350973.jpg

ma poi ho... (rotto la fresa)                                                   e quindi ho...(stampato per 8 ore)

thumbnail_IMG_6833.thumb.jpg.9c24165c14466177537594d27dfa94b1.jpg.thumbnail_IMG_6834.thumb.jpg.d119b31fa7002c2060721a19d926a094.jpg

 

  • Like 7
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • Risposte 57
  • Creato
  • Ultima Risposta

Miglior contributo in questa discussione

Miglior contributo in questa discussione

Messaggi Popolari

Come da titolo vorrei fare un post con tutti i vari passaggi della costruzione di una stampante home made che nasce con l'idea di andare a sostituire due m200 ed una tronxy x5s. La stampant

finalemnte sono riuscito a trovare un po' di tempo per tagliare la lamiera.... sulla carta sembravano poche cose ma poi si sono rivelati essere 30 kg di ferro 😭 non avendo troppe possibilita

a causa della quarantena ho trovato il tempo per ritoccare la stampante... per prima cosa finalmente è stata dipinta...anche se il colore poteva essere applicato meglio credo che il suo scopo di

Immagini Pubblicate

GIORNO 3.

appena arrivato il sistema di estrusione, che per l'occasione è un e3d chimera raffreddato ad acqua.

so dasolo che è un sistema ridicolmente costoso e molto probabilmente inutile(acqua o aria in qesto caso non cambia niente), ma la tentazione di verlo tra le mani era tanta😁

thumbnail_IMG_6844.thumb.jpg.a0eddb28b962de5e8de4f3c263ee7c88.jpgthumbnail_IMG_6846.thumb.jpg.a7a6ecb6c6d29b7975dda68cb8c4ca5b.jpg

Vengono forniti due ugelli (essendo doppio estrusore) ma questi ugelli non hanno segnata la dimensione sopra 😨 quindi per ora presumo siano da 0,4 entrambi.....

Il bowden fornito è 40cm, il che giudicherei decisamente poco per un doppio estrusore....visto il prezzo dell'articolo un 2mt di bowden non mi sarebbero sembrati regalati....

thumbnail_IMG_6847.thumb.jpg.dbfad9e8253c960710560592da0ec5ea.jpgthumbnail_IMG_6845.thumb.jpg.92f80a7ef3b4f0d53782fddb16123a9b.jpg

La ventola ha una aletta piegata ma è ok.....

sia la pompa che la ventola\radiatore mi aspettavo fossero ideate per questo kit, invece sono state sicuramente acquistate da un venditore a caso trovato in cina.... almeno sulla pompa hanno fatto lo sforzo di appiccicare l'adesivo E3D, sulla ventola no......

La pompa ha 3 cavi ma come si vede dalla foto il bianco è staccato dal connettore e quindi presumo che non sara' utilizzato...forse è un sensore della temperatura dell'acqua? non credo proprio ma ancora non sono sicuro......

Il serbatoio ha le staffe di montaggio e le viti mentre il radiatore no.......seriamente!😭

Mi chiedevo perche' nella scatola ci fossero diversi avvisi che invitavano a leggere le istruzioni prima di montare il tutto.... poi ho capito...

questo è un kit 24volt, quindi la cosa che ci si aspetterebbe di avere è che tutti i componenti siano a 24 volt....invece.... la pompa è a 12 volt!🙈

thumbnail_IMG_6848.thumb.jpg.8dc9a97d87d872e38f910f3da533c37d.jpg

Per il modico prezzo di 218 sterline mi aspettavo qualcosa di meglio... non è male a prima vista, ed è pur vero che alla fine un estrusore è un sistema semplice dove non ci puo' inventare niente di "estremo".... ma da un brand come e3d mi sarei aspettato qualche rifinitura in piu', col senno di poi anche se non sono pentito dell'acquisto era sicuramente piu' economico prendere il tutto direttamente dalla cina tanto sarebbe stata la stessa cosa probabilmente......

  • Like 4
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ho passato gli ultimi giorni a cablare la parte elettrica,all'inizio pensavo fosse la parte del progetto piu' divertente.... purtroppo non è stato cosi....mi sono ritrovato con una quantita' di cavi elettrici notevole, difficilmente gestibili da una sola persona, spero di non aver fatto qualche guaio con le polarita'😁

non c'è molto da dire a riguardo, il lavoro di cablaggio è quasi ultimato, manca tutta la parte 220v ed i cavi degli end-stop.....

thumbnail_IMG_6849.thumb.jpg.23f5bbaa4bdc090caea3e0b6c087e226.jpg

la parte elettronica è composta da ultratronics come gia' detto....

5 stepper driver tb6006 impostati a 1\16step-24v

1,5 amp per ext1,ext2, Y (nema 17)

4amp per Z (doppia) e X (nema 21)

2 alimentatori a 24volt per i motori e gli estrusori1 a 12volt per la logica e le luci

thumbnail_IMG_6850.thumb.jpg.3ad3e2f6a4e6be2dbdfb64ae36e7605c.jpg

ho cercato di rispettare la larghezza della stamapnte (ossia 70cm) in modo da montare questa "piastra" direttamente sulle zampe della macchina nella parte frontale, qualche cm non sarebbe guastato ma sembra che alla fine il risultato sia piuttosto buono......

thumbnail_IMG_6888.thumb.jpg.8cb07c4ebc10b59424fa8c19743e4f1b.jpg

il prossimo passo sara' quello di tagliare le parti in ferro della struttura......

  • Like 3
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

finalemnte sono riuscito a trovare un po' di tempo per tagliare la lamiera.... sulla carta sembravano poche cose ma poi si sono rivelati essere 30 kg di ferro 😭

thumbnail_IMG_6900.jpg.6d92d477c206fed85f8d57aa1d28dd0e.jpg

non avendo troppe possibilita' di rifare il taglio in tempi brevi e quindi dovevo azzeccare tutte le misure al primo colpo ed ovviamente diverse sono sbagliate🙃

ma tutto sommato il risultato è piuttosto buono, il vero problema è il paviemnto storto che mi ha fatto dannare di brutto......

thumbnail_IMG_6915.jpg.144b0465294ad763ab6f2d39c698a9bc.jpg

piastra supporto estrusori(sbaglaita), gli estrusori sono in collisione 😭

thumbnail_IMG_6917.jpg.8ba162a9651381a1b50ba06ac1be50fd.jpg

sistema di scorrimento di X composto da 2 guide hiwin mgn15c.

thumbnail_IMG_6924.jpg.2bc49093bf19781b8fa25c2c91cdeb83.jpg

sistema di movimentazione di X. un singolo motore nema 21 colelgato ad un albero da 8mm che corre per l'intero asse azionando alle estremita' il sitema a puleggia.

thumbnail_IMG_6928.jpg.688c743474064398cd6b8ed3a133efd7.jpgthumbnail_IMG_6925.jpg.7d9453cd3771e66d8739acffc82f2d25.jpg

asse y, sempre una guida hiwin ugale alle altre, in questo caso c'è un nema 17 e sempre un sistema a puleggia(diretto) con cinghia da 9mm come su X.

in questo asse è la guida hiwin a fungere da struttura portante in quanto essendo appunto da 15mm (di solido acciaio) è piu' che sufficente a tenere il peso dell'estrusore,del motore e della cinghia.

thumbnail_689B1654-6EC5-40DF-BB8E-F4095A997802.jpg.ee9ec2ef8460e1bcee5b7a9175035481.jpg

visto che la e3d non fornisce alcun tipo di sitema per montare l'estrusore attualmente sto lavorando su di un modo per montarlo...

thumbnail_IMG_6903.jpg

  • Like 5
  • Thanks 1
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
9 minuti fa, ciccio87 dice:

Salve, seguo con molta attenzione il progetto 🙂

Domanda: che viti usi per fissare i componenti del frame? usi una coppia di serraggio fissata?

Uso viti inox m4x15 testa a brugola (almeno non rischio di rovinare la testa)

usando dei dadi appositi per questi profili che entrano nella scanalatura del profilo e che mi consentono di centrare la piastra una volta serrati, non posso stringere troppo altrimenti il dado piega il profilo quindi uso 7nm di coppia.

  • Like 1
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, FoNzY dice:

Uso viti inox m4x15 testa a brugola (almeno non rischio di rovinare la testa) 

usando dei dadi appositi per questi profili che entrano nella scanalatura del profilo e che mi consentono di centrare la piastra una volta serrati, non posso stringere troppo altrimenti il dado piega il profilo quindi uso 7nm di coppia.

 le viti a brugola penso che le userò pure io invece delle philips della tronxy.  grazie per le info

  • Like 1
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • 3 mesi dopo...
42 minuti fa, I3D&MLab dice:

Bel progetto il tuo @FoNzY. L'hai completata? Avrei una curiosità, la tua mainboard riesce a gestire anche i nema 23?

E’ completa al 99% manca solo il piano....se riuscissi a trovare il tempo 🙄

cosa intendi per nema 23? Non ho capito la domanda... un nema 23 e’ come un 17,14...etc... e’ il driver idoneo in potenza e “tipo” a pilotare il motore. Il driver si pilota sempre allo stesso modo....

  • Like 1
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, FoNzY dice:

E’ completa al 99% manca solo il piano....se riuscissi a trovare il tempo 🙄

cosa intendi per nema 23? Non ho capito la domanda... un nema 23 e’ come un 17,14...etc... e’ il driver idoneo in potenza e “tipo” a pilotare il motore. Il driver si pilota sempre allo stesso modo....

Come lo muoverai il piano? Parlavo di NEMA 23 perchè hanno amperaggi di 2.8-3.0A tipo questo

https://www.omc-stepperonline.com/it/nema-23-bipolare-0-9deg-1-26nm-178-4oz-in-2-8a-2-5v-57x57x56mm-4-fili.html

che dovrebbero essere maggiori di quelli dei NEMA17 che si trovano in giro che sono sui 1.5A.

http://www.autoflexible.com/file_upload/product/attach/NEMA 17.pdf

C'ho una mezza ideuzza per usare il NEMA23 che h linkato sulla mia ma ne so ancora poco di sta roba di stepper e di elettronica/driver

 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Molto molto figa! Io sto costruendo una hypercube evo da una geeetech i3, per iniziare.. Consiglio il programma della hypercube per calcolare le proporzioni e le dimensioni della stampante, per farsi un'idea! 

In bocca al lupo comunque 😁

IMG_20190306_121355_1.jpg

  • Like 2
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, I3D&MLab dice:

Come lo muoverai il piano? Parlavo di NEMA 23 perchè hanno amperaggi di 2.8-3.0A tipo questo

https://www.omc-stepperonline.com/it/nema-23-bipolare-0-9deg-1-26nm-178-4oz-in-2-8a-2-5v-57x57x56mm-4-fili.html

che dovrebbero essere maggiori di quelli dei NEMA17 che si trovano in giro che sono sui 1.5A.

http://www.autoflexible.com/file_upload/product/attach/NEMA 17.pdf

C'ho una mezza ideuzza per usare il NEMA23 che h linkato sulla mia ma ne so ancora poco di sta roba di stepper e di elettronica/driver

 

La scheda genera un segnale logico a bassissima potenza (non adatto a pilotare un motore) che viene interpretato dal driver del motore e convertito in un segnale adatto a pilotare il motore. Quindi ogni motore ha bisogno di un driver idoneo (in potenza “ampere” e tipo unipolare/bipolare)sebbene tutti vengano pilotati dallo stesso segnale logico

se vuoi cambiare il nema 17 con un 23 o anche piu’ grande ti basta prendere un driver adatto (da 3,4,5 ampere) e poi fornire a questo driver la potenza necessaria( un alimentatore separato potrebbe servire)

  • Like 2
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
33 minuti fa, FoNzY dice:

La scheda genera un segnale logico a bassissima potenza (non adatto a pilotare un motore) che viene interpretato dal driver del motore e convertito in un segnale adatto a pilotare il motore. Quindi ogni motore ha bisogno di un driver idoneo (in potenza “ampere” e tipo unipolare/bipolare)sebbene tutti vengano pilotati dallo stesso segnale logico

se vuoi cambiare il nema 17 con un 23 o anche piu’ grande ti basta prendere un driver adatto (da 3,4,5 ampere) e poi fornire a questo driver la potenza necessaria( un alimentatore separato potrebbe servire)

Chiarissimo come al solito, grazie mille. Do un'occhiata a quei tb6006 allora :)

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, I3D&MLab dice:

Ciao @FoNzY per i TB6600 mi potresti consigliare qualche produttore che fa roba affidabile. Ho visto in giro è c'è tanta roba ma non so se è affidabile. grazie

considera che son sempre driver economici, adatti per il motori da 20-40 euro. sono pur sempre driver cinesi di bassa qualita' quindi non c'è un produttore migliore di un altro. io i miei li ho presi da rep rap world

 

  • Like 1
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, FoNzY dice:

considera che son sempre driver economici, adatti per il motori da 20-40 euro. sono pur sempre driver cinesi di bassa qualita' quindi non c'è un produttore migliore di un altro. io i miei li ho presi da rep rap world

 

Si, infatti guardando in giro quelli cinesi ho trovato e m'era sembrato strano. do un'occhiata a rep rap world, grazie mille 🙂

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • 6 mesi dopo...
3 minuti fa, I3D&MLab dice:

@FoNzY ma poi questa bestiaccia l'hai completata?

si è completa ed è in servizio ormai da parecchi mesi....

non ho mai dipinto il telaio, cosa che avrei dovuto fare....infatti sta mostrando i primi segni di ruggine....comuqnue è in programma la verniciatura nei prossimi mesi....

  • Like 2
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, FoNzY dice:

si è completa ed è in servizio ormai da parecchi mesi....

non ho mai dipinto il telaio, cosa che avrei dovuto fare....infatti sta mostrando i primi segni di ruggine....comuqnue è in programma la verniciatura nei prossimi mesi....

ok ....ma il tread sulla stampante a resina, tienilo aggiornato,(se hai tempo ovvio) posta altre foto quando puoi....😃

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • 7 mesi dopo...
Il 10/3/2019 at 15:30, FoNzY dice:

considera che son sempre driver economici, adatti per il motori da 20-40 euro. sono pur sempre driver cinesi di bassa qualita' quindi non c'è un produttore migliore di un altro. io i miei li ho presi da rep rap world

 

Invece i DM542 che ne pensi?

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • 3 settimane dopo...
Il 8/5/2020 at 21:41, Miccele dice:

Invece i DM542 che ne pensi?

non avevo notato il commento...sperando che non sia troppo tardi direi che sono identici o comunque estremamente simili, nei mei la tabella del microstepping è scritta sbagliata se su questi la tabella è giusta è sicuramente un punto a loro favore...

comunque devo dire che hanno funzionato bene i miei e quindi anche questi dovrebbero funzionare bene...sicuramente sono adattissimi a motori economici l'unica accortezza è non superare il lmiti di ampere che forniscono al motore senno' dopo 2 minuti il motore diventa rovente e poco dopo anche il driver...

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

a causa della quarantena ho trovato il tempo per ritoccare la stampante...

per prima cosa finalmente è stata dipinta...anche se il colore poteva essere applicato meglio credo che il suo scopo di "antiruggine" sia comunque garantito....visto che tutto era chiuso l'arancione non è bastato per tutto...c'è un po' di verde ed un po' di blu 😅

thumbnail_IMG_0877.thumb.jpg.d0e23d244c09040cb96fc782d1e1b5f5.jpg

l'asse Y prima era con riduzione ed usava una cinghia molto problematica, adesso è diretto sperando che faccia meno capricci...

l'asse y prima con doppio estrusore era bello pesante per un motore cosi piccolo adesso sara' a singolo estrusore e dovrebbe andare anche con il motore diretto pur mantenendo una velocita' di stampa non troppo "sana"

thumbnail_IMG_0878.thumb.jpg.fe231134b8d4bce3a22d70d19dc51028.jpgthumbnail_IMG_0879.thumb.jpg.94a8e98535cc4194f93323f1b663016f.jpg

l'asse Y è mosso da una singola barra da 8mm (in linea con il motore) sorretta da 4 cuscinetti all'estremita', tra le coppie di cuscinetti c'è una puleggia per trasferire il moto

thumbnail_IMG_0881.thumb.jpg.9854e9cf66c10ca550b2c92b3c208a9a.jpg

piccolo cambiamento anche in Z, prima i motori erano montati con riduzione e tramite una cinghia muovevano le barre...era un idea del piffero ma avevo sbagliato la lunghezza delle barre ed era l'unica soluzione non volendo spendere oltre 100euro per delle viti nuove...

ero ad un passo da prendere delle viti a ricircolo ad un prezzo umano...ma l'affare è sfumato quindi ho preso delle barre nuove "D20 P5" ed ho montato il motore in linea sacrificando circa 10cm in Z.

il supporto di plastica sotto al motore vorrebbe essere "morbido" ma essendo petg non lo è molto...è in programma la sostituzione con uno in gomma appena trovo il modo per farlo.....

anche la scatola elettrica è stata cambiata, prima era in legno ma ha rischiato di bruciare almeno un paio di volte quindi ho preso una scatola in metallo piu' adatta allo scopo che si vede in basso a sinsitra....

sono in attesa del'estrusore dalla cina e di un tappetino riscaldante da 1800watt per arrivare a 200 gradi e pensare piu' avanti di stampare anche peek....

  • Like 5
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Crea Nuovo...