Vai al contenuto

ZORTRAX M200?


 Condividi

Messaggi raccomandati

Salve a tutti, sono nuovo nell'ambiente e volevo chiedere a voi che ne capite più di me: con il mio socio anch' egli registrato al forum con il nome di mapleraptor avevamo intenzione di acquistare una stampante 3D dopo aver avuto una disavventura con una prusa i3 e volevamo evitare di spendere più di un migliaio di euro.

Ieri ci siamo recati da un esperto che ci ha consigliato di fare un pensierino riguardo la Zortrax M200 che sembrerebbe davvero storica. Cosa ne pensate di questa macchina? Reputate che 1600 euro circa siano spesi bene? Perché spendere già 1000 euro sarebbe impegnativo però a questo punto per evitare sole o comunque per fare le cose fatte bene staremmo pensando alla Zortrax appunto.

Fatemi sapere come la pensate a riguardo, Grazie mille

  • Like 1
Link al commento
Condividi su altri siti

c'è qualcuno qui sul forum che l'aveva ordinata se non erro... non mi viene bene in mente il nick però tramite il comando cerca con Zortracx ti verrà fuori sicuramente. 


 


Certo è una bella macchina il prezzo comunque è abbastanza normale, a quel prezzo in italia prendi la Sharebot NG :D


Link al commento
Condividi su altri siti

il sottoscritto è un altro... :)


Ritirata la settimana scorsa presso l'unico rivenditore italiano ufficiale a Roma.


Messa subito a lavoro senza nessun problema di sorta tantomeno scervellamenti vari (è la prima stampante per me!)


Stampa ottima senza neanche "spingere" sui parametri.


Per ora ho riscontrato costantemente un errore sulle dimensioni di appena il 0,2 %.


Non ti so dir ovviamente a riguardo dell'affidabilità, ma considerando com'è costruita c'è da essere ottimisti.


Parere personale: Vale molto ma molto di più dei 2000 euro (compresa iva) che costa.


Link al commento
Condividi su altri siti

Sono nuovo e mi chiamo Enzo,


anche io possiedo una Zortrax M200 da circa 3 mesi e devo dire che è una stampante fantastica. Comunque 1600 euro è solo il costo iniziale senza IVA. Con IVA e considerando che bisogna acquistare i consumabili Zortrax, perchè altrimenti si perde la garanzia, si arriva facilmente a 2200-2300 euro per avere un kit iniziale con cui lavorare.


 


Concordo comunque con chi ha detto che vale molto di più dei soldi che costa. La struttura è tutta in metallo pressofuso, meccanismo a ricircolo di sfere e con cinghie a backlash zero, elettronica basata su ARM a 32 bit che può controllare i motori con 64 micropassi, piano riscaldato con microfori per l'adesione del pezzo e poi stampa in una maniera favolosa, non è perfetta ma ci manca veramente poco... Dopo essere andato al Maker Faire di Roma ad ottobre ed aver visto tutte le altre stampanti consumer che sono disponibili al momento penso di non avere dubbi ad aver fatto l'acquisto migliore possibile.


 


Inoltre se guardate nelle classifiche di 3DHubs la M200 a Novembre è al terzo posto come qualità di stampa, superata solo dalla Form1 e Form1+ che sono però SLA. La Zortrax M200 al momento è la stampante FDM con la migliore qualità di stampa del mercato.


 


Consigliatissima per chi vuole una stampante affidabile, performante e non vuole impazzire con i parametri, visto che il suo software dedicato permette solo poche e basilari impostazioni, il resto lo fa tutto la macchina e 90 volte su 100 la stampa esce perfetta ed utilizzabile al primo colpo. Unico neo è che non è una scheggia. Rispetto ad altre stampanti ci mette molto tempo a realizzare pezzi anche semplici, per via del fatto che crea il raft per qualuque modello. Inoltre al momento stampa solo ABS, anche se già sono stati annunciati Nylon, Wood, un ABS caricato con policarbonato e un similvetro. PLA no... dimenticatevi che esiste il PLA se comprate una M200, ma onestamente non se ne sente proprio la mancanza...


 


Se volete vedere cosa può fare la stampante date uno sguardo al mio hub su 3Dhubs, si chiama 3DThinklab.


 


 


 


 


 


 


 


 


  • Like 3
Link al commento
Condividi su altri siti

Innanzitutto volevo ringraziarvi delle risposte :D, credo comunque che metterò da parte la pecunia necessaria puntando alla Zortrax. Se nel frattempo non dovesse succedere qualcosa che mi faccia cambiare idea credo di acquistare proprio lei.

Grazie ancora :)

  • Like 1
Link al commento
Condividi su altri siti

Onestamente credo il PLA sia stato usato per le stampanti 3D solo perchè era il materiale più semplice da estrudere. Per il resto è adatto solo a prove di modelli visivi, a livello funzionale non serve a nulla, non è duraturo, si spacca facilmente, non si può utilizzare in prototipi meccanici, si deforma a temperature molto basse (avete mai provare a lasciare un pezzo stampato in PLA in auto al sole?). L'ABS è il minimo come caratteristiche tecniche adatto a creare qualcosa che possa realmente essere utilizzato nella vita di tutti i giorni o come base per successive lavorazioni e rifiniture.


 


Comunque il motivo per cui la M200 non usa il PLA non è di natura semplicemente "politica". L'estrusore della M200 viaggia a temperature da 260° in sù e il PLA non resisterebbe a quelle sollecitazioni termiche. Anche gli ABS standard a meno che non siano di alta qualità, ossia non tagliati con altri materiali scadenti non rispondono bene nella Zortrax, per questo hanno i loro filamenti proprietari che comunque non costano poi tantissimo. Uno spool da 800g netti di Z-ABS costa 27 euro+iva.

  • Like 1
Link al commento
Condividi su altri siti

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

 Condividi


×
×
  • Crea Nuovo...