Vai al contenuto

Salve maestri


skateralex
 Condividi

Messaggi raccomandati

Piacere,mi presento, mi chiamo Alessandro e ho 28 anni.

Attualmente sono il titolare di una ditta di carpenteria media-pesante.

Ma veniamo al dunque: mi sono inscritto a questo forum perchè reputo la maggior parte degli utenti abbastanza capaci di potermi consigliare su questo mondo,finora a me sconosciuto.

Momentaneamente,ho per la testa alcune idee che mi potrebbero tornare utile nel lavoro,ma effettivamente non so se siano realizzabili privatamente attraverso l'utilizzo di software e una stampante 3D.Non lo so perchè non saprei da dove iniziare,cosa utilizzare,che modello comprare,ecc ecc....

e a chi chiedere se non a chi li usa già? :)

Cerco sempre di essere autodidatta, ma in questo settore è molto complicato trovare guide e/o indicazioni valide sul cosa comprare e su cosa utilizzare.(la stessa stampante,in siti diversi ad esempio,passa dall'avere recensione ottime a scadentissime)

Quindi mi affido a voi,speranzoso di poter realizzare le mie idee e di imparare qualcosa di nuovo,innovativo.

Pendo dalle vostre labbra(anzi,dalle vostre dita che fremono sulla tastiera :)  )e vi auguro una buona giornata.

Link al commento
Condividi su altri siti

  • Risposte 31
  • Creato
  • Ultima Risposta

Miglior contributo in questa discussione

Miglior contributo in questa discussione

Immagini Pubblicate

Be per consigliarti bene bisognerebbe conoscere che cosa ci vuoi fare esattamente (dire stampare oggetti è insufficente)

Se il primo obiettivo è capire come funzionano e cosa possono realmente fare ti basta una stampante da max 300 euro 

Con questa cifra ottieni una stampante che con qualche difficoltà è in grado di stampare oggetti anche buoni e usabili e sopratutto ti permette con un investimento ridicolo di conoscere questo mondo che è abbastanza complicato ma abbordabilissimo. Uno dei vantaggi (a prima vista sembra uno svantaggio) è che sono stampanti in kit, richiedono 8 ore di lavoro per montarle, ma alla fine conosci molto bene come cono costruite che ti aiuta molto per capirne poi i problemi.

Se sali sui 1000 euro trovi già stampanti buone, non professionali ma con i quali puoi già fare lavori abbastanza professionali

Se poi arrivi a poco più di 2000 euro sei a posto (questo non vuol dire che le stampanti da 20000 euro siano dei pacchi, ma direi che interessano a chi fa solo quello di mestiere)

Tieni presente che parliamo di stampanti che stampano oggetti di dimensioni max dai 15X15X15 cm ai 40X40X20 cm circa

Questo per darti una prima idea.

Link al commento
Condividi su altri siti

Ottimo, grazie per la risposta tempestiva.

Allora,prendiamo come esempio questa immagine,vorrei sapere se fosse possibile partendo da un immagine simile a ricrearla in 3D,con la base bianca di un determinato spessore,le scritte in nero in rilievo (quindi in questo caso la Q, il simbolo del fiore,il riquadro della regina e i dettagli neri).che programma potrei usare?sto provando con sketchup ma non riesco a farci nulla..

 Come stampante pensavo a questa:

https://www.amazon.it/Anycubic-Prusa-Desktop-Stampante-Filament/dp/B01K1TNT6G/ref=sr_1_4?ie=UTF8&qid=1503156818&sr=8-4&keywords=stampante+3d

mi sembra buona da inesperto..

 Grazie mille del tempo dedicato

 

Ale

carta.thumb.jpg.e901d03be2ef5d28889c34b38060004f.jpg

Link al commento
Condividi su altri siti

La stampante che hai indicato come base è adeguata, 

Per l'oggetto da stampare portarlo in rilievo non è complicato, uno dei vari modi per farlo è con Adobe Illustrator o in Inkscape (entrambi gratuiti ) lo trasformi in vettori e lo salvi come svg. A quel punto lo importi nel programma di modellazione che utilizzi come uno sketch (gli sketch sono dei disegni piani a cui puoi agilmente aggiungere volume tirando le forme verso l'alto, in gergo estrudendoli) , dopo di che estrudi le parti che ti interessano per l'altezza che desideri ed ha finito. Come cosa è più difficile a dire che a fare.

Il problema è quello dei colori, cerco di spiegarmi.

Il discorso è diverso se si parla di due o se si parla di più colori.

Per stampare a due colori in genere si utilizza una stampante con due estrusori (quella che hai scelto ne ha uno ma gli si può facilmente aggiungere il secondo) Un estrusore fa un colore e l'altro fa l'altro colore.

E' anche possibile stampare alternando i filamenti colorati su un unico estrusore ma diventa un lavoro ossia devi stare ore e ore appresso alla stampante. (una stampa 3D prende facilmente anche 3 ore o per oggetti grandetti (15X15X15 cm)si arriva facilmente anche ad oltre 10 ore.

 Per più di due colori ci sono tanti sistemi, qui consigliamo quello di immagineecrea che è un attivo membro del forum ed ha un ottimo prodotto. Non entro adesso nel dettaglio perchè merita un discorso a parte forse anche presto per le tue conoscenze, ma se cerchi nel forum 'Flusso Canalizzatore' trovi tutte le info. Il flusso canalizzatore si può montare nella stampante che hai indicato.

Sulla stampa a più colori bisogna stare attenti che come principio si predispone preparando tanti oggetti diversi quanti sono i colori da stampare, oggetti studiati in modo tale che unendoli hai l'oggetto completo colorato (in pratica queste stampanti come concetto sono monocromatiche e la stampa a colori è l'unione di stampe monocromatiche, è un pò diverso dalle stampanti a cui siamo abituati)

Gli oggetti comunque sono anche pitturabili a mano a stampa completata

Link al commento
Condividi su altri siti

Stampare una foto è la cosa più semplice che ci sia. Il problema dei colori se vuoi iniziare con poco non credo possa essere semplicissimo io direi di iniziare con qualche stampante già assemblata. Personalmente ho montato la mia non curandomi della perfezione poiché doveva essere un passatempo. 

Altei utenti la usano per lavoro ma fidati che per arrivare dove sono loro ci vuole molta molta esperienza, tempo, pazienza e materiale. Dunque detto ciò dipende tutto da te. Vuoi realizzare modellini da portare in ufficio/cantiere/officina per mostrarlo ai dipendenti/colleghi? O ci sbatti un po la testa e perfezioni la stampante oppure ne prendi una di fascia più alta. Non che quella da te linkata sia male (la mia è molto simile.. alla fine su questa fascia di prezzo è così) ma come ti ho detto se vuoi partire in quarta non credo faccia al caso tuo.

Per la modellazione in 3d ti consiglio 123D Design è un programma Autodesk molto semplice ed intuitivo da usare. Sketchup è per realizzare strutture più complicate; Infine Blender che ti permette di fare tutto ciò che potresti immaginare. Per quest'ultimo non vorrei sbagliarmi ma così ad intuito credo serva molto più di un mouse e tastiera😉

Link al commento
Condividi su altri siti

10 minuti fa, mrpasquale970 dice:

. Infine Blender che ti permette di fare tutto ciò che potresti immaginare. Per quest'ultimo non vorrei sbagliarmi ma così ad intuito credo serva molto più di un mouse e tastiera😉

Perchè???? sono anni che lo uso "solo" con mouse e tastiera..... ed ho fatto anche ben di più che mesh per la stampa..... diciamo che tra i tanti programmi gratuiti non è il più facile... quello si.... anzi.... non essendo nato come cad può creare qualche, se non molto, imbarazzo all'inizio.... e anche dopo..... però è il più potente e documentato "del mondo"..... anche con tutorial in italiano.... ;)

Link al commento
Condividi su altri siti

Ehehe, quanta gente, proprio quello che mi aspettavo.

Allora,essendo un neofita, direi che la questione colori sia irrilevante al momento..

mi interessa di più riuscire a creare..tanti pensano che il mio lavoro sia fatto di saldatrice,mazza,squadra e bolla..non si rendono conto di quanto tempo passato a disegnare progetti in scala,crearli in metallo,vedere come si comportano e riportarli a grandezza naturale..

ecco allora che viene la grande idea: farli in 3D,stamparli,provarli,se van bene crearne uno stampo..

solo che prima di dilettarmi nel comprare macchine bobine ecc ecc devo capire se ne sono in grado..ecco perchè sono qua a chiedere aiuto-consigli.. difatti ora sono con inkscape a cercare di capire dove pigiare :) anzi,ho capito come vettorializzare l'immagine,ora devo capire che sono i programmi sketch e come usarli..ma poco alla volta forse ce la si fa..

inoltre non capisco una cosa:ma posso utilizzare qualsiasi programma per dare un layout utilizzabile dalla stampante,o ogni stampante può leggere un tipo di file che magari non è compatibile con gli altri?

mi spiego meglio: ho il programma che a fine lavoro crea il file .abc tutte le stampanti possono leggere .abc o ci sarà la stampante che legge solo .efg ?

Link al commento
Condividi su altri siti

Tutte queste stampanti lavorano utilizzando sempre e solo file in formato stl (stereolitografia) che è il formato che in genere si usa da tempo nel mondo delle lavorazioni cnc.

Essendo oramai uno standard de facto tutti i produttori di software di modellazione 3d fanno si che il proprio software possa salvare in formato stl. E questo è il motivo per cui puoi usare uno qualsiasi dei tantissimi software di modellazione che tutti produrranno un oggetto stampabile.

Se sei interessato al disegno meccanico è meglio che ti orienti verso un software parametrico (123desain non è parametrico e per giunta è stato ritirato dall'autodesk) , Blender è parametrico.

Io sto usando freecad che è un software parametrico opensource, non è ancora perfetto nel senso che ogni tanto si inventa qualche problema ma il via di massima sopratutto con l'ultima versione mi sembra abbastanza stabile.

Comunque se vuoi lavorare in modo davvero professionale devi orientarti su qualcosa di più solido di freecad.

E' bene partire da subito col software definitivo perchè raramente gli oggetti che fai con un software li puoi riportare in un altro software senza problemi e quindi a cambiare software per strada corri il rischio di dover trattare i vecchi disegni sempre col vecchio software.

 

Link al commento
Condividi su altri siti

ok,rieccomi qua.Se devo cambiare sezione per scrivere ditemelo pure,riaprirò un post ovunque vogliate :)

Allora,diciamo che per quello che mi serve ho provato vari programmi(consigliati da questo blog ovviamente) e quelli che sto cercando di usare nel mio progetto"carta" sono Inkscape e Blender.

Allora,elenco i miei passaggi di lavoro:aperta jpeg con inkscape-importa immagine-tracciato-vettorizza bitmap-scansione multipla colori-ok-file-salva come svg puro.

Apro blender,importo,guardo nel menù a tendina a destra,vedo vari curve(che dovrebbero rappresentare i vari colori dell immagine)e estrudo(metto a 1mm).Ora,vorrei prendere una parte di tutto quello che ho estruso,e estruderlo ancora di più o di meno rispetto all'altro. Come faccio?Se qua c'è qualche guida in particolare non l'ho trovata,nel caso sia dovuto alla mia poca attenzione vi autorizzo a insultarmi :)

ps:l'allegato è fin dove sono arrivato in blender, liberi di vedere e consigliare/offendere

pps:una cosa che voi fate in 10 secondi io ci ho messo 2 giorni tra lavoro e bimbi,abbiate pietà

prova2.rar

Link al commento
Condividi su altri siti

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

 Condividi


×
×
  • Crea Nuovo...