Vai al contenuto

Wasp Big Delta alla Maker Faire Roma


Ospite
 Condividi

Messaggi raccomandati

Ciao a tutti, dopo la bella gita a Roma con conseguenti notti insonni per documentare la fiera, volevo sapere cosa ne pensavate della Wasp Big Delta, il mostro che è stato portato alla Maker Faire e che inevitabilmente ha catalizzato l'attenzione di molti visitatori


 


Per chi non è andato in fiera o se l'è persa (difficile non vedere un mostro del genere) vi allego il link al reportage: LINK


Link al commento
Condividi su altri siti

  • Risposte 10
  • Creato
  • Ultima Risposta

Miglior contributo in questa discussione

Veramente un gran bel progetto, chissà se arriveranno a costruire veramente delle case. Però ho un dubbio, in tutte le foto e video e ci sono anche passato ad osservarla non si è mai andati oltre i 30 cm in altezza. Correggetemi se sbaglio. Limite costruttivo? Oppure limite logistico causato durante la fiera?


Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao, glielo chiesto per il limite dell'altezza la risposta è stata che non c'era abbastanza materiale, per continuare ci voleva un grosso carico di argilla ma la fiera non lo permetteva, considero il loro progetto bello e ben organizzato, ci credono e continuano a lavorare con risultati sempre più sorprendenti, la Wasp Big Delta cresce e nel frattempo le loro stampanti migliorano, il percorso è ancora lungo per arrivare al traguardo ma hanno intrapreso una strada veramente interessante, gli auguro il meglio e poi ho trovato il loro stand il migliore di tutti.


Link al commento
Condividi su altri siti

Hanno scelto una strada tutta loro, i materiali alternativi sono il loro forte. L'argilla ha un potenziale enorme, la terra cruda si trova ovunque e ha sempre caratteristiche diverse. Si sta tornando agli arbori dell'edilizia, quando la terra era il materiale costruttivo più economico e comodo da usare. La popolazione non tornerà mai a usare la terra per farsi le case, ma in paesi più poveri sarebbe bello vedere qualche applicazione di questi progetti. Potrebbero davvero cambiare le cose.


 


Lasciando un attimo il discorso della Big Delta, anche i nuovi estrusori di argilla per le "piccole" Delta sono piccoli nuovi laboratori. Ci vogliono pazienza e volontà, ma se si ama la materia prima gli sbocchi creativi sono ancora per la maggior parte da esplorare.


Link al commento
Condividi su altri siti

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

 Condividi


×
×
  • Crea Nuovo...