Vai al contenuto

Dopo smontaggio e rimontaggio, la stampante brucia


Messaggi raccomandati

Buongiorno a tutti,

dopo mesi di inattività (per fortuna il lavoro girava e quindi ero sempre fuori), ho ripreso in mano la stampante, sembrava che non raggiungesse la temperatura, poi mi sonoa ccrto del problema, dato che si era staccato uno dei due elementi della termocoppia dal morsetto, ho smontato tutto il blocco estrusori, puliti i residui di plastica attaccati sotto (meccanicamente), smontata la camera di fusione, resistenza o quello che è che scalda, rimontato i vari pezzi nel loro vano originale, ma adesso quando la porto in temperatura fa puzza, come di plastica bruciata acre, cosa mai capitata e ben diversa da quella puzza dell'abs o del pla bruciati.

la stampante è una wangwall con due estrusori mk8.

che cosa posso aver sbagliato? visto che apparentemente il resto sembra funzionare correttamente?

Link al commento
Condividi su altri siti

5 minuti fa, Ecelo dice:

Ciao, probabilmente stai intaccando il tubo di PTFE dentro l'estrusore...

?
Come e Dove può essere? ,

il filamento viene spinto dall'alto dentro il tubo filettato, che porta il filamento dentro la camera di fusione, che è attraversata in orizzontale dal cilindretto della resistenza che scalda la camera di fusione. non vedo altri elementi o dove sia il tubo in ptfe.

grazie per la risposta velocissima :-D

Link al commento
Condividi su altri siti

ti faccio una domanda stupida, si può vedere?

tra poco finito un paio di altre cose smonto tutto per l'ennesima volta, da quello che posso intuire quindi svitando il tubo filettato dal cubetto di metallo dove va dentro la resistenza cilindrica che scalda dovrei trovare qualcosa che spunta dal tubo filettato, corretto?
ma stiamo parlando di qualcosa di molto piccolo e molto sottile, perchè se metto un filamento 1.75mm dentro il tubo filettato e non c'è gran chè di gioco il tubo di ptfe è qualcosa di piccolo e molto sottile. Comunque tra poco smonto e vediamo cosa trovo.

grazie, siete molto gentili.

Link al commento
Condividi su altri siti

Per fartelo vedere, dovrei smontare il mio estrusore e francamente non ne ho molta voglia. comunque è esatto come l'hai descritto. Nel tubo filettato che va nel cubetto, dovresti trovare il tubicino di ptfe che ha diametro 2 mm. Personalmente mi è capitato di estrarlo perché durante l'unload di un filamento PLA non sono stato veloce e il filamento ha formato una pallina in testa che si è incastrata nel tubicino di ptfe. Ho dovuto smontare tutto e spingendo il filamento verso il basso è uscito con il tubicino attaccato. a questo punto ho tagliato il filo e ho iniziato a spingerlo utilizzando una delle chiavette a brugola che serve per stringere le viti della stampante. Fortunatamente si è staccato senza problemi e quindi sono ripartito. Devi guardare con attenzione se il tubo entra a contatto con l'hot end perché è vero che resiste fino a 400 gradi, ma probabilmente essendo veramente sottile, comincia a intaccarsi e a bruciare. Ripeto, potrebbe essere questo il problema, ma anche no. Sei sicuro che la guaina plastica della sonda non entri in contatto diretto con il blocchetto?

Link al commento
Condividi su altri siti

no figurati ci mancherebbe, era solo se avevate presente una immagine on line.

mi sa che dovrò rimandare ogni operazione, e rimettere la stampante nell'armadio... ora ho una urgenza molto più drammatica...
ll mio windows ha deciso che lavoro troppo e mentre ero al lavoro su una sequenza in 3d ha brasato tutto il contenuto del disco corrompendolo e trasformandoli in pappa.
ora devo capire cosa ho perso e quanti giorni di lavoro devo rifare..  e poi mi dicono usa windows, è professionale... si fino a winXp a 64bit, da seven in poi no comment... negli ultimi 5 anni mi è successo 5 volte su computer diversi, hardware completamente diversi, installazioni diverse, in comune solo seven come sistema, ma per il resto computer completamente diversi, e uno neanche mio, ma in una azienda dove stavo lavorando...

  • Like 1
Link al commento
Condividi su altri siti

Strano...mai avuto problemi ne con il 7 - 8 e manco con il 10 che uso adesso. Comunque concordo i SO Win sono delle porcherie e se non fosse che i programmi principali che utilizzo girano qui, sarei passato definitivamente a Linux che uso un dual boot. 

Comunque quando avrai tempo verifica e fammi sapere come è andata. 

Ciao

Link al commento
Condividi su altri siti

situazione che nessuno riesce a capire, e dire che di Os ne ho usati più di 30 diversi, vari Unix, Custom, Macchine dedicate negli ultimi 33 anni (uso computer da quando ne avevo 9, e all'epoca dovevi prima programmarli i programmi e poi li potevi usare), ho fatto assistenza informatica per anni, e questo problema l'ho riscontrato su diverse macchine, tra l'altro neanche collegate tra di loro, tra cui una a circa 300km di distanza, un amico che anche lui faceva postproduzione video.

comunque graziemille, appena avrò recuperato il lavoro perso mi ci rimetto dietro alla stampante.

un caro saluto

Link al commento
Condividi su altri siti

18 ore fa, Carlo Macchiavello dice:

situazione che nessuno riesce a capire, e dire che di Os ne ho usati più di 30 diversi, vari Unix, Custom, Macchine dedicate negli ultimi 33 anni (uso computer da quando ne avevo 9, e all'epoca dovevi prima programmarli i programmi e poi li potevi usare), ho fatto assistenza informatica per anni, e questo problema l'ho riscontrato su diverse macchine, tra l'altro neanche collegate tra di loro, tra cui una a circa 300km di distanza, un amico che anche lui faceva postproduzione video.

comunque graziemille, appena avrò recuperato il lavoro perso mi ci rimetto dietro alla stampante.

un caro saluto

Provo a capire....

dal titolo dici che l'estrusore brucia?  ovvero và oltre la temperatura impostata?....opppure leggi 200°C e ti sembrano molti di più?

se fosse così è perchè:

il termistore (sensore con due filini sulla testa dell'estrusore.) scollegato dal corpo di estrusione.

oppure il sensore è investito dal flusso di aria del raffreddamento e quindi lui legge ad esempio 200°C ma in realtà la costrige ad aumentare la temperatura dell'estrusore.

fammi sapere se sono stato di aiuto...

Ciao

Marco Capolino

www.i3d.it

Link al commento
Condividi su altri siti

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

 Condividi


×
×
  • Crea Nuovo...