Vai al contenuto
  • Benvenuto!

     

Combinazione componenti: Arduino Uno + Motor Shield + E3D Titan


Messaggi raccomandati

Ciao a tutti,

Ho a disposizione queste componenti:

  • Arduino Uno 
  • Arduino Motor Shield 
  • Estrusore E3D Titan 
  • Un alimentatore universale 

Mi piacerebbe combinarli e riuscire a usare l'estrusore con queste componenti.

È possibile? Se sì, potete aiutarmi a combinare e attivare il tutto?

Specifico che voglio usare solo l'estrusore, non devo movimentare altri assi.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • Risposte 14
  • Creato
  • Ultima Risposta

Miglior contributo in questa discussione

Miglior contributo in questa discussione

Messaggi Popolari

Il termistore per essere letto da Arduino ha bisogno come minimo di un circuito di "eccitazione". Sulla ramps e su quasi tutte le schede di controllo per stampanti 3D viene collegato tra GND e messo i

Io ho trovato questa https://www.makerguides.com/arduino-motor-shield-stepper-motor-tutorial/ Sembra semplice il codice, devi scaricare la libreria degli stepper nell'IDE di arduino E p

non credo ci sia qualcosa di fatto da comprare. Ti serve un circuito per leggere il termistore (un paio di resistenze prendendo spunto dallo schema della RAMPS) e uno stadio di potenza (un mosfet este

Immagini Pubblicate

Arduino Motor Shield, è questo: https://store.arduino.cc/arduino-motor-shield-rev3
Da specifiche dice che controlla 1 stepper motor.

Sulla movimentazione dello stepper ho trovato qualche guida, tipo questa:

ma preferirei seguire le indicazioni di qualcuno più esperto qui.

Invece fatico a capire l'alimentazione dell'estrusore...

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, Eddy72 ha scritto:

Io ho trovato questa

https://www.makerguides.com/arduino-motor-shield-stepper-motor-tutorial/

Sembra semplice il codice, devi scaricare la libreria degli stepper nell'IDE di arduino

E poi quello che c'è nel loop del codice Basic è un semplice avanti/indietro del motore

Ciaoo

ottimo questo non lo avevo trovato

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
7 ore fa, Alessandro Tassinari ha scritto:

Invece, vi risulta sia possibile scaldare l'ugello da Arduino?

non credo ci sia qualcosa di fatto da comprare. Ti serve un circuito per leggere il termistore (un paio di resistenze prendendo spunto dallo schema della RAMPS) e uno stadio di potenza (un mosfet esterno come dice @Killrob ). Per quanto riguarda il codice di Arduino ci sono centina di esempi già fatti. Prova a dare un occhiata a questo video Controllo temeparatura e a quelli che lo precedono, che mi sembrano abbastanza chiari.

 

 

 

  • Like 1
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • 2 settimane dopo...

Eccomi di nuovo! innanzitutto chiedo qualche chiarimento...

Il 13/4/2021 at 06:25, Truck64 ha scritto:

Ti serve un circuito per leggere il termistore (un paio di resistenze prendendo spunto dallo schema della RAMPS)

Perdona l'ignoranza, puoi spiegarti meglio?

Il 13/4/2021 at 06:25, Truck64 ha scritto:

uno stadio di potenza (un mosfet esterno

Se ho capito bene dovrei dotarmi del mosfet, corretto?

In questi giorni ho recuperato un Arduino Mega e una scheda RAMPS... usare queste è tutto più immediato forse.

Mi chiedo però se posso alimentare con l'alimentatore di cui vi parlavo all'inizio. Cosa ne pensate?

IMG_20210421_101138.jpg

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Con quell'alimentatore ci puoi attaccare Arduino ma il motore più la cartuccia non so se riesce ad alimentarli. 

Considerando che Arduino va a 5V e la cartuccia almeno a 12V più il motore sempre a 12V

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
48 minuti fa, Alessandro Tassinari ha scritto:

Perdona l'ignoranza, puoi spiegarti meglio?

Il termistore per essere letto da Arduino ha bisogno come minimo di un circuito di "eccitazione". Sulla ramps e su quasi tutte le schede di controllo per stampanti 3D viene collegato tra GND e messo in serie a una resistenza da 4.7k che fa da pull'up verso 5V. In aggiunta si mette di solito un condensatore per stabilizzare/filtrare il segnale. Ora non ho tempo, magari stasera faccio uno schema e te lo giro. 

 

48 minuti fa, Alessandro Tassinari ha scritto:

In questi giorni ho recuperato un Arduino Mega e una scheda RAMPS... usare queste è tutto più immediato forse.

Mi chiedo però se posso alimentare con l'alimentatore di cui vi parlavo all'inizio. Cosa ne pensate?

Ovviemente sulla RAMPS hai già tutto quello che ti serve da punto di vista circuitale. Puoi provare a configurare Marlin con solo quello che ti serve o scriverti il codice per Arduino usando le librerie standard e recuperando dalla documentazione il pinout.

Puoi alimentare tutto a 12V, ma la cartuccia riscaldante solitamente è 30..40W, quindi per buono che sia quell'alimetatore il carico di Arduino + motore + riscaldamento è più alto. A occhio ti serve almeno un 100W, visto che raramente gli alimentatori forniscono la potenza nominale.

26 minuti fa, Killrob ha scritto:

Considerando che Arduino va a 5V

Per prove fatte alimentare le schede arduino UNO o MEGA dal 5V è problematico. Se alimeti da USB ok. Se alimenti dal connettore di potenza o dalla linea Vin serve da 7..12V, come da specifica tecnica. Se porti alimentazione dal 5V deve essere un buon alimentatore altrimenti rischi che il sistema sia instabile. Di solito è sconsigliato.

 

  • Like 3
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Crea Nuovo...