Vai al contenuto

Sharebot PRO e ABS


 Condividi

Messaggi raccomandati

Ciao a tutti.


 


Sto riprendendo in mano la mia PRO, dopo averla abbandonata per circa un anno e vorrei riprendere il discorso da dove interrotto.


Avevo diversi problemi con l'adesione dell'ABS al vetro su cui stampo, nonostante la lacca e quant'altro mi sia venuto in mente di provare (miscela vinavil-acqua, nastro blu, ecc). Per riuscire a stampare pezzi lunghi senza evidenti deformazioni sugli angoli, dovevo sigillare tutte le finestre della stampante, scaldare il piatto per tempi lunghissimi (in modo da innalzare parecchio la temperatura all'interno della stampante, suppongo) laccare il vetro e non lasciare nessun gap tra estrusore e piatto nel primo layer (in pratica, il primo strato veniva estruso contro il vetro). Credo sia inutile precisare che non stampavo in un frigorifero, ma in una camera a temperatura normale.


Qualcuno ha qualche suggerimento in merito per risolvere il problema in maniera più pratica e sensata?


 


Oltre a questo, ho problemi software con la gestione dei bridge e non capisco perchè le mie modifiche ai parametri di skeinforge relativi al bridge_speed (e flow) non abbiano alcun effetto sul gcode. Qualcuno ha un profilo di skeinforge che funzioni e vuole mandarmelo?


 


Grazie a tutti per l'attenzione.


Link al commento
Condividi su altri siti

  • Risposte 8
  • Creato
  • Ultima Risposta

Miglior contributo in questa discussione

Miglior contributo in questa discussione

Ciao !


 


Anche io ho una gloriosa PRO che va come una bomba, Ho modificato gli ugelli ed ora stampa anche PLA senza problemi. Per l'Abs purtroppo c'è poco da fare, è il materiale. Tende comunque a warpare. Ora ti passo i file di kisslicer che io utilizzo. Con una buona RAFT e magari anche un po di BRIM i pezzi escono bene e mi warpano poco. Se vuoi meno grattacapi cerca di stampare in PLA oppure con lo SMARTABS di formfutura.


 


Nella tab SUPPORTI dal menù a tendina seleziona BASE ABS e fai una prova


 


https://www.dropbox.com/sh/7qhfh59t61ik3ec/AABOy6hgDjawA6PbrOZG28F8a?dl=0 qui trovi i profili è il programma KISSLICER. Mi raccomando fai partire sempre l'eseguibile NELLA STESSA cartella dei file .ini di configurazione. RepG e Skeinforge ti sembreranno roba di altri tempi fidati... uno slicing così veloce te lo scordi! Dentro trovi anche un bellissimo manuale scritto da Davide Ardizzoia. Non ti far spiazzare dalla interfaccia poco user friendly (ma sempre meglio di repG e skein...).


 


A tua disposizione


Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao, TalentLab.


 


Grazie mille per le dritte! Sharebot mi ha proposto il cambio degli ugelli per migliorare la stampa PLA. Quindi dici che ne vale la pena? Quali sono le differenze e in cosa migliorano la stampa?


Ho ordinato un paio di settimane fa l'ABS PRO di Formfutura, ma non mi è ancora arrivato. Dovrebbe attaccare anche senza piano riscaldato. Lo conosci?


 


Ho scaricato i files che mi hai lasciato e per i quali ti ringrazio. Ho fatto delle rapide prove, senza aver ancora letto il manuale e ho già qialche domanda: in Kisslicer non c'è la possibilità, come in RepG, di controllare la stampante? Io uso un livellamento manuale del piano e mi è comodo poter spostare la testa di stampa e il piano a mio piacimento. Inoltre, non mi pare di aver trovato la possibilità di stampare via USB, senza passare dalla SD. Si può? Mi sa che Kisslicer sostituisce solo Skeinforge (che è già una cosa utile) e poi devo usare RepG per le altre funzioni. Le "onboard preferences" di RepG devono in qualche modo venir modificate per stampare un gcode creato da Kisslicer?


A dire il vero, le prime prove non sono molto confortanti perchè il PLA non aderisce al piano. Ho eliminato lo Z Offset, ma ancora c'è qualcosa che non va. Oggi mi leggo il manuale e cerco di capirci un po' di più.


 


Grazie ancora per l'aiuto e la gentilezza


Link al commento
Condividi su altri siti

mi sono perso di spiegarti un passaggio... per la PRO che monta scheda mightyboard (quella delle makerbot per intenderci) devi sempre passare per REPG perchè Kissslicer non esporta in formato X3G. 


Fatto lo slicing con Kisslicer carichi il GCODE su repG e poi esporti tutto su scheda SD. Il mio consiglio è di usarla staccata dal PC perchè qualsiasi problema del pc poi si riflette sulla stampa. 


 


NB: Kisslicer è uno SLICER e non un controller per muovere la stampante :)


 


Per livellare il piano usa un foglio A4 da 80gr. Poi Fai l'homing degli assi e una volta che il carrello è tutto su spegni la macchina e sposti a mano dove vuoi il carrello. E' molto più semplice e veloce così fidati.


 


Per gli ugelli non migliora la qualità di stampa ma solo la possibilità di stampare il PLA. Con quelli che hai ora fai solo ABS, Nylon e Gomma. Gli altri prima o dopo bloccano tutto purtroppo


 


Ciao ciao


Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao.


 


Sì, ho capito dopo pochi minuti che la domanda che ti ho fatto era inutile e che Kisslicer è solo uno slicer... Scusa.


 


Mi rimane da capire perchè non riesco a stampare. E' come se estrudesse troppo poco materiale... I file di configurazione che mi hai mandato sono quelli che usi tu? Mi sembra impossibile che i setting standard che funzionano in Skeinforge siano così fuori per Kisslicer. Ho letto nel manuale come settare i parametri del filamento ma mi sembra strano doverli modificare così pesantemente...


 


Per quanto riguarda gli ugelli, io ho ancora quelli vecchi, ma con il PLA non ho nessun problema. Certo, se uso una bobina che ha più di un anno, devo usare particolari accortezze (scaldarla un po' in forno, mettere una spugna che, al passaggio tolga la polvere, e far passare il filamento in una spugna bagnata d'olio prima di entrare nell'estrusore), ma non credo dipenda dall'estrusore, dato che con una bobina nuova di Easyfil PLA di formfutura non ho alcun problema e che gli inceppamenti si verificano un giorno sì e un altro no (non ho ancora capito da cosa venga influenzato: temperatura, umidità,...?).


 


Scusa se ti ripropongo una domanda: devo modificare le onboard preferences di ReplicatorG? Per esempio l'offset degli estrusori... Si va a sommare all'offset di Kisslicer o viene utilizzato solo per creare il gcode?


 


Per il livellamento del piano di stampa, io uso un sistema un po' diverso. Livello il piano a contatto dell'estrusore (in questi giorni metto un piccolo interruttore che mi aiuti a livellare tutto alla stessa altezza senza perderci la vista) senza frapporre fogli. Poi gioco con l'offset Z (nelle Onboard preferences) per creare la distanza tra estrusore e piano. In questo modo, non devo far passare fogli e sono più rapido e, in più, posso avere gap variabili a seconda del materiale (come ti dicevo, con l'ABS estrudo il primo strato praticamente contro il vetro). Per curiosità quanto è spesso il foglio che utilizzi tu?


 


Tu usi ReplicatorG o hai trovato un'alternativa? Potremmo utilizzare RepetierHost, per esempio?


 


Grazie ancora per le informazioni e la pazienza. Ciao


Link al commento
Condividi su altri siti

no forse non ci siamo capiti... skein e repg li ho ABOLITI completamente! :) Solo Kisslicer e a dire il vero fin da subito (repG lo uso solo per convertire)


 


Ora però mi viene in mente una cosa... non ho il firmware standard, monto Sailfish (quello delle Makerbot). Il discorso degli ugelli non credo influisca più di tanto. Secondo me sbagli l'azzeramento del piatto e lo lasci troppo distante. Prova a fare come ti ho detto io, ci metti al massimo 3 minuti. Usi un comunissimo foglio A4 da fotocopiatrice/stampante di casa.


 


L'offset lo prende da firmware, non lo imposto su kisslier


 


Se ti da problemi di poca estrusione aumenta semplicemente  il FLOW dalla tab materiali. NON toccare altri valori per il momento


 


Dimenticavo... ho modificato anche il blocco di caricamento filo, ora ho quello con il cuscinetto e la molla. Anche quello influisce molto


Link al commento
Condividi su altri siti

  • 1 mese dopo...

Ciao ragazzi, 


io ho una sharebot ng e nonostante provi a stampare l'abs in diversi modi, ho sempre scarsi risultati su pezzi grandi. c'è un ritiro di materiale sui bordi esagerato, che mi compromette la stampa.


 


di solito stampo con il piatto a 90* ed estrusore a 230, sul piatto metto il nastro adesivo di carta (quello dei carrozzieri per intenderci e spruzzo la lacca)


fino ad una z di 10mm va tutto bene, poi comincia il ritiro. che mi consigliate di fare?


 


grazie dell'attenzione


Link al commento
Condividi su altri siti

@3DNoi presentati nella sezione apposita prima di scrivere, fa parte della netiquette dei forum!


 


Per l'abs è così purtroppo. a meno che non chiudi completamente la NG, e usi una bella RAFT di stampa o una ampia BRIM. Se vuoi il mio consiglio passa al PLA: meno problemi e pezzi perfetti ad ogni stampa. Se vuoi ho anche a disposizione un PLA HS con caratteristiche superiori all'abs


 


ciao ciao


Link al commento
Condividi su altri siti

  • 3 settimane dopo...

Per migliorare l'adesione ed evitare l'impiego della lacca per capelli, vinavil, stick etc., è possibile usare la pellicola BuildTak. 


Si tratta di un materiale appositamente progettato per la stampa 3D che non richiede di venire periodicamente sostituito come il Kapton, ed essendo relativamente spesso e poco flessibile, si applica con facilità sul piano di lavoro. I fogli di BuildTak sono disponibili presso ShareMind.

Link al commento
Condividi su altri siti

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

 Condividi


×
×
  • Crea Nuovo...