Vai al contenuto

Stampa disassata


Conte
 Condividi

Messaggi raccomandati

Ciao,  ho da poco acquistato una Geeetech Prusa i3 M201, durante le prove di stampa le stampe unmpomalla volta si disassano sull'asse y.

Ho tarato in motore Z a 1,45ampere, essendo due i motori sulla Z e a 0,74 gli assi x e Y. Potete aiutarmi a sistemare la mia pruda i3 per ottenere stampe perfette?

Grazie

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao,ci sono delle variabili che possono portare a perdere moto
-Come prima cosa controlla che la cinghia sia tensionata,non dev'essere tirata come una corda di chitarra,ma nemmeno molle,può capitare che se non è tesa comunque salti.
-controlla in secondo luogo che effettivamente scorra senza opporre resistenza o saltare quando muovi il piatto a vuoto.
-se noti invece che letteralmente il motore perde passi nel cambio di direzione puoi incrementare con piccoli intervalli il Vref,finchè non vedi che eroga bene,senza andare a dargli più di quello che visivamente basta però,perchè poi anche avere una stampante troppo "nervosa" è controproducente per la qualità finale

poi,se quando hai tempo ti va di inviarci una foto,aiuterebbe a capire quanto e come è disassata :)

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao,

Anche io ho una GEEETech prusa i3, ti dirò che è una fregatura perché gli assi non hanno la filettatura a trapezio, i motori sono molto piccoli per il lavoro che la stampante deve svolgere e i fermi delle barre hanno delle tolleranze troppo larghe, motivo percui alcuni installano cuscinetti a sfera all'estremità.

se hai lasciato il motore a 1,45 volt ti chiedo di riportarlo al valore originario di 0,85 perché nella situazione attuale rischi veramente di bruciare i Driver e una scheda nuova costa 60€. Non sono qui per criticare i consigli di nessuno, solo che sto studiando le stampanti 3d per diventare tecnico, percui la mia esperienza è guidata da costruttori veri, e non neofiti con "nozioni" di meccanica ed elettronica del fai da te.

Link al commento
Condividi su altri siti

10 minuti fa, Conte dice:

Grazie Adryzz, ho cercato e ho capito cosa sono jerk e accelerazioni, le ho leggermente abbassate e vedo.

 

ogni informazione è sempre valida, continuate a darmi suggerimenti che un pò alla volta riesco a farcela...

Per quel tipo di stampanti io consiglio sempre jerk XY a 10 e accellerazioni in stampa a 1000 e nei movimenti a 2000

Link al commento
Condividi su altri siti

Mi permetto,una volta però,perchè non ho voglia di discutere per ste inezie,di far notare ad aldebaran che si parla di ampere,cioè "Ho tarato in motore Z a 1,45ampere, essendo due i motori sulla Z e a 0,74 gli assi x e Y" e si,se metti 2 carichi identici (idealmente identici) in parallelo,a parità di tensione la corrente raddoppia.Prima di fare il superiore (e ci sta,perchè tutti abbiamo dei limiti) impara la differenza tra volt e ampere.In fin dei conti non penso di aver dato dei consigli deliberatamente fuorvianti o qui dentro...

  • Like 2
Link al commento
Condividi su altri siti

Sulla struttura hai ragione, durante il montaggio ho notato che i supporti superiori delle viti e delle guide, erano completamente sbagliati di foratura, il lato destro addirittura di 6mm circa, tanto che l'asse Z non si muoveva e faceva solo strani rumori.

Per fortuna, prima di assemblarla ho avuto la brillante idea di sbattermi a ridisegnare tutti i pezzi di acrilico e sono riuscito in poche ore a trovare il problema, risistemare tutto il progetto con precisione e a rifare i pezzi superiori.

Ora la stampante si muove molto liberamente, è solo un problema di settaggio.

una volta appreso tutte le nozioni, vorrei farne una tutta mia, ho gia steso una bozza su carta, poi cercherò guide di qualità per costruirne una più grande altamente precisa negli spostamenti ad alte velocità.

la difficoltà sarà nel cercare le migliori schede e i motori da adattare, probabilmente monterò anche un iniettore ad alte temperature, per stampare anche materiali più importanti.

per ora voglio solo che la mia prima stampante funzioni nel modo più preciso possibile.

L'unico neo nella struttura è che ho trovato solo materiale grigio...(tanto per...i nuovi pezzi li ho fatti con un CNC professionale industriale al lavoro)

 

foto 1.JPG

foto 2.JPG

Link al commento
Condividi su altri siti

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

 Condividi


×
×
  • Crea Nuovo...