Vai al contenuto

Pareri per scelta stampante


GigiX
 Condividi

Messaggi raccomandati

Buongiorno a tutti,


 


ho da poco acquistato una Zortrax M200 di cui sono molto soddisfatto per qualità e precisione dei risultati. Quello che manca a questa stampante è una scelta di materiali un pò più ampia. Per questo motivo volevo affiancare una seconda stampante che possa stampare la maggior parte dei materiali in circolazione (wood,copper,flex ecc.)


La scelta diventa sempre più ampia man mano che navigo, per questo vorrei dei pareri più diretti da chi le utilizza. Parametro principale è la precisione di stampa, vincolo il prezzo. Diciamo che la Deltawasp mi piace molto e come prezzo siamo già al limite. L'utilizzo per ora è semi-serio, nel senso che sto cercando di capire le potenzialità di questo settore e per questo vorrei sperimentare un pò di più.


 


Grazie


Link al commento
Condividi su altri siti

  • Risposte 9
  • Creato
  • Ultima Risposta

Miglior contributo in questa discussione

Miglior contributo in questa discussione

  • 3 settimane dopo...

Nessun consiglio? Magari restringendo la ricerca a una stampante con doppio estrusore per stampare i supporti in pva che non mi faccia impazzire con mille problemi?

Ciao GigiX

Il punto è che pva utilizzare e per quali applicazioni.

Il 90% delle bobine di pva in commercio è da scartare immediatamente, per capirci colore opaco canna da zucchero.

Il pva è un materiale molto instabile, ovvero assorbe umidità, e ha una fluidodinamica all'interno dell'ugello non egragia, e quindi necessità di una velocità di stampa ridotta.

Il pva và stampato unicamente dove necessario ovvero nel materiale di interfaccia, oppure dove la rimozione del supporto è difficoltosa.

Per stampe semplici dove i supporti non sono difficili da rimuovere puoi usare anche un singolo ugello e singolo materiale.

il secondo estrusore può essere interpretato come:

- materiale di supporto idrosolubile (come tu hai detto)

- materiale alternativo (gomma hips nylon...etc...)

- con ugello differente per generare bozze oppure oggetti di grande dimensioni in tempi ridotti

- sostituzione al primo estrusore in caso di guasto

Saluti

Marco

 

puoi stampare i supporti

Link al commento
Condividi su altri siti

  • 2 settimane dopo...

Il doppio estrusore è fondamentale? La DeltaWasp l'abbiamo provata (e puoi trovare la recensione nella parte redazionale di Stampa 3D forum, menu "recensioni") e siamo rimasti molto contenti. Ci sono diverse accortezze da tenere in conto, ma è una questione legata alla tipologia delta.

A prescindere da questo, se cerchi una macchina completa a prezzo accettabile una Sharebot NG può starci, insieme a tutte le stampanti 3D in questa fascia di prezzo e con tali caratteristiche (compreso secondo estrusore).

Nel tuo caso eviterei MakerBot: visto che hai già una stampante a sistema chiuso, non ne acquisterei una seconda.

Sent from my iPhone using Tapatalk

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao @Gigix


 


Se vuoi stessa risoluzione della Zortax ( ottima) e stampante con 2 estrusori ti consigli 3ntr A4 e puoi stampare tutto quello che è in commercio, estrusori arrivano a 420 gradi.. 


 


Se stai valutando una delta... Con 3ntr si sta uscendo con una nuova Delta, area di stampa 20x40.


Ma scordati la meccanica della delta wasp..!! Guide lineari a ricircolo di sfere, estrusori cermaicati con una isterasi molto bassa, gli stessi che vengono montati su A4 e A2...


 


Materiale PVA se lo vuoi buono, cioè che nn ti secchi ugelli, si intasi ecc. ecc al momento c'è solo Orbitech 60 euroKG..


Stà per uscire anche Stickfilament con un PVA buono ma al momento nn è ancora disponibile..

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao @AndBag


 


dopo aver letto a lungo delle varie delta avevo selezionato tre modelli che mi interessavano particolarmente, la atom, la spidebot e la wasp. Alla fine ho scartato l'idea di una meccanica delta. Alla fine spinto dalla curiosità di una macchina a doppio estrusore, e non volendo spendere un capitale, mi sono deciso per una Flashforge Creator pro. Meccanicamente siamo lontani anni luce da una Zortrax, sia come materiali che come assemblaggio, però devo dire che i risultati in stampa non sono affatto male. Circa il doppio estrusore, dopo un pò di giorni di test continui, ho capito che è una trovata di marketing come tanti dicevano in giro, il PVA è quasi inutilizzabile. Sto infatti pensando di smontarne uno, come fanno in tanti, per alleggerire la meccanica in fase di movimento, ed aumentare la qualità generale.


Link al commento
Condividi su altri siti

@GigiX


 


Il secondo estrusore è una trovata di marketing su macchine come quella da te acquistata.


Macchina discreta per un certo uso e monoestrusore.


 


Per avere il doppio estrusore che funzioni egregiamente oltre che essere supportato da una meccanica adeguata, richiede anche dei settaggi del Software di Slice adeguati.


Questi settaggi devono essere forniti dal costruttore, sempre contestualizzato all'uso felice della macchina.


 


E questo credimi te lo possono dare pochi costruttori.


 


La tecnologia delta se per oggetti esteticofunzionali puo' essere una buona soluzione, se invece cerchi precisone devi andare su assi cartesiani.


Link al commento
Condividi su altri siti

@AndBag


 


In realtà il doppio estrusore funziona bene, con un buon livellamento del piatto non ho avuto alcun problema a stampare con tutti e due gli estrusori, alcuni lamentano delle interferenze di uno dei due in stampa. E' il PVA che volevo usare come supporto che non sembra ancora avere delle caratteristiche buone per la stampa.


Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao GigiX,


guarda io ho una Poetry Infinity della Ira3D, stampa un sacco di materiali, dal wood al copper fino al gummify e quanto a precisione non ha pari per me al momento, ha il doppio estrusore e questo ti permette anche di stampare due materiali contemporaneamente, se poi hai bisogno loro ti danno anche assistenza tecnica gratuita (io ho avuto problemi con il gummify non conoscendo bene i parametri di stampa della gomma e ho dovuto chiamare l'assistenza)


 


L'azienda è italiana e pare che anche le stampanti siano prodotte in Italia, prova a darci un occhio e fammi sapere ...


Link al commento
Condividi su altri siti

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

 Condividi


×
×
  • Crea Nuovo...