Vai al contenuto
  • Benvenuto!

     

Problemi di esportazione file per stampare da cura con Artillery Genius


Messaggi raccomandati

Buongiorno a tutti, ho appena istallato una stampante 3D Artillery Genius.

Ma non riesco ad esportare il file di stampa da Cura alla stampante.

Nella confezione mi è arrivato il cavo di collegamento ma NON la chiavetta USB Artillery.

Qualcuno mi può aiutare?

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • Risposte 9
  • Creato
  • Ultima Risposta

Miglior contributo in questa discussione

Giorni Popolari

Miglior contributo in questa discussione

Messaggi Popolari

Ciao @Andrea Tessadori, mi pare di capire che sono le tue prime esperienze con al stampa 3D. Mi dispiace deluderti ma a discapito di quanto qualche volta si dice nelle recensioni non esisteno sta

Fai il livellamento del piatto seguendo un video su youtube, poi cerca un profilo fatto apposto per la tua stante per il PLA per Cura, poi da li' comincia il divertimento.

non ho mica capito il problema... non hai una chiavetta usb da usare?(una vale l'altra...)

Oppure hai difficoltà ad usare cura? al caso che problema riscontri?

ora non le spediscono più perché fan problemi in dogana..

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Allora, intanto grazie della risposta e scusami ma sono un principiante alla mia prima esperienza.

Provo a spiegarti i passaggi.

Ho modellato il mio pezzo in sketch up.

Ho esportando il doc in formato stl.

Ho aperto il file con Cura e ho salvato il file su una chiavetta USB.

Quando inserisco la chiavetta USB nella stampante Artillery Genius, non trova i file.

Non riesco a capire dove sbaglio e cosa devo fare 😳

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ok, ora è più chiaro.
qui trovi i file che dovrebbero essere forniti nell'usb con la stampante.

Qui trovi il manuale della stampante

 

i file che genera cura devono avere estensione *.gcode. se li inserisci nella stampante non vede nulla?

la chiavetta è formattata in fat32? provato a cambiare chiavetta?

 

 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie May, finalmente sono riuscito a formattare una chiavetta USB in Fat32 e finalmente la stampante legge i file g-code.

Ora ho un altro problemino: i filamenti non si attaccano al piano riscaldato della stampante.

Ho messo l'ugello a 220 gradi e il piano a 80 gradi.

Hai qualche suggerimento?

Tra l'atro come faccio a pulire l'ugello?

Grazie per la pazienza 😉

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
18 minuti fa, Andrea Tessadori ha scritto:

Grazie May, finalmente sono riuscito a formattare una chiavetta USB in Fat32 e finalmente la stampante legge i file g-code.

Ora ho un altro problemino: i filamenti non si attaccano al piano riscaldato della stampante.

Ho messo l'ugello a 220 gradi e il piano a 80 gradi.

Hai qualche suggerimento?

Tra l'atro come faccio a pulire l'ugello?

Grazie per la pazienza 😉

Ciao @Andrea Tessadori,

mi pare di capire che sono le tue prime esperienze con al stampa 3D. Mi dispiace deluderti ma a discapito di quanto qualche volta si dice nelle recensioni non esisteno stampanti che monti, accendi e stampi. La macchina va prima tarata e in certi casi, dipende anche da quanta manualità ognuno di noi possede, può essere un processo lungo.

Per quanto riguarda l'adesione del filamento non ti si attaccherà mai se prima non hai fatto livellamento e calibrazione dell'altezza del nozle. Poi le temperature per che filamento sono? Se è PLA, come spero, 220° forse sono tannti per l'estrusore, 80° di piano è quasi il doppio di quello che serve.

Per pulire l'estrno del nozle del filamento residuo la via più semplice è scaldarlo e raschiarlo via delicatamente con una spatolina o un raschietto. L'interno non serve a meno che non ti si sia intasato, e in quel caso ci sarebbero alcuni attrezzi appositi da usare (tipo degli aghi del diametro del foro) ma io preferisco cambiarlo direttamente. Se lo devi snontare chiedi che la procedura non è banale.

 

 

  • Like 2
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie may,

in effetti non ho proprio esperienza, ho montato per la prima volta la stampante ieri e sto cercando di stampare il primo pezzo.

Sembra che ora, dopo 2h di messe a punto abbia trovato la combinazione giusta 🤞

Ma mi sembra più un colpo di fortuna...infatti mi si è staccato ancora il pezzo 😳

comunque ti confermo che sto stampando con PLA.

Provo ad abbassare le temperature come mi suggerisci e vediamo un po'...

👍

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
51 minuti fa, Andrea Tessadori ha scritto:

Grazie may

Prego, ma sta risposta te l'aveva data @Truck64🤣

Controlla bene di aver fatto bene il livellamento del piattl di stampa. Se quello è sbagliato non ti si attacca niente.

Pla si stampa circa a 200° con piatto tra i 50 e i 55° (ogbi filamento cambia).

Se hai il piano in vetro, una spruzzata di lacca o uno strato di colla stick aiuta l'adesione.

In ogni caso, prima di usare la stampante va pulito con carta e alcol il piano di stampa che presenta rimasugli di lavorazione non visibili ad occhio.

Poi fai una stampa, e posta una foto chiara del primo strato stampato che vediamo come va

 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Fai il livellamento del piatto seguendo un video su youtube, poi cerca un profilo fatto apposto per la tua stante per il PLA per Cura, poi da li' comincia il divertimento.

  • Like 1
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Crea Nuovo...