Vai al contenuto

Sostituire il termistore e la resistenza all'estrusore davinci


Messaggi raccomandati

ora spiego come sostituire la resistenza e il termistore dall'estrusore davinci 


 


la resistenza è l'elemento che porta a temperatura l'estrusore ed è quella cartuccia con i cavi rossi , quella originale è 12V 35W


il termistore è quell'elemento che legge la temperatura dell'estrusore e avvisa la davinci quando fermarsi e mantenere la temperatura raggiunta ed è quel elemento collegato dai fili trasparenti e neri fini


 


nel mio caso si è intasato l'estrusore con dell'abs e ho approfittato per fare questa piccola guida su come smontarlo prima di metterlo a bagno nell'acetone e dissolvere l'abs che intasa l'estrusore.


 


per prima cosa estrarre l'estrusore dalla stampante , facendo unload filament , tirandolo fuori e scollegando l'unico spinotto largo posto sulla destra dello stesso , premere la leva nera sopra e staccarlo dal carrello , metterlo da parte e lasciarlo raffreddare.


 


attrezzi :


 


chiave inglese da 10 


chiave brugola esagonale da 1,5 mm


giravite piatto piccolo


 


1)svitare la brugola con l'apposita chiave e sfilare la resistenza ;


http://postimg.org/image/i4uaaf1fn/


 


2)con la chiave inglese svitare il dado all'interno e sfilare la punta dal corpo ;


http://postimg.org/image/91tee4xjd/


 


3) ora mantenendo la testa tonda in una pinza a morsa svitare con una chiave inglese da 12 il corpo , state attenti alle filettature e non stringete troppo per non far collassare su se stesso il tubo che porta il filo ;


http://postimg.org/image/e96hrffrb/


 


4)adesso col cacciavite piatto svitate la vitina e sfilate il termistore senza spezzare i fili ( nella foto non è presente perchè il mio si è rotto )


http://postimg.org/image/k9tfurrez/


 


per il montaggio , basta seguire le istruzioni al contrario , prima di smontare tutto guardare dove si trova la punta della vitina perchè va riposizionata esattamente nello stesso posto , perchè serve da contatto durante la calibrazione 


 


 


nel mio caso andrò a cambiare i pezzi gia che sono con l'estrusore smontato , andrò a mettere una resistenza da 12V e 40W e un termistore da 100k (come quello originale)


 


sia la resistenza che il termistore non hanno polarità quindi si possono collegare in tutti i modi senza distinzione .


Link al commento
Condividi su altri siti

  • Risposte 13
  • Creato
  • Ultima Risposta

Miglior contributo in questa discussione

Miglior contributo in questa discussione

dipende dal filo , io ne sto usando uno da 17€ a bobina , e non è tutto sto granche , alcuni fanno passare il filo in una spugnetta prima di entrare nell'estrusore in modo tale da eliminare l'eventuale polvere o sporco che si può accumulare dentro , però ogni tanto capita che si otturi basta smontarlo e metterlo a bagno nell'acetone puro al 100% per due giorni e si scioglie tutto poi lo asciughi e lo rimonti , io dopo averlo asciugato bene mantengo i pezzi con una pinza e ci passo un fiammifero vicino per eliminare gli ultimi residui di acetone ma si può evitare basta asciugarlo e lasciarlo all'aria tanto l'acetone puro evapora in pochi secondi


Link al commento
Condividi su altri siti

ora spiego come sostituire la resistenza e il termistore dall'estrusore davinci 

 

la resistenza è l'elemento che porta a temperatura l'estrusore ed è quella cartuccia con i cavi rossi , quella originale è 12V 35W

il termistore è quell'elemento che legge la temperatura dell'estrusore e avvisa la davinci quando fermarsi e mantenere la temperatura raggiunta ed è quel elemento collegato dai fili trasparenti e neri fini

 

nel mio caso si è intasato l'estrusore con dell'abs e ho approfittato per fare questa piccola guida su come smontarlo prima di metterlo a bagno nell'acetone e dissolvere l'abs che intasa l'estrusore.

 

per prima cosa estrarre l'estrusore dalla stampante , facendo unload filament , tirandolo fuori e scollegando l'unico spinotto largo posto sulla destra dello stesso , premere la leva nera sopra e staccarlo dal carrello , metterlo da parte e lasciarlo raffreddare.

 

attrezzi :

 

chiave inglese da 10 

chiave brugola esagonale da 1,5 mm

giravite piatto piccolo

 

1)svitare la brugola con l'apposita chiave e sfilare la resistenza ;

http://postimg.org/image/i4uaaf1fn/

 

2)con la chiave inglese svitare il dado all'interno e sfilare la punta dal corpo ;

http://postimg.org/image/91tee4xjd/

 

3) ora mantenendo la testa tonda in una pinza a morsa svitare con una chiave inglese da 12 il corpo , state attenti alle filettature e non stringete troppo per non far collassare su se stesso il tubo che porta il filo ;

http://postimg.org/image/e96hrffrb/

 

4)adesso col cacciavite piatto svitate la vitina e sfilate il termistore senza spezzare i fili ( nella foto non è presente perchè il mio si è rotto )

http://postimg.org/image/k9tfurrez/

 

per il montaggio , basta seguire le istruzioni al contrario , prima di smontare tutto guardare dove si trova la punta della vitina perchè va riposizionata esattamente nello stesso posto , perchè serve da contatto durante la calibrazione 

 

 

nel mio caso andrò a cambiare i pezzi gia che sono con l'estrusore smontato , andrò a mettere una resistenza da 12V e 40W e un termistore da 100k (come quello originale)

 

sia la resistenza che il termistore non hanno polarità quindi si possono collegare in tutti i modi senza distinzione .

Ciao  Cavagliere ! ti faccio qualche  domanda !   La  resistenza con i wat in piu'  puo' aumentare  la temperatura o serve a qualcosaltro ??? dove sei riuscito a trovarla ?? andrebbe  bene  anche  per   la mia  Da Vinci 2.0 A duo ??  grazie  Alessandro

Link al commento
Condividi su altri siti

in linea di massima gli elementi degli estrusori sono uguali , i watt in più servono a raggiungere temperature più alte ma non servono alla fine basta restare sui 240° al massimo , li trovi su ebay 

Cia Cavagliere ! Sei sicuro che cambiando solo la resistenza  poi la stampante  vedendo una temperatura diversa  da quella di defoult non dia qualche errore ?? o bisogna interbenire in qualcosaltro ??  grazie   Alessandro

Link al commento
Condividi su altri siti

la temperatura la decidi tu quando fai il reset della cartuccia oppure agendo sul gcode del file che devi stampare , c'è tutto un procedimento ma è laborioso da spiegare su google c'è spiegato in inglese nei forum americani , mettere una resistenza che può arrivare a temperature più alte non cambia nulla alla stampante è un pezzo a se che non parla con nessun componente hardware o software , semplicemente si riscalda alla temperatura da te scelta


Link al commento
Condividi su altri siti

la temperatura la decidi tu quando fai il reset della cartuccia oppure agendo sul gcode del file che devi stampare , c'è tutto un procedimento ma è laborioso da spiegare su google c'è spiegato in inglese nei forum americani , mettere una resistenza che può arrivare a temperature più alte non cambia nulla alla stampante è un pezzo a se che non parla con nessun componente hardware o software , semplicemente si riscalda alla temperatura da te scelta

Ciao  Cavagliere !  Ti chiedo questo perche'  non so se te lo avevo gia' detto , io ho un problema con la mia Da  Vinci 2.0 A duo firmware 1.0.D , ho preso un resetter su internet ma non so se posso dirti dove , l'unica cosa che il resetter mi permette di fare  e'  aumentare  i  metri  fino a 240 mt , ma le temperature degli Estrusori a 210 gradi e del Piatto a 70 gradi rimangono purtroppo di defoult fisse , da notizie su internet tutto questo e' dovuto e spero momentaneamente al firmware  della mia  Da Vinci 2.0 A che e' di seconda generazione  che blocca evidentemente queste modifiche sulle teperature ! quindi ti chiedo consiglio se puoi aiutarmi , cambiando le due resistenze degli estrusori della mia Da Vinci 2.0 A , cambierebbe qualcosa o andrei incontro a un nulla di fatto ?? grazie   Alessandro

Link al commento
Condividi su altri siti

la temperatura la decidi tu quando fai il reset della cartuccia oppure agendo sul gcode del file che devi stampare , c'è tutto un procedimento ma è laborioso da spiegare su google c'è spiegato in inglese nei forum americani , mettere una resistenza che può arrivare a temperature più alte non cambia nulla alla stampante è un pezzo a se che non parla con nessun componente hardware o software , semplicemente si riscalda alla temperatura da te scelta

Un'ultima cosa  Cavagliere ! Ho provato a cercare  su  Ebay  ma non riesco a trovare le resistenze  per gli estrusori per la Da Vinci , hai il link o che parole hai usato per trovarli che io non riesco ??  grazie  Alessandro

Link al commento
Condividi su altri siti

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

 Condividi


×
×
  • Crea Nuovo...