Vai al contenuto
  • Iscriviti al forum

    Iscriviti al forum per usufruire di tutti i contenuti: la registrazione è gratuita!

ichigo

Problema stesura filamento al primo layer + slittamento layer successivi

Recommended Posts

Buonasera, come da titolo ho un problema durante la stesura del filamento nel primo layer. In pratica esce in maniera incostante, cioè a tratti (usavo un nozzle da 0.2 mm di diametro). Ho risolto stampando con un nozzle da 0.6 mm di diametro, ma oltre che la qualità non è come quella che avevo a 0.2 mm, noto slittamento nei layer successivi al primo. 

Quando stampavo a 0.2 mm notavo che quando stampava a tratti tendeva a stampare a tratti sempre in prossimità degli stessi punti, mentre in prossimità di altri il filamento usciva tutto di un colpo. Quindi inizialmente pensavo che ci fosse irregolarità nella superficie del piano, oppure che fosse andato storto qualcosa nell'auto bed level. Inoltre noto che al centro del piatto il filamento esce senza problemi a 0.2 mm, e vedo anche meno lo slittamento dei layer quando stampo a 0.6 mm. Ah e un altro problema che non ho citato nel titolo è che quando stampo a 0.2 mm anche se metto un infill a 50% il pezzo viene molto debole e la griglia di infill è molto visibile a occhio. Tutti questi problemi a cosa possono essere riconducibili?

 

Ah ho una flsun kossel delta 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao, scusa ma il nozzle da quanto lo hai? Perché per stampare 0.6 dovresti avere uno da diciamo 0.8 grosso modo...  Non hai uno 0.4 classico 0.2 è un valore standard. 

Forse sarebbe utile una foto ma fai anche prova mettendo il nozzle in vari punti altezza 0.1 e prova il foglio di carta classico se passa con difficoltà sotto al nozzle o meno. 

Comunque fai anche check quantità estrusa anche a vuoto ovvero estrudi manualmente 100mm e poi misura quanto hai estruso realmente 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, Marcottt dice:

Ciao, scusa ma il nozzle da quanto lo hai? Perché per stampare 0.6 dovresti avere uno da diciamo 0.8 grosso modo...  Non hai uno 0.4 classico 0.2 è un valore standard. 

Forse sarebbe utile una foto ma fai anche prova mettendo il nozzle in vari punti altezza 0.1 e prova il foglio di carta classico se passa con difficoltà sotto al nozzle o meno. 

Comunque fai anche check quantità estrusa anche a vuoto ovvero estrudi manualmente 100mm e poi misura quanto hai estruso realmente 

 

Va bene grazie stasera quando arrivo a casa controllo. Ho tanti nozzle  a casa, per adesso ho usato solo uno da 0.2 e uno da 0.6 che mi hanno dato questi due problemi differenti. Il test del foglio è per vedere se la stampante è correttamente calibrata giusto ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ah... i non ho provato ancora ma immagino che per usare un nozzle 0.2 devi avere la stp tarata con precisione notevole....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 29/3/2018 at 12:56, Marcottt dice:

ah... i non ho provato ancora ma immagino che per usare un nozzle 0.2 devi avere la stp tarata con precisione notevole....

Esatto... mi sa che ci hai azzeccato. Il problema è legato all'irregolarità del piano e/o alla calibrazione. Ho notato che il piatto di vetro si è rovinato con l'usura, inoltre spesso mi è capitato di eccedere con la lacca e di dover staccare il pezzo mettendo il vetro nel freezer e questo ha comportato che il pezzo si tirava via frammenti del vetro. Cambiando piano con del compensato (era la cosa che avevo a portata di mano nel momento immediato) mi dava problemi di stesura filamento anche a 0.6 mm quindi sicuramente il nozzle penetrava un po' sul compensato e quindi l' auto level non veniva bene. Se sostituendo il piano già rovinato con uno ancora meno adatto fa peggiorare il problema, devo dedurre che è dovuto proprio alla non perfetta planarità del piatto e quindi ai valori sballati che causava all' auto bed level.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

beh.... il primo layer è (a mio parere) il 30% di tutta la stampa .... quindi fossi in te mi procurerei un piano "sicuro" e poi ripartire... se li metti in freezer ti serve vetro borosilicato (è il pirex in pratica credo)... inizia da quello se no ti scervelli per nulla e magari incasini di più qualcosa...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
14 minuti fa, Marcottt dice:

beh.... il primo layer è (a mio parere) il 30% di tutta la stampa .... quindi fossi in te mi procurerei un piano "sicuro" e poi ripartire... se li metti in freezer ti serve vetro borosilicato (è il pirex in pratica credo)... inizia da quello se no ti scervelli per nulla e magari incasini di più qualcosa...

Avevo pensato invece di prendere il blue tape per evitare di mettere il piatto in freezer, oppure ho visto anche un piatto flessibile che vendono apposta per le stampanti ma per la mia è troppo grande purtroppo, quindi forse mi conviene il blue tape (oltre al vetro nuovo eventualmente come mi hai consigliato tu in borosilicato)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

io ho visto un piatto flessibile interessante (forse quello che dici tu) ... però per ora vado di vetro e lacca e solo 1 volta l'ho messa in frigo.. però devo aver pazaienza che si raffredda il piano specie con il pla che comunque tengo a 30... (oddio forse potrei a freddo ma ora sno abiatuato così...)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Comunque sai se c'è un modo per sapere quali sono i valori restituiti dall'auto level? Giusto per andare a escludere la calibrazione come problema e affermare con sicurezza che il problema è il piatto rovinato

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

no ma dopo autolevel puoi con repeiter o altri andare a 0.1 di altezza in vari punti e usare come riferimento il calssico foglio di carta ... dve passare con difficiotà

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


I servizi di Stampa 3D forum

Seleziona il servizio che stai cercando:



  • Contenuti simili

    • Da jackaxe_3
      Ciao a tutti,
      Ho comprato la mia prima stampante 3D un anycubic i3 mega s da pochi giorni, all'inizio ho usato il filamento dato in confezione ho stampato senza problematiche, quindi ho deciso di acquistare un altra bobina di pla di colore diverso (https://www.amazon.it/GEEETECH-Filamento-1-75mm-Stampante-Bianca/dp/B07C2WWY5C/ref=sr_1_7?dchild=1&keywords=FILOALFA&qid=1595344674&smid=AI23D32MGLX4Z&sr=8-7&th=1) e andando a stampare un progetto trovato su thingiverse (quindi i settaggi di stampa sono quelli dati dal file) vedo che il filamento estruso tende a staccarsi dal piatto in alcune zone ,comunque finita la stampa provo a stampare altri oggetti e vedo che continua a non far presa sul piatto ,volevo sapere se qualcuno aveva già avuto questo problema e come era riuscito a risolverlo.
      Grazie



    • Da A203DLUCO
      Salve a tutti! Sono nuovo sul forum ma soprattutto sulla stampa 3d. Ho acquistato 1 mese fa una GTH A20. Montata bene (credo), ho iniziato a stampare. Preso dallo stupore della stampa in generale, non ho dato peso alla precisione delle stampe. Ma adesso guardando ogni pezzo stampato, noto delle imperfezioni molto molto gravi. Non riesco a spiegare cosa sbaglio ma allego delle foto per farvi capire. Vi prego aiutatemi! Sto combattendo da 2 settimane giorno e notte! Ho provato a cambiare retrazione, altezza layer, nulla. Stampo pla trasparente 1.75 mm con ventola al 100% fissa. Nozzle 0.4 primo layer 0.3 poi 0.15. Temperatura estrusione 215 e piatto 55/60. Uso slic3r come programma, retrazione 10 mm a 60 mm/s, flow 95%, velocità ridotta del 5% la predefinita. Step 80 80 400 predefinita.




    • Da andy3d
      Buongiorno a tutti, volevo sapere se a qualcuno si è mai presentato questo problema di spostamento della stampa su un asse in questo caso Y . Ho stampato 10 pezzi meccanici per un cliente e su due mi è venuto uno scalino (stesso punto a occhio).
      Allego, per cercare di spiegarmi meglio, le foto di un'altra stampa. Lo spostamento in questo caso si è verificato 4 volte (dove si vedono le linee e ho segnato con frecce). Forse è un problema noto (ho cercato ma non ho trovato), ma sinceramente non capisco da cosa possa dipendere. E' come se da un certo livello in poi la stampa fosse un po' più avanti...
      Stampante: Flashforge Guider IIs
      Materiale PLA
       



    • Da Nicc0lo
      Buonasera ragazzi. Posseggo una stampante 3D Anet A8.
      Dal momento che mi ha sempre portato problemi fin dalle prime stampe, dovuti principalmente alla calibrazione sempre sballata della macchina, dopo la spesa iniziale per la stampante, data la delusione dai risultati ho stampato pochissimo. Ho deciso quindi di vederla a pochissimo prezzo (già assemblata, 50€ più filamento) e il mio potenziale acquirente mi ha chiesto di vedere una stampa di prova. Ho quindi deciso di stampare un Baby Yoda per il figlio di questo signore, quindi ho calibrato il piano, ho dato un ritocco all'asse Z, insomma l'ho settata come meglio potessi. E, di tutta risposta, la macchina mi ha nuovamente dato problemi: dopo la prima metà della stampa andata, devo dire, abbastanza bene, ha iniziato a lasciare dello spazio tra i layer a più riprese. Ho impostato il riempimento al 20%, definizione stampa 0.15, filo in PLA 1,75, piatto riscaldato a 60° ed estrusore a 200°. Come posso fare? Dove ho sbagliato? Sono disperato! 😥😥😥 Devo assolutamente venderla perché vorrei comprarne un'altra! Allego le foto del macello.




  • Discussioni

  • Collaboratori più popolari

  • Chi sta navigando

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×
×
  • Crea Nuovo...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.