Vai al contenuto
  • Iscriviti al forum

    Iscriviti al forum per usufruire di tutti i contenuti: la registrazione è gratuita!

Recommended Posts

Ciao. Mancando pochi giorni all'arrivo della mia prima stampante, Thinker S, e avendo veramente tempo risicato da dedicarle, ho pensato ad una check-list dei primissimi passi da effettuare per un principiante come me:

1. Montaggio stampante, controllo squadri, giochi e tensione cinghie

2. Alimentazione e check movimenti xyze (da display o PC)

3. Regolazione step/mm estrusore

4.  Livellamento piatto (a caldo) 

5. Stampa temp tower per parametri filamento 

6. Regolazione thinwall per il flusso di stampa

7. Stampa classica Benchy (per compiacersi o avvilirsi) 

8. Estinzione di tutte le bobine già acquistate!! (tra smadonnamenti vari) 

Aspetto tutti i vostri suggerimenti, anche per non perdere tempo con operazioni e settaggi fuori luogo (almeno all'inizio) 

A presto 

 

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Forse la temp tower non è la prima da fare, io farei prima cubetti

Inviato dal mio tablet utilizzando Tapatalk

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supponevo che, se prima non si estrude bene il materiale (temperature, etc), qualsiasi cosa si stampi (cubo o altro) venga male.....no?!😅

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

È un po' come la gallina e l'uovo..... Però grosso modo i parametri di materiale si conoscono...
Per la finitura va bene ma io tarerei prima la meccanica

Inviato dal mio tablet utilizzando Tapatalk

  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
8 minuti fa, nervine dice:

Supponevo che, se prima non si estrude bene il materiale (temperature, etc), qualsiasi cosa si stampi (cubo o altro) venga male.....no?!😅

hai quasi detto bene 

allora scusa se giustamente presumi di estrudere bene prima di fare i cubetti per gli step/mm di x y z prima della temp tower (che io farei per ultimo quando hai i filamenti tra le mani) cè un altra regolazione da fare 

indovina indovinello quale? 🙂 

p.s.

Cita

2. Alimentazione e check movimenti xyze con repetier host

lo puoi fare anche da lcd

 

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@marcottt da ignorante: per "meccanica", a parte la struttura cosa intendi? Step/mm e altri settaggi non sono sempre sw?

@jagger75 effettivamente il check xyze da display è più immediato.

Di filamento già ne ho tianse e sunlu, quel poco in "dotazione" presumo di non utilizzarlo.

Non mi fare indovinelli che già mi complico la vita da solo😂😂.....quindi?

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

🖖con la temp tower vedi a che temperature riesce meglio la stampante a gestire il tipo di filamento (altrimenti non si chiamava test generale di tutto il mondo tower e non temp tower)

per far uscire bene il cubo con il quale calibri gli assi X Y ed Z devi estrudere bene 

per cui prima calibri gli step/mm dell ESTRUSORE altrimenti puoi fare quanti cubi vuoi ma se vengono estrusi male le misure sfalseranno sempre percio tarerai male gli step/mm degli assi 

Cita

@marcottt da ignorante: per "meccanica", a parte la struttura cosa intendi? Step/mm e altri settaggi non sono sempre sw?

li puoi anche intendere settaggi da sw ma vanno a variare il movimento dei passi del motore in rapporto agli step/mm hai giri che deve fare ecc ecc ivi movimento meccanico 

dopo che hai tarato tutta la meccanica passi alle finiture 

thinwall test

test multipli

tesi di sbalzo 

e tutti quelli che vuoi (non sono mai pochi sia chiaro)

Cita

Non mi fare indovinelli che già mi complico la vita da solo😂😂.....quindi?

cmq non volevo fare indovinelli è che su 3000 tread o post che si aprono il 75% sono divisi in 2 domane :

con quali calibrazioni inzio?o perche mi stampa male?(equivalente di mancate calibrazioni)

e quale stampante devo scegliere?

che basta cercare un po in giro nel forum e trovi tutto specialemente nella pagina guide in alto 

ammetto però che a volte i titoli che uno mette sono fuorvianti dal contenuto 

😉 

mentre fai le tarature ti consiglio anche di vedere la guida su cosa è e a cosa serve e come si regola il jerk e le accelerazioni 🖖

  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, jagger75 dice:

🖖mq non volevo fare indovinelli è che su 3000 tread o post che si aprono il 75% sono divisi in 2 domane :

con quali calibrazioni inzio?o perche mi stampa male?(equivalente di mancate calibrazioni)

e quale stampante devo scegliere?

che basta cercare un po in giro nel forum e trovi tutto specialemente nella pagina guide in alto 

ammetto però che a volte i titoli che uno mette sono fuorvianti dal contenuto 

😉

🖖

Sono consapevole che c'è di tutto e di più spulciando nei meandri del forum. Il mio thread è più uno spunto per una "starter guide" per i veri neofiti come me, che, soprattutto dopo aver letto decine di discussioni, rischiano di correre troppo saltando le basi e ritrovandosi in giri viziosi (tempestando poi di domande il forum😅)

Detto ciò....step/mm estrusore l'ho segnato a penna ma non l'ho messo qui nella check😅

jerk e accelerazione pensavo fossero roba da "ginnasticati", ma ci guarderò subito, visto che li hai accennati.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
[mention=4034]marcottt[/mention] da ignorante: per "meccanica", a parte la struttura cosa intendi? Step/mm e altri settaggi non sono sempre sw?
[mention=5462]jagger75[/mention] effettivamente il check xyze da display è più immediato.
Di filamento già ne ho tianse e sunlu, quel poco in "dotazione" presumo di non utilizzarlo.
Non mi fare indovinelli che già mi complico la vita da solo.....quindi?
 
 
Si ma hanno a che fare con la stampante, in questo senso intendevo, a differenza della temp tower che riguarda il materiale

Inviato dal mio tablet utilizzando Tapatalk

  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
15 ore fa, nervine dice:

Sono consapevole che c'è di tutto e di più spulciando nei meandri del forum. Il mio thread è più uno spunto per una "starter guide" per i veri neofiti come me, che, soprattutto dopo aver letto decine di discussioni, rischiano di correre troppo saltando le basi e ritrovandosi in giri viziosi (tempestando poi di domande il forum😅)

Detto ciò....step/mm estrusore l'ho segnato a penna ma non l'ho messo qui nella check😅

jerk e accelerazione pensavo fossero roba da "ginnasticati", ma ci guarderò subito, visto che li hai accennati.

è tutta una catena a scendere

prima calibri tutto nella sequenza detta sopra poi inizi a stampare 

se sul cubo appare del ghost sulle lettere oppure se hai gli angoli strani troppo appuntiti arrotondati o cose strane sulle pareti ,leyer che mancano ecc ecc 

vai a vedere gli altri parametri che siano es.  jerk accellerazioni retraction e cosi via 

ti stavo anticipando un argomento che dovrai in futuro conoscere dando per scontato che sulla questione calibrazione siamo d'accordo ormai 😉 

poi guarda la tua intenzione era ottima pero come start guide guarda qui:

https://www.stampa3d-forum.it/forum/topic/10824-impariamo-a-conoscere-la-nostra-stampante/?tab=comments#comment-82865

questa è una star guide fatta da @Killrob sugli estrusori e come usarli e come sono fatti

di guide sulle calibrazioni ce ne sono a bizzeffe ma con nomi sbagliati nei titoli ,prima o poi qualcuno provvederà a farne una come dio comanda 😉 

cmq torniamo a noi calibra e facci vedere sto cubo e semmai anche la benchy 😉 

 

p.s.

come ha detto @marcottt sopra quando scarichi da thingiverse o altrove dei test chiedi tranquillamente a cosa servono perche alcuni sono test per i filamenti e per la qualità di stampa altri per la meccanica delle stampanti altri.... per altro insomma 🙂

  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non sono svanito.....ho solo dovuto rispedire indietro la Thinker S ad Amazon perché era un reso in condizioni pietose impacchettato peggio che dal salumiere😒 (stavolta Amazon mi ha fatto vomitare).

Attendo adesso una Artillery Genius da BG magazzino UK, sperando che arrivi e che sia a posto; poi torno a martellarvi i......

Intanto tocca vedere le differenze tra estrusore direct e bowden

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Approfitto del thread per un'info a carattere generale:

Faccio il livellamento con 3Dtouch utilizzando un normale foglio A4 per determinare lo Z offset. Il foglio in questione è di spessore 0.1 mm.

Per la mia esperienza, tocca farlo praticamente bloccare dal nozzle per avere una distanza ragionevole e in alcuni casi devo diminuirlo col babystep.

Ho rimediato un altro foglio di spessore o.o5 mm; ovviamente il "grattamento" sarà diverso quando regolo lo Z offset.

Ma la VERITÀ dov'è??? Quale dovrebbe essere la distanza ideale dal nozzle al piatto (Basandomi su nozzle da 0.4)??

Lo o.2 (o altri) impostato dalla qualità di stampa (Cura) o c'è un altro valore a me sconosciuto?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

No in tutti i casi la distanza corretta è 0.1 e ci deve passare, non essere bloccato e già che ci sei prendi uno spessimetro che il foglio di carta può dare risultati anomali

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io uso un A4 da 0.1 ma devo praticamente farlo bloccare dal nozzle, altrimenti il primo strato non aderisce per nulla al piatto (questo sia con fw originale e livellamento manuale, sia con fw custom+3DTouch). 

Alcune volte inoltre aggiungo un babystep in più (-0.025 Z) e mi trovo abbastanza bene. 

Non mi è mai capitato ad esempio un "elephant foot", nemmeno a volerlo. 

Ho già regolato stepmm di E e Flow; ho 99.5 o più di estrusione e thin wall da 0.40 preciso con nozzle da 0.4 

Mi sfugge qualche altro parametro/regolazione o potrei avere qualche problema? 🤔

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

no ma mi sembra molto strano che tu debba agire in questo modo per avere un buon primo layer

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non saprei, oggi ho provato con il foglio da 0.05 piegato al doppio e "livellato" che grattava appena.....manco i brim attaccavano (e ho il flow del brim al 100% rispetto al 87% della stampa normale)

Utilizzo PLA Tianse Silver da 1.73 di media, 200° e bed a 60°. Le stampe mi vengono in generale bene, non noto distacchi tra layer. Talvolta un po' di warping e/o sbalzi arricciati in su (fastidiosissimo).

Se necessario apro il Sunlu in anticipo e provo con quello😅.....

Altra info importante: ho il piatto leggermente concavo al centro e cmq livello ovviamente lì, anche perché stampo sempre al centro in linea di massima; magari dovrei aumentare il ABL da 9 punti a più punti?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Questo è il mio primo layer (e un po' del secondo); z-offset con foglio da 0.1 a bloccarlo quasi. Aggiunto un babystep perché ad inizio stampa non aderiva e si è sollevata qualche linea di brim, come si può vedere.....commenti? 

DSC_2555.JPG

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

appena puoi cambia il piatto...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
18 minuti fa, Killrob dice:

appena puoi cambia il piatto...

Motivo? Per cultura personale😅..... 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

il perché lo hai detto da solo, il piatto è concavo al centro, i miei piatti sono tutti dritti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La casa garantisce il piatto concavo fino a 0.25 di differenza. Appena possibile stampo un supporto per il comparatore ed effettuo la misurazione, così eventualmente me lo faccio cambiare in garanzia.

La sostituzione del piatto non è così semplice, come già detto è tutto un pezzo unico. L'alternativa sarebbe un vetro aggiuntivo, anche se non mi piace molto l'idea (il simil-ultrabase mi funziona molto bene, quando il livellamento è buono).

Sarebbe una soluzione aumentare i punti del ABL che adesso sono 9?

Se sì, si possono aumentare via gcode per poi salvarli su EPROM o tocca farlo su fw e ricompilarlo?

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vedi tu... i miei non hanno questa differenza fra i bordi ed il centro per l'ABL aspettiamo qualcuno di esperto, io livello alla vecchia..... a manina 🙂

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Un primo layer.... con livellamento a modo mio 

DSC_2557.JPG

DSC_2558.JPG

Circa 7-8 cm di diametro, una stampa da 27 ore

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mi sembra un buon risultato come 1° layer, no?

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


I servizi di Stampa 3D forum

Seleziona il servizio che stai cercando:



×
×
  • Crea Nuovo...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.